Room by Room






 
 
 

WHAT THE TIME IS IT?

Pubblicato da blog ospite in Decor, Room by Room
Le vuoi passare delle belle ore?
Allora devi anche avere un bell’orologio.
E’ proprio così… un bell’orologio fa la differenza! Hai una parete libera? Hai un angolo della casa che vuoi valorizzare ma non sai come? Vuoi semplicemente movimentare la tua scrivania? Hai mai pensato di arredare un ambiente con un bell’orologio? 
Che sia da parete, da appoggio o da tavolo… in ogni casa non deve mancare un orologio di design!
Vitra | collezione Wall Clocks design by George Nelson
Non c’è che l’imbarazzo della scelta, i Wall Clocks sono disponibili in diverse serie di forme e materiali. Caratterizzati da un movimento al quarzo di alta qualità, continuano a rappresentare un‘originale alternativa agli orologi convenzionali grazie alle loro forme sempre più geniali.
ROCHE BOBOIS | HALF & HALF design by Cristian Mohaded
Acciaio e legno impiallacciato, il mix perfetto per un design d’effetto di questo orologio da parete!
moooi | ALTDEUTSCHE
design by Studio Job
E per chi ama osare, l’orologio disegnato da Studio Job è una giocosa interpretazione dell’arredamento Franco. Un piccolo regalo di Studio Job è nascosto in uno scomparto segreto all’interno. Un tesoro da scoprire. Pezzo unico e raro, realizzato in legno di pino massello e completamente dipinto a mano. 
Sei indeciso su che misura usare? Mod è una famiglia di orologi ispirata all’arte e alla grafica contemporanea. Un modo di intendere l’orologio. Un modello che corrisponde a un quadrato con gli angoli che all’aumentare della dimensione si arrotondano fino a trasformare la forma di partenza in un cerchio. Moderno perché suggestionato dal design del mondo dell’elettronica e dalla grafica degli orologi di stazioni e metropolitane.
CAR-MET | OTTO
design by Leonardo Fortino
Vuoi un orologio che rievochi il passato? Ecco Otto un oggetto originale che, grazie ad un elemento in ottone, ricorda la chiavetta di carica dei vecchi orologi. Caratterizzato da un’estetica fresca e moderna questo orologio è realizzato a mano in acciaio e legno massello di frassino.
Puik | CLORK
design by Ilias Ernst
Orologio in sughero e acciaio, ideali per i piani di lavoro. Design minimal ed essenziale esaltato dalla scelta stessa dei materiali.
MAGIS | Cu-Clock design by Naoto Fukasawa
A chi non piace l’intramontabile orologio a cucù?
RETEGUI | TANKO d
Orologio da parete realizzato in marmo, ideale per gli ambienti più minimal e total white.
Salva
Salva
Salva
Tags:

 
 

ROOM rug

Pubblicato da blog ospite in Room by Room
ROOM nasce dalla collaborazione con un’eccellenza del Made in Italy, Besana Carpet Lab, azienda storica ma dallo spirito giovane, che vanta progetti e collaborazioni di prestigio nel mondo dell’interior design nazionale ed internazionale.
Per noi è stata una vera e propria sfida… disegnare un tappeto, immaginarcelo attraverso l’abbinamento delle diverse cromie, che potesse rispondere ai gusti contemporanei di un mercato sempre più esigente e raffinato.

ROOM cartelletta colori Stardust 28 + 29 +  Silk 39
La scelta cromatica si è basata su Stardust e Silk, per via dei suoi colori splendenti e il suo effetto cangiante che dona luce a qualsiasi spazio della casa.
Le geometrie di una stanza e del suo spazio, costruite su un piano creato appositamente per rendere dinamico un semplice pavimento. L’obiettivo è quello di creare uno spazio pittorico, mobile e tridimensionale. Tuttavia, esso si configura solo come un’illusione, in quanto non si tratta dell’ambiente effettivo che lo spettatore abita… ma di un semplice tappeto che ti porta a viaggiare in spazi astratti.
Vieni ed entra in ROOM!!

