Un regalo di Natale speciale

Pubblicato da blog ospite in Idee, Non Ditelo all'Architetto

letto a castello regalo di NataleProgettiamo…

regalo di Nataleregalo di Natale Realizziamo e montiamo

regalo di Nataleregalo di Natale

Bella fuori, comoda dentro

regalo di Natale

Prima e dopo

Siamo in odor di Natale e allora ci tengo a raccontarvi di un bellissimo lavoro che abbiamo realizzato l’anno scorso proprio di questi tempi con la collaborazione di Federica Raddi di Restyling mobili. Si trattava del regalo di Natale per una bimba di tre anni e mezzo che la mamma e il papà avevano deciso di farle grazie a noi: un bellissimo letto a forma di casetta, con materasso nella parte superiore e armadio nella parte inferiore.

regalo di Natale

Letto Kura prima…

regalo di Natale Durante…

regalo di Natale
…e dopo.
letto a castelloletto a castelloIl progetto

Abbiamo indossato i nostri cappelli da babbo Natale e abbiamo realizzato una struttura perfetta, partendo dalla base del letto Kura di Ikea che è stato completamente pannellato e personalizzato, trasformato in una casetta bianca e lilla, il colore preferito della mamma della bimba e che era già presente nella cameretta, con il suo tetto a punta e una bella finestrella per giocare. La parte sottostante è diventata un armadio Montessori a misura di bambino, per far giocare ma anche imparare la piccola di casa.

L’interno dell’armadio è stato accessorriato con una cassettiera ikea dovutamente modificata per essere utilizzata con più comodità, bastoni porta abiti e mensole, il piano dell’armadio, pannellato può accogliere le scarpe o delle scatole contenitore e sullo sportello dell’armadio può essere appeso un organizer contenitore utile e poco ingombrante.
La decorazione della struttura è stata completata con degli stickers a forma di edera e farfalle, che hanno dato il giusto tocco di allegria e leziosità alla cameretta di una bambina.
Oltre al letto è stata realizzata la scaletta per accedervi e per accedere al soppalco sovrastante, sempre partendo da un modulo Ikea, completa di corrimano, sportelli per i vani contenitori a colori coordinati.letto a castelloprogettazione dell’armadio a dimensione di bimbo con interno accessoriato con cassettiera, barra portaabiti e mensole, sul piano a terra possono essere messe le scarpe o delle scatole contenitore

decorazione con stickers di edera e farfalle

letto a castello

L’interno dell’armadio è arredato con una cassettiera iperfunzionale, delle barre porta abiti, frontale e laterale e delle mensole, messe sul fianco laterale più corto, si possono inoltre aggiungere delle contenitori, come le sei scatole di plastica con apertura frontale disponibili in diversi colori e un organizer portaoggetti appeso allo sportello come quello rosa a pois sulla sinistra o quello a a righe chevron color talpa al centro

Cassettiera Nordil Ikea modificata ad hoc

Per completare la cameretta abbiamo realizzato anche uno scrittoio su misura di altezza normale, poiché viene usato per il computer anche dagli adulti ed, infatti, ci è stata richiesta anche la fabbricazione di una specifica mensola che andrà ad accogliere la stampante, senza ingombrare il piano.
La scrivania potrà essere servita da uno sgabello crescita, come quelli della Stokke, comodi per grandi e piccini.

letto a castello

Montaggio del piano scrittoio laccato bianco con mensola sovrastante porta stampante

Ispirazioni

Sgabelli crescita, comodi a tutte le età. a sinistra Timba Basic dispobile bianco e legno e a destra Stokke Tripp Trapp di Stokke disponibile in molti colori

Come ciliegina sulla torta abbiamo creato anche delle comode mensole e delle lampade da parete a forma di nuvola che sovrastano il cielo limpido del letto casetta.
Poiché non era possibile fare le tracce per le applique-nuvola abbiamo trovato una bellissima soluzione, un filo a vista di tessuto intrecciato di un violetto che si abbinava a perfezione al resto della composizione.

letto a castelloScheda illustrativa

 

La lampada applique a forma di nuvola con filo a vista che abbiamo realizzato per la cameretta viola

In alternativa su amazon trovate questa lampada a pile

Mensole nuvola in lavorazione

Mensole nuvola celesti o rosa, in ferro, disponibili QUI  Nuvole luminose

La cameretta completa è stata un regalo bellissimo per la piccola di casa, che ha tutto a portata di mano e a sua misura e, in più, ha finalmente uno spazio magico privato in cui giocare, imparare e sognare, ma è stata anche un regalo per i genitori che hanno allestito lo spazio per la loro bambina, realizzandolo insieme a noi, in modo funzionale, ragionato e super personalizzato. La piccola cameretta riesce a contenere un letto, un armadio basso ma molto profondo, che possiamo quasi considerare una mini cabina armadio e una scaletta cassettiera, capiente e resistente. Nella nostra proposta era presente anche una libreria a mensola, sulla parete al lato della porta di ingresso, per contenere, anche all’interno di scatole, altri giochi, libri e accessori.

