11 Aprile 2013 / / Blog Arredamento

Tante le promesse che Bonaldo ci aveva fatto attraverso il suo invito al Salone Internazionale del Mobile 2013.
Giocando con il termine city (tema centrale del Salone di quest’anno), ci aveva invitati ed invogliati ad andare a vedere di persona proposte che facevano leva sugli attributi di essenzialità, naturalità, eclettismo e semplicità.
A  due giorni, quasi tre, dall’inizio della manifestazione possiamo finalmente vedere come questi temi siano stati declinati da Bonaldo.
Essenzialità delle forme…

Naturalità dei materiali, dei colori e delle ambientazioni…

Eclettismo nell’uso dei materiali…

 

Semplicità dei concetti di design…

A quanto pare promesse mantenute fino ad ora!
In realtà ognuno di questi temi viene declinato in molteplici modi all’interno dello stand di Bonaldo il tutto all’insegna del tratto principale che caratterizza lo stile del marchio, cioè l’eclettismo che si esprime soprattutto nella varietà delle proposte e dei target a cui sono indirizzate e ci pare che le immagini parlino per noi.

Immagini via Facebook Bonaldo


La coppia più irriverente e rock&roll dell’interior design sbarca al Salone del Mobile 2013: venerdì 12 e sabato 13, due interi giorni a vostro servizio con foto, che troverete sulla nostra pagina Facebook, e tantissimi video consigli su come arredare casa.
Se chiedi loro in che modo hanno intenzione di affrontare questa prova del fuoco ti rispondono così: “un po’ come Enzo e Carla di Real Time, ma poco fashion e più design, anzi interior design. Un po’ tipo Arredo Casa Disperatamente di Paola Marella & Co…ma con un pizzico di Sandra e Raimondo di Casa Vianello…hai capito, no?”. Il video teaser dello Speciale Salone 2013 spiega perfettamente il mood…

Non sono perfetti, non sono belli e non sono famosi, ma sono simpatici e pronti a tutto pur di dare i giusti consigli per arredare casa piccola o casa grande; per arredare una mansarda, un monolocale o un open space di lusso; per scegliere i colori dell’arredamento del soggiorno o per dividere e organizzare gli spazi di casa…anche per arredare una casa low cost!
E adesso vanno al Salone del Mobile con tanti reportage e speciali sulle ultime tendenze d’arredo 2013. Pronti a sfidare buttafuori e sguardi increduli!
Promettiamo che faremo di tutto per farli smettere di dire “esatto” e speriamo riescano ad organizzare un Harlem Shake al Salone Internazionale del Mobile di Milano.

Per vedere il video su YouTube: Arredamento d’Interni con ArredaTips – Teaser Speciale Salone

11 Aprile 2013 / / Blog Arredamento

Continuiamo con la nostra telecronaca in diretta dal Salone del Mobile 2013.
Ed eccoci catapultati nello stand di Magis