 
 

Come arredare casa in stile contemporaneo

Pubblicato da blog ospite in Room by Room

Vuoi sapere come arredare casa in stile contemporaneo mescolando accessori di tendenza attuale con accessori in stile più moderno? Bene, ricorda però che questo stile è perfetto non solo in casa ma è anche perfetto per arredare uffici, negozi o loft. Gli interni in stile contemporaneo si rivelano molto confortevoli ed accoglienti senza inutili ingombri e zone oscure. L’arredamento contemporaneo si caratterizza per le sue linee pulite e semplici e per gli elementi freschi ed eleganti, gli interni danno più importanza agli spazi liberi piuttosto che alle cose superflue puntando sul colore, sullo spazio e sulle forme. Oggi molti negozi di arredamento vendono complementi d’arredo e accessori per la casa, anche online come sul sito www.verdelillahome.com dove è possibile acquistare in totale sicurezza ad un ottimo rapporto qualità/prezzo. Ma vediamo insieme alcuni consigli da seguire per ottenere un arredamento in stile contemporaneo degno di questo nome.
Come arredare in stile contemporaneo: consigli utili
I colori must che contraddistinguono lo stile contemporaneo sono i toni neutri, e naturalmente il bianco ed il nero. Le pareti dipinte in tonalità neutre sono eccezionali per mettere in risalto gli accessori, mentre l’elemento distintivo del design d’interni in stile contemporaneo è la linea che ritroviamo anche nei dettagli architettonici, nei soffitti alti, nelle finestre nude e negli accessori dalle forme geometriche. La regola basilare è “meno è meglio”, ogni accessorio si distingue e diventa unico.

I complementi d’arredo in stile contemporaneo devono essere audaci ma semplici al tempo stesso senza curve e decorazioni. Le forme devono essere geometriche ed essenziali, e mobili imbottiti nelle tonalità del nero, del bianco o nelle tonalità neutre, realizzati in fibre naturali come la lana, il cotone, il lino, la seta o la juta. Per dare un colpo di colore utilizzate accessori come i cuscini con texture geometriche per mantenere in armonia con lo stile. I divani, le sedie e gli altri mobili spesso presentano gambe esposte, senza finiture, frange o nappe. I pavimenti in una casa di stile contemporaneo dovrebbero essere in legno liscio, in piastrelle o in vinile. Se volete usare un tappeto sceglietene uno di grandi dimensioni.
Arredare in stile moderno: illuminazione
L’illuminazione consigliata per lo stile contemporaneo è quella a luce diretta con aggiunta di elementi colorati o cromati. Utilizzate per esempio dei faretti per illuminare un quadro o una stampa, in questo modo attirerete l’attenzione su ciò che desiderate e ancora sculture in stile contemporaneo o opere d’arte installate su uno stand collocate ad altezza occhi. Sono ottimi i telai in nero lucido o opaco, in legno naturale o in metallo e se dovete mettere insieme più elementi, appendeteli in modo da comporre una composizione unica invece di tanti piccoli pezzi sparpagliati e disordinati. Va bene l’utilizzo generoso del metallo, della pietra e del vetro opaco o chiaro, mentre per riscaldare e rendere più accogliente l’atmosfera aggiungete tessuti come tende per le finestre, cuscini e tappeti in colori semplici.

Perfette le stampe a due toni come un cuscino zebrato poggiato su una sedia in pelle nera, o un grande cuscino leopardato adagiato sul un pavimento o su un grande tappeto a righe. Per quanto riguarda l’utilizzo di piante e fiori dovrebbero essere perlopiù di grandi dimensioni e inseriti in contenitori dal design semplice, se lo spazio lo permette potete ad esempio posizionare delle luci che scendono dall’alto su una grande pianta sul pavimento.

 
 

Lavabi di Design

Pubblicato da blog ospite in Room by Room
Non solo bagno… ma vera e propria sala da bagno, dove ogni elemento diventa un complemento d’arredo utile per rendere unico e speciale quest’ambiente della casa! Sembra essere quasi diventato uno spazio aggiunto della zona living, ci si passa solo qualche ore al giorno ma si vuole avere il massimo del confort e del benessere. Oggi Room by Room vuole darvi qualche dritta e consiglio per scegliere il lavandino più vicino alle vostre esigenze e gusto. Materiali e forme differenti per oggetti di design dal gusto ricercato, sospesi o da appoggio, ma semplicemente pratici e utili per la vostra quotidinità.
SALVATORI | ADDA

design by David Lopez Quincoces

Collezione retrò e al tempo stesso contemporanea che gioca e trova nuova vita grazie all’accostamento dei due materiali: marmo e legno. Adda infonde una sensazione di comfort e calore. Il legno, nelle tonalità del noce, è lavorato con una caratteristica finitura a coste da alcuni fra i migliori falegnami italiani mentre le superfici in pietra sono realizzate e rifinite a mano nel nostro stabilimento in Toscana.

