Voglia Casa






 
 
 

HOME DECOR: ISPIRAZIONI DALL’ORIENTE!

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

Sin da quando ero una ragazzina l’Oriente mi ha affascinata e incuriosita.

Indubbiamente per la sua cultura, usanze e tradizioni così differenti dalla mie, ma in modo particolare per il gusto armonico ed estetico, tipico e ben radicato di quel mondo tanto lontano e misterioso.HOME DECOR: ISPIRAZIONI DALL'ORIENTE!

Chi di noi non ha desiderato in casa propria una lampada in carta di riso o le tipiche bacchette con bicchierini e bollitore per il tè da utilizzare o semplicemente da esporre come accessorio?

Questo è sicuramente l’ inzio per chi vuole sperimentare un arredo di ispirazione orientale.

Arredare la propria abitazione in questo stile significa ricreare negli ambienti un’ atmosfera suggestiva ed esotica con l’obiettivo di ottenere un design d’interni equilibrato e armonioso.

I complementi hanno solitamente linee essenziali che rimandano all’ordine e alla compostezza. I colori possono variare, ma quelli neutri offrono sicuramente maggiori sensazioni di benessere e relax, tipici della tradizione orientale.

I materiali predominanti sono quelli naturali, legno, bambù e rattan e solitamente vengono lasciati allo stato neutro.

HOME DECOR: ISPIRAZIONI DALL'ORIENTE!Tuttavia troviamo maggiori soluzioni di splendidi mobili colorati e laccati in varie tonalità.

HOME DECOR: ISPIRAZIONI DALL'ORIENTE!HOME DECOR: ISPIRAZIONI DALL'ORIENTE!HOME DECOR: ISPIRAZIONI DALL'ORIENTE!

Per le pareti esistono infinite soluzioni di carta da parati con disegni di tipo floreale o a soggetto naturalistico. Gli accessori consistono in qualche vaso di fiori recisi o una lampada dalla luce intima e calda o da vasellame tradizionale.  HOME DECOR: ISPIRAZIONI DALL'ORIENTE!HOME DECOR: ISPIRAZIONI DALL'ORIENTE!


 
 

Abitare nella casa di campagna

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa
Vivere in campagna non significa sempre avere travi a vista, interni rustici, camini in pietra e pannelli in legno scuro. Questa abitazione conferma che anche tra i campi, la natura e la semplicità e bellezza dell’ambiente circostante si può ricreare un interno minimalista e di design che ricorda molto da vicino un appartamento di città. Il contrasto è meraviglio e le scelte dei proprietari riguardo ai colori, materiali e ai complementi d’arredo sono più che riuscite. L’unica concessione di uno stile agreste…il tavolo in legno della cucina che ricorda le tipiche mense contadine .Abitare in campagnaAbitare in campagnaSK3SK5SK7

SK9SK10SK11SK12SK13SK14SK15SK16

 


 
 

Villa a Mykonos: progetto di lusso!

Pubblicato da blog ospite in Architettura, Voglia Casa

Due ville di lusso ben progettate e decorate da un proprietario con grande talento.

Una fusione di architettura moderna,materiali innovativi ed eleganti mobili più tipici per la località.

La posizione è ideale, con vista mozzafiato sulla baia di Glyfadi e il Mar Egeo, in posizione panoramica e riparata dal vento sulla punta sud-occidentale di Mykonos.

Entrambe le ville hanno un ingresso che consiste in uno spazio aperto adiacente ad una confortevole zona soggiorno con sala da pranzo formale,  inondata di luce grazie alle numerose porte  francesi che conducono sulla terrazza di fronte.

Villa a Mykonos: progetto di lusso!Villa a Mykonos: progetto di lusso! Su ogni lato di questo spazio sono collocate le camere da letto per gli ospiti con accesso ad una intimità terrazza privata e, sul lato opposto, la cucina funzionale dalla quale  si accede alla terrazza con piscina. Pavimentata  in finitura industriale bianca dona un effetto unico agli spazi che circondano la splendida piscina a sfioro con ciottoli e vasca idromassaggio.

