Blogger Ospiti






 
 
 

Muoversi in casa: gli ausili per persone a ridotta mobilità

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti

Per quanto riguarda la tecnologia per le persone disabili, o a ridotta mobilità, oggi sono stati fatti passi da gigante. Sono vari gli ausili che consentono a chi è costretto a vivere su una carrozzina di spostarsi come crede, all’interno della propria abitazione, lungo delle scale o in situazioni in che un tempo le barriere architettoniche avrebbero reso insostenibili. Chi vive una problematica che lo costringe a muoversi con la sedia a rotelle, o chi non è in grado di spostarsi come crede, può installare questi ausili all’interno della propria abitazione, anche se si tratta di un condominio che condivide con molte altre persone.

Le barriere architettoniche
Uno dei principali problemi per chi ha ridotta mobilità è rappresentato dalle scale, o comunque dall’impossibilità di superare agevolmente un dislivello, anche di pochi centimetri. Nella maggior parte dei locali pubblici queste vere e proprie barriere architettoniche sono state eliminate grazie all’installazione di montascale. Oggi questi ausili possono essere installati anche in casa, grazie alla disponibilità di modelli compatti, adatti a qualsiasi tipo di spazio, senza dover effettuare opere murali di imponente entità. Si possono trovare montascale a Firenze, così come in qualsiasi altra città italiana, in diversi modelli e tipologie. Il più classico è il montascale a poltroncina, adatto anche alle persone anziane, che non sarebbero in grado di superare una scala senza un aiuto esterno. Si tratta di poltrone a motore, ancorate al bordo esterno della scala o anche al corrimano centrale, richiudibili dopo l’uso. Sono così pratiche che le si può installare anche dove il vano scala è di dimensioni veramente molto ridotte, o segue un percorso tortuoso, con varie curve.

Per le persone con sedia a rotelle
Un montascale a poltroncina può non essere ideale per un soggetto con sedia a rotelle. In questi casi in genere si tende a preferire l’utilizzo di ausili cosiddetti a pedana. Il motore solleva una comoda pedana, su cui si accomoda una persona in piedi, o un’intera sedia a rotelle. Dei supporti consentono al soggetto occupante la piattaforma di mantenersi saldamente ancorato durante la marcia, per evitare qualsiasi tipo di problema. Un montascale a pedana può essere installato lungo un vano scale, o anche in altre posizioni. Ad esempio in molti casi si installano all’aperto, per raggiungere i piani superiori di un’abitazione o di un condominio.

Non solo montascale
Il mondo degli ausili per persone a ridotta mobilità è oggi molto ampio. Non solo le scale infatti impediscono un movimento comodo a chi non riesce ad utilizzare in maniera perfetta le proprie gambe. Un tipico esempio di ausilio per disabili è la vasca con porta, adatta sia agli anziani sia a chi vive su una sedia a rotelle. Si tratta di vasche da bagno munite di una comoda porta laterale. Chi intende utilizzarla può raggiungere comodamente il piano di base della vasca, per accomodarsi sul sedile posto al suo interno. Potrà quindi chiudere la porta e cominciare a riempire la vasca per il bagno, oppure potrà utilizzare il sedile per farsi una doccia.


 
 

3 uffici in grado di risvegliare la creatività e farci ritornare un po’ bambini

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti, Design

Passiamo in media 40 ore alla settimana a lavoro, se non di più, frequentiamo i nostri colleghi e i rispettivi clienti più della nostra famiglia e spesso le giornate sembrano non finire mai. Scadenze imminenti, squilli del telefono, voci alte che rompono l’armonia negli open space e orari spesso fuori controllo rendono l’atmosfera alquanto difficile. Qualcuno, di cui non si conosce con certezza il nome, ha avuto la brillante idea di lanciare una festa particolare: una giornata interamente dedicata al divertimento sul posto di lavoro chiamata “Fun at Work Day”, che si è appena svolta il 26 Gennaio. Dunque in ufficio non è proibito divertirsi, giusto?

Trascorrere una giornata con un pò di serenità aiuta a ridurre il livello di stress, ma pensiamoci, basta solo questo per farci vivere l’ambiente di lavoro nel modo corretto?

Il design secondo noi ha un ruolo preponderante, ecco tre esempi di luoghi di lavoro stimolanti con degli arredi pazzeschi:

1. Gli Uffici di Airbnb a San Francisco sono ricchi di colori vivaci e complementi di arredo vintage. La sala relax e la spaziosa cucina con isola è davvero affascinante, i dipendenti possono ritagliarsi una pausa e sentirsi praticamente a casa. Le ampie vetrate danno luce agli spazi e creano un collegamento immediato tra i reparti.

