#7 camerette che faranno sognare voi e i vostri bimbi

Pubblicato da blog ospite in Idee, VDR Home Design

Le camerette dei bimbi e i loro letti: bando alla normalità e alla noia! Voglio farvi vedere alcuni esempi di spazi per i più piccoli che vi lasceranno senza parole.

English version here 

……….

Non so voi, ma quando penso alla mia cameretta di me bambina, mi prende un po’ di tristezza. Ma non perché fosse brutta, semplicemente perché quando si è piccoli si vive immersi nei sogni.

È difficile disconnettere quello che si vorrebbe da quello che realmente si può avere.. a chi non sarebbe piaciuto avere un letto a forma di aereo o castello delle principesse?

Il problema è che da piccoli non si capisce ancora bene il valore dei soldi e quindi ci viene difficile accettare che i nostri genitori per farci il letto che vorremmo, dovrebbero donare un rene. Ma al di là del valore economico, quando eravamo piccoli noi certe cose non c’erano ancora.

Eppure, siccome se dovessi arredare una cameretta opterei ancora per qualcosa di estremamente onirico, non potevo arrendermi ai letti standard che ci sono in giro.

Volete vedere cosa ho scoperto?

TRA CIRCU E MAISON DU MONDE: LETTI DA SOGNO

Ma voi l’azienda Circu la conoscete? Io l’ho scoperta girovagando su Pinterest e non so come sia possibile che non ne avevo mai sentito parlare. Un sogno. E come si descrivono loro:


Benvenuti nel mondo di #Circu. Un mondo di magia e fantasia dove i sogni diventano realtà.
Condividi il Tweet


Magia e fantasia le loro parole chiave. Pensateci bene: la vita è già difficile, perché allora non concediamo ai nostri piccoli tutto lo spazio possibile per sognare ed essere protagonisti dei loro sogni?

Con i letti e i mobili di questa azienda è davvero facilissimo. Preferite un missile, un aereo o la conchiglia di Ariel?

Avrete solo l’imbarazzo della scelta per i piccoli di casa e sono sicura che la felicità sarà assicurata.

Letti

Rocky Rocket by Circu

Letti

Mermaid bed by Circu

letti

Circu

Letti

Bun Van by Circu

Che ne dite del van della Volkswagen? O della mongolfiera? Davvero dei micro mondi da cui sarà impossibile tirare fuori i vostri bimbi.

Ma anche Maison du Monde offre soluzioni creative e magari più adattabili a tutte le età: letti a soppalco o a una piazza e mezza che si possono adattare ad ogni tipo di sogno e stile.

I vostri bambini sono degli inguaribili creativi? Allora le pareti lavagna fanno al caso vostro. Sognano di essere degli avventurieri? Delle piccole tende gli faranno sembrare di essere sempre in vacanza.

Non impedite ai vostri piccoli di sognare, perché i sogni sono il carburante della vita.

letti

Surfing by Maison du Monde

letti

Newport blanc by Maison du Monde

letti

Violette by Maison du Monde

 

L’articolo #7 camerette che faranno sognare voi e i vostri bimbi sembra essere il primo su VHD.

Tags: ,

 
 

NOUKIE’S: La collezione SUBLIME si arricchisce di tre nuovi colori!

Pubblicato da blog ospite in Idee, Voglia Casa

Siamo a settembre e l’autunno è ormai alle porte.

Le nuove collezioni in tema di design, interior e home decor si fanno strada e vengono presentati nuovi prodotti, colori e tendenze per la stagione F/W 2017-2018.

Ricordate Sublime di Noukie’s che avevo presentato a inizio anno? Una nuova linea del brand belga, elegante, chic e  “senza tempo” , dedicata alle mamme raffinate e tradizionali che amano la perfezione anche nei più piccoli dettagli.

La peculiarità che mi ha colpita è che, a differenza di tutte le precedenti, questa collezione si contraddistingue per l’assenza di personaggi e per la possibilità di abbinarla ai pezzi basici di Mix&Match.

A fianco dei prodotti classici della puericultura, come il sacco nanna (nelle due misure da 70 cm e da 90/110 cm), il nido d’angelo per il bebè, il copripiumino, le copertine nelle due misure 75×100 e 100×140 cm, il paracolpi, il cambio fasciatoio, il set per il bagnetto, il cuscino allattamento, la cesta porte-enfant, il copriseggiolino per l’auto, utilizzabile con i seggiolini auto del gruppo 0+, Noukie’s ha aggiunto anche i peluche Paco e Lola (nel formato small), gli immancabili amici dei bambini, pronti a salpare verso nuove avventure!