Mykonos-Villa-MYKMIN-2Mykonos-Villa-MYKMIN-4Mykonos-Villa-MYKMIN-7Al piano inferiore si trovano tre camere da letto ben arredate e con accesso a un patio arredato comune. Ciascuna ha bagno privato, aria condizionata e salottino con TV a schermo piatto.

Mykonos-Villa-MYKMIN-14Mykonos-Villa-MYKMIN-25Un vero paradiso dove poter trascrrere una vacanza da sogno.

Tags:

 
 

Loveseat, panchina per esterni a due posti!

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

Romantica ed empatica, Net Bench è una panchina per esterni a due posti in resina fiberglass con finitura matt caratterizzata da un motivo a rete traforato. Design elegante, linee pulite, profili sottili e senza soluzione di continuità e un’ampia gamma di cuscineria per completare e personalizzare a piacere un divanetto perfetto per abitare i panorami contemporanei dell’outdoor.

Loveseat, panchina per esterni a due posti!
Net Bench mostra raffinati dettagli estetici ma anche interessanti caratteristiche tecniche come la struttura della monoscocca che risulta particolarmente robusta grazie ad un rinforzo metallico inglobato nella resina per soddisfare le più esigenti prestazioni richieste dal settore contract.
Net Bench può rimanere esposta agli agenti atmosferici senza problemi o necessità di particolare manutenzione. E’, inoltre, realizzata con materiale atossico, antistatico e riciclabile al 100%. Impilabile, è proposta in sei differenti nuance.

Loveseat, panchina per esterni a due posti!Net Bench va a completare la recente collezione Net: seduta senza braccioli (Bit), poltroncina con braccioli (Net), poltroncina lounge con braccioli (Net Relax) e ora anche la panchina Net Bench. La collezione è proposta per ambienti home ma particolarmente adatta anche al settore contract perché l’ampiezza di tipologia e colori permette al progettista di soddisfare diverse esigenze.

Loveseat, panchina per esterni a due posti!Da sempre Nardi promuove l’incontro tra design originale e tecnologia all’avanguardia, qualità unita alla funzionalità, la promozione di un totale Made in Italy e il pensiero eco-logico che si realizza nella totale riciclabilità dei suoi prodotti e nel riutilizzo degli scarti di produzione.

Loveseat, panchina per esterni a due posti!www.nardioutdoor.com

Tags: ,

 
 

Soluzione salva spazio: LETTO A SOPPALCO

Pubblicato da blog ospite in Idee, Voglia Casa

Design per i più piccoli…

Siamo sempre alla ricerca di nuove soluzioni per rendere speciali e frizzanti le camere dei nostri figli. Tuttavia, quando lo spazio è ristretto o si vogliono prediligere attività quali il gioco e il divertimento, l’impresa diventa ardua.

Ecco allora che può giungere in aiuto il tanto adorato “letto a soppalco“.

Soluzione salva spazio!

Utilizzato da moltissimi per risolvere situazioni di piccole metrature e abbinato ad armadi incorporati, trova oggi largo impiego con progettazioni contemporanee e originali.

Soluzione salva spazio

Soluzione salva spazio Solitamente, nella parte inferiore, viene inserito l’angolo studio, anche se la parte dedicata al gioco e allo svago è sempre presente. Il grande e classico armadione non viene quasi più preso in considerazione. E’ vero, i vestiti e la biancheria devono essere riposti ma le opzioni utilizzate sono altre. Piccole cassettiere da utilizzare come piani d’appoggio, armadi a muro chiusi da tendaggi o soluzioni di ante proprio sotto al letto.

Letto a castello Letto a castello

Salva

Salva

Salva

Salva

Tags: ,

 
 

A ciascuno la sua: PISCINE per l’estate!

