Interni






 
 
 

Una casa dal fascino antico a Maiorca

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Dettagli Home Decor, Interiors, Interni

Nel cuore della città di Sóller, un gioiello architettonico risalente al 1896. 510 metri quadri perfettamente restaurati e modernizzati, senza rinunciare al lusso.

Una casa speciale in una posizione altrettanto speciale. La proprietà, infatti, è situata in posizione strategica, a pochi passi dalle spiagge sabbiose, dalla magnifica catena montuosa Tramuntana e da tutto ciò che l’affascinante città di Soller ha da offrire.

La missione nel ristrutturare questa dimora storica è stata quella di creare una casa da vivere tutto l’anno, riportando in vita i preziosi dettagli storici che la rendono così elegante e ricca di fascino. Dotata di tecnologia all’avanguardia e finiture moderne, la casa dispone di 5 grandi camere da letto, un giardino esposto a sud e una terrazza con vista panoramica sulle montagne.

Una casa dall’architettura spettacolare. Progettata da un team di architetti parigini nel tardo 19 ° secolo, questa proprietà emana fascino francese con soffitti alti ben 5 metri e numerosi dettagli realizzati artigianalmente in tutto il mondo, come i vetri colorati e il legno.

Entrando si accede in un ampio salone di 130 mq che ospita la cucina, la sala da pranzo e il bar . I tratti originali si mescolano ai lussi moderni, dando vita a uno spazio dove il tempo sembra essersi fermato.

Al piano superiore si trovano diversi ambienti living, ciascuno con il proprio carattere e la propria personalità. Le 3 ampie camere da letto, tutte con bagno privato, sono caratterizzate da soffitti alti, travi a vista, porte e pavimenti originali accuratamente restaurati. Le finestre originali in vetro acidato inondano le stanze di luce naturale. La master suite offre uno spazio di 130 mq con vista sulle montagne. Di fronte al letto una moderna vasca da bagno freestanding conduce al bagno privato che vanta un grande mobile con lavabo largo 2 metri realizzato in Italia. Un arco originale collega la camera da letto con un soggiorno lussuoso. Una camera per gli ospiti, invece, si trova al piano terra e gode di un accesso diretto al giardino.

Questa casa è stata messa in vendita da Bjurfors e puoi trovare informazioni sul loro sito web .

L’articolo Una casa dal fascino antico a Maiorca proviene da Dettagli Home Decor.

Tags:

 
 

Mas Milord; un paradiso in Provenza.

Pubblicato da admin in Architettura, Charme and More, Interiors, Interni

Mas Milord è una dimora di charme del 18° secolo situata nel cuore della Provenza a solo due chilometri St Rémy de Provence, la splendida e pittoresca cittadina, patria dei maestri cioccolatieri.

Un antico casale in pietra finemente restaurato, situato in una proprietà di quattordici acri dove rilassarsi tra la profumatissima lavanda, le erbe aromatiche, gli ulivi e il suono delle cicale.

Il Mas è accogliente ed arredato con un mix di eleganza e country chic nei toni neutri e pastello.

Un angolo di  paradiso e di tranquillità dove il tempo sembra essersi fermato.

In posizione ideale per esplorare la Provenza e godere dei suoi seducenti paesaggi.

le-mas-de-st-remy-giardino

le-mas-de-st-remymilord

le-mas-milord-dettagli-esterni

le-mas-milord-pranzo-allaperto

mas-milord-cucina

le-mas-de-st-remy-2

le-mas-de-st-remy-interni

le-mas-de-st-remy-3

le-mas-de-st-remy-4

le-mas-de-st-remy-5

le-mas-de-st-remy-camere

le-mas-milord-dettagli-giardino

le-mas-milord-piscina

le-mas-de-st-remy-giardino-2

Mas Milord 

 

L’articolo Mas Milord; un paradiso in Provenza. proviene da Charme and More.

