Archive for settembre, 2016






 
 
 

Con le cucine Schiffini l’Italian Design è ai suoi vertici

Pubblicato da blog ospite in Non Solo Arredo

Non si può sempre e soltanto parlare di arredamento “accessibile” a tutti o quasi, e dei marchi cosiddetti più commerciali (senza voler minimamente usare questo termine con un’accezione negativa). Ogni tanto è necessario, per un vero e sincero amante del bel design, fare un salto più in alto e gettare lo sguardo anche su aziende che – con un paragone che viene dal mondo delle automobili – potrebbero definirsi Premium.

Una di queste è Schiffini, un’azienda che nel settore delle cucine componibili potrebbe essere definita “di nicchia”. Questo perché i suoi prodotti, sin dal 1950, data in cui l’impresa si è definitivamente specializzata nelle cucine componibili, e proseguendo poi con l’attività degli anni ’60, nascono per essere esponenti veraci del cosiddetto “Italian Design“, avvalendosi della collaborazione con alcuni dei più affermati architetti e designers.

Le intuizioni presenti nei modelli di cucine Schiffini sono in moltissimi casi estremamente contemporanee ancor oggi, mentre i modelli del terzo millennio si rivelano essere il trionfo della filosofia Schiffini: estrema cura dei dettagli e naturalmente un’attenzione del tutto maniacale riservata all’impronta del design; finiture curatissime, manifattura senza confronti, scelta ed uso appropriato solo dei migliori materiali.
Sono questi gli imprescindibili valori di Schiffini validi ancora oggi come 80 anni fa, per proporre cucine che non siano solo sinonimo di bellezza, ma che sappiano durare nel tempo ed essere funzionali in ogni componente, dal più piccolo al più grande.
Le caratteristiche di ogni progetto Schiffini sono riassumibili nel decalogo delle qualità stilato dai laboratori, dove in particolare risaltano l’assenza assoluta di truciolari, la cura per la resistenza e la precisione degli incastri, la massima praticità d’uso.

Approfondiamo uno speciale modello Schiffini, la cucina Mesa, che nasce da un’idea di Alfredo Häberli la cui visione di cucina è del tutto distante dalle forme tradizionali e spesso anonime. La cornice di Mesa ed i suoi contorni assumono tutti i connotati di un laboratorio, un ambiente nel quale vivere, essere operosi e sperimentare.
Con le linee e le funzionalità di Mesa, la cucina diventa la vera anima pulsante della casa!

ShareThis


 
 

Ethimo: una panchina per Orticolario

Pubblicato da blog ospite in Dettagli Home Decor
dettagli home decor

Ethimo presenta il progetto vincitore del concorso ‘Una panchina per Orticolario’, iniziativa pensata per dare vita a una nuova seduta destinata agli spazi aperti e capace di raccontare lo stile e il design italiano.


Si apre oggi nel meraviglioso parco di Villa Erba a Cernobbio, sul Lago di Como, la tre giorni di Orticolario, uno dei più importanti eventi italiani dedicati alla cultura botanica e al gardening, con contaminazioni provenienti dal mondo del food, dell’arte e del design.
Ethimo contribuisce a rendere questa ottava edizione ancora più speciale realizzando e presentando Fold, la panca disegnata da Nicola Bonriposivincitrice del concorso ‘Una panchina per Orticolario’.
Il contest promosso da Ethimo e lanciato durante la scorsa edizione della manifestazione, che ha visto la partecipazione di oltre 50 progetti, ha portato alla realizzazione di un nuovo modello di panca ispirata alle atmosfere di Villa Erba e del suo parco.
Fold, in linea con le creazioni di Ethimo per materiali e per cromie, è prodotta in metallo ed è caratterizzata da una seduta e da uno schienale in lamiera microforata. Si ispira ai primi del ‘900, anni nei quali venne edificata la Villa, ed è realizzata con un taglio moderno e tecnologie attuali. Versatile e leggera, può essere completata con un cuscino che la rende ancora più confortevole.
Insieme a Fold, è esposta anche Ma Bench, la panca dalle linee geometriche e dinamiche disegnata da Alessandro Abbati, seconda classificata al concorso.
Orticolario, Cernobbio (Co), Villa Erba, 30 settembre 1 e 2 ottobre 2016