Pubblicato da blog ospite in Idee, Voglia Casa

Solitamente quando si parla di piscine la nostra mente ci porta a delle splendide casette in campagna o a residenze al mare dove si ha dello spazio esterno in giardino per collocarle, ma mai ad abitazioni cittadine.

Lì, si pensa che sia possibile trovare solamente delle strutture comunali o private super affollate nel periodo estivo.

In realtà esistono delle meravigliose soluzioni dove i proprietari, insieme ad abili progettisti, si sono ingegnati per non rinunciare ad una bella nuotata nelle calde giornate d’estate.

Piscine in città

Campagna, mare, città quale tra le differenti tipologie di piscina scegliere per ottenere la migliore soluzione, adeguata allo spazio in cui doverla inserire?

Vediamo insieme caratteristiche e peculiarità che potranno essere utili per capire in quale direzione orientarsi per un eventuale acquisto mirato.

Come è ben noto le piscine si suddividono in tre categorie.

INTERRATE: consentono una comoda entrata in acqua in completa sicurezza e senza ostacoli. Ad aumentare l’esclusività alla piscina interrata e del paesaggio in cui essa si inserisce è l’ampia gamma di finiture e rivestimenti, sia interni che esterni, disponibili in infinite combinazioni per rispondere al meglio ad ogni gusto ed esigenza estetica. Esistono modelli sia prefabbricati e inseriti direttamente nello scavo o in calcestruzzo e muratura che danno sfogo alla massima libertà progettuale.

Scegliere la piscina giustaSEMINTERRATE: nelle situazioni in cui una piscina fuori terra non sia esteticamente accattivante e una piscina interrata troppo complessa e costosa ecco che questa soluzione può venire in aiuto a molti. Inoltre ha la peculiarità di non dover avere costruzioni permanenti e contenitive in muratura, pertanto non è necessario attendere alcun permesso da parte dell’Ufficio Tecnico comunale in cui si trova l’abitazione.

piscina seminterrata

FUORI TERRA: sono le più economiche e facilmente smontabili per preservarle dalle rigide temperature invernali. I modelli più classici non soddisfano molto a livello visivo ma al giorno d’oggi vi sono eleganti  pannelli di design che possono mascherare l’intelaiatura e rendere l’angolo del vostro giardino con piscina davvero trendy.

Scegliere la piscina giusta

Il mercato attuale e le percentuali stimate sinora fanno ovviamente propendere le vendite verso quest’ultima tipologia che ben bilancia l’utilizzo concreto dell’oggetto, la sua efficienza in termini tecnici e la spesa da sostenere.

Dai più semplici modelli in plastica gonfiabile, si passa a quelli autoportanti per giungere a quelle con strutture fisse in legno o in acciaio.

Partendo dalla più economica, quella GONFIABILE è sicuramente un punto di partenza per chi non ha spazio o è scettico sull’effettivo utilizzo di una piscina durante il periodo estivo. Spesso acquistata per far godere i bambini di momenti di frescura durante il caldo estivo, trova un ottimo consenso dai genitori attenti alle esigenze dei più piccini in relazione alla qualità-prezzo di questi prodotti. Erroneamente a quanto si pensa, queste piscine non sono dei giocattoli e anche gli adulti possono godere di momenti di relax al loro interno.

Piscina gonfiabilePassando ai modelli AUTOPORTANTI, è bene precisare che sono quelli parzialmente gonfiabili avendo un anello sulla circonferenza della piscina che gonfiandosi è in grado di reggere tutta la struttura rendendola appunto autoportante. Hanno anche dimensioni maggiori e possono essere di svariate forme nonché essere dotate di sostegni laterali per avere una maggiore stabilità. Caratteristica importante è la predisposizione per una pompa a filtro con cartuccia che garantisce un’ ottima resa.

piscina autoportanteCon il termine FRAME, si vuole indicare quel tipo di piscina che è l’evoluzione naturale di quella autoportante. Più resistente rispetto alla sua “antenata” ha una struttura in acciaio con robusti sostegni laterali che la sostengono con il minimo ingombro. Dotata di scaletta data la sua maggiore altezza, e di filtro a sabbia, è realizzata in solido PVC. Rifiniture eleganti e di ottima qualità e pratici accessori, permettono a questi modelli di essere tra i più scelti durante le fasi di acquisto.