Uffici di Airbnb

Credits: MondoFox

2. Gli Uffici della Lego posizionati a Billund in Danimarca, danno spazio al puro divertimento, sono presenti degli scivoli, degli omini Lego (uno localizzato in reception), degli ampi tavoli dove sperimentare i differenti assemblaggi dei giochi. Un posto in cui ritornare bambini e condividere delle esperienze giocose con i colleghi.

Uffici della Lego

Credits: Mondo Fox

3. Infine osserviamo gli Uffici di Google che sembrano quasi location da film: si passa da Zurigo, che propone un atmosfera nordica “di montagna”, a Tel Aviv, dal taglio green, dove le piante e la natura sono preponderanti, fino ad arrivare a New York è presente anche una sala attrezzata per l’arrampicata.

Uffici di Google

Credits: MondoFox

Tutti questi luoghi hanno l’obiettivo di stimolare la creatività, che spesso viene ostacolata dall’inquinamento acustico, frequente negli open space. Alcune aziende optano per delle pareti divisorie per ufficio in grado di attutire i rumori, ma spesso da sole non bastano. Un clima accogliente, un bel divano colorato, qualche pianta, dei quadri divertenti sono delle piccole cose a basso budget capaci di trasformare un luogo infelice e dark in brioso e ludico.

Tags:

 
 

Le idee regalo per la casa per sorprendere amici e parenti

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti, Idee

Non avere delle idee regalo in concomitanza con qualche festa o ricorrenza è normale, quando servono sembra quasi che spariscano di proposito.
Capita spesso di avere delle eccellenti idee, peccato che quasi sempre arrivino in clamoroso ritardo, e ormai la festa è passata e con il regalo vi siete dovuti arrangiare con la prima cosa che vi è sembrata valida.
Per fare dei regali belli e graditi però non ci si può accontentare, bisogna cercare sempre il meglio e in questo caso bisogna trovare il modo di farsi venire in mente qualcosa. La soluzione migliore è Internet, un risorsa preziosissima anche per chi è in cerca di qualcosa di particolare da regalare. Siti come DoxBox sono nati proprio per risolvere il problema dei regali banali, come cravatte, calzini, scatole di cioccolatini e altri doni classici ma di cui si potrebbe fare ampiamente a meno.
Su doxbox.it trovate anche molte proposte per la casa, perché dei piccoli elementi di arredo possono essere delle eccellenti idee regalo per tutte le occasioni. Magari la scelta potrebbe risultare un po’ difficoltosa, ma solo per la quantità esagerata di cose belle da regalare. Ecco perché ho selezionato per voi qualche regalo per la casa, così da darvi qualche spunto per trovare ancora più velocemente delle idee regalo originali.

Sfere di neve alternative
Non sono sfere e non hanno dentro la neve finta, ma in fatto di originalità non temono confronti. L’idea è nata per soddisfare un’esigenza di molte persone: rendere le sfere di neve adatte per tutto l’anno. Difatti i globi innevati sono un tipico elemento di arredo stagionale, perfetto per l’inverno, fuori tema nelle altre stagioni. Con le nuove proposte di DoxBox invece avrete degli elementi che puntano tutto sullo stile, con le sfere che fanno posto a dei vasi per conserve a testa in giù, la neve a dei granelli glitterati e i diorami invernali diventano decisamente più fashion. Al momento ci sono a catalogo due proposte: il Barattolo sfera di neve Fenicottero e il Barattolo sfera di neve Cactus. A voi la scelta su quale sia il migliore o il più adatto da regalare.


Specchio a forma di cuore Infinity
Visto il periodo, con San Valentino alle porte, non poteva mancare almeno un’idea regalo romantica. In questo caso si tratta di un elemento di arredo che unisce il classico – con un prodotto a forma di cuore – al moderno. Lo specchio misura 22,8 x 25 x 4,9 cm e a prima vista potrebbe sembra un semplice elemento riflettente. In realtà lo specchio nasconde un segreto e sotto la superficie riflente ci sono tante piccole luci a LED rosse. Accendendo le luci appare un corridoio luminoso che sembra protendersi all’infinito dentro allo specchio, e da qui il nome dello Specchio Cuore Infinity. Questa caratteristica non è una mera soluzione estetica per un gadget originale, è anche un modo per mandare un messaggio metaforico alla vostra dolce metà: “Il mio amore non ha fini, è infinito”. Insomma, come regalo per San Valentino, per un anniversario o qualche altra festa romantica è a dir poco perfetto.


