Voglia Casa






 
 
 

VogliaCasa.it – 24 aprile 2018

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

VogliaCasa.it - 24 aprile 2018


 
 

ROLLING WALL CE, pareti manovrabili!

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

Innovazioni nel campo delle pareti divisorie.

In alcune strutture, come uffici, locali sportivi, ludici, ristoranti e quant’altro è a volte indispensabile avere una struttura che permetta di separare in maniera veloce ed elegante uno o più ambienti. La soluzione che Arcadia Ufficio del Gruppo Penta propone, racchiude contemporaneamente le caratteristiche di funzionalità e alta qualità che tutti ricerchiamo.

Rolling Wall CE è una parete a posizionamento manuale e a chiusura elettromeccanica, con appunto la funzione di dividere un’ unica superficie in due o più spazi distinti. La parete è costituita da moduli amovibili il cui accostamento avviene tramite spinta manuale e la loro movimentazione è facilitata dallo scorrimento del modulo lungo un binario. Dopo che i diversi moduli sono stati accostati tra di loro, una chiusura elettromeccanica fissa tutti i moduli lungo l’area perimetrale.

ROLLING WALL CE, pareti manovrabili!L’azionamento della chiusura avviene a mezzo pulsante ad uomo presente, che è ubicato in prossimità del modulo terminale. Durante l’operazione di chiusura, la presenza di una spia verde segnala il corretto serraggio di tutti i moduli. Un dispositivo di rilevamento a mezzo fotocellula elimina il rischio di schiacciamento. Un dispositivo di emergenza ad azionamento manuale permette di rimuovere la parete divisoria ogni qualvolta la corrente venisse a mancare. La parete divisoria può essere provvista anche di una normale porta di ingresso/uscita. Qualora fosse presente, in caso di necessità la porta può essere provvista di un maniglione antipanico che evita il pericolo di intrappolamento della persona. Nelle pareti manovrabili è possibile scegliere due versioni di scorrimento a soffitto.

Monocarrello

ROLLING WALL CE, pareti manovrabili! Bicarrello

ROLLING WALL CE, pareti manovrabili!

Rolling Wall CE è un prodotto estremamente flessibile, adatto ad ogni ambiente che necessiti una separazione rapida in più spazi indipendenti, conservando luminosità e spazio visivo. Esistono quattro tipologie di moduli scorrevoli:Modulo cieco; Modulo porta; Modulo telescopico; Modulo vetro.

…LA NOVITÀ

Rolling Wall CE si interseca perfettamente con tutte le pareti, sia divisorie che attrezzate: è realizzata con gli stessi colori e le stesse finiture del sistema KWS.

Grazie alla sue basi mobili, la parete manovrabile non necessita di binari o fori a pavimento: tutto viene gestito dagli speciali carrelli progettati da Arcadia. Azionando il meccanismo di bloccaggio elettrico, il modulo viene serrato dalla semplice pressione. In Rolling Wall CE il binario dove scorrono i carrelli, può essere incassato nel contro-soffitto oppure può essere ancorato al solaio. Nella parte superiore al binario si possono predisporre tamponamenti orizzontali come nelle altre pareti divisorie mobili Arcadia.

www.arcadiaufficio.it


 
 

Una casa sulla spiaggia:aprire la porta e ritrovarsi al mare

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

Anche se con largo anticipo, sembra che il clima estivo sia arrivato a farci compagnia. Immediatamente le nostre fantasie ci portano direttamente alle località di villeggiatura e spazi assolati dove trascorrere il tempo libero. Ma cosa ne pensate di una casa con accesso diretto a un luogo paradisiaco dove poter aprire la porta e ritrovarsi direttamente al mare…

Una casa sulla spiaggia: aprire la porta e ritrovarsi direttamente al mare!Non parliamo di appartamenti per le vacanze ma di vere e proprie abitazioni in località marine che hanno avuto la “fortuna” di essere state costruite in luoghi meravigliosi. Guardiamo le immagini di queste dimore, dalle più semplici alle più lussuose, che coniugano alla perfezione il trantran della vita quotidiana e i momenti di relax tipici della villeggiatura.

Una casa sulla spiaggia: aprire la porta e ritrovarsi direttamente al mare!Una casa sulla spiaggia: aprire la porta e ritrovarsi direttamente al mare!Sognando insieme vi auguriamo una buona giornata!

Una casa sulla spiaggia: aprire la porta e ritrovarsi direttamente al mare!Una casa sulla spiaggia: aprire la porta e ritrovarsi direttamente al mare!959a168275dad31f2ea4c553bd972ece

 

Salva

Salva


 
 

Maniglie o pomelli: cosa scegliere per le porte interne!

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

Accessori da non sottovalutare nella scelta delle porte interne e di ingresso in un’abitazione.

Maniglie o pomelli sono importanti per definire lo stile di ciò che si vuole realizzare in casa. Forme, colori e linee determinano eleganza, qualità e funzionalità in ogni tipologia di ambiente.

Maniglie o pomelli: cosa scegliere per le porte interne!Maniglie o pomelli: cosa scegliere per le porte interne!