 
 

Cersaie 2016, ecco le novità per le piastrelle

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break
In questi giorni al Cersaie sono di scena a Bologna tutte le novità inerenti l’ambiente bagno.
Per le collezioni 2016/2017 le piastrelle sono state declinate secondo molteplici tipologie e decori; si va dalla riproduzione assolutamente fedele di pietra e marmo (Ragno, Porcelanosa, Casalgrande Padana), ai bagni retrò di Fap Ceramiche, per finire con i temi decorativi e mediterranei di Cotto Vietri e Ceramiche sant’Agostino.

Ma questa non è che una piccola percentuale di quanto esposto, e che ci divertiremo ad utilizzare per i nuovi bagni di quest’anno!

Via


_________________________

CAFElab | studio di architettura



 
 

Nordico ed economico: il soggiorno perfetto

Pubblicato da blog ospite in VDR Home Design

English version >> http://bit.ly/2dayC0y

Siete in cerca di idee per arredare casa in stile nordico o per rifare il look al soggiorno ad esempio?

Bene, siete proprio fortunelli oggi: qualche tempo fa ho trovato un’immagine che mi ha molto colpito e ho voluto condividerla con voi.

Capita spesso di vedere immagini di interni sul web e sui giornali, di spazi che sembrano molto sofisticati. Tante volte vorremmo raggiungere quello stesso stile, ma ci scoraggiamo.

Un po’ perché non si sa da che parte cominciare per scegliere gli arredi, un po’ perché alla sola idea di mettere insieme i pezzi ci viene in mente quello che spenderemmo.

Invece non è necessariamente vero; bisogna dedicare tempo alle ricerche ma ne vale la pena. Volete rimanere con me per vedere come rifare lo stile del soggiorno?

NORDICO, ELEGANTE E CON GUSTO

stile nordico

Eccola qui la mia musa ispiratrice per oggi. Colori neutri, legni dalla forte personalità che contrastano coi toni freddi dei mobili.

Pochi accessori misurati, per completare il quadro.

Un insieme armonico ed equilibrato, per una zona giorno in perfetto stile scandinavo. Vi piace qualche pezzo o li volete tutti?

Tenetevi pronti, stanno per arrivare lista della spesa e rendering del risultato finale!

stile nordico

Moodboard

Ecco qui il dove e quanto:

1/3. Quadri vari Bjorksta, Ikea € 39,99

2. Credenza Trocadero, Maison du Monde, € 599,90

4. Applique orientabile in ottone H 50 cm, FACTORY, Maison du Monde € 99,99

5. Copricuscino fantasia, H&M, € 4,99

6. Plaid maglia punto riso, H&M, € 49,99

7. Divano due posti Stocksund, Ikea, € 499

8. Copricuscino punto riso, H&M, € 19,99

9. Vaso grigio Atgang, Ikea, € 9,99

10. Quadro Pjatteryd, Ikea, € 9,99

11. Lampada da tavolo Tris, Made, € 55

Ora che la lista della spesa è fatta, non rimane che vedere come questi pezzi simili ma non uguali agli originali stanno insieme. Così potrete decidere se vi piace oppure no.

Ecco qui:

stile nordico

Che fate, rimodernate?

 

L’articolo Nordico ed economico: il soggiorno perfetto sembra essere il primo su VHD.


 
 

Bagno, nuovi trend al Cersaie 2016

Pubblicato da blog ospite in Coffee Break

Dal Cersaie 2016 emerge un dato certo: i rivestimenti dei bagni si discostano sempre più dalla classica piastrella, per divenire superficie customizzata con decori digitali.
Non importa se il supporto – oltre che ceramico, certo – è carta da parati, mosaico o resina; ogni decoro, grazie ad innovativi materiali, è pronto a raccontare una storia, visuale ma soprattutto tattile!