Tags: ,

 
 

WORLD 🌿 INTERIORS #29

Pubblicato da blog ospite in Interiors, Interni, Paz Garden

Ah che bello quando posso dedicarmi a scegliere un Home tour da condividere con voi!!! Anche perchè non ne postavo un da un bel pò, il che non va affatto bene.
La Casetta (semplicemente fantastica, spero sarete d’accordo con me) che vi mostro oggi è da tantissimo tempo tra le mie case preferite salvate su Airbnb, nella zona di Copenhagen e che potete trovare disponibile proprio QUI se avete viaggetti in programma da quelle zone 😉
Il perchè della sua bellezza è presto detto. Materiali diversi tra loro (come rame, legno, acciaio) sapientemente mixati e lasciati volutamente grezzi, a richiamare il Passato dell’abitazione, insieme a  tantissimi spunti decor dal sapore minimal per questi120 mq di base a Copenhagen. Spazi e luce quanto basta a rendere indimenticabile la zona Living e una palette colori assolutamente nordica e adorabile.
L’appartamento appartiene a Justine Bell e Jonas Diernse, una coppia di architetti che hanno saputo rendere accogliente e sofisticata una casa che vedrei assolutamente perfetta anche come location per gli shooting, vista la grandissima attenzione che si respira per ogni piccolo angolo di Casa.
Che ne dite, ci facciamo un giro tutti insieme?

THE ARCHITECTS’ DREAM – ELLE DECORATIONPHOTOGRAPHY BY MIKKEL TJELLESEN

Tags:

 
 

Una casa in Toscana con piscina segreta

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Coffee Break, Interiors, Interni
Questo appartamento ristrutturato si trova a San Miniato, in Toscana. Le murature antiche sono state pulite e riportate a vista, il pavimento è stato reso omogeneo con una resina chiara, sono stati inseriti elementi strutturali e di design contemporanei. La sorpresa che questa casa cela è senza dubbio la piscina coperta “nascosta” in cantina, un luogo segreto che solo gli ospiti possono conoscere.

A house in Tuscany with a secret pool

This renovated apartment is located in San Miniato, Tuscany. The ancient walls were cleaned and brought to view, the floor was made homogeneous with a light resin, contemporary structural and design elements were inserted. The surprise that this house hides is undoubtedly the indoor “hidden” pool  in the cellar, a secret place that only guests can know.

   
* E’ possibile affittare la casa QUI

_________________________
CAFElab | studio di architettura

Tags:

 
 

Casale Country Chic alle Baleari

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Case e Interni, Interiors, Interni
Casale Country Chic alle Baleari

Con l’avvicinarsi delle belle giornate, arriva il tempo per occuparsi della casa di vacanza. Se non ne abbiamo una, possiamo almeno sognare di averla e di arredarla! Oggi viaggiamo fino alle Baleari, le fantastiche isole spagnole, per visitare insieme questa splendida villa in pietra in stile country chic, sulle colline di Maiorca.

L’architetto ha lavorato con il team di interior design per fondere le influenze del Mediterraneo con il tradizionale arredamento spagnolo, pur rimanendo nella contemporaneità. Il risultato è una casa vacanza Country chic confortevole e rassicurante, oltre che estremamente funzionale.

Per ragioni strutturali e normative, sono state fatte solo lievi modifiche alla distribuzione interna: al piano terra troviamo soggiorno, cucina, studio e bagno; al primo piano abbiamo quattro camere da letto. È in quest’ultima parte che ha avuto luogo la più grande trasformazione: ogni camera è stata dotata di un moderno bagno privato, per la comodità di tutta la famiglia.

Per il resto, gli elementi architettonici che erano in buone condizioni sono stati conservati e per quelli in cui è stato necessario intervenire, sono stati usati materiali tradizionali della zona. La presenza della pietra in ogni stanza conferisce a questo casale l’atmosfera rustica perfetta, pur mantenendo tutti i comfort moderni.