La serie è composta sia da soluzioni free standing che sospensione, tonde o rettangolari, e da cassetti modulari componibili in due differenti lunghezze e altezze.

Vi è anche un’attenta alternativa nella scelta dei materiali: noce canaletto con pietra naturale: Bianco Carrara, Pietra d’Avola, Silk Georgette, Crema d’Orcia, Gris du Marais, Grigio Versilia.
REXA DESIGN | HAMMAM design by Monica Graffeo

Argilla cotta, rosata e morbida, spalmata o declinata, in listoni e piastrelle, affiancata al bianco vellutato del corian è il nuovo materiale che Rexa Design introduce nella collezione. Un progetto che evoca le atmosfere degli Hammam e dell’Onsen, il bagno confortevole giapponese: un luogo magico e sensoriale dove gli aspetti funzionali si affiancano a significati più profondi.​

​Un bagno di benessere totale grazie a un rivestimento che crea continuità visiva e funzionale tra gli elementi che lo costituiscono, un luogo dove prevalgono la luce diffusa e i colori caldi che ricordano la terra, il deserto.
Ex.t | STEP

design by NOTE Design Studio

STEP è un lavabo la cui caratteristica principale è proprio lo”step” che si crea al suo interno tra la parte in ceramica ed un supporto laterale in legno, utile come piano d’appoggio. Step è un incontro delicato tra materiali autentici, miscela perfetta di artigianato italiano ed estetica nordica. Ideale per qualsiasi bagno e ambiente per dare un valore aggiunto!

mg12 | JP design by Monica Freitas Geronimi

Lavabo realizzato in marmo carrara tipo C. Rubinetteria integrata con miscelatore tradizionale disponibile in altre varianti. Le linee essenziali e il materiale pregiato lo rendono facilmente abbinabile in ambienti più tradizionali o moderni. L’eleganza del marmo esalta le forme pulite ed essenziali di questo lavabo d’arredo quasi monolitico.

La cura del dettaglio lo rende unico nel suo genere, così come la rubinetteria nascosta ne esalta le forme.


 
 

LAVABO DI DESIGN

Pubblicato da blog ospite in Design, Room by Room
Non solo bagno… ma vera e propria sala da bagno, dove ogni elemento diventa un complemento d’arredo utile per rendere unico e speciale quest’ambiente della casa! Sembra essere quasi diventato uno spazio aggiunto della zona living, ci si passa solo qualche ore al giorno ma si vuole avere il massimo del confort e del benessere. Oggi Room by Room vuole darvi qualche dritta e consiglio per scegliere il lavandino più vicino alle vostre esigenze e gusto. Materiali e forme differenti per oggetti di design dal gusto ricercato, sospesi o da appoggio, ma semplicemente pratici e utili per la vostra quotidinità.
SALVATORI | ADDA

design by David Lopez Quincoces

Collezione retrò e al tempo stesso contemporanea che gioca e trova nuova vita grazie all’accostamento dei due materiali: marmo e legno. Adda infonde una sensazione di comfort e calore. Il legno, nelle tonalità del noce, è lavorato con una caratteristica finitura a coste da alcuni fra i migliori falegnami italiani mentre le superfici in pietra sono realizzate e rifinite a mano nel nostro stabilimento in Toscana.

La serie è composta sia da soluzioni free standing che sospensione, tonde o rettangolari, e da cassetti modulari componibili in due differenti lunghezze e altezze.