Via


_________________________

CAFElab | studio di architettura



 
 

Raffinato mini loft con soppalco

Pubblicato da blog ospite in Dettagli Home Decor
dettagli home decor

A Stoccolma un edificio d’epoca risalente al 1898,  un tempo sede dell’Istituto farmaceutico che ha fatto parte del Royal Institute of Technology, è stato convertito in fantastiche abitazioni di lusso. 

In questo particolare contesto è stato ricavato un raffinato mini loft di 45 mq, caratterizzato da soffitti alti più di 4 metri che hanno permesso di ampliare la superficie abitabile grazie ad un soppalco nel quale è stata ricavata un camera da letto di 17 mq che si affaccia sulla zona giorno.

Grandi finestre ad arco inondano l’appartamento di tanta luce naturale. Le pareti sono state dipinte di grigio chiaro mentre il soffitto è stato pitturato di bianco. Per sfruttare al meglio lo spazio disponibile gli elementi che compongono la cucina si sviluppano in altezza e per questo è stato necessario attrezzarla di una scala per poter accedere ai pensili più alti. Il mix di finiture brillanti mescolate ai toni scuri regalano un elegante tocco industriale a questo particolare mini loft.

dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
   Agenzia immobiliare: Alexander Withe - Fullstyling: Scandinavian Homes - Foto: Henrik Nero




 
 

Architettura senza diritti d’autore

Pubblicato da blog ospite in Dettagli Home Decor
dettagli home decor

L’Architetto cileno Alejandro Aravena, vincitore del Pritzker Prize, il “Nobel dell’architettura”, mette a disposizione online, gratuitamente, quattro suoi progetti destinati al social housing.


Per cercare di risolvere il problema legato al sovraffollamento delle aree urbane e della conseguente scarsità di case popolari, il noto architetto Aravena con il suo studio di Santiago, Elemental, si è occupato della realizzazione di ben 2.500 unità abitative per i più bisognosi.  Un progetto nato con lo scopo di offrire una casa ai tanti che vivono in povertà e che non se la possono permettere.
dettagli home decor

Ma l’architetto Aravena è andato ben oltre, infatti, nel sito web del suo studio Elemental è possibile scaricare gratuitamente disegni,  planimetrie e altri importanti dettagli, di quattro dei progetti già realizzati in Cile e Messico, permettendo a chiunque lo desideri di riprodurli.

dettagli home decor


Con questa iniziativa, l’architetto Aravena mira ad offrire al mondo la possibilità di avere progetti architettonici di riferimento da cui partire per la realizzazione di nuovi edifici nelle aree più disagiate, adattandoli alle specifiche esigenze di ogni comunità e dei materiali a disposizione.

dettagli home decor

L’idea dell’architetto per ridurre i costi è molto semplice, il pubblico costruisce una parte della casa, garantendo la struttura e la stanza principale dell’abitazione, mentre l’inquilino, quando avrà le possibilità economiche, potrà  completarla, modificarla e ampliarla a suo piacimento.

dettagli home decor

Un’iniziativa davvero ammirevole che speriamo venga presto presa in considerazione e quindi replicata da altri professionisti in tutto il mondo. Per scaricare i quattro progetti realizzati e già testati da Aravena: www.elemetalchile.cl .



 
 

PORTE INTERNE: stile e design a casa vostra!

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

Quando si progetta o ristruttura un’abitazione, molti sono gli aspetti da considerare e decidere sui quali porre la giusta attenzione, perché in seguito relativamente difficoltosi da modificare.

La scelta della tipologia di porte interne è una di queste situazioni. Stile, colore, materiali e accessori devono essere ben ponderati.

a-libro-50-50-1200x1200-c

Affidarsi ai migliori professionisti del settore è sicuramente il passo corretto da compiere, perchè dopo la posa apportare delle modifiche è pressochè impossibile.

Inoltre, affidandosi a brand conosciuti e leader nel settore da anni , vi assicurerete qualità, professionalità e ricercatezza nel design.

ALBA DOORS ,in questa difficile scelta, può aiutarvi proponendo ogni variante di serramento a seconda dei gusti personali.

scorrevole-internomuro-2-1200x1200-c

Pannelli lisci, massellati, tradizionali, a libro, con inserti in alluminio, vetro, con finiture naturali, vasta gamma di colori e accessori.