In vista dell’arrivo della stagione autunnale, la collezione Sublime di Noukie’s si arricchisce di nuovi colori, che “cattureranno” anche le mamme più esigenti.

Accanto ai classici champagne, dark grey, camelia e “babelutte”, a partire da questo mese saranno disponibili anche le nuove nuances verde acqua, grigio chiaro e rosa confetto impreziosito con fili in lurex che trovo splendidi per donare carattere, design e personalità all’arredo di una nursery.

Da mamma e interior designer li consiglierei a chiunque dovesse progettare la cameretta per l’arrivo di una nuova vita.

I materiali utilizzati sono come sempre molto morbidi e delicati, perfetti per rispettare la pelle del bebè: dal tricot al cotone, fino ai tessuti simbolo di Noukie’s quali il veloudoux, il tricoloudoux e il groloudoux.

Scoprite di più su www.noukies.com 

Salva

Tags:

 
 

Little Adventures: Zara Home Kids

Pubblicato da blog ospite in Dettagli Home Decor, Idee
La nuova collezione autunno inverno 2017-18 di Zara Home Kids

La collezione Autunno-Inverno 2017/18 di Zara Home dedicata ai bambini è un’esplosione di colori allegri e vivaci, texture morbide con stampe divertenti.

Ispirata al bosco, la nuova campagna di Zara Home Kids “Little Adventures” è un perfetto mix di stile nordico e industriale.


Una collezione composta da originali tessili per la cameretta, nuove spugne e accessori per la stanza da bagno, oltre a nuovi accessori pensati per il pranzo che faranno vivere una fantastica avventura ai più piccoli di casa!


La nuova collezione autunno inverno 2017-18 di Zara Home Kids
La nuova collezione autunno inverno 2017-18 di Zara Home Kids
La nuova collezione autunno inverno 2017-18 di Zara Home Kids
La nuova collezione autunno inverno 2017-18 di Zara Home Kids
La nuova collezione autunno inverno 2017-18 di Zara Home Kids
La nuova collezione autunno inverno 2017-18 di Zara Home Kids
La nuova collezione autunno inverno 2017-18 di Zara Home Kids
La nuova collezione autunno inverno 2017-18 di Zara Home Kids

Per scoprire tutti i prodotti visita il sito www.zarahome.com


Tags: ,

 
 

KID’S WORKSPACES

Pubblicato da blog ospite in Idee, Il Sottomarino a Pois
Tornano i mercoledì del sottomarino..almeno ci provo 😄, un’estate intensa, tra il paese dei miei, casa di zia e Puglia diciamo che non ci siamo annoiati..anzi! Adesso che siamo tornati ci stiamo preparando, psicologicamente e logisticamente, all’apertura delle scuole..il più grande inizia le ELEMENTARIIII 👶… e allora come non dedicare un post proprio all’angolo compiti! Ho trovato qualche ispirazione su Pinterest, spero sia d’aiuto anche a voi.
1
di questa soluzione apprezzo sia la mensola-scrivania che la tinteggiatura delle pareti…la sedia è di Ikea “AGAM“.
2
Scaffale String, sul letto appendiabiti MUUTO, sempre la stessa sedia di IKEA affiancata alla gialla simile a FJORD di Maisons du Monde. 
3
Soluzione low cost, basta un piano in legno, due cavalletti e cassette della frutta colorate! 

4
Per chi ha poco spazio String! io mi costruirei una casa con le string per quanto sono belle e funzionali 😄
5
Sicuramente io su quella sediolina ci starei un po’ scomoda per aiutarlo nei compiti, ma trovo i colori e le cassette portaoggetti meravigliose.
6
Per chi ama lo stile industriale.
7
Per chi ama lo stile nordico, il bianco e il nero, questa soluzione è perfetta! ( sopra una mensola noto anche dei cuscini simili, o forse proprio loro, a quelli di Sloppopnl, se li volete anche voi li trovati qui…) A presto 

la musica che ho scelto non c’entra molto con la scuola, fa parte della colonna sonora del film In the Mood for Love.. se non l’avete visto ve lo consiglio: Quizas
Ahh dimenticavo il nostro angolo compiti ancora in fase di allestimento… presto nuove foto!