L’interior designer ha ricercato un mix di stili tra contemporanei, rustici, industriali e mediterranei attraverso mobili moderni e lineari, abbinati ad altri più tradizionali e vintage. Come ad esempio, le sedie Tolix di stile industriale che accompagnano un tavolo in legno dall’aspetto vissuto.

Dai un’occhiata a tutta la casa…

Casale Country Chic alle Baleari

Casale Country Chic alle Baleari

Casale Country Chic alle Baleari

Casale Country Chic alle Baleari

Casale Country Chic alle Baleari

Casale Country Chic alle Baleari

Casale Country Chic alle Baleari

Casale Country Chic alle Baleari

Fonte: nuevo estilo

Anna e Marco – CASE E INTERNI

Tags: ,

 
 

Shabby chic rurale in Provenza.

Pubblicato da admin in Charme and More, Interiors, Interni, Stili

In questo reportage di One Kindesign le immagini della splendida casa di campagna in Provenza dell’antiquaria Josephine Ryan.

La proprietà, disabitata da molto tempo, dopo una lunga ristrutturazione è stata trasformata in una bellissima abitazione. Un misto fra un castello rurale e una grotta, dove il vecchio e il nuovo si fondono piacevolmente e lo shabby chic rurale diventa moderno. 

L’aspetto finale del casolare, cosi come lo definisce Josephine è moderno, stravagante,  arrugginito, austero e dall’ aspetto vissuto.

shabby-chic-rurale-in-provenza-2

shabby-chic-rurale-provenza

shabby-chic-rurale-in-provenza-3

Legno, ferro e pietra grezza caratterizzano gli interni.

Gli elementi d’arredo, (tavoli in legno, consolle e mobili decapati) con una storia passata alle spalle, provengono dal negozio di antiquariato della padrona di casa e creano un’atmosfera unica.

shabby-chic-rurale-in-provenza-4

shabby-chic-rurale-in-provenza-2

shabby-chic-rurale-in-provenza-6

shabby-chic-rurale-in-provenza-7

shabby-chic-rurale-in-provenza-8

La bellezza delle cose vissute,

Il tavolo belga restaurato, solido e in legno massiccio e le sedie svedesi con schienali leggermente diversi sono il fulcro della casa.

shabby-chic-rurale-in-provenza-9

shabby-chic-rurale-in-provenza-10

shabby-chic-rurale-in-provenza-11

shabby-chic-rurale-in-provenza-12

Dalla cucina alla zona notte.

shabby-chic-rurale-in-provenza-13

shabby-chic-rurale-in-provenza-14

Semplicità assoluta, austerità quasi monacale.

shabby-chic-rurale-in-provenza-15

I toni neutri della pietra e del legno sono accostati ai colori tipicamente provenzali: grigio cenere, bianco, ocra.

shabby-chic-rurale-in-provenza-16

I travi a vista, coperti da una patina di antico riscaldano ogni ambiente.

shabby-chic-rurale-in-provenza-17

shabby-chic-rurale-in-provenza-18

shabby-chic-rurale-in-provenza-19

La bellezza delle cose vissute, i complementi d’arredo e i piccoli dettagli rendono tutto speciale e completano lo stile della casa.

shabby-chic-rurale-in-provenza-20

shabby-chic-rurale-in-provenza-21

Vi è piaciuto questo post?

Condividetelo sui vostri canali social usando uno dei tasti qui sotto e seguitemi  su InstagramFacebook e Pinterest per rimanere sempre aggiornati.

 

L’articolo Shabby chic rurale in Provenza. proviene da Charme and More.

Tags: ,

 
 

Un interno in stile industriale a Berlino

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Coffee Break, Interiors, Interni, Stili

Questo loft misura quasi 125 m2 e si trova a Berlino, in zona centrale.
Il layout dell’appartamento è stato ripensato e la zona giorno è stata suddivisa in tre grandi ambienti, molto luminosi, dove il nucleo centrale è costituito dalla cucina.
La vecchia muratura è stata restaurata e riportata a vista, come le colonne in ghisa, ripristinate; si è scelto un pavimento in parquet in un colore molto naturale che con il bianco assoluto delle pareti contrasta con il mood industriale dell’appartamento.

