“Lo voglio uguale”: idee d’arredamento

Pubblicato da blog ospite in ArredaClick, BlogArredamento Aziende, Idee, Stili

Capita a tutti di vedere un determinato oggetto e di rimanerne talmente affascinati da esclamare senza pensarci troppo “Lo voglio!”. Questo può capitare anche sfogliando una rivista d’arredamento che ritrae degli interni casa che ci colpiscono per lo stile, per l’atmosfera riprodotta o per i singoli arredi presentati. Sfidiamo chiunque a non aver almeno una volta sognato una casa o una stanza uguale a quella trovata sfogliando le pagine di un catalogo, navigando su internet o guardando la televisione.
L’amore a prima vista esiste anche nell’arredamento e se non è possibile ricreare l’ambientazione da sogno nei minimi dettagli si può ricorrere ad un escamotage di tutto rispetto: cercare arredi e complementi molto simili e abbinarli in modo tale da riprodurre abbastanza fedelmente l’ambiente.

Quello che oggi ha colpito la nostra fantasia e desiderio è questa cucina / sala da pranzo:

ambientazione-casa

La sfida è partita quando ci siamo imposti di poter ricreare la stessa atmosfera utilizzando esclusivamente prodotti in vendita sul nostro portale e-commerce ArredaClick.
L’impresa non si è rivelata nemmeno troppo difficile perchè con oltre 5800 prodotti a catalogo totalmente personalizzabili era quasi impossibile non riuscire a trovare quello che faceva al caso nostro.
Ecco le nostre proposte:

Tavolo da pranzo: Natura
Tavolo rettangolare in legno rovere chiaro dalle linee semplici ed essenziali con venature tipiche lasciate a vista. Le dimensioni sono inoltre identiche a quella della foto di partenza, ideali per ospitare comodamente due sedie affiancate sul lato lungo e una su quello corto.

tavolo-legno-natura

Sedia 1: Sve
Sedia in cui lo stile classico e quello moderno sembrano trovare il giusto punto d’accordo. Lo schienale a raggi ricorda le classiche sedie Windsor, il materiale laccato lucido e i colori in cui è disponibile sono invece decisamente moderni. Sve si avvicina di molto alla sedia presente nella foto originale, solo un occhio attento nota che le uniche differenze stanno nella parte alta dello schienale leggermente irregolare e nella presenza di un “listarello” in meno ad unire le gambe.

sedia-sve

Sedia 2: Toulouse
Tipica sedia da cucina dalle linee senza tempo che rivisita la più classica sedia da osteria. Toulouse assomiglia molto alla sedia mostrata nella foto originale ed ha un tocco leggermente più moderno e una superficie più liscia e regolare.

sedia-toulouseSgabello: Vitos
Rosa contro bianco, blu, rosso, giallo, verde, grigio, nero. Sono i colori a non permettere una totale riproduzione dello sgabello iniziale ma le tonalità pastello sono di grande aiuto. Lo sgabello di design Vitos ha inoltre un valore aggiunto: la seduta è regolabile in altezza.

sgabello-vitosLampada: Slope
È stato il complemento sul quale abbiamo titubato di più ma ora siamo davvero convinti della scelta. Un filo quasi invisibile mantiene in sospensione il paralume a cono che nasconde la lampadina. Se nella foto originale l’unico materiale era il metallo colorato, in Slope vi è l’accostamento di legno e metallo, quest’ultimo laccato in diversi colori pastello. La forma è leggermente diversa ma se quello che conta è il risultato finale l’aspetto complessivo è decisamente molto simile.

lampada-sospensione-slopeCon un pizzico di fantasia riusciamo ad immaginare i prodotti da noi trovati all’interno della cucina / sala da pranzo della foto iniziale e siamo davvero soddisfatti del risultato.
Abbiamo ricreato un’atmosfera da copertina di giornale cercando e abbinando mobili e complementi giusti.
Siamo riusciti a convincere anche voi che tutto ciò è facilmente possibile?
Non vi rimane che scegliere l’immagine della casa dei vostri sogni e visitare ArredaClick.com

Tags: , ,

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su