Vi è anche un’attenta alternativa nella scelta dei materiali: noce canaletto con pietra naturale: Bianco Carrara, Pietra d’Avola, Silk Georgette, Crema d’Orcia, Gris du Marais, Grigio Versilia.
REXA DESIGN | HAMMAM design by Monica Graffeo

Argilla cotta, rosata e morbida, spalmata o declinata, in listoni e piastrelle, affiancata al bianco vellutato del corian è il nuovo materiale che Rexa Design introduce nella collezione. Un progetto che evoca le atmosfere degli Hammam e dell’Onsen, il bagno confortevole giapponese: un luogo magico e sensoriale dove gli aspetti funzionali si affiancano a significati più profondi.​

​Un bagno di benessere totale grazie a un rivestimento che crea continuità visiva e funzionale tra gli elementi che lo costituiscono, un luogo dove prevalgono la luce diffusa e i colori caldi che ricordano la terra, il deserto.
Ex.t | STEP

design by NOTE Design Studio

STEP è un lavabo la cui caratteristica principale è proprio lo”step” che si crea al suo interno tra la parte in ceramica ed un supporto laterale in legno, utile come piano d’appoggio. Step è un incontro delicato tra materiali autentici, miscela perfetta di artigianato italiano ed estetica nordica. Ideale per qualsiasi bagno e ambiente per dare un valore aggiunto!

mg12 | JP design by Monica Freitas Geronimi

Lavabo realizzato in marmo carrara tipo C. Rubinetteria integrata con miscelatore tradizionale disponibile in altre varianti. Le linee essenziali e il materiale pregiato lo rendono facilmente abbinabile in ambienti più tradizionali o moderni. L’eleganza del marmo esalta le forme pulite ed essenziali di questo lavabo d’arredo quasi monolitico.

La cura del dettaglio lo rende unico nel suo genere, così come la rubinetteria nascosta ne esalta le forme.

Tags:

 
 

Lavabi di Design

Pubblicato da blog ospite in Room by Room
Non solo bagno… ma vera e propria sala da bagno, dove ogni elemento diventa un complemento d’arredo utile per rendere unico e speciale quest’ambiente della casa! Sembra essere quasi diventato uno spazio aggiunto della zona living, ci si passa solo qualche ore al giorno ma si vuole avere il massimo del confort e del benessere. Oggi Room by Room vuole darvi qualche dritta e consiglio per scegliere il lavandino più vicino alle vostre esigenze e gusto. Materiali e forme differenti per oggetti di design dal gusto ricercato, sospesi o da appoggio, ma semplicemente pratici e utili per la vostra quotidinità.
SALVATORI | ADDA

design by David Lopez Quincoces

Collezione retrò e al tempo stesso contemporanea che gioca e trova nuova vita grazie all’accostamento dei due materiali: marmo e legno. Adda infonde una sensazione di comfort e calore. Il legno, nelle tonalità del noce, è lavorato con una caratteristica finitura a coste da alcuni fra i migliori falegnami italiani mentre le superfici in pietra sono realizzate e rifinite a mano nel nostro stabilimento in Toscana.

La serie è composta sia da soluzioni free standing che sospensione, tonde o rettangolari, e da cassetti modulari componibili in due differenti lunghezze e altezze.

Vi è anche un’attenta alternativa nella scelta dei materiali: noce canaletto con pietra naturale: Bianco Carrara, Pietra d’Avola, Silk Georgette, Crema d’Orcia, Gris du Marais, Grigio Versilia.
REXA DESIGN | HAMMAM design by Monica Graffeo

Argilla cotta, rosata e morbida, spalmata o declinata, in listoni e piastrelle, affiancata al bianco vellutato del corian è il nuovo materiale che Rexa Design introduce nella collezione. Un progetto che evoca le atmosfere degli Hammam e dell’Onsen, il bagno confortevole giapponese: un luogo magico e sensoriale dove gli aspetti funzionali si affiancano a significati più profondi.​

​Un bagno di benessere totale grazie a un rivestimento che crea continuità visiva e funzionale tra gli elementi che lo costituiscono, un luogo dove prevalgono la luce diffusa e i colori caldi che ricordano la terra, il deserto.
Ex.t | STEP

design by NOTE Design Studio

STEP è un lavabo la cui caratteristica principale è proprio lo”step” che si crea al suo interno tra la parte in ceramica ed un supporto laterale in legno, utile come piano d’appoggio. Step è un incontro delicato tra materiali autentici, miscela perfetta di artigianato italiano ed estetica nordica. Ideale per qualsiasi bagno e ambiente per dare un valore aggiunto!

mg12 | JP design by Monica Freitas Geronimi

Lavabo realizzato in marmo carrara tipo C. Rubinetteria integrata con miscelatore tradizionale disponibile in altre varianti. Le linee essenziali e il materiale pregiato lo rendono facilmente abbinabile in ambienti più tradizionali o moderni. L’eleganza del marmo esalta le forme pulite ed essenziali di questo lavabo d’arredo quasi monolitico.