E’ la nostra gioia più grande quella di fare felici sia i piccoli che i grandi e anche questa volta ci siamo riuscite…missione Babbo Natale compi

L’articolo Un regalo di Natale speciale proviene da Architettura e design a Roma.

Tags:

 
 

Come arredare una cameretta piccola: 9 soluzioni

Pubblicato da blog ospite in Clever

Arredare una cameretta piccola può essere una sfida, che sia per uno o per due bambini.

Progettare una stanzetta di piccole dimensioni mette a dura prova qualsiasi genitore. Tu vuoi dare il meglio ai tuoi figli: vuoi creare un ambiente personalizzato in cui possano giocare, studiare, invitare gli amici.

In questa guida vi diamo alcune idee su cosa fare se la cameretta è mini ma tu sei determinato a creare uno spazio super attrezzato, bello e capiente.

Partiamo dalla più piccola, passando ad una standard di 9 mq in su, con soluzioni destinate ad un bambino o bambina, ad un ragazzo o ragazza, a due fratelli o sorelle.

7 / 8 metri quadri: arredare una cameretta molto piccola

Per il momento non avete intenzione di cambiare casa e pensate di convertire lo studio, l’home theatre o la grande cabina armadio in stanzetta. Per loro, questo ed altro!

Per ottimizzare al massimo lo spazio a disposizione un’ottima idea è optare per una cameretta con letti estraibili.

Piantina cameretta 390 cm

Idea cameretta piccola due letti

Oppure puntare su una soluzione stretta e lunga che si sviluppa su un’unica parete.

Pianta cameretta larghezza 440 cm

Mobili cameretta piccola su unica parete

 

Idee per arredare una cameretta di 9 mq

Anche se la superficie a disposizione è limitata ricordate sempre che i bambini hanno bisogno di uno spazio centrale libero per giocare e che l’ideale è riuscire sempre ad organizzare una cameretta con angolo studio.

Piantina cameretta singola 375 x 209 cm

Esempio di cameretta con armadio a ponte e scrivania

Se il primo mantra degli ambienti piccoli è sfruttarli in altezza, il secondo è non dimenticare di usare gli angoli. In questo caso sono state fatte entrambe le cose, con una cameretta a ponte con letti contenitore: due must salvaspazio in un’unica composizione.

Pianta cameretta 420 x 209 cm

Cameretta angolare con due letti e armadio a ponte

 

Suggerimenti per l’arredamento di una cameretta piccola per una ragazza

La camera di una ragazza deve avere tanto spazio contenitivo per vestiti, scarpe e borse. Se lo spazio è piccolo allora meglio preferire una soluzione con grande armadio a ponte ed un letto contenitore o con cassetti.

Piantina cameretta 420 x 225 cm

Soluzione per cameretta piccola per una ragazza

Inoltre la perfetta combinazione per le ragazze è quella di una zona studio-relax per accogliere le amiche, chiacchierare e organizzare pigiama party. Un arredamento cameretta con letto a scomparsa o divano letto possono essere la soluzione ideale per tutte queste esigenze.

Pianta cameretta 437 x 229 cm

Idea per arredo cameretta con divano letto e letto a scomparsa

 

Che mobili scegliere per la piccola cameretta di due bambini

Se la stanzetta è molto ridotta potete pensare ad una composizione con letto a castello a scomparsa.

Piantina cameretta 448 x 180 cm

Cameretta piccolissima con letto a castello a scomparsa

Se invece lo spazio ve lo consente, un arredo cameretta con letto a soppalco e armadio è fantastico per permettere ad ognuno di avere un vero e proprio spazio personale, su due livelli.

Piantina cameretta larghezza 380 cm

Mobili cameretta con letto a soppalco e cabina armadio

 

Se la cameretta piccola è per due ragazzi

I ragazzi passano molto tempo fuori casa e quando sono in cameretta è per studiare o invitare gli amici per giocare alla Play o al pc. Una camera da ragazzi con due letti a scomparsa unisce spazio riposo, studio, relax in pochi – e compatti – metri quadrati.