In entrambe le scelte il comfort e il design vanno di pari passo. La funzione è sempre la stessa, aprire comodamente una porta, sia che il pomello ruoti, sia che la maniglia si abbassi.

Il pomello può avere un aspetto più “datato” ma a mio avviso affascinante e con caratteri un pò retrò. Le geometrie sono leggermente più limitate ma ci si può divertire nella scelta dei colori, nei materiali e nelle finiture.

Maniglie o pomelli: cosa scegliere per le porte interne!Maniglie o pomelli: cosa scegliere per le porte interne!

La maniglia va per la maggiore, come abbiamo visto anche dal nostro sondaggio. Le silhohette che i vari designer propongono sono pressochè infinite. A sezione tonda, quadrata, ovale o rettangolare;  curvilinea, retta, spessa o sottile.

Maniglie o pomelli: cosa scegliere per le porte interne! Maniglie o pomelli: cosa scegliere per le porte interne!Per non parlare anche in questo caso di colorazioni, lucidità, satinatura e quant’altro.

La domanda che tutti ci poniamo è questa: Cosa scegliere, maniglia o pomello?

Non esiste una risposta corretta. Molto dipende dalle tendenze del momento, da ciò che vogliamo far trasparire nella nostra casa, dallo stile della porta in oggetto, ma soprattutto dai nostri gusti personali. Non facciamoci trascinare verso una soluzione solamente perchè la “moda” in questo frangente segue altre strade. Si deve essere fermi sulle proprie convinzioni e anche se a chi ci sta intorno non piace facciamo sì che la nostra idea emerga!

Per me W IL POMELLO 🙂


 
 

VESTIRE LA CASA: architettura, design, tessile e moda!

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

Un evento in collaborazione con con l’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano.

Un workshop teorico e pratico rivolto a chi desidera approfondire la conoscenza del tessuto nell’arredamento, esplorando la relazione fra architettura e design tessile nei campi dell’interior e della moda.

VESTIRE LA CASA: architettura, design, tessile e moda!

Verrà illustrato il mondo del tessuto stampato, dalla costruzione del pattern alle scelte cromatiche, alla disposizione dei tessuti per armonizzare e potenziare gli ambienti. Importante la sezione dedicata alla manualità, ovvero, tutti i partecipanti saranno invitati a mettere in pratica le nozioni acquisite, realizzando il proprio tessuto stampato e stimolati ad ideare, anche tramite bozzetti, una propria collezione capsule per stampe tessili.
VESTIRE LA CASA: architettura, design, tessile e moda!
Il corso si svolgerà nei prossimi 23 e 24 Aprile 2018 a Milano presso la Fondazione Floriani, 12 ore curate dalla docente Lucia Palmas – Textile Designer e Barbara Borello –  Architetto esperta in Feng Shui.
Di seguito le informazioni riguardanti il programma e il suo svolgimento!
VESTIRE LA CASA: architettura, design, tessile e moda!PROGRAMMA a cura di Lucia Palmas, Textile Designer e docente del corso

– Progettare il tessuto per vestire gli spazi: comodo, sensuale, severo, elegante, raffinato.
– Progettare la superficie di un tessuto per l’arredamento: il pattern tessile
– Progettare il colore: combinazioni ed effetti.
– La struttura del tessuto: materiali, superfici tessili, nobilitazioni
– Il tessuto nella storia: designer tessili.
– Idee dal passato.
– I tessuti nel mondo: il fascino dell’etnico.
– Idee dal mondo.
– Una casa, il mio stile.

Suggestioni per la Collezione
Tessuto e Cinque Elementi, a cura dell’Architetto Barbara Borello

Un approccio architettonico e olistico al mondo del tessuto, dall’influenza energetica dei colori e delle forme al design degli ambienti. Il tessuto emoziona, evoca, seduce, influenza e comunica il proprio stile personale e il proprio branding lavorativo.

– Percepire il tessuto attraverso i cinque sensi, emozioni da suggerire e trattenere.
– Come nasce una collezione: il moodboard, i trend, il cliente e la sua estensione nella casa, nei luoghi di lavoro.
– La Collezione e lo spazio privato, la casa: carte da parati, la camera da letto, la cucina, il bagno, il terrazzo, spazi esterni.
– La Collezioni e gli spazi di lavoro, uffici, spazi sociali, attività di piccole medie dimensioni: esplorazione dei luoghi, esigenze professionali ed esigenze personali.
– Interazione e confronti fra i partecipanti.


 
 

RECEPTION, accogliere con stile!

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

Quando si arriva in un ambiente nuovo, albergo, b&b, ufficio, azienda…il luogo che per antonomasia accoglie e che offre tutte le informazioni utili per farci sentire preparati e a nostro agio è sicuramente la reception.

Reception, accogliere con stileArchitetti e designer specializzati nel settore, creano soluzioni davvero eleganti e di stile che ben si approcciano con l’impatto visivo del pubblico, fruitore di ciò che sta dietro al bancone. Vengono ormai utilizzate molteplici tipologie di materiale: dal legno, al vetro, dalla pietra, al metallo. E infinite combinazioni di forme e colori.