Portachiavi in stile LEGO
Per chi cerca un’idea regalo piccola, economica ma di grande effetto consigliamo il set di Portachiavi in stile LEGO. Si tratta di un set che include 4 portachiavi con le forme del mattoncino più comune del celebre gioco di costruzioni. Ogni mattoncino portachiavi ha un colore differente (rosso, blu, verde e giallo) così che ogni membro della famiglia possa riconoscere facilmente le sue chiavi. Già così sarebbe una bella proposta ma il colpo di genio è la striscia in gomma adesiva che trovate inclusa con i 4 portachiavi. La striscia ha la superficie in stile LEGO, si può appiccicare alla parete e serve per attaccare proprio i 4 mattoncini portachiavi. In questo modo c’è un posto speciale dove lasciare le chiavi, e si aggiungono anche i colori e lo stile dei mattoncini all’ingresso.


Tutankhamon porta fazzoletti
Per un’idea regalo utile ma dallo stile esagerato il Tutankhamon dispenser per fazzoletti è la perfezione fatta gadget. Si tratta di una rivisitazione dissacrante della famosissima maschera d’oro del faraone Tutankhamon. Una replica perfetta in scala 1:1 sarebbe tanto appariscente quanto pacchiana, ma una versione alternativa potrebbe essere vista in tutt’altro modo. Nel caso del porta fazzoletti la maschera è stata leggermente modificata per donarle un nuovo uso. La parte posteriore è cava e può ospitare i dispenser di fazzoletti di carta di forma rettangolare, il naso invece è più largo e serve per prelevare proprio i fazzoletti. Cosa ci dice questo elemento di arredo? Forse che nell’Antico Egitto soffrivano di raffreddore? Certo che no, vuole solo dimostrare quanto possano essere versatili le grandi icone dell’arte e della storia. Basta qualche piccola modifica e la Maschera d’oro di Tutankhamon può diventare un divertentissimo dispenser per fazzoletti di carta.


Cuscini Boombox
L’ultima idea regalo per la casa che ho scelto è una rievocazione degli anni 80 adatta sia per il salotto che per la camera da letto. Si tratta di un set di cuscini che grazie allo stile delle fodere ricorda uno stereo Boombox o un impianto Hi-Fi. Il set offre 3 cuscini quadrati da divano resi speciali da delle fodere stampate con una qualità pazzesca. La loro bellezza e particolarità però è tutta nei soggetti, con un cuscino che raffigura il mangiacassette, il sintonizzatore della radio e le varie manopole per le regolazioni, mentre gli altri due sono gli altoparlanti (con stile speculare) da posizionare ai lati del cuscino principale. Per aggiungere un tocco musicale al salotto sarà molto difficile trovare qualcosa di meglio, almeno per quanto riguarda il settore dei cuscini.

Tags:

 
 

Casa Trasacco, il posto giusto per un arredamento di personalità

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti

 

Stile eccentrico, particolare e ricco di soluzioni innovative, una vera e propria esplosione di colori per tutti i gusti e gli stili, queste le proposte di Casa Trasacco per l’arredamento d’interni. Il brand italiano che ha origine in Ghana, una delle nazioni più in crescita del continente africano, è approdato anche in Italia nel 2015 con uno store a Roma ricco di complementi d’arredo e accessori di design che portano una ventata di freschezza nelle case degli italiani.

Una proposta per un soggiorno ricco di colori con il Divano Canapee firmato Kare.

 

Oltre alle marche più conosciute per l’ambiente cucina come Scavolini, Stosa e Aran il marchio di Massimiliano Taricone offre spunti e idee dallo stile particolare per tutta la casa. Grazie alla solida partnership con Kare di cui Casa Trasacco è distributore esclusivo in Italia nasce la voglia di rappresentare l’anima e la personalità dei consumatori andando a offrire prodotti nuovi e moderni: dalle profumate candele Yankee Candle, alle madie etniche, fino ai divani e le sedie vintage per il soggiorno.

Un’idea per un soggiorno living fuori dagli schemi con mobili e accessori di stili diversi.

 

In un mondo che tende sempre più ad uniformarsi e appiattirsi, Casa Trasacco si fa portavoce del desiderio dell’espressione interiore e della personalità di ognuno di noi grazie alla creatività di pezzi di arredamento originali e unici. L’unicità di Casa Trasacco infatti sta nel proporre soluzioni per la casa rompendo gli schemi del convenzionale per lasciare spazio ad un gusto più eccentrico e singolare.

La collezione Puro firmata Kare, stile etnico per soggiorno e camera da letto.


 
 

Le pareti ufficio Styloffice: elementi innovativi dei luoghi lavorativi

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti, Idee

Le pareti ufficio rappresentano uno degli elementi architettonici principali per la progettazione degli ambienti lavorativi del nostro tempo. Lo stile lavorativo contemporaneo e la caratterizzazione moderna e funzionale degli ambienti di lavoro hanno dato grande spazio a questo elemento di grande impatto visivo.