Pianta cameretta 312 x 319 cm

Cameretta compatta con due letti a scomparsa integrati con armadio

 

Le misure standard delle camerette in Italia

Nel 1975 un Decreto del Ministero della Sanità ha fissato alcune importantissimi regole per la costruzione delle abitazioni private per cui la superficie minima di una cameretta (intesa come stanza singola) deve essere di 9 mq. Inoltre la lunghezza e la larghezza dell’ambiente devono permettere l’inserimento di:

  • un letto singolo (ingombro minimo cm 80 x 190 in su)
  • un armadio (profondità minima 60 cm, larghezza e altezza variabili)
  • un comodino (dimensioni variabili)
  • una scrivania (dimensioni variabili)

I fatidici 9 metri quadrati sono quelli più diffusi negli appartamenti di recente o nuova costruzione. Ma abbiamo visto che con i mobili giusti si possono arredare camerette minuscole perfettamente attrezzate.

Ecco secondo noi i 3 mobili indispensabili per organizzare camerette piccole e piccolissime:

  • letto salvaspazio multifunzionale: a soppalco, a castello, estraibile o a scomparsa. Tutti arredi salvaspazio di varie tipologie che, se progettati intelligentemente, possono avere la scrivania o l’armadio integrato
  • armadio a ponte: una delle indiscusse leggi per ottimizzare gli spazi piccoli è quella di sfruttarli in verticale, usate i muri in altezza il più possibile (= più spazio calpestabile)
  • mobili trasformabili: letti a scomparsa con scrittoi integrati, armadi con scrivanie a ribalta o libreria incorporati, mobili-letto con divanetti o pouf e molte altre soluzioni aiutano a creare un ambiente da utilizzare giorno e notte al pieno delle sue possibilità

 

Clicca qui per richiedere un progetto personalizzato dal rivenditore Clever più vicino a te.

Tags: ,

 
 

Soluzione salva spazio: LETTO A SOPPALCO

Pubblicato da blog ospite in Idee, Voglia Casa

Design per i più piccoli…

Siamo sempre alla ricerca di nuove soluzioni per rendere speciali e frizzanti le camere dei nostri figli. Tuttavia, quando lo spazio è ristretto o si vogliono prediligere attività quali il gioco e il divertimento, l’impresa diventa ardua.

Ecco allora che può giungere in aiuto il tanto adorato “letto a soppalco“.

Soluzione salva spazio!

Utilizzato da moltissimi per risolvere situazioni di piccole metrature e abbinato ad armadi incorporati, trova oggi largo impiego con progettazioni contemporanee e originali.

Soluzione salva spazio

Soluzione salva spazio Solitamente, nella parte inferiore, viene inserito l’angolo studio, anche se la parte dedicata al gioco e allo svago è sempre presente. Il grande e classico armadione non viene quasi più preso in considerazione. E’ vero, i vestiti e la biancheria devono essere riposti ma le opzioni utilizzate sono altre. Piccole cassettiere da utilizzare come piani d’appoggio, armadi a muro chiusi da tendaggi o soluzioni di ante proprio sotto al letto.

Letto a castello Letto a castello

Salva

Salva

Salva

Salva

Tags: ,

 
 

una cameretta per due, con tanto spazio per giocare e contenere

Pubblicato da blog ospite in Design, Non Ditelo all'Architetto

cameretta per duecameretta per duecameretta per duecameretta per due

Una cameretta per due, con letti sovrapponibili, due scrivanie, tanto spazio per contenere e tanto spazio per giocare…cominciamo a fare le prove, a giocare con gli incastri, a trovare la soluzione migliore!

L’avventura di questa volta è stata una cameretta per due bambini, che sfruttasse al massimo gli arredi preesistenti, armadio 4 stagioni e letto a castello e nella quale ci fosse una postazione con due scrivanie, tante mensole e ripiani per contenere e un bello spazio al centro per giocare.

Anche le decorazioni a parete, la tinta arancio e la carta da parati con lettere dell’alfabeto, molto graziose, andavano mantenute e ci hanno ispirato per i colori dei nuovi arredi.

La cameretta di due bambini, una femminuccia di 7 anni e un maschietto di 5, doveva avere tutte le caratteristiche necessarie a soddisfare le esigenze di entrambi i bambini.