Reception, accogliere con stileReception, accogliere con stile

Altre soluzioni all’avaguardia utilizzano sistemi integrati di mobili e pareti, in modo tale da sfruttare al meglio la modularità e la versatilità della serie proposte, dando ampio spazio alla personalizzazione, come per esempio, propone Arcadia Ufficio con le sue splendide collezioni: KWS, Compact e Flexi.

Reception, accogliere con stileLa KWS è realizzata grazie all’integrazione delle pareti KWS, le quali sfruttano le peculiarità della serie Wall System. Versatile per la capacità di poter unire sia moduli in vetro laccato che moduli in melaminico da abbinarsi a tutte le serie di arredi per ufficio Arcadia.Reception, accogliere con stileLa Compact è realizzata seguendo le basi della operative line Compact: efficienza, eleganza senza mai rinunciare all’eleganza e al design. Ovviamente le reception Compact possono essere integrate con tutte le serie del sistema KWS, anche la Kristal e possono essere personalizzate nelle forme, nelle dimensioni e nei colori oltre che nelle finiture legno; da abbinarsi alle scrivanie e postazioni di lavoro delle serie Kinesis. La reception Compact può essere realizzata con top-reception retro illuminati con luci a LED.Reception, accogliere con stileLa Flexi unisce l’eleganza, l’efficienza e il design delle pareti Flexi Open in una reception ad alta impatto visivo. La risposta funzionale alle esigenze di ottimizzazione degli spazi, anche grazie ai suoi pannelli curvi ed ergonomici. Flexi può ospitare all’interno del suo programma le varie soluzioni presenti nella serie Compact, ecco perchè è un sistema innovativo e flessibile.

Reception, accogliere con stile

Dai progetti più tradizionali sino a realizzazioni contemporanee e colorate, la reception è davvero lo spazio che offre ospitalità a chi arriva in un nuovo ambiente e solamente i brand specializzati del settore riescono a renderla oltremodo confortevole, tanto da far sentire al visitatore una sorta di “profumo di casa”.

 


 
 

Bella e luminosa casa galleggiante in Norvegia.

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

Questa barca da sogno è situata in riva ad un lago in Norvegia, ed è qui che i proprietari trascorrono le loro estati rilassandosi e godendosi i grandi panorami circostanti.

Adoro quanto sia luminosa e accogliente questa piccola casa estiva. La decorazione è molto elegante ma informale, per lo più con tonalità naturali e un tocco bohémien. Ognuno di noi si può facilmente immaginare lì seduto a rilassarsi in una calda giornata con un buon libro e una bibita fresca. Semplicemente perfetto!

Beautiful and Luminous Boat house in Norway_3Beautiful and Luminous Boat house in Norway_2Beautiful and Luminous Boat house in Norway_4


 
 

Riconvertire l’armadio della nonna…

Pubblicato da blog ospite in Idee, Voglia Casa

5 idee DIY, per riconvertire il vecchio armadio della nonna e utilizzarlo per arredare la camera dei bambini! Colori, semplicità e voglia di fare…

Tags: ,

 
 

INTERFACE HUB

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

A sud di Milano sorge il quartier generale della Interface Facility ManagementInterface Hub, realizzato nel 2009 dallo studio Terragni. “Box under the sign of time” è il nome scelto per l’edificio restaurato e incarna perfettamente le peculiarità dell’azienda: originalità, energia e innovazione.

Lo scopo del progetto era quello di rendere gli uffici un luogo incontro, cooperazione e confronto. Il nuovo quartier generale viene arredato con pezzi di design, dal tavolo con ruote di Gae Aulenti agli specchi Caadre di Philippe Starck.

Per la suddivisione dei working place sono state scelte le pareti Kristal 5 di Arcadia, perchè ideati per garantire apertura, convivialità ed accoglienza.

La Kristal 5 è una parete divisoria monolitica in vetro che viene progettata su misura.  Ogni realizzazione viene seguita e calcolata per la migliore realizzazione estetica ed acustica. E’ certificata per l’isolamento acustico fino a 38 dB secondo le norme UNI EN ISO 10140-2:2010 ed UNI EN ISO 717-1:2013 su parete vetrata.

La sua struttura solida ha permesso di ottenere anche la certificazione di resistenza d’urto da corpo molle e duro secondo la norma UNI 8201:1981, l’eccellenza per la sicurezza negli uffici. La parete può essere fornita con vetro trasparente o satinato ed è possibile la personalizzazione tramite l’inserimento di PVB colorato all’interno dei vetri, laccatura RAL o con l’applicazione di vetrofanie viniliche.

Attraverso un’ attenta progettazione, cura dell’estetica e della funzionalità, Kristal 5 risulta essere la soluzione ideale per la creazione di ambienti innovativi e propositivi, adatti proprio alla vision di Interface Facility Management, in cui la dinamicità, la creatività e la giovinezza fanno da padrone.


 
 

Think Green e Magic Linen!

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

…continua lo speciale Think Green,dedicato ai bambini.Oggi l’articolo sui meravigliosi tessuti prodotti da MagicLinen!


 
 




Torna su