Tutto ciò che davvero cercate racchiuso in un brand serio, professionale, puntuale e all’avanguardia!

scorrevole-esterno-muro-1200x1200-c

Per informazioni e chiariementi sgoglia il CATALOGO PORTE 2016 e visita il sito ALBA DOORS.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


 
 

Sfumature, effetti used, pizzi e macramè per le nuove collezioni Refin

Pubblicato da blog ospite in Dettagli Home Decor
dettagli home decor

Arte Pura e Craft, due delle tante novità Refin presentate al Cersaie che andranno ad ampliare le proposte dell’azienda per l’interior design
Daniela Dallavalle, designer eclettica alla ricerca dell’animo più puro dei materiali, firma per Refin la collezione Arte Pura, una collezione pensata per esaltare dettagli meno visibili, puntando su effetti used, sfumature sobrie, dinamicità e ispirazione pizzo e macramè, lasciando massima libertà di espressione ai materiali grezzi. 

dettagli home decor

La collezione Craft, invece, nasce dallo studio di materiali cementizi e rivestimenti decorativi minerali, oggi ampiamente utilizzati nei progetti di interior design dal sapore contemporaneo.

dettagli home decor

Le superfici Craft sono caratterizzate da nuvolature, sfumature, tracce di pattern impresse sulla materia, spatolature e contrasti cromatici, effetti valorizzati ed enfatizzati dai grandi formati proposti.

dettagli home decor
dettagli home decor

L’utilizzo di tecnologie produttive all’avanguardia ha permesso a Refin di reinterpretare questi spunti creativi in una collezione di lastre in grès porcellanato innovative, minimaliste e dal design contemporaneo. 


 
 

Stile nordico da Ferm Living

Pubblicato da blog ospite in Easy Relooking

Ferm living design nordico

Quante belle novità in questo autunno!

Oltre al nuovo colore del 2017, il Denim Drift, tante altre novità ci attendono!

In particolare mi sono piaciute le proposte della nuova collezione di Ferm Living, marchio conosciuto tra chi ama lo stile nordico. Impossibile non apprezzare i suoi colori pastello e il design rigoroso, senza fronzoli. Ma anche se non ami lo stile nordico, ti consiglio di fare un giro sul sito. Intanto prosegui nella lettura per scoprire le due novità degne di nota di questo marchio nordico!

Lampade personalizzate!

In primis mi è piaciuta moltissimo l’idea di poter personalizzare le lampade! Si proprio le lampade che hai visto prima nell’anteprima.

Tutte le parti che compongono le lampade si acquistano ovviamente sul sito Ferm Living: si tratta di scegliere vari colori e crearsi la propria lampada!  Cosa ne pensi? Molto geometriche e assolutamente molto nordic.

In effetti Ferm Living è un must per il design in stile nordico!

Nelle lampade troviamo i caratteristici toni pastello che non possono mai mancare e che Ferm Living comunque propone sempre, insieme a grigi, bianchi e neri.

Ferm Living design nordico

ferm-living-design-nordico

stile nordico ferm living

…e tessuti geometrici

Anche i tessuti per i cuscini sono degni di nota, prima di tutto perché sono dipinti a mano.

Immagina delle pennellate che scorrono sulla stoffa!

Tonalità calde dai toni auttunali, come il vinaccia, si accompagnano a elementi evergreen come i neri, i blu e i verdi.

Le tonalità di colore inserite nelle lampade sono riprese dai tessuti, per un arredo super coordinato!

Inoltre il costo per i cuscini di Ferm Living, come puoi vedere dal sito internet, è abbastanza contenuto perché si parte da un prezzo di 35€.

ferm-living-design-scandinavo-novita-2017-lampade-a-sospensione

ferm-living-tessuti

tessuti stile nordico

Cosa ne pensi di queste due novità? Ti piace la possibilità di poter personalizzare le lampade, scegliendo ogni particolare?

L’articolo Stile nordico da Ferm Living proviene da easyrelooking.


 
 




Torna su