Tags: ,

 
 

Tendenze 2017: camerette come campi gioco

Pubblicato da blog ospite in Idee, La Gatta Sul Tetto

Tendenze 2017 camerette come campi gioco

Le camerette sono sempre più al centro dell’attenzione dei designer, che negli ultimi anni stanno proponendo soluzioni innovative per uno spazio da troppo tempo trascurato.

In un precedente post dedicato al tema, avevo già inserito esempi di come le camere dei ragazzi si stiano trasformando in veri e propri campi gioco, dotati di scivoli, altalene, tappeti elastici, reti per arrampicarsi: non più letto e scrivania dunque, ma arredi di design che integrano gli elementi ludici ai letti e agli armadi, studiati per offrire ai piccoli, soprattutto se costretti a lunghe giornate chiusi in un appartamento, uno spazio in cui giocare in libertà e sicurezza. I bimbi sono così stimolati a muoversi, a esplorare, a immaginare avventure

La soluzione più gettonata è quella del letto sospeso che si trasforma in rifugio segreto, come una casa sull’albero: il semplice letto a castello si trasforma in una mini casa dotata di finestre, piccoli mobili, scalette spesso formate da cassettiere per sfruttare tutto lo spazio disponibile. Molto interessanti anche i blocchi che integrano tutti gli elementi della camera con le aree giochi, solitamente costruiti su misura adattando pezzi prefabbricati.

Queste soluzioni sono utili soprattutto se la cameretta ospita due o più bambini, visto che i letti sospesi permettono di guadagnare spazio. Scegliete letti e strutture di qualità, solide e dotate di dispositivi di sicurezza certificati secondo la normativa europea.

Tendenze 2017 camerette come campi gioco letto a castello con scivolo

Andrew Howard design

Tendenze 2017 camerette come campi gioco per bambine

bailey mc carthy

Tendenze 2017 camerette come campi gioco letto sospeso Lago

Letto Lago linea Weightness

Tendenze 2017 camerette come campi gioco blocco integrato

Blocco integrato Leroy Merlin

Tendenze 2017 camerette come campi gioco blocco integrato letto armadio gioco

Van Staeyen Interieur

Tendenze 2017 camerette come campi gioco reti altalena

Flat White

Tendenze 2017 camerette come campi gioco blocco integrato

home-designing.com

Tendenze 2017 camerette come campi gioco stile marinaro

Chango & Co.

Tendenze 2017 camerette come campi gioco tappeti elastici e reti

archdaily.com

 

Tendenze 2017 camerette come campi gioco casa sull'albero

905architects.com

tendenze arredo 2017 camerette come campi gioco letto sospeso su mobili

ÂM DECO

The post Tendenze 2017: camerette come campi gioco appeared first on La gatta sul tetto.

Tags:

 
 

Scegliere i colori giusti per la cameretta: le esigenze dei bimbi

Pubblicato da blog ospite in Idee, VDR Home Design

Quando scegliete i colori per la cameretta dei vostri bimbi dovete pensarci bene. I bimbi sono influenzati dai colori, lo sapevate?

……….

Settembre, che mese dalla doppia personalità: da una parte è ancora tempo di caldo, sole, estate. Dall’altro lato è il mese che sancisce inesorabilmente il ritorno a scuola e al lavoro. Se devo essere sincera, io sento più Settembre come inizio dell’anno nuovo, che Dicembre.

Sarà perché le vacanze estive mi permettono davvero di fare tabula rasa e dimenticarmi del mondo. Sarà che da sempre è il mese dei buoni propositi e delle promesse.

Proprio perché si re-inizia con le migliori intenzioni, ho voluto dedicare questo mese ai più piccoli e al decoro e arredo delle loro camerette. 

Prima di cominciare a fare giri mondiali nel cercare le camerette più fiche del pianeta, parliamo delle basi: ma che colori vanno scelti per i più piccini? Chi dice i colori pastello, chi i colori saturi… Facciamo chiarezza grazie alla Guida Colore Color Trainer Young Casa di Chreon.

SCEGLIERE IL COLORE DELLA CAMERETTA: IN BASE ALLE ESIGENZE DEI BIMBI

Chreon è un brand di Lechler, per il settore decorative. Il programma Color Design è sviluppato insieme alla designer Francesca Valan e vuole fornire indicazioni e suggerimenti che facilitino nella scelta del colore.