Adatte praticamente a qualsiasi genere di ufficio, permettono di creare stanze e ambienti diversi, senza bisogno di interventi sulle murature; oltre a contribuire a dare luminosità all’ambiente, la parete divisoria garantisce la possibilità di cambiamenti futuri delle disposizioni, con uno sforzo minimo e di poco impatto. Le pareti divisorie ufficio, con la loro trasparenza totale o parziale, donano un aspetto luminoso, pulito, ideale per creare un’atmosfera lavorativa efficiente e di grande gusto estetico.

Sono garantiti l’isolamento acustico e la riservatezza, sempre con l’attenzione verso l’estetica, la leggerezza degli elementi portanti e la facilità di progettazione e installazione.

Possibilità di utilizzo e diverse combinazioni delle pareti per ufficio

Le pareti ufficio si possono caratterizzare per la modularità, per la presenza di elementi in legno o acciaio, per la loro installazione a tutta altezza o parziale. Styloffice permette di progettare pareti divisorie in base alle singole esigenze, gusti, necessità. Si possono realizzare installazioni altamente personalizzate: le tipologie da catalogo sono divise in

  • pareti in vetro
  • pareti in vetro e legno
  • pareti fonoassorbenti
  • pareti attrezzate.

Per il tipo di modulo si può optare per: cieco, completamente vetrato, parzialmente vetrato, con porta. La parete divisoria riesce ad ottimizzare qualsiasi spazio, grazie alla sua flessibilità e alla facilità di installazione. Gli uffici possono minimizzare gli ingombri inserendo pareti attrezzate, archivi o armadi all’interno delle pareti divisorie, creando spazi altamente funzionali e un uso ideale della metratura a disposizione.

L’inserimento del legno può aiutare la parete ad adattarsi completamente all’arredamento già presente e a creare lo stile giusto che non risulti eccessivamente freddo e asettico.

In altri casi una parete realizzata totalmente di vetro conferisce leggerezza e permette di delineare nuove stanze anche in ambienti piuttosto piccoli, senza appesantire ulteriormente lo spazio a disposizione.

Vantaggi funzionali delle pareti divisorie ufficio

I vantaggi che si ottengono installando una parete divisoria sono numerosi: il principale, sicuramente riguarda la garanzia di durevolezza e flessibilità:

scegliendo le pareti divisorie ufficio di Styloffice.it, avrete un prodotto di lunga durata, rimovibile, riutilizzabile senza alcuna necessità di modifica e senza che ci sia degrado dei materiali.

In più, la praticità dovuta al montaggio poco impattante e soprattutto rapido: l’installazione è veloce e non richiede interruzioni nella produttività dei locali. La praticità permane anche durante tutto il periodo dell’uso: le pareti sono di facile manutenzione e pulizia.

Il vantaggio di grande importanza, anche per l’immagine aziendale o societaria, è quello estetico: le pareti ufficio Styloffice sono elementi di arredo di grande pregio, che conferiscono eleganza e stile ai vostri ambienti.

Gli ambienti ideali per l’impiego di pareti ufficio

Le installazioni di pareti ufficio hanno una resa ottimale in tutti i contesti dove sono importanti riservatezza e tutela della privacy, e in ogni situazione in cui sia di fondamentale importanza trasmettere i valori aziendali di affidabilità e serietà. Banche, uffici as

sicurativi, agenzie immobiliari, saloni espositivi di ogni genere e qualsiasi attività che metta al primo posto il rapporto di fiducia che si stabilisce col cliente e in generale, col pubblico che si avvicina all’azienda, anche solo per approcci saltuari o per la richiesta di preventivi.Inoltre, qualsiasi spazio lavorativo che preveda una variazione degli allestimenti e in generale della disposizione degli spazi, beneficerà della presenza delle pareti ufficio, che riescono a risolvere praticamente tutte le necessità interne dello spazio lavorativo, conferendo all’ambiente un aspetto arioso, leggero ma allo stesso tempo stabile e di grande affidabilità.

 

Tags:

 
 

Come scegliere il colore delle pareti del soggiorno

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti, Decor

I vari stili di arredamento, le dimensioni dell’ambiente e il gusto personale sono solo alcuni degli elementi fondamentali da tenere in considerazione quando si deve scegliere il colore per le pareti del soggiorno. Questa è la stanza più amata e più frequentata di tutta la casa. È qui che ci si ritaglia qualche momento di relax, ma è anche qui che si ricevono gli ospiti o si guarda la tv. Per questo è molto importante renderla calda ed accogliente.