An industrial style interior in Berlin

This loft measures almost 125 m2 and is located in the central Berlin area.
The layout of the apartment has been redesigned and the living area has been divided into three large, very bright rooms, where the central core is the kitchen.
The old masonry has been restored and restored, like the cast-iron columns, restored; we chose a parquet floor in a very natural color that with the absolute white of the walls contrasts with the industrial mood of the apartment.

Via

_________________________
CAFElab | studio di architettura

Tags:

 
 

Be Mate inaugura due nuove proprietà a Madrid

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Dettagli Home Decor, Interiors, Interni

terrazza sul tetto appartamento a Madrid

Il brand di appartamenti del Gruppo Room Mate introduce due nuove proprietà nel cuore della capitale spagnola: BE MATE MAD MT7 e BE MATE MAD BG32.

Be Mate, l’innovativo brand di appartamenti del Gruppo Room Mate, accoglie nel suo portfolio due nuove strutture a gestione completa. Grazie a queste nuove aperture, l’azienda gestisce attualmente un totale di tre interi edifici nella capitale della Spagna.

Room Mate Group, che ha rivoluzionato l’industria del turismo in qualità di primi albergatori ad essersi immersi nel business degli appartamenti, sta ora concentrando i piani di espansione di Be Mate sugli edifici che il brand può gestire in esclusiva. Questa strategia permette all’azienda di rafforzare la mission di Be Mate: combinare la libertà di un appartamento con i servizi e gli standard di qualità di un hotel.

Vediamo nel dettaglio i due nuovi appartamenti.

BE MATE MAD MT7 si trova a un passo dalla Gran Via, cuore pulsante di Madrid. Composto da 8 esclusivi appartamenti, l’edificio vanta un design straordinario creato dal rinomato studio di architettura spagnolo Studio 24, che ha saputo creare il perfetto connubio tra minimalismo ed eleganza, utilizzando materiali pregiati e un’intensa tavolozza di colori. Dettagli unici caratterizzano la struttura, come lo spettacolare rooftop e lo splendido giardino verticale che diventerà sicuramente il luogo perfetto per rilassarsi nel cuore di Madrid.

BE MATE MAD BG32, situato nel tradizionale quartiere di Chamberi, dispone di 18 appartamenti completamente rinnovati, creati dall’acclamato interior designer Luis García Fraile. Spazi unici con personalità diverse sono alla base degli ambienti: dal classico al sobrio, dal bohémien al romantico, tutti gli appartamenti hanno una decorazione creativa e originale realizzata con materiali di alta qualità. Non da ultimo, l’edificio presenta un incredibile rooftop con vista mozzafiato sullo skyline di Madrid, e un’area co-living.

Kike Sarasola, Presidente di Room Mate Group commenta così: “Sono orgoglioso dell’arrivo di BE MATE MAD MT7 e BE MATE MAD BG32. Be Mate nasce dall’essere non convenzionali, dal desiderio di metterci costantemente alla prova. Le persone sono il nostro focus principale e sono loro che hanno portato alla creazione di Be Mate. Attualmente disponiamo di tre palazzi condominiali a gestione completa a Madrid a cui si aggiungeranno numerosi nuovi opening che lanceremo nei prossimi mesi in tutto il mondo” .

Entrambi gli edifici sono stati pensati per accogliere una clientela corporate, offrendo a tutti quei viaggiatori d’affari che visitano Madrid la miglior location, un design straordinario e i servizi unici offerti dal brand di appartamenti del gruppo Room Mate.

Le due nuove aperture sono solo l’inizio della crescita di Be Mate nella gestione completa, con 13 nuove strutture che inaugureranno nei prossimi 18 mesi in destinazioni internazionali tra cui Mexico City, Milano, Venezia, Barcellona, Siviglia, Malaga e le isole Canarie.