Una declinazione di questo progetto è proprio Color Trainer ed in particolare Color Trainer Young.

cameretta

Diciamoci la verità: scegliere il colore per la cameretta è sempre un dramma, perché non si sa mai quale sia quello giusto. Lo sapete che i bimbi hanno esigenze visive diverse in base alla loro età? 

La loro percezione del colore varia con l’età e si perfeziona al raggiungimento dei 3 anni. Per questo la guida si divide in tre parti: 0-3 anni, 3-6 anni, 6-10 anni.


I #bambini sono influenzati dal #colore dell’ambiente in cui vivono.
Condividi il Tweet


Con il colore si può suddividere la stessa stanza in più parti: zona nanna e zona gioco ad esempio. Un’altra idea interessante è quella di suddividere le pareti della stanza con una linea orizzontale, che rimanga al livello dei loro occhi.

cameretta

UNA CAMERETTA CHE CRESCE CON IL BIMBO

Come dicevamo prima, la percezione dei colori e degli spazi nei bimbi si perfeziona entro i 3 anni d’età. Prima di partire in quinta con la scelta del colore è bene stabilire lo schema cromatico. Dovrete tenere conto delle dimensioni della stanza, della luminosità e della quantità di arredi che avete.

Ad esempio, se la vostra cameretta è piena di arredi o poco luminosa conviene scegliere un solo colore per tutte le pareti. Se invece avete una cameretta molto luminosa, conviene scegliere un colore pastello per rendere la stanza riposante.

Se invece volete ridimensionare visivamente l’altezza della stanza, allora suddividete orizzontalmente le pareti e dipingete con due colori diversi (chiaro e saturo).

Infine, potete sottolineare alcune parti della stanza con accenti di colori saturi.

camerretta

I vostri bimbi hanno un’età che va da 0 a 3 anni? Scegliete colori tenui e molto saturi, per evidenziare alcuni parti della stanza (e renderla così riconoscibile).

Dai 3 ai 6 anni i bambini cominciano a giocare nella loro stanza e a condividere lo spazio con gli amici; sono autonomi nei movimenti e i colori aiutano a personalizzare il loro spazio e a definire le aree della cameretta.

Per finire, si va dai 6 ai 10 anni: la cameretta è un luogo privato. Si gioca, si studia, si fa sport in cameretta. Arriva la scrivania e quindi bisogna scegliere colori che aumentino la concentrazione, come i colori neutri (per la zona studio).

cameretta

 

 

 

 

L’articolo Scegliere i colori giusti per la cameretta: le esigenze dei bimbi sembra essere il primo su VHD.

Tags: ,

 
 

Dieci ispirazioni per dieci camerette

Pubblicato da blog ospite in Idee, La Gatta Sul Tetto
Dieci ispirazioni per dieci camerette da sogno scrivania

Buondì cari amici. Cosa ne dite di cominciare la settimana con dieci camerette da sogno da cui prendere ispirazione?

Quelle che ho selezionato per questo post hanno tutte uno stile molto particolare, nato dalla reinterpretazione personale delle ultime tendenze nel campo dell’arredamento, dall’ormai intramontabile shabby chic al vintage, dallo scandinavo al bohémien. Cominciamo con le camerette dei bebé, tutte ispirate agli stili del passato con tocchi contemporanei. 
Ispirazione vintage per la prima nursery, con la culla in vimini anni ’70; la carta da parati con grossi fiori di anewall che la piccola Scarlett sembra gradire molto, è l’ultimissima tendenza anche per le camere dei bimbi.
Letto in ferro battuto bianco dei primi del Novecento contrapposto a carta da parati e cuscini attualissimi per la terza cameretta, realizzata da Estelle Williot, decoratrice specializzata proprio nelle camere dei piccoli.
Dieci ispirazioni per dieci camerette da sogno culla vimini
Dieci ispirazioni per dieci camerette da sogno  wallpaper
Aggiungi didascalia
Dieci ispirazioni per dieci camerette da sogno vintage
Estelle Williot

Per i più grandicelli, le camerette si evolvono in spazi multifunzionali, con l’angolo destinato al riposo spesso trasformato in struttura ludica durante il giorno: una soluzione perfetta per ottimizzare lo spazio. Lo stile scandinavo va per la maggiore, mentre le tendenze al top sono i letti a livello pavimento sormontati da una struttura a forma di casa, o i letti a diversi livelli con scalette e attrezzi vari, tra cui le altalene per interni, una chicca che da bambina avrei molto apprezzato. 