Sono state fatte diverse proposte:

Due versioni con scrivania angolare con una doppia proposta per quanto riguarda il posizionamento delle doppie scrivanie affiancate. Poiché la portafinestra della camera da letto non veniva quasi mai aperta se non con l’apertura a vasistas ci è stato detto che una scrivania poteva anche essere messa davanti al vano della portafinestra (cosa che avrebbe permesso di aver più spazio contenitivo tramite scaffalature) ma abbiamo proposto anche l’alternativa che lasciava il vano finestra libero  con meno scaffalatura o con la seconda scrivania sul lato opposto.

cameretta doppia

Soluzione ad angolo con libreria realizzata con mensole e cubotti e letti perpendicolari.cameretta doppia

Soluzione ad anglo conlibrerie billy a tutta altezzae letti paralleli

Le scrivanie possono essere affiancate o essere posizionate ai lati opposti della stanza

la seconda scrivania può anche essere una scrivania a scomparsa, da aprire all’occorrenza vista anche la tenirissima età di uno dei due bimbi, che si trasforma in una divertente lavagna, come quella che trovate QUI

Nella versione angolare l’armadio a 6 ante avrebbe mantenuto il suo posto davanti alla porta, nella seconda versione che abbiamo proposto, invece, l’armadio si sarebbe spostato sulla parete di fronte alla finestra e al suo posto avrebbe trovato spazio un’ampia scrivania con mensole e libreria, sempre tutto realizzato con moduli ikea come da richiesta.

Un’ampia scrivania la cui base è realizzata con cassettiere Alex e piano su misura e cubotti eket arancioni alla parete; anche in questo caso abbiamo sviluppato una seconda possibilità che avesse maggior possibilità di contenimento e lasciasse ancora più spazio libero al centro per giocare grazie a delle scrivanie a scomparsa e ad una parete attrezzata realizzata con moduli billy, eket e mensole su misura.

cameretta per due

Scrivania in linea con libreria composta da mensole e moduli arancioni eket di Ikea cameretta per due

Versione con parete attrezzata in linea e scrivanie al posto che precedentemente era occupato dall’armadio a 4 stagioni

cameretta per due

Comodissima la scrivania estensibile a profondità ridotto che permettere di guadagnare spazio a centrostanza per l’area giochi. La trovate QUI a 142.60€

Possiamo realizzare una doppia scrivania anche utilizzando le cassettiere Alex di Ikea ed un piano su misura

 

L’area giochi è sempre perfetta se completata da un allegro e comodo tappeto: a sinistra tappeto con bottoni colorati di ikea e a destra tappeto con scacchi varipinti in diverse misure disponibile QUI

In entrambi i casi sono state rispettate le richieste del committente, che avrebbe preferito non dover spostare l’armadio ma al quale abbiamo voluto dare una possibilità in più perché…mai dire mai!

L’articolo una cameretta per due, con tanto spazio per giocare e contenere proviene da Architettura e design a Roma.

Tags: , ,

 
 

Matata, il lettino trasformabile di design

Pubblicato da blog ospite in Design, La Gatta Sul Tetto

Matata il lettino trasformabile di design

Buondì cari amici, oggi ho il piacere di presentarvi il lettino trasformabile Matata, un bel progetto uscito dalle matite di Paola Bonazzi e Massimo Zaniboni, entrambi architetti:

dietro il lettino Matata c’è una storia affascinante, fatta di sperimentazioni, sapienza artigiana nella lavorazione del legno e amore per il design, uniti all’esperienza come genitori.

Dopo aver progettato la cameretta dei loro figli, Paola e Massimo hanno deciso di condividere questa esperienza offrendo al pubblico oggetti di qualità, sani ed ecosostenibili, attraverso il brand Naif Design.

Il design

Quando ho visto il lettino Matata sono rimasta subito colpita dal design: semplice, elegante ed ispirato ai maestri scandinavi per le sue linee morbide e avvolgenti, per l’utilizzo del multistrato in betulla al naturale e per i colori chiari. Oltre al design, questo lettino apparentemente semplice racchiude, come in uno scrigno magico, tante altre qualità che lo rendono unico.

Matata il lettino trasformabile di design schizzo

4 in uno

Come anticipato nel titolo, il lettino Matata è un oggetto estremamente versatile che si può trasformare di volta in volta in due poltroncine separate o unite in un divanetto, in un pouf e in un contenitore porta oggetti: grazie a questa caratteristica Matata si adatta alle fasi di crescita del bimbo e lo accompagnerà per molto tempo.