L’articolo Be Mate inaugura due nuove proprietà a Madrid proviene da Dettagli Home Decor.

Tags:

 
 

La trasformazione chic di un appartamento a Milano

Pubblicato da blog ospite in Dettagli Home Decor, Interiors, Interni

Rosa, oro e velluto per una ristrutturazione iper femminile

Un grande appartamento di 130 mq vuoto da tempo. Uno spazio senza nessun occupante che lo mantenesse vitale ed al passo coi tempi. Come fare per riportarlo ai giorni nostri?

Dividendolo in quattro micro appartamenti: ognuno con un suo carattere e spirito, ognuno con tante idee salvaspazio da copiare. In particolare ce n’è uno di appena 25 mq che è stato declinato nei toni del rosa e dell’oro per uno stile raffinato e chic.

Rosa, oro e velluto per una ristrutturazione iper femminile

Ricavare ben quattro appartamenti da uno solo è un’impresa di non poco conto. A far diventare realtà la trasformazione sono state Anna ed Elena dello studio Oz Interiors: russe di origine ma Milanesi operativamente.

Questo piccolo appartamento ha la caratteristica di essere lungo e stretto, con due sole finestre nella parte anteriore. Dettaglio questo che aumenta il livello di difficoltà. Al fine di garantire il corretto passaggio di luce e aria naturale, non è stato possibile costruire pareti a tutt’altezza. Un compromesso perfetto trovato dalle designer è il piccolo tramezzo a metà altezza. In questo modo la zona notte e quella giorno sono divise visivamente, anche se non completamente.

Rosa, oro e velluto per una ristrutturazione iper femminileLa colonna portante diventa fulcro pratico per la camera: da un lato attrezzata con mensole per svuotare le tasche quando si entra in casa, mentre l’altro fa da supporto ad un tubo appendiabiti in acciaio.

Con poche soluzioni progettuali Anna ed Elena sono riuscite a combinare anche più funzioni. Il tramezzo che funge anche da spalla per la chaise longue, che a sua volta può essere divano e letto d’emergenza. La colonna da elemento fastidioso si è trasformata in elemento fondamentale per recuperare spazio contenitivo in camera.

La cucina è davvero molto piccola ma proporzionata alle dimensioni dell’appartamento. Posizionata sotto la finestra gode di tantissima luce naturale e sfrutta al massimo lo spazio disponibile. In spazi così piccoli i migliori tavoli da pranzo sono quelli rotondi, che agevolano i flussi di passaggio e possono essere facilmente spostati in un angolo se non in uso. Per renderlo ancora più leggero e meno invasivo, il materiale migliore è il vetro oppure il policarbonato (per uno stile più contemporaneo).

Rosa, oro e velluto per una ristrutturazione iper femminile

I colori scelti virano dal bianco al rosa cipria, con accenti dorati che riflettono la luce ed impreziosiscono l’insieme. Lievi modanature a parete sottolineano lo stile classico che trova elementi di contemporaneità nelle luci e nei complementi d’arredo.

Un’attenzione particolare all’illuminotecnica infine è la vera particolarità di tutti i progetti dello studio. Progettando nel dettaglio le fonti luminose in relazione alle destinazioni d’uso vengono definite chiaramente le varie parti della casa.

Rosa, oro e velluto per una ristrutturazione iper femminile

Per creare coesione ed armonia le luci sono scelte tutte con lo stesso stile, piccoli punti d’enfasi ricchi di utilità.

Articolo a cura di
Valentina Di Roma
Interior Designer & Blogger

 

 

 

L’articolo La trasformazione chic di un appartamento a Milano proviene da Dettagli Home Decor.

Tags:

 
 

Oxygen House in Spagna: vetro e natura

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Easy Relooking, Interiors, Interni

READ IN ENGLISH

Questo progetto è stato intitolato Oxygen House ed è stata realizzata dallo studio di Susanna Cots , a Barcellona.