Dieci ispirazioni per dieci camerette giochi
Flat White
Dieci ispirazioni per dieci camerette letto casetta
Architectural Digest
Dieci ispirazioni per dieci camerette
Paulina Arcklin

Infine, ispirazioni romantiche dagli accenti shabby chic, retrò industrial e bohémien:

Dieci ispirazioni per dieci camerette shabby chic


Blonde and Bone

Dieci ispirazioni per dieci camerette bobemien

fourcheekymonkeys
Dieci ispirazioni per dieci camerette
PetiteSmall

Dieci ispirazioni per dieci camerette moodboard crediti foto copertina: heju studio

Tags: ,

 
 

Design per bambini: mobili o giochi?

Pubblicato da blog ospite in ArredaClick, BlogArredamento Aziende, Design

Il design non ha età.
Ci ho pensato a lungo e sono convinta che questo sia l’incipit perfetto per un articolo che parla di arredamento di design per bambini. Cinque parole che rompono le convenzioni del design tradizionale e proiettano in un mondo a misura di bambino.
Ma facciamo un passo indietro, tutti ne parlano e tutti lo decantano ma cos’è il “design”? Il dizionario online Treccani docet: “Quando diciamo che un pezzo d’arredo o un elettrodomestico sono oggetti di design significa che vi abbiamo riconosciuto alcune caratteristiche: che non sono eseguiti a mano ma industrialmente, che sono funzionali, cioè adatti alla finalità per cui sono stati concepiti, e che hanno una forma originale, tavolta fantasiosa, tavolta semplice e priva di decorazioni superflue.”

I mobili di design per bambini non sono riproduzioni rimpicciolite di arredi per adulti e non sono riduzioni in scala di mobili già presenti sul mercato. Sono piuttosto prodotti a misura di bambino realizzati da designer e pedagogisti che si sono calati nel mondo dei più piccoli e si sono sforzati di vedere le cose con i loro occhi. Gli arredi di design per bambini entrano quindi in un mondo fatto di semplicità, colore, genuinità e praticità, un mondo lontano dai gusti, dai bisogni e dalle sensazioni degli adulti.
I mobili per bambini sono colorati, hanno forme strane, ispirano la creatività, sviluppano la fantasia, fanno divertire, coinvolgono in diverse attività, affiancano il bambino nella crescita e nella scoperta del mondo che lo circonda. Quando un bambino utilizza un prodotto realizzato appositamente per lui cresce divertendosi e sviluppando allo stesso tempo capacità creative, manuali e intellettive.

 

Nell’immagine qui sopra:
– Seggiolina Pop, una sedia bassa colorata per bambini, stabile, leggerissima (pesa solo 1,2 kg) e facile da spostare da chiunque. Estremamente resistente, è ideale anche in luoghi pubblici come asili, scuole materne e parchi giochi.
– Trioli, una sedia poltroncina multifunzione per bambini che può essere utilizzata come sedia con seduta alta cm 37 o bassa cm 27 o come dondolo “da cavalcare”. È sufficiente girarla, ribaltarla, capovolgerla per cambiare il suo utilizzo e permettere ai bambini di stare seduti in modo composto o di divertirsi.
– Puppy, un pouf a forma di cane stilizzato color arancione, bianco, verde o ad effetto “dalmata” bianco con macchie nere. È disponibile in quatto dimensioni che si adattano a tutte le età. È realizzato in materie plastiche resistenti anche all’esterno e in giardino. I bambini possono giocare con Puppy, cavalcarlo, sedersi sopra, trascinarlo o anche scavalcarlo e girarci attorno.
– Eur, una libreria componibile per la cameretta e la stanza dei giochi composta da pezzi di diversa forma e colore. È ideale per riporre in modo ordinato libri e giocattoli di ogni forma e grandezza.

 

Nella galleria di immagini qui sotto trovi una speciale selezione di arredi e giochi di design per bambini.

Letto per bambini singolo o a castello. Bunky è componibile ed è costituito da elementi indipendenti facili da assemblare, come un gioco di costruzioni. Colorato nelle tinte dell’arancione e del blu, è perfetto per la cameretta di uno o due bimbi.