Matata il lettino trasformabile di design contenitore

La filosofia di Maria Montessori

Matata si ispira innanzitutto alla filosofia di Maria Montessori, che mira a favorire l’autonomia del bambino già dai primi mesi di vita. Ad esempio, il lettino Matata è “ad altezza di bimbo”, una caratteristica che facilita i movimenti e offre al piccolo la possibilità di alzarsi e coricarsi quando lo desidera. Le sponde sagomate in una morbida curva, proteggono e allo stesso tempo creano un “campo giochi” accogliente. Con la crescita, Matata prosegue la sua funzione come comoda seduta o come pouf grazie ai morbidi cuscini su misura; e ancora, come pratico porta giochi, arricchendo la cameretta di arredi piacevoli, facili da usare e stimolanti per la crescita autonoma del bambino.

Matata il lettino trasformabile di design montessori

Matata il lettino trasformabile di design montessori

Eco-friendly

Il lettino Matata inoltre è eco-friendly, grazie alla particolare attenzione ai materiali utilizzati, dai pannelli certificati in classe E1 a basso contenuto di Formaldeide, alle vernici e colle atossiche fino al cotone Cotone 100% certificato Oeko-Tex 100 Classe 1 . E poi il lettino è progettato per durare a lungo nel tempo, così che l’impatto sull’ambiente sia decisamente ridotto.

Matata il lettino trasformabile di design pouf cameretta

Made in Italy

Infine, Matata è 100% Made in Italy, e in genere questo significa che dietro al prodotto c’è una famiglia di artigiani con una lunga esperienza: in questo caso si tratta di una falegnameria storica specializzata da oltre 60 anni nell’arredo su misura.

Matata il lettino trasformabile di design cameretta bambini

Dove trovarlo

Matata è realizzato in serie limitata, ed è acquistabile anche on line sul sito Naif Design. Viene consegnato già montato nella versione pouf contenitore, così da ridurre al minimo l’ingombro in fase di spedizione. Per montare il lettino, vi basteranno un paio di minuti, e non vi serviranno viti o ferramenta: separando i due pezzi, posizionandoli uno di fronte all’altro e fissandoli con un apposito giunto in legno, il lettino Matata sarà subito pronto!

Shop this Post

fodere di ricambio cuscini poltrone e pouf lettino monterossianoCuscini uso seduta e pouf lettino monterossianoLettino Monterossiano

Ti é piaciuto questo post? Allora non perderti i prossimi, iscriviti alla newsletter de La gatta sul tetto: niente paura, non ti inonderò di messaggi. Riceverai una email mensile che riassume i post del blog ma non solo: la newsletter sarà arricchita da contenuti riservati solo agli iscritti, come mood board su colori, materiali, arredi e complementi, infografiche con idee e suggerimenti per disporre mobili e oggetti, DIY e ispirazioni. 
Basta cliccare qui e inserire il tuo indirizzo e-mail:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 

Tags: ,

 
 

Matata, il lettino evolutivo

Pubblicato da blog ospite in Design, Le Cose Semplici

Non credevo che la filosofia montessoriana fosse di così grande interesse.

Mesi fa “pinnai” alcune soluzioni per la cameretta di Melissa e da allora sono diventati i pin più condivisi in assoluto!

Proprio per questo decisi di parlarne qui sul blog in questo post, che ebbe fin da subito successo ed interesse.

06.jpg

Proprio in questi giorni ho ricevuto un sacco di richieste di maggiori informazioni ,di consigli e anche di proposte da condividere con voi.

Una di queste è Matata, uno splendido lettino ma non solo:  un oggetto dal design innovativo ed unico, dai forti contenuti di eco-sostenibilità.

01_fhgx2kc3.jpg

Creato da Paola Bonazzi  e da suo marito, entrambi architetti designer e titolari dal 1996 di Arkema Studio, uno studio di design con sede in provincia di Mantova.

19_pbm33puv.jpg

Dalla loro esperienza sia professionale che personale come genitori, hanno creato una nuova collezione , Naif Design:ispirata ai concetti Montessoriani, dove semplicità,naturalità  e funzionalità sono i protagonisti.

17_67k66m6m.jpg

Chiamare lettino Matata è veramente riduttivo: è un oggetto che si evolve nel tempo accompagnando i bambini nelle loro crescita, diventando per loro un compagno di giochi e di avventure.

Matata è 4 cose in una: un lettino,due poltroncine, un capiente contenitore o un allegro pouf.

schema-2-carta-da-zucchero-1024.jpg

Matata è realizzato in legno certificato, multistrato di betulla, resistente e durevole.

03_4pdkju2s

Zero viti, solo colla atossica come le vernici anch’esse atossiche a base d’acqua.

Un oggetto progettato e realizzato in modo Etico per essere amato per tanti anni: allungare la vita di un prodotto, diversificarne la funzione d’uso nel tempo, significa anche ridurne al massimo l’impatto sull’ambiente, contribuendo a consegnare ai nostri figli un Pianeta migliore.