I vari colori vanno scelti anche a seconda dell’esposizione della stanza: se l’ambiente è piccolo e poco luminoso sarà preferibile scegliere dei colori chiari e luminosi poiché le tinte cupe lo renderanno ancora più piccolo; in un soggiorno ampio e molto luminoso con varie finestre e balconi, invece, si potranno optare per delle tonalità più scure, che lo renderanno meno ampio e più accogliente. Fondamentale è optare per colori che si uniformino con tutto l’arredamento della stanza e lo valorizzino, poiché saranno proprio le pareti a realizzare il giusto equilibrio con i mobili e i complementi d’arredo e a creare un’atmosfera unica, calda e raffinata.

I colori di tendenza
La scelta della tinta per le pareti del soggiorno è molto vasta poiché oggi sono tanti gli stili di tendenza. Ogni tipologia di arredamento ha i suoi colori che lo contraddistinguono, anche se questi sono sempre influenzati dal gusto personale. Per gli arredamenti più classici c’è una vasta scelta di colori caldi, sobri e raffinati, come tutte le tonalità del giallo, del marrone, dell’ocra. Queste si integrano molto bene con il legno, con il parquet e con le luci calde e soffuse.

In arredamenti contemporanei o dallo stile minimale, i colori chiari come il bianco – in tutte le sue sfumature e tonalità – sono ideali per valorizzare gli ambienti, i mobili e i complementi d’arredo del soggiorno. Molto utilizzato è anche il grigio che si integra perfettamente con l’arredamento contemporaneo, donando all’ambiente stile e raffinata eleganza.

Le scelte più originali
Negli ambienti moderni molto di moda è creare tanti piacevoli contrasti, che renderanno ogni soggiorno di grande impatto visivo ma anche unico nel suo stile. Si possono, infatti, tinteggiare tutte le pareti di un unico colore e il soffitto di un colore diverso, per creare un contrasto originale ma anche molto raffinato. Molto di moda è anche realizzare una parete diversa dalle altre. Se si vuole realizzare un soggiorno esclusivo è possibile usare il doppio colore, anche solo su una parete, tinteggiando le altre con una sola tonalità (più chiara o più scura a seconda dei gusti). Decisamente originale è la realizzazione di una parete a righe verticali, con i colori applicabili anche in senso orizzontale così da dare alla stanza un aspetto unico.

I colori forti e il total white
La tinteggiatura con i colori forti è spesso usata in tutti qui soggiorni con arredamenti moderni. In questi ambienti di solito si preferisce il total white, poiché è capace di realizzare stupendi contrasti con gli elementi d’arredo. Ma non è da escludere l’utilizzo di tinte decise come il rosso, il nero o il viola, per creare uno sfondo utile a far risaltare ogni complemento d’arredo e regalere alla stanza una grande personalità.

Per gli arredamenti dal tono vintage e romantico, come quelli dello country o shabby, si può dare spazio alla propria fantasia e sbizzarrirsi scegliendo il total white e tutte le varianti di beige, bianco crema, miele e bianco ghiaccio. Questo tipo di arredamento del soggiorno permette anche di optare per splendidi e romantici parati dalle tinte floreali o a righe che rendono tutto l’ambiente elegante e sofisticato. Le combinazioni di colori sono infinite e, unite al gusto personale, daranno la possibilità di realizzare un soggiorno caldo e accogliente ma anche unico nel suo stile.

Tags:

 
 

Candele di cera d’api: perché e come fare questo tipo di candele fai da te

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti

Con il freddo dell’inverno, il vento e la pioggia o la neve, viene proprio voglia di chiudersi in casa al calduccio, magari con una bella candela profumata sulla tavola, leggendo un buon libro o guardando un film in famiglia. Le candele sono un oggetto molto decorativo e sono capaci di dare alla casa un’atmosfera magica e calda, perfetta in inverno e nel periodo delle feste. Visto che si deve passare tanto tempo chiusi in casa, anche con i bambini magari, perché non approfittare per creare da sé delle belle candele profumate, che possano essere decorative e profumare l’ambiente? La cera per candele più in voga, per tanti diversi motivi, è la cera d’api.

Le candele di cera d’api
La cera d’api è un prodotto molto profumato e gradevole, ma che è del tutto naturale e quindi non fa assolutamente male respirarne l’essenza. In questo senso molte mamme le mettono in cameretta dei bimbi, per conciliare loro il sonno grazie alle proprietà calmanti e rilassanti del profumo del miele. Ovviamente bisogna fare attenzione per avere sotto controllo la situazione perché pur sempre di fuoco si tratta.