Appendiabiti colorato per cameretta. Paradise Tree ricorda un albero magico, alto cm 189, con rami / ganci dalla forma originale ed insolita. I bambini possono trasformarsi in “piccoli designer” e stravolgere il look dell’appendiabiti tutte le volte che vogliono, semplicemente cambiando la disposizione dei tre elementi centrali.

Libreria componibile per bambini. Ladrillos può essere personalizzata per forma, dimensioni, colori e… “mostriciattoli”. Puoi scegliere insieme al tuo bambino la composizione preferita, ricordati che per ogni piano sono sempre necessari due elementi di sostegno e che per maggior sicurezza è richiesto l’ancoraggio a muro della struttura.

Sedia in plastica resistente a forma di animale. Libero sfogo alla fantasia del bambino, Julian ricorda un gatto o un lupacchiotto. Le quattro gambe sono le quattro zampe, il musino è un divertente schienale. Julian è disponibile in quattro colori vivaci.

Libreria per cameretta a forma di grattacielo. Downtown è alta 183 cm, ha 5 vani contenitore sovrapposti di diversa capienza, è ideale per riporre libri da colorare, giocattoli e giornalini. Ironica e fantasiosa, questa libreria vuole portare “una “grande metropoli” all’interno del “piccolo mondo dei bambini”.

Sedia con tavolino per disegnare. Le Chien Savant ha le sembianze di un cagnolino ma è una comoda seduta con tavolino per i bambini che amano disegnare, sfogliare giornalini o giocare comodamente seduti. È disponibile in quattro colori: verde, arancio, giallo, rosa.

Sedia bassa, colorata, resistente, impilabile. Alma è leggera e pratica da spostare, caratterizzata da uno schienale con decori floreali intrecciati. Può diventare la compagna di giochi di tutti i giorni, in casa, sul terrazzo o in giardino.

Giocattolo per bimbi e bambini. Happy Bird è un arredo multifunzione a forma di uccello con testa, corpo e zampette. Due dimensioni, tre colori, infinite possibilità di utilizzo: Happy Bird è un oggetto ludico e divertente, un complemento d’arredo per cameretta e stanza dei giochi, una sedia originale.

Chaise longue per bambini. Flying Carpet ricorda il tappeto volante di Aladin e come lui si muove e sembra fluttuare. La piattaforma garantisce un movimento oscillatorio circolare che porta in un mondo incantato, fatto di sogno e magia.

Nascondiglio per bambini in casa. Nido è una piccola casetta gioco per bambini realizzata in polietilene. La sua forma ricorda un divertente pesce con la bocca aperta decorato all’interno con fantasiosi graffitti e completato da un pavimento verde che ricorda il prato.

 

Questi mobili di design appartengono alla collezione “Me Too” di Magis, una serie di arredi e complementi a misura di bambino che l’azienda stessa ama descrivere come “…un mondo colorato, sorprendente, felice…”.

>>> Tutti i prodotti mostrati in questo articolo sono in vendita online su arredaclick.com <<<

 

Hai trovato il mobile di design perfetto per il tuo bambino? Hai dubbi o richieste particolari? Vuoi conoscere i prezzi?
Clicca qui sotto e chiedi aiuto ai nostri Arredatori. La consulenza è gratuita.

Tags: , ,

 
 

La cameretta di Gabriele in stile marinaro

Pubblicato da blog ospite in Design, Easy Relooking

READ IN ENGLISH

L’idea della cameretta stile marinaro mi ha sempre affascinato, ma andiamo con ordine!

Gabriele è un bambino di 5 anni appena compiuti e aveva bisogno di un restyling completo della sua cameretta.

Al momento del soprallugo la cameretta era adibita più a una sorta di deposito di giochi che a una vera e propria cameretta dove un bambino può ricavarsi i suoi spazi per giocare, oltre ad avere un luogo dedicato allo svolgimento dei suoi compiti di scuola e allo studio, per quando sarà più grande. E’ importante quindi non sommergere la stanza solo di giochi, ma trovare soluzioni funzionali in modo che i giochi ci siano ma siano opportunamente nascosti.

cameretta

Com’era prima – vista dalla porta

 

Perché la cameretta stile marinaro

Quando si inizia il progetto per una cameretta, mi piace avere uno stile ben preciso che la possa caratterizzare, che poi si esprimerà attraverso arredi e colori! In questo caso, via libera alla cameretta in stile marinaro, accompagnata però da elementi che ci ricordano lo stile nordico!