La cura del dettaglio lo rende unico nel suo genere, così come la rubinetteria nascosta ne esalta le forme.


 
 

Lavabi di Design

Pubblicato da blog ospite in Room by Room
Non solo bagno… ma vera e propria sala da bagno, dove ogni elemento diventa un complemento d’arredo utile per rendere unico e speciale quest’ambiente della casa! Sembra essere quasi diventato uno spazio aggiunto della zona living, ci si passa solo qualche ore al giorno ma si vuole avere il massimo del confort e del benessere. Oggi Room by Room vuole darvi qualche dritta e consiglio per scegliere il lavandino più vicino alle vostre esigenze e gusto. Materiali e forme differenti per oggetti di design dal gusto ricercato, sospesi o da appoggio, ma semplicemente pratici e utili per la vostra quotidinità.
SALVATORI | ADDA

design by David Lopez Quincoces

Collezione retrò e al tempo stesso contemporanea che gioca e trova nuova vita grazie all’accostamento dei due materiali: marmo e legno. Adda infonde una sensazione di comfort e calore. Il legno, nelle tonalità del noce, è lavorato con una caratteristica finitura a coste da alcuni fra i migliori falegnami italiani mentre le superfici in pietra sono realizzate e rifinite a mano nel nostro stabilimento in Toscana.

La serie è composta sia da soluzioni free standing che sospensione, tonde o rettangolari, e da cassetti modulari componibili in due differenti lunghezze e altezze.

Vi è anche un’attenta alternativa nella scelta dei materiali: noce canaletto con pietra naturale: Bianco Carrara, Pietra d’Avola, Silk Georgette, Crema d’Orcia, Gris du Marais, Grigio Versilia.
REXA DESIGN | HAMMAM design by Monica Graffeo

Argilla cotta, rosata e morbida, spalmata o declinata, in listoni e piastrelle, affiancata al bianco vellutato del corian è il nuovo materiale che Rexa Design introduce nella collezione. Un progetto che evoca le atmosfere degli Hammam e dell’Onsen, il bagno confortevole giapponese: un luogo magico e sensoriale dove gli aspetti funzionali si affiancano a significati più profondi.​

​Un bagno di benessere totale grazie a un rivestimento che crea continuità visiva e funzionale tra gli elementi che lo costituiscono, un luogo dove prevalgono la luce diffusa e i colori caldi che ricordano la terra, il deserto.
Ex.t | STEP

design by NOTE Design Studio

STEP è un lavabo la cui caratteristica principale è proprio lo”step” che si crea al suo interno tra la parte in ceramica ed un supporto laterale in legno, utile come piano d’appoggio. Step è un incontro delicato tra materiali autentici, miscela perfetta di artigianato italiano ed estetica nordica. Ideale per qualsiasi bagno e ambiente per dare un valore aggiunto!

mg12 | JP design by Monica Freitas Geronimi

Lavabo realizzato in marmo carrara tipo C. Rubinetteria integrata con miscelatore tradizionale disponibile in altre varianti. Le linee essenziali e il materiale pregiato lo rendono facilmente abbinabile in ambienti più tradizionali o moderni. L’eleganza del marmo esalta le forme pulite ed essenziali di questo lavabo d’arredo quasi monolitico.

La cura del dettaglio lo rende unico nel suo genere, così come la rubinetteria nascosta ne esalta le forme.