Creare le candele fai da te con la cera d’api è un bel modo per rendere fantasioso, divertente e creativo un pomeriggio gelido d’inverno in famiglia. Grazie a pochi passaggi si possono creare delle candele originali da regalare a qualche amico o collega o per casa propria. Gli ingredienti necessari sono: voglia di fare, un pizzico di fantasia e di manualità e dei fogli di cera d’api. Se per gli altri ingredienti non possiamo dare nessun consiglio, per la cera d’api possiamo invece suggerire di acquistarla online. Su siti specializzati l’acquisto della cera per candele è decisamente molto conveniente.

Come si realizzano le candele di cera d’api
Cosa vi occorre? 7 fogli di cera d’api naturale, degli stoppini cerati, un foglio di carta, una confezione di api di resina, un taglierino, una matita.

Per creare le candele iniziate prendendo tre fogli di cera d’api: tagliateli a metà in lungo con il taglierino, per ottenere sei strisce lunghe. Stendete una striscia su una tavola o un banco di lavoro liscio e pulito, inserendovi uno stoppino: l’estremità va fatta fuoriuscire di 2-3 cm. Arrotolate sino ad ottenere un cilindretto e fissatevi con una semplice pressione delle dita il lembo. Ripetete l’operazione per ognuna delle strisce, fino a quando non ottenete sei candele. Usando carta e matita preparate un cartamodello con il disegno di una margherita a cinque petali. Riproducete il disegno sui fogli di cera, facendo in modo di ottenere tre margherite per foglio di cera, per un totale di 12.

Sovrapponendo due margherite, sfasandone i petali e unendoli al centro con una pressione otterrete un bel fiore. Forando il centro ed inserendo la candelina con lo stoppino otterrete un fiore con al centro la candelina. Con le mani sollevate le punte dei petali per dare la forma. Con la rimanente cera d’api si può sbizzarrirsi a piacere per decorare il fiore. A questo punto il lavoro è finito, non rimane che accendere le candele!


 
 

I regali di Natale per la casa di parenti e amici

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti

Scegliere un regalo non è mai semplice e la cosa potrebbe essere ancora più evidente se volete regalare qualcosa per la casa. Per non avere problemi però basta evitare cose esagerate o troppo impegnative, perché anche se avete buon gusto e vi sentite degli arredatori nati è meglio non intervenire troppo nelle case altrui. Almeno con elementi a sorpresa, perché se sono gli amici e i parenti a chiedervi una mano allora potete anche proporre cambiamenti drastici.
Con i regali però è sempre meglio volare bassi, almeno per quanto riguarda la tipologia di prodotti, perché nella scelta di gadget e piccoli elementi di arredo potete davvero sbizzarrirvi.
Visto che ormai Natale alle porte potreste approfittarne per fare qualche dono pensato per la casa, e nel caso vi occorra un aiuto per trovare delle idee regalo per Natale potete chiederlo a DottorGadget.
DottorGadget è lo specialista delle idee regalo e ha tante proposte molto interessanti anche inerenti all’arredo, senza contare tutti i gadget e i prodotti per la casa utili e dal design molto particolare.
Con le sue idee trovare i regali di Natale per la casa di amici e parenti diventa molto più semplice, cosa che potreste apprezzare doppiamente visto che – con tutti i doni che dovete fare in questo periodo – ogni aiuto è sempre ben accetto. Soprattutto se efficace come quello del Dottore.
Il sito è veramente ricco di proposte e tra le idee più creative per la casa vanno messe senza dubbio le lampade, delle proposte molto originali e curiose per rendere ogni stanza di casa più bella.

Il primo modello che ha attirato le mie attenzioni è la Lampada 3D, un modello strano fin dal nome visto che è una delle poche lampade al mondo a non essere tridimensionale. Difatti la lampada simula solo la terza dimensione, in realtà è piatta, incluso il paralume che non è altro che un pannello in acrilico trasparente attraversato da dei solchi. Questi solchi creano un reticolato in prospettiva che serve proprio per simulare un paraluce tridimensionale, e quando si accende la luce i solchi si illuminano come se fossero delle fibre ottiche, per un effetto ancora più sorprendente.

Dagli effetti ottici passiamo alle illusioni ottiche con la Lampada Liquida, un elemento di arredo per nulla fluido ma che crea un effetto scenico davvero particolare. La lampada stupisce perché sembra un barattolo di vernice fluttuante che sta riversando della vernice sul piano d’appoggio. In realtà la vernice è solida e sostituisce la base e l’asta di sostegno della lampada, il barattolo invece è il paralume che cela anche la lampadina. La Lampada Liquida è una proposta davvero incredibile, un elemento in grado di lasciare a bocca aperta con il suo design davvero ispirato. Inoltre è possibile scegliere tra tre differenti colori di vernice: rossa, azzurra o verde.