Perché ho scelto la cameretta in stile marinaro (sempre però con un tocco di nordico)?

Semplice! Il pavimento grigio mi ha spinto subito verso il blu carta da zucchero. Adoro il grigio abbinato ai blu carta da zucchero, che tra l’altro è uno dei colori trend per il 2017, come parlavo nel post sul Denim Drift. Oltre a essere il mio colore preferito.

cameretta stile marinaro

Tutto questo mi ha portato inevitabilmente a navigare verso lo stile marinaro!

Il progetto

Le richieste principali erano:

  • un armadio tutto suo
  • una zona scrivania da condividere qualche volta anche con il papà
  • una zona giochi

Pronti a svuotare la stanza e ripartire da zero per creare la cameretta stile marinaro?

Prima di tutto sono andata a sfruttare una nicchia che era già presente in cameretta, dove ho inserito un bell’armadio.

Ricordati che le nicchie, soprattutto nelle camere, sono molto utili per inserire armadi o creare armadiature nascoste!

Ho preferito poi disporre il letto centrato sulla parete in modo da avere spazio di discesa e salita da entrambi i lati! inoltre di fianco al letto si ricava una mini zona studio adatta proprio ai più piccoli.

cameretta stile marinaro

 

Come puoi vedere dalla tipologia di letto e scrivania ho scelto come prima proposta un letto perfetto per una cameretta stile marinario e una scrivania che richiama lo stile nordico. Un giusto mix per creare l’ambientazione equilibrata che avevo immaginato.

Il letto inoltre presenta un utile spazio contenititivo sul davanti, nascosto da un’anta facilmente sollevabile!

Ho voluto poi dare personalità alla parete dietro al letto con una carta da parati ADORABILE della Ferm Living, marchio in stile nordico che adoro. La carta da parati è la Seaside, acquistabile su Smallable, punto di riferimento per l’arredo dei più piccoli! Tante piccole barchette e onde stilizzate accompagneranno Gabriele!

cameretta stile marinarocameretta stile marinaroA questo punto la parete di fronte al letto era libera di accogliere un arredo semplice, con la scrivania da condividere ogni tanto con il papà (ora Gabriele ha quella più piccola!) più un comodo cassettone dove può nascondere altri giochi (oltre che lo spazio contenitivo del letto).  Siccome i giochi sono sempre tanti, meglio aggiungere anche un sacco dedicato dove raccogliere pupazzi e altri giocattoli! Quello del progetto l’ho selezionato alla Maison du Monde.

La zona gioco si sviluppa quindi di fronte al letto decorata con un’immancabile tappeto.

cameretta stile marinaroGli ultimi tocchi decorativi

Gli ultimi tocchi essenziali per dare personalità alla cameretta sono:

  • pitturare la parete della zona scrivania con un blu grigio ad un’altezza consigliata di 120cm
  • inserire accessori in stile marinaro alla parete e tanti cuscini
  • inserire tante tende bianche di lino con bastone lungo tutta l’ampia finestra, a ricreare quell’effetto morbido e candido che ci ricorda le vele delle barche

cameretta stile marinaro

Cosa ne pensi di questo progetto? La cameretta per Gabriele è ora pronta per essere vissuta, da vero marinaio!


PS: i disegni che hai visto in questo articolo sono viste 3D e non veri e propri render fotorealistici!

 

 

 

 

L’articolo La cameretta di Gabriele in stile marinaro proviene da easyrelooking.

Tags: ,

 
 

Babies rooms

Pubblicato da blog ospite in Idee, REDaddress

Perfetti anche per la camera dei più piccoli, i colori pastello addolciscono 
gli ambienti senza diventare stucchevoli e caramellosi. Leggerezza e glamour 
per ambienti allegri e luminosi.

1 mensola con casette www.mollymeg.com
2 letto a baldacchino www.pinterest.com
3 cassettiera www.britmorin.com
4 parete dipinta a motivi geometrici www.casinhacolorida-simone.blogspot.com

1 letto a ponte www.rafa-kids.blogspot.nl
2 casetta di cartone www.petitspetitstresors.tumblr.com
3 letto a castello www.nubie.co.uk

1 appendiabiti www.instagram.com
2 copripiumino www.hm.com/home
3 quadro floreale www.le-sojorner.tumblr.com
4 pareti a pois www.pinterest.com

Tags: , ,

 
 




Torna su