I tessuti di rivestimento dei cuscini sono in cotone 100% certificato ;arriva a casa già montato e inoltre è un prodotto 100% italiano.

07.jpg

Un prodotto innovativo, super interessante e utile per la crescita dei nostri piccoli.

 

 

Tags: ,

 
 

Acquista una cameretta, ti regaliamo un materasso

Pubblicato da blog ospite in Clever, Idee

PROMO RELAX 2018

Dal 20 maggio al 10 luglio 2018 se acquisti una cameretta Clever potrai ricevere in omaggio un materasso extra comfort.

PROMO A
Acquistando una cameretta del valore minimo di € 2.290,00 potrai ricevere in omaggio un materasso singolo extra comfort del valore commerciale di € 300 (IVA inclusa).

PROMO B
Acquistando una cameretta del valore minimo di € 3.490,00 potrai ricevere un omaggio a scelta tra:
– un materasso matrimoniale extra comfort,
– due materassi singoli extra comfort.

Scopri le caratteristiche tecniche dei materassi in omaggio visitando la pagina Promo Relax

INFORMAZIONI UTILI

  • La promozione è valida presso i Rivenditori Partner autorizzati e aderenti all’iniziativa.
  • La promozione è valida fino ad esaurimento scorte.

Per trovare il negozio più vicino a te e prenotare un appuntamento consulta la pagina Rivenditori Partner.

 

Tags: ,

 
 

BOYS vs GIRLS: una camera da letto per due!

Pubblicato da blog ospite in Idee, Voglia Casa

Maschietto e femminuccia in un’ unica camera da letto…come risolvere il problema di arredare la stanza?

BOYS vs GIRLS: una camera da letto per due!

Entrambi, con le loro necessità e opinioni, vorranno avere uno posto unico e tutto per loro, chi arredato con i soldatini, chi dipinto di rosa come il castello di una vera principessa.

BOYS vs GIRLS: una camera da letto per due!

Per voi delle soluzioni semplici, fai da te, simpatiche e innovative che risolveranno ogni controversia tra i piccoli…che cresconoe dove ognuno potrà controllare i propri spazi!

BOYS vs GIRLS: una camera da letto per due!

BOYS vs GIRLS: una camera da letto per due!BOYS vs GIRLS: una camera da letto per due!

 

Tags: ,

 
 

Come arredare una camera piccola per ragazza

Pubblicato da blog ospite in Case e Interni, Idee

come-arredare-una-camera-piccola-per-ragazza (1)

Nelle case attuali è sempre più frequente avere locali piccoli e per una camera destinata a bambini o adolescenti, nasce il problema di come poter inserire tutti gli elementi necessari senza appesantire ed ingombrare troppo lo spazio.

Oggi ti mostriamo una semplice idea su come arredare una camera piccola destinata ad una ragazza.

Quando i figli raggiungono una certa età, tutto sembra aver bisogno di un cambiamento. Non si sentono più bambini, ma non sono ancora degli adulti, ma ciò che è chiaro è che la loro camera da letto ha bisogno di un restyling.

Per le adolescenti, la camera da letto è uno dei luoghi più personali e importanti. E’ la stanza in cui rifugiarsi, studiare e sognare. A quell’età diventa “il tuo spazio” ed è uno dei luoghi in cui ti senti più a tuo agio. Se pensi di arredare la “sua” stanza, dovrai adattati a ciò che vuole e ai suoi bisogni.

L’angolo studio è molto importante, per cui la posizione della scrivania richiede un’attenta analisi. Il piano di lavoro non deve mai essere sistemato con la finestra alle spalle: non si garantisce la giusta illuminazione per scrivere o studiare, senza contare il fatto che si formano fastidiosi riflessi sullo schermo del computer.

Se la forma della camera da letto lo consente, posiziona la scrivania proprio sotto la finestra, così tua figlia potrà studiare con la luce naturale, che affatica meno la vista e allo stesso tempo può essere di grande ispirazione.

Nell’esempio di oggi, il piano di lavoro si estende da parete a parete sotto la finestra, nel lato più corto della stanza.

Una parte del piano diventa un comodo retroletto, ovvero un contenitore da usare sia come testata che come comodino. Un’anta laterale permette di sfruttare appieno questo spazio, anche come contenitore. Dall’altro lato, una cassettiera aiuta a tenere in ordine il materiale di studio.

come-arredare-una-camera-piccola-per-ragazza (3)

L’arredamento, realizzato su misura da un falegname, comprende anche un letto con tre cassetti su ruote, per riporre oggetti, coperte o vestiti di un’altra stagione.