Passiamo ora alla Lampada Faretto, un elemento di arredo che può essere collocato sulla scrivania come appeso a una parete. Come lascia intendere il nome la forma della lampada è quella di un faretto e la cosa più bella è il design anni 60 reso ancora più bello dalla scocca metallica colorata di rosso. Ad aggiungere ulteriore colore ci pensa il cavo dell’alimentazione in corda, il quale non prova minimamente a passare inosservato e spicca grazie al colore giallo pastello. Se vi piace lo stile retrò senza finire nell’antiquariato la Lampada Faretto è una bellissima proposta, per aggiungere una luce direzionabile di design ovunque vi serva.


Per rimanere in tema vintage c’è anche la Lampada Insegna del Cinema retrò, una bella proposta che all’elemento di arredo luminoso aggiunge la possibilità di personalizzarla a piacere. Il gadget prende ispirazione dalle vecchie insegne dei cinema, quelle strisce bianche personalizzabili con dei grossi caratteri neri per segnalare il film in programmazione. In questo caso lo spazio è organizzato su tre file e inclusi con la lampada trovate tanti caratteri con lettere, numeri e simboli per aggiungere il vostro tocco personale. La Lampada Insegna del Cinema retrò è disponibile in due formati: Grande che misura 30 x 5 x 22 cm e Piccola, la quale misura 10 x 15 e dispone anche di attacco magnetico.

L’ultima proposta invece riguarda un altro avvenimento importantissimo di Dicembre: l’uscita del nuovo film di Star Wars (siamo all’Episodio VIII). Per i fan di lunga data, quelli che seguono Star Wars dalle origini – o quasi – c’è la bellissima Luminart di Star Wars, un elemento di arredo luminoso che mostra la storica locandina del primo film Guerre Stellari. Il film, uscito nel 1977, celebra quest’anno il suo 40° anniversario, un motivo in più per usarlo come regalo di Natale per un fan della saga e andare a colpo sicuro.


 
 

Bagno su misura per arredare con stile

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti

Arredare un bagno significa ricercare la massima eleganza, combinando funzionalità ed estetica. Prediligendo materiali di alta qualità solidi e durevoli nel tempo, sarà possibile puntare su elementi contenitivi che decorano il bagno in modo impeccabile, risultando anche soluzioni salvaspazio. Arredare un bagno su misura non è impossibile, basta un pò di organizzazione per trasformare la zona bagno in un ambiente rilassante e comodo, ma soprattutto armonico con  particolare hai mobili bagno prodotti dalla ditta www.mastrofiore.it.

Bagno su misura: praticità e stile in casa

Il bagno dopo la cucina è la stanza pù utilizzata nell’arco della giornata: ecco perchè è fondamentale organizzare bene la disposizione dei mobili, evitando spiacevoli ingombri che non consentono un utilizzo agevole. Al di là della cabina doccia o della vasca da bagno, giocano un ruolo fondamentale i mobili contenitivi: cassettiere, mobili bagno, mensole, pensili sospesi assicurano comfort e versatilità, decorando in modo piacevole ogni tipo di toilette. Se il bagno è piuttosto stretto, occorre organizzarsi alla perfezione puntando su un piccolo mobile con lavabo ad appoggio, sarà così possibile riporre la biancheria, i tessili e gli accessori bagno nei cassetti, utilizzando un lavabo poco ingombrante per recuperare lo spazio a disposizione. Una soluzione innovativa e di forte impatto visivo è rappresentata dalle mensole che possono sostenere il lavabo, ottenendo uno spazio sottostante utile per introdurre una piccola cassettiera. In questo modo il bagno acquisterà un’allure nuova, risultando versatile e minimalista.

Arredare con stile un bagno su misura

Decorare un’ambientazione bagno con i mobili sospesi risulta una soluzione salvaspazio contemporanea e splendida nel suo genere. Suggestive atmosfere ricche di charme si ricaveranno con questi eleganti pensili di forte impatto visivo che possono essere posizionati affianco al lavabo o in qualsiasi spazio a disposizione. Sfruttando ogni minimo centimetro del bagno, si utilizzerrà questo complemento d’arredo per conservare in modo sistemato gli accappatoi, gli asciugamani, evitando di tenerli in alrti ambiti della casa. I materiali pregiati del legno sono messi ancor più in risalto dalle texture moderne che propongono intriganti tonalità scure, delicate nuance eteree per illuminare il bagno in modo trendy. Sarà possibile combinare la texture in nero di un pensile a una cassettiera contenitiva in bianco, giocando in contrasto e creando effetti bicromatici in perfetto stile optical.

