Vacanza di coppia all’insegna del relax: Arbatax e dintorni

Pubblicato da blog ospite in ArtigianaMente, Idee

Di tanto in tanto è bello fermarsi e sognare le vacanze estive. Mi capita spesso a questo punto dell’inverno di desiderare il mare e il sole caldo di fine giugno che mi riscalda le ossa. Il mio ideale è quasi sempre una vacanza lontana il più possibile dal turismo di massa. La Sardegna potrebbe essere una meta appetibile, nei mesi di giugno o settembre, per trascorrere una vacanza rilassante e rigenerante insieme al partner.

Vade retro, stress!

Se rientri nella tipologia di persone che non hanno intenzione di immergersi nel caos e nei locali festaioli e rumorosi, credo che Arbatrax potrebbe essere una località della Sardegna in grado di soddisfare le nostre esigenze. Arbatax, e in genere la Sardegna, è una meta perfetta per regalarci un bel viaggio da sogno in due.

Situata lungo la costa meridionale dell’isola, Arbatax offre ai visitatori un panorama a dir poco meraviglioso: il porto ai piedi del paese è incastrato fra le caratteristiche rocce di porfido rosso, che emergono dal mare dando un effetto davvero unico, insieme a spiagge da sogno.

Naturalmente per una vacanza di questo tipo non sarà importante solo la destinazione: anche la struttura ricettiva dovrà avere standard che soddisfino le esigenze della coppia, coccolandola e viziandola; per orientarsi al meglio tra gli hotel romantici presenti in Sardegna ho provato a visitare siti specializzati.

Cosa fare ad Arbatax

Tutta la Sardegna è contornata da spiagge spettacolari. Ne ho viste di rose, a ciotoli, di grigie, di sabbia color oro. Ad Arbatax troviamo la bella e tranquilla Cala Moresca, che non necessita di spostamenti, perché si trova nel centro abitato, ed è delimitata proprio dalle Rocce Rosse, creando uno spettacolo cromatico unico.

Un’altra meta è Porto Frailis, a est di Tortolì, una caletta delimitata da alcune scogliere con sabbia candida e leggerissima e acqua cristallina. Anche la Baia di San Gemiliano merita una visita, grazie alla sua bellissima distesa di sabbia chiara.

Arbatax non offre solo bellissimi litorali: è infatti possibile ammirare i nuraghi di Barisardo, un piccolo centro abitato dell’Ogliastra, zona ideale per chi è in coppia grazie alla possibilità di fare lunghe passeggiate ed escursioni in mezzo alla natura.

Chi vuole scoprire l’entroterra, che consiglio vivamente {a me è piaciuto tantissimo} può visitare la Tomba dei giganti di Pradu su Chiai, quella di Sa Carcaredda e il Parco di Santa Barbara. Oppure paesi relativamente vicini – un’ora circa – come quello di Mamoiada, famoso per l’ancestrale carnevale.

Arbatax è una meta che sembra essere stata disegnata appositamente per le coppie: offre la possibilità di vivere una vacanza all’insegna del romanticismo e del relax,
per ricaricare le batterie e trascorrere momenti indimenticabili con il proprio partner.

Artigianato sardo

Nelle mie vacanze a due non manca mai la scoperta dell’artigianato. Con mio marito ci divertiamo molto a girovagare alla ricerca di piccoli tesori italiani. Lo facciamo sempre. La Sardegna è scrigno di maestranze artigiane come il resto d’Italia.

Vicino Ad Arbatax ho trovato tre indirizzi che non vorrei perdere:
– quello di Anna Guiso, orafa che realizza gioielli della tradizione sarda servendosi in particolare della tecnica della filigrana molto diffusa in Sardegna;
– quello del laboratorio “Tessile d’autore” della famiglia Mariotti, che creano trama magiche, adoro i loro arazzi;
– quello di Marongiu Pinuccio, artigiano falegname di cui apprezzo molto i complementi d’arredo semplici;
– quello di Franco Maritato che produce favolose maschere di legno, giuste giuste per decorare le nostre pareti di casa

 

 

Franco Maritato

Pinuccio Marongiu

 

 

… che dici, partiamo?

The post Vacanza di coppia all’insegna del relax: Arbatax e dintorni appeared first on Artigianamente Blog – artigianato, stile & design.

Tags:

 
 

 
 

 
 
 

 
Torna su