Oltre alla funzionalità, per una ragazza è importante creare una stanza con dettagli pieni di magia e a questo scopo, non dovresti trascurare il letto: una trapunta piena di cuscini morbidi sarà forse uno dei pezzi più importanti, quando si tratta di fornire, non solo tocchi di femminilità, ma anche il comfort e la bellezza che una camera di una ragazza richiede.

Una buona illuminazione artificiale vicino al letto incoraggerà la ragazza a leggere anche la sera. In questa camera da letto, per lasciare libero il piano d’appoggio, si è scelto di inserire una decorativa lampada a sospensione. Il suo collegamento con un filo vintage a vista (che può essere anche colorato) non necessita di interventi sottotraccia e crea un effetto originale e scenico.

come-arredare-una-camera-piccola-per-ragazza (2)

Quali colori scegliere quando si tratta di arredare una camera da letto piccola per un’adolescente? Il consiglio è di puntare su colori chiari e neutri o colori pastello, perfetti per evocare una sensazione di leggerezza e amplificare la percezione dello spazio.

Ci sono molti modi per portare un tocco di femminilità in una camera da letto. Normalmente pensiamo che le camere più femminili siano quelle che includano il rosa nell’arredamento, ma negli ultimi anni questo colore è stato di gran lunga superato dal viola in tutte le sue sfumature.

Il viola infatti è un altro di quei colori che emana femminilità, ma allo stesso tempo, è un colore ideale da abbinare con altri toni come il blu o il verde. Senza dubbio, con queste tonalità, potremmo creare uno spazio il più femminile e armonioso possibile. Ti ricordo che quest’anno Pantone ha scelto un viola scuro come colore dell’anno, quindi è ancora molto di tendenza.

In questa camera da letto per ragazza il viola e il lilla luminoso si amalgamano al tono grigio perla delle pareti e dei mobili, ma entrambi si esaltano e si ravvivano grazie ad alcuni accenti fucsia, verde acido e turchesi. Possiamo dunque usare il colore viola nei tessuti o in qualche complemento e allo stesso tempo inserire altri colori, per creare il “nido” ideale per una ragazza.

[Fonte immagine: micasa]

Anna e Marco – CASE E INTERNI

Tags: ,

 
 

Come arredare una cameretta per 4

Pubblicato da blog ospite in Design, Non Ditelo all'Architetto


 

arredare una cameretta per 4

Una delle versioni proposte per arredare una cemeretta per 4 (quella che preferisco) prevede su una parete una adorabile carta da parati nei toni del grigio a tema indiani, la struttura della controparete dipinta con vernice lavagna, un ampio tappeto su cui giocare e capienti recipienti per i giochiarredare una cameretta per 4

Sul frontespizio della controparete campeggia una grande scritta in lettere di legnoe l’altra parete dipinta di grigio chiaro con triangoli più scuri accoglie una composizione di animali pellerossa e un trofeo di peluche

A sinistra stampe di Rosetta London con immagini di animali della giungla tribali, dimensioni 15 x 20 cm, set di 6 pezzidisponibile QUI a destra Testa di Alce Americano vrsione Trofeo di Peluche! Lo trovate QUI

A sinistra cesta portagiochi in iuta disponibile QUI a 11.99€, a destra contenitore cilindrico pieghevole, con rivestimento impermeabile, in tessuto di cotone da utilizzare come portagiochi. Lo trivate QUI a 12.99€ in diversi coloriarredare una cameretta per 4

Comodo e sofficie tappeto grigio con stelle bianche in pile e antiscivolo sul retro. Disponibile QUIarredare una cameretta per 4 Bellissima la carta da parati  sfondo grigio chiaro, con animali e tepee indiani. la trovate QUI a 13.95€ anche nella version colorata

Mi è arrivata la richiesta, da parte di una bellissima e numerosa famiglia, per la realizzazione di una cameretta per quattro.

I tre fratellini, due maschietti e una femminuccia sono in attesa del nuovo arrivato e la mamma ha pensato di realizzare per loro una cameretta per stare tutti insieme, anche se per un breve tempo, visto che poi a breve ognuno di loro avrà bisogno del proprio spazio. Adesso i tre fratelli sono però felici e desiderosi di condividere lo spazio anche con il piccolo appena nato.

L’idea era quella di riunire i fratelli di questa meravigliosa famiglia in uno spazio condiviso, dedicato al sonno e al gioco, in quanto lo studio avviene in un altro ambiente, dove ognuno potesse comunque avere il proprio spazio privato.