Scegliere la piscina giustaInfine, i cosiddetti modelli in LEGNO, vengono così chiamati semplicemente per il rivestimento che viene posto sul perimetro della piscina stessa. Un elemento di design che aggiunge sicuramente classe rispetto alle altre tipologie, assicurando un mood senza tempo sia che la scelta del colore ricada su legni chiari o scuri.

Scegliere la piscina giusta

Tags:

 
 

Stile scandinavo…d’oltreoceano!

Pubblicato da blog ospite in Stili, Voglia Casa

Lo stile scandinavo non ha confine e questa bella casa di campagna nelle montagne di Catskill negli Stati Uniti ne è un segno tangibile.

Atmosfera scandinava negli USAIl proprietario , che vive a Brooklyn , ha voluto utilizzare quello che lui definisce “il fantastico stile nordico” per cambiare look al suo moderno Chalet.

L’utilizzo di un mood minimalista che affonda le sue radici nello sfruttamento di materiali e colori naturali, trova in questo progetto tutto il suo essere.

Atmosfera scandinava negli USAAtmosfera scandinava negli USAAtmosfera scandinava negli USA Il quadro a muro è un ‘opera che proviene da una serie di stampe di Sol LeWitt . Il vaso di ceramica è la creazione di un amico del proprietario.

Atmosfera scandinava negli USAAtmosfera scandinava negli USALegno, colori neutri e arredamento, apparentemente semplice, creano un’atmosfera unica che miscela nel migliore dei modi l’esterno con l’interno fondendosi in un’armonia senza spazio.

Atmosfera scandinava negli USAAtmosfera scandinava negli USAIl proprietario afferma:…”La cucina è il mio posto preferito nei fine settimana. Mi piace cucinare e non c’è più il tempo o lo spazio per farlo in città.

E ‘bello avere un tale piano aperto in modo da poter cucinare mentre intrattieni gli ospiti dentro e fuori nel patio“…

Atmosfera scandinava negli USAAtmosfera scandinava negli USAAtmosfera scandinava negli USAAtmosfera scandinava negli USAAtmosfera scandinava negli USAL’ispirazione generale per l’esterno è stata quello di creare una sorta di ricordo di un granaio.

E’ stato dipinto tutto di nero, lasciando però al naturale le tavole del portico che circonda lo tutto lo chalet.

Atmosfera scandinava negli USAAtmosfera scandinava negli USA

Tags:

 
 

Coppie di colori: giallo e grigio!

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

Apparentemente posti agli antipodi della gamma dei colori, il giallo e il grigio possono combinarsi per dar vita a idee alternative e particolari. Utilizzati indifferentemente in qualsiasi stanza della vostra casa potranno dar luogo a soluzioni d’arredo uniche  e di grande effetto.

Abbinare grigio e giallo!Mescolando i complementi e gli accessori con le colorazioni di pareti e pavimenti avrete l’opportunità di creare ambientazioni quasi scenografiche che colpiranno di sicuro i vostri ospiti.

Abbinare grigio e giallo!

Modernità, giovaninezza, easy ma anche eleganza. Ecco le sensazioni che trasmettono insieme questi due toni, passando dai complementi più classici per arrivare a mobili contemporanei e all’avanguardia.

Abbinare i colori: grigio e giallo!

Abbinare i colori: grigio e giallo!

Non solo tra le mura domestiche queste tonalità trovano la loro ispirazione…in ufficio dove si trascorre la maggior parte della giornata, diventano i protagonisti per spazi allegri, confortevoli e di classe!

Abbinare i colori: grigio e giallo!