 
 

Lavabi di Design

Pubblicato da blog ospite in Room by Room
Non solo bagno… ma vera e propria sala da bagno, dove ogni elemento diventa un complemento d’arredo utile per rendere unico e speciale quest’ambiente della casa! Sembra essere quasi diventato uno spazio aggiunto della zona living, ci si passa solo qualche ore al giorno ma si vuole avere il massimo del confort e del benessere. Oggi Room by Room vuole darvi qualche dritta e consiglio per scegliere il lavandino più vicino alle vostre esigenze e gusto. Materiali e forme differenti per oggetti di design dal gusto ricercato, sospesi o da appoggio, ma semplicemente pratici e utili per la vostra quotidinità.
SALVATORI | ADDA

design by David Lopez Quincoces

Collezione retrò e al tempo stesso contemporanea che gioca e trova nuova vita grazie all’accostamento dei due materiali: marmo e legno. Adda infonde una sensazione di comfort e calore. Il legno, nelle tonalità del noce, è lavorato con una caratteristica finitura a coste da alcuni fra i migliori falegnami italiani mentre le superfici in pietra sono realizzate e rifinite a mano nel nostro stabilimento in Toscana.

La serie è composta sia da soluzioni free standing che sospensione, tonde o rettangolari, e da cassetti modulari componibili in due differenti lunghezze e altezze.

Vi è anche un’attenta alternativa nella scelta dei materiali: noce canaletto con pietra naturale: Bianco Carrara, Pietra d’Avola, Silk Georgette, Crema d’Orcia, Gris du Marais, Grigio Versilia.
REXA DESIGN | HAMMAM design by Monica Graffeo

Argilla cotta, rosata e morbida, spalmata o declinata, in listoni e piastrelle, affiancata al bianco vellutato del corian è il nuovo materiale che Rexa Design introduce nella collezione. Un progetto che evoca le atmosfere degli Hammam e dell’Onsen, il bagno confortevole giapponese: un luogo magico e sensoriale dove gli aspetti funzionali si affiancano a significati più profondi.​

​Un bagno di benessere totale grazie a un rivestimento che crea continuità visiva e funzionale tra gli elementi che lo costituiscono, un luogo dove prevalgono la luce diffusa e i colori caldi che ricordano la terra, il deserto.
Ex.t | STEP

design by NOTE Design Studio

STEP è un lavabo la cui caratteristica principale è proprio lo”step” che si crea al suo interno tra la parte in ceramica ed un supporto laterale in legno, utile come piano d’appoggio. Step è un incontro delicato tra materiali autentici, miscela perfetta di artigianato italiano ed estetica nordica. Ideale per qualsiasi bagno e ambiente per dare un valore aggiunto!

mg12 | JP design by Monica Freitas Geronimi

Lavabo realizzato in marmo carrara tipo C. Rubinetteria integrata con miscelatore tradizionale disponibile in altre varianti. Le linee essenziali e il materiale pregiato lo rendono facilmente abbinabile in ambienti più tradizionali o moderni. L’eleganza del marmo esalta le forme pulite ed essenziali di questo lavabo d’arredo quasi monolitico.

La cura del dettaglio lo rende unico nel suo genere, così come la rubinetteria nascosta ne esalta le forme.


 
 

pausa caffè + design

Pubblicato da blog ospite in Design, Room by Room
EXTRANORM | MANIÈRISTE

design by Patrick Knoch

Per i palati più fini un servizio da caffè realizzato in porcellana di Limoges extra bianca con finiture dorate. Sono proprio i dettagli dorati a rendere il set originale per una pausa caffè di gusto!
VITRA| Collezione Coffee Mug

design by Alexander Girard

Insieme ai colleghi Charles e Ray Eames e George Nelson, Alexander Girard è stato una delle figure di spicco del design americano post-bellico. Sebbene il suo interesse principale fosse il design di tessuti, Girard è stato anche ammirato per le sue opere d‘arte grafica e per la progettazione di mobili, spazi espositivi e arredi. Girard ha introdotto nel design del XX secolo una sensuale giocosità che era completamente assente nell‘estetica austera del modernismo classico.Tra i suoi progetti di interior design, Girard ha ideato numerosi concetti destinati a ristoranti che spaziavano oltre gli abbinamenti cromatici e gli arredi, fino a comprendere dettagli quali menù, scatole di fiammiferi, accessori per la tavola e tovaglioli. I motivi riportati sulle Coffee Mugs traggono origine e ispirazione dalla ricca varietà di tali ambienti.
ALESSI | MW58 Collezione Circusdesign by Marcel Wanders
“Il circo è un’esperienza dei sensi che resta per sempre. È magico. È mistico. È più grande della vita.” Marcel Wanders
Wanders gioca con l’immaginario del Circo, traducendone la bellezza senza tempo in una collezione colorata e festante. La magia del Circo con i suoi personaggi affascinanti e un po’ misteriosi, le luci sfavillanti, i colori intensi: un mondo meraviglioso catturato da Marcel Wanders in una sorprendente collezione di oggetti per la tavola e la casa. Oggetti eleganti, dalle forme e dai decori evocativi: cerchi, strisce, rombi e spicchi multicolori, che richiamano i tessuti dei costumi, il tendone, gli addobbi della scena circense.
Tags:

 
 

Arredare con la luce

Pubblicato da blog ospite in Idee, Room by Room
Un elemento che spesso dimentichiamo ma che rappresenta anch’esso un complemento d’arredo fondamentale nelle nostre case, è la luce. Non è solo funzionale ma ricopre sempre un ruolo più centrale nel design degli interni. Negli ultimi decenni, infatti, molte aziende e designer si sono soffermati sui sistemi di illuminazione, che permettono sia alla luce naturale dalle finestre che quella artificiale delle lampade di propagarsi facilmente all’interno della casa sempre con occhio di riguardo verso i consumi e il risparmio energetico.

Iniziamo parlando di come scegliere gli infissi più adatti alla tua casa. Prima di tutto bisogna capire di cosa si ha bisogno: ogni stanza ha, infatti, esigenze diverse. Nelle camere da letto, ad esempio, si consiglia una luce diffusa e poco forte. L’infisso adatto, dunque, è uno non troppo grande, abbellito con delle tende che ti permettono di oscurare la stanza al meglio. Per le aree giorno, invece, possiamo optare per finestre e porte finestre con profili minimali, quasi invisibili, in modo tale da ottenere la massima superficie vetrata e sfruttare la luce naturale nelle ore diurne. Esistono anche soluzioni per il soffitto, per far entrare la luce dal tetto o dalle zone alte delle stanze. In questo modo otterrai la luce che necessiti anche nelle giornate più nuvolose.

Per quanto riguarda i materiali, se si scelgono infissi minimal, bisogna selezionare materiali resistenti e allo stesso tempo isolanti. I serramenti in legno sono una scelta molto comune, non solo per la loro eleganza ma anche per le proprietà isolanti. Permettono all’infisso, anche se con profili ridotti, di mantenere il calore all’interno della stanza. Allo stesso modo, le finestre in pvc sono infissi convenientied economici che ti permettono di avere tutta la luce che desideri combinata all’isolamento termico e un’estetica che si abbina facilmente al tuo arredamento, grazie alle diverse colorazioni disponibili.

Passiamo ora alle lampade per illuminare la casa anche di notte. Sono diverse le idee innovative in questo campo. Si opta sempre per sistemi di illuminazioni realizzati con materiali ecologici e che ti permettono di risparmiare, come il policarbonato, in combinazione con lampade a LED, a basso consumo energetico. Puoi scegliere tra sistemi di illuminazione a parete, che garantiscono una luce omogenea, oppure soluzioni ad incasso nel soffitto e lampade sospese. In quest’ultimo caso, potrai scegliere elementi con design più originali e creativi. Non dimenticare le luci da terra, da posizionare negli angoli che non vengono illuminati dalle luci principali della stanza.

Una soluzione creativa e funzionale è “Suite” di Jordi Vilardell & Meritxell Vidal: un sistema da terra che permette alla luce di fondersi con il materiale laccato della lampada e diffondere la luce uniformemente. È dotata di luci a LED e anche di una connessione USB di ricarica. Puoi sceglierla di varie forme ed altezze a seconda delle tue esigenze.
Sempre creata dagli stessi designer, c’è una luce, questa volta da esterni, molto interessante. Si chiama “Halley” ed è in policarbonato: come la cometa che porta lo stesso nome, fa ricadere una traccia di luce su un tavolo o un terrazzo. Adesso non ti resta che prendere spunto da queste idee e arredare la tua casa con la luce.
Tags:

 
 




Torna su