E’ così nata l’idea di realizzare una struttura ispirata alle cuccette del treno, in cui ognuno potesse ritirarsi nella propria alcova, chiusa da una tendina, a leggere, dormire, ascoltare musica…sognare.

come arredare la cameretta per 4

Effetto cuccetta

come arredare una cameretta per 4

Ad ognuno il proprio posto

come arredare la cameretta per 4

Una cameretta unisex allegra e creativa in cui si può giocare tutti insieme e poi ritirarsi nel proprio spazio

Delle graziose tende con nuvolette o stelline potranno creareun grazioso riparo privato

La sorpresa più bella, e l’effetto treno ancora più accentuato, è dato dal fatto che una volta chiusa la tendina, i ragazzi non si sarebbero trovati chiusi in un piccolo cubiculo, ma proiettati completamente verso l’esterno, seppur protetti dal loro nido, poiché la parete attrezzata con i letti appoggia su una grande vetrata che affaccia sul giardino della casa.

Un effetto davvero meraviglioso che coniuga il desiderio di intimità con quello di libertà.

come arredare una cameretta per 4

I letti addossati alla parete con il finestrone

come arredare una cameretta per 4

Con vista sul giardino circostante

Vista del giardino

Il vetro sarà scelto seguendo una delle tecnologie che permettono di guardare fuori ma non essere visti dall’esterno, mentre la struttura dei letti sarà molto pratica e facilmente removibile un domani, quando la convivenza terminerà ed ognuno avrà bisogno del proprio ambiente e dunque, questa camera tornerà ad essere una singola o al massimo una doppia.

Lungo la parte vetrata saranno semplicemente posizionati, a ridosso del finestrone, due elementari letti a castello, anche il semplice modello Mydal di Ikea andrà benissimo, la parete verrà poi chiusa da un grande pannello/controparete con telaio in legno. Due sportelloni per parte si apriranno sul letto a castello permettendone l’accesso agevole e le operazioni di riordino, inoltre, in questo modo potrà essere utilizzata la parte sotto i letti come piccolo ripostiglio/storage per scatole e contenitori, che scompariranno dietro alla parete insieme alla struttura dei letti.

I pannelli si apriranno comodamente grazie al posizionamento di rotelle e le due parti laterali e una centrale saranno fisse per permettere l’aggancio dei cardini.

come arredare una cameretta per 4

La controparete in legno si apre grazio ad un telaio e a delle rotelle in basso

come arredare una cameretta per 4

Letto a castello Mydal di Ikea

Dei comodi contenitori con rotelle possono essere nascosti sotto ai letti e celati alla vista dalla controparete

Sul frontespizio della struttura fronteggia la scritta “play e dream”, le due cose fondamentali nella vita di un bambino…e non solo!

A livello decorativo, per mettere d’accordo tutti, l’appassionato di manga, con il piccolo calciatore e l’artista ho pensato che la cosa migliore fosse dipingere di vernice lavagna una parete, o in alternativa la struttura del letto, per lasciare libero sfogo alla fantasia di questi fratellini, che potranno così scrivere su questa superficie un pezzo di storia molto felice della loro famiglia.

Sulla parete di destra sia che ci sia la vernice lavagna, sia una simpatica carta da parati, magari interattiva come quella da colorare, che terrà riuniti e occupati i fratelli nella decorazione della loro tana, sarà posizionato un grande termo arredo a sviluppo verticale.

Rimane anche lo spazio per un grande armadio contenitore, mentre al centro sarà completamente libera e a disposizione di tutti, grandi e piccoli, l’area di gioco su un grande tappeto.

arredare una cameretta per 4

Due proposte una parete lavagna e controparete in legno naturale e una con carta da parati sulla parete e controparete dipinta con vernice lavagna

Carta da parati “città tra le nuvole” di Ily decor

 

come arredare una cameretta per 4

Una grande parete lavagna su cui dare libero sfogo alla fantasia

La vernice lavagna  é sempre una soluzione semplice ma molto creativa

arredare una cameretta per 4

Bellissimo il tappeto “campana” per giocare in allegria, disponibile QUI 170x72cm

arredare una cameretta per 4

Allegro tappeto patchwork con cagnolini dimensione 120×170 disponibile QUI

arredare una cameretta per 4

comodissimo tappeto sacca portagiochi. Lo trovate QUI a 10.13€

arredare una cameretta per 4

Tappeto patchwork disponibile QUI in molte dimensioni, anche rotondo

L’articolo Come arredare una cameretta per 4 proviene da Architettura e design a Roma.

Tags: , ,

 
 




Torna su