 

Abbinare i colori: grigio e giallo! Abbinare i colori: grigio e giallo!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

380100_319929541366344_100000479024183_1301406_228144087_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

AMARELO COM PRETO6

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

dwell

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

giallo e grigio (2)

 

 

 

 

 

 

 

giallo e grigio (9)

 

 

 

 

 

 

 

 

1-air-di-mod---187024_650x0

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

giallo e grigio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags: ,

 
 

SCANDOLA sceglie per i suoi mobili le vernici green di ICA!

Pubblicato da blog ospite in Voglia Casa

SCANDOLA MOBILI è da sempre una realtà attenta alle materie prime e alla loro lavorazione per garantire un prodotto di alta qualità, curato nel design e naturale al 100% nel rispetto dell’ambiente e dell’uomo.

SCANDOLA sceglie per i suoi mobili le vernici green di ICA!

Fedele alla propria filosofia che vede al centro la valorizzazione del territorio e delle persone, l’azienda utilizza vernici a base d’acqua, totalmente atossiche e certificate per i giocattoli dei bambini e per le emissioni in spazi interni.

Ogni singolo prodotto di SCANDOLA MOBILI è pensato tenendo conto non solo dell’aspetto estetico ma soprattutto dell’impatto ambientale derivato dalla sua realizzazione. A partire dalla materia prima utilizzata, il legno di abete che proviene da coltivazioni controllate e i cui scarti vengono poi riciclati per il riscaldamento dello stabilimento.

SCANDOLA sceglie per i suoi mobili le vernici green di ICA!

Recentemente SCANDOLA MOBILI ha adottato nella sua linea produttiva le nuove vernici “Bio-innovative” di ICA, partner che sviluppa la ricerca di prodotti sicuri, resistenti e completamente ecologici.

SCANDOLA sceglie per i suoi mobili le vernici green di ICA!

Queste vernici sono realizzate con materiali rinnovabili derivanti da innovativi processi di raffinazione di sostanze vegetali di “scarto”, prive di emissioni nocive per un prodotto sempre più naturale ed ecocompatibile.

SCANDOLA sceglie per i suoi mobili le vernici green di ICA!La collaborazione tra SCANDOLA MOBILI e ICA è un continuo stimolo a cercare soluzioni a zero impatto ambientale caratterizzate da un grande appeal estetico.

www.scandolamobili.it


 
 

MATTONI A VISTA: FASCINO INNOVATIVO O SAPORE TRADIZIONALE?

Pubblicato da blog ospite in Interiors, Voglia Casa

Effetto industriale dal fascino innovativo o sapore decadente con tracce della tradizione?

E’ consuetudine trovare oggi in molte abitazioni, pareti o porzioni di queste in mattoni. Talvolta progettati dal nuovo o riportati alla luce sotto strati di intonaco, diventano elemento decorativo o di vero e proprio arredo nelle camere in cui vengono impiegati.

MATTONI A VISTA: FASCINO INNOVATIVO O SAPORE TRADIZIONALE?In base allo stile architettonico della casa, agli accessori utilizzati e al modo di disporli, riescono ad influenzare lo stile che vogliamo far riemergere nelle varie stanze.

MATTONI A VISTA: FASCINO INNOVATIVO O SAPORE TRADIZIONALE?Mattoni ben puliti, geometricamente allineati e studiati pendono verso un industrial style. Viceversa, porzioni appena pulite, che sconfinano in parti di murature intonacate, riescono a rendere bene l’idea di qualcosa di “antico”, un tempo in auge e di cui si vogliono ancora delineare le tracce con quel sapore vintage che piace sempre.

MATTONI A VISTA: FASCINO INNOVATIVO O SAPORE TRADIZIONALE?MATTONI A VISTA: FASCINO INNOVATIVO O SAPORE TRADIZIONALE?Altri articoli con la stessa tematica…

DETTAGLI RUSTICI IN MATTONI

ARCHI E MATTONI A VISTA

CASA:PARTICOLARI IN MATTONI NATURALI

 

Tags: ,

 
 




Torna su