Perché Oxygen House? perché è una casa completamente immersa nella natura, in un bosco per la precisione.

Le ampie vetrate, senza tende, rendono possibile contemplare la natura anche stando in casa.

L’idea di fondo della struttura interna

La struttura interna è composta da cubi di vetro, che consentono una visione totale degli ambienti posti al di fuori dell’abitazione.

La sensazione è quella di essere immersi nello spazio esterno, pur trovandosi in realtà all’interno. I moduli cubici sono collegati tra di loro da un corridoio, anch’esso di vetro. Sembra quasi di formare un tutt’uno con gli esterni e, quindi, con l’armonia della natura, di cui la casa vuole seguire il ritmo lento, continuo e calmo.

La scelta dei colori

I colori scelti per gli interni sono chiari, con predilezione per le travi del soffitto pitturate di bianco: questo aggiunge luminosità agli ambienti, che già sono luminosi in quanto la maggior parte delle pareti sono costituite dai lati del cubo di vetro trasparente che ne definisce la struttura.

Il legno chiaro è utilizzato per i pavimenti e per rivestire alcune delle zone delle pareti divisorie, questo dona una continuità con i toni chiari del soffitto e degli arredi, in cui predomina il beige e che sono in stile industriale con rifiniture di metallo scuro.

Le altezze importanti conferiscono a tutti gli ambienti un respiro ampio, spazi estesi ma allo stesso tempo definiti in modo delicato dai toni chiari.
Gli interni prendono ispirazione da una tavolozza cromatica che prende in prestito i colori dalla terra e dalla natura.

La divisione degli ambienti

La cucina è delimitata da linee rette, che conferiscono a questo ambiente centrale della house un certo movimento ed ordine allo stesso tempo, e che garantisce struttura, ma tuttavia non divisione.

La zona living è collegata alla cucina con una parete in vetro dai bordi di metallo scuro, che conferisce ai due ambienti sia privacy che connessione, a seconda delle necessità.

Tutti gli ambienti comunicano con l’esterno, anche in presenza di pareti piene, e non di vetro, con finestre grandi e con infissi in metallo scuro tipico dello stile industriale, che richiamano i particolari degli arredi.

La camera da letto ha una prospettiva frontale con l’ambiente esterno; il letto si trova di fronte allo spazio esterno; gli arredi hanno linee pulite ed essenziali, in cui prevalgono i toni del bianco e del legno chiaro.

Per la cabina armadio è stata fatta una precisa scelta architettonica, in quanto questa è posta all’esterno della zona letto, contigua alla camera, in modo da definire con discrezione e praticità l’area in cui sono riposti gli abiti, e, quindi, il giorno, il vissuto, per lasciare ampio spazio all’area del riposo.

In questo ambiente sono posti in ordine armonico il letto, una consolle con specchio dalle linee essenziali e, vicino al limite con la struttura di vetro, un tavolino con sedie per avere la possibilità di contemplare lo spazio esterno e sentirsi in armonia con la natura e con se stessi. Stare di fronte alla zona esterna con la piscina ed il prato curato dona un senso di purezza e calma interiore.

Il rituale del bagno

Il bagno presenta linee essenziali ed avvolgenti allo stesso tempo; il lavabo a doppia vasca in marmo, da parete a parete, comunica con l’esterno attraverso una grande finestra, che si trova di fronte, da cui si vedono gli uliveti che si trovano in questa area esterna alla casa.


Lo spazio del bagno è diviso in modo armonico tra l’area più vicina all’ingresso, con lavabo e vasca libera, con le sue linee geometriche fluide e definite, e la zona wc, separata dalla ampia doccia da una parete di vetro con bordature di metallo scuro.

L’articolo Oxygen House in Spagna: vetro e natura proviene da easyrelooking.

Tags:

 
 




Torna su