 


 
 

Accessori bagno Stilhaus eleganza e qualità

Pubblicato da blog ospite in Blogger Ospiti

L’azienda Stilhaus, nata nel 1978, viene considerata oggi una delle eccellenze italiane produttrici di soluzioni d’arredo per il bagno di elevato standard qualitativo, di elegante impatto estetico e a prezzi assolutamente competitivi. Apprezzato anche fuori dai confini nazionali, questo brand pone al centro della propria filosofia aziendale la soddisfazione da parte dei propri clienti attraverso una prassi consolidata in cui le materie prime utilizzate, tutte di prima qualità e certificate, assicurano resistenza e durata, garantita per 5 anni. La collaborazione con designer di comprovata esperienza e l’abilità degli artigiani coinvolti nel processo produttivo danno vita a tutte le possibili tipologie di accessori, moderni e classici, per il bagno capaci di conciliare particolari esigenze estetiche con elevati livelli di funzionalità, ordine e spazio, potendosi richiedere buona parte degli articoli in catalogo anche su misura. Affidarsi, per l’arredamento del proprio bagno, a Stilhaus si traduce quindi nella possibilità, sempre più apprezzata, di personalizzare questo spazio della casa al quale vengono demandate funzioni di benessere, tranquillità, intimità e gradevolezza estetica. In più, per molti accessori bagno montabili a parete viene data la possibilità di istallarli tramite l’ausilio di sistemi d’incollaggio brevettati, evitando così di rovinare pareti e rivestimenti.

Accessori bagno moderni

Gli accessori bagno moderni di Stilhaus sono numerosissimi e pensati per assolvere a tutte le esigenze d’appoggio ed uso che quotidianamente necessitano in un ambiente bagno: dai porta asciugamani ai porta salviette, dai dosatori per il sapone al porta saponetta, dal porta rotolo al porta scopino, dai ganci per l’accappatoio ai porta phon, dal portariviste ai porta tablet, e poi ancora mensole, griglie, sgabelli e sedili. Un’ampia gamma di articoli, declinati secondo varie e a volte anche fantasiose modalità di utilizzazione, presenti all’interno di ben 18 differenti collezioni in cui condividere la particolare cifra stilistica che li contraddistingue per design e raffinatezza estetica. I tratti distintivi tra le collezioni di arredo bagno moderno Stilhaus riguardano il tipo di materiali utilizzati sia per gli elementi portanti (ottone, alluminio) che per l’oggettistica (ceramica, vetro satinato), l’uso del colore, la stilizzazione delle parti metalliche con forme dominanti all’interno della collezione (quadrangolari, romboidali, tonde, piatte, tubolari, sottili, ecc.), la possibilità di avere articoli su misura, e quella di applicare il comodo sistema di incollaggio. Ad ogni collezione possono poi venire abbinati altri complementi d’arredo come specchi, sistemi d’illuminazione e piantane, capaci di richiamare le geometrie degli altri articoli in una sinergia di grande armonia stilistica.

Le collezioni arredo bagno

Già dal nome stesso delle collezioni è possibile intuire l’effetto estetico per le quali sono state progettate. Ad esempio, l’elegantissima collezione Quid, ideata dal designer Claudio Papa, riduce al minimo le forme per concentrare l’attenzione sulla funzione primigenia dei singoli accessori, spesso combinati tra loro in un equilibrio sobrio ed efficace, come il portasciugamani con porta sapone e porta rotolo o il porta salviette con dosatore del sapone. La collezione Alfa, invece, sembra rincorrere le sottili e sinuose forme della lettera greca in un gioco di cromatismi delicati ed aerei ottenuti dall’oggettistica realizzata in vetro satinato e in un’ampia gamma di colori (verde, blu, rosso, arancio, ecc.). La collezione Urania, ispirata a questa figura mitologica, musa della astronomia e della geometria, propone accessori per il bagno caratterizzati da decise forme geometriche quadrangolari o rettangolari sia per gli elementi in metallo (porta asciugamani, porta riviste con o senza rotolo, ecc.), sia per l’oggettistica in ceramica bianca come porta saponi, porta bicchiere, porta scopini d’appoggio o a parete. Forme tondeggianti e ovali caratterizzano invece la collezione Diana, sicuro rimando, anche simpaticamente spiritoso, alla pratica sportiva del tiro con l’arco e ai cerchi concentrici dei bersagli da campo, elegantemente riproposti in porta saponi e porta bicchieri. Dunque, un universo di soluzioni, tutto da scoprire, per creare eleganti stanze da bagno nel rispetto del confort e della funzionalità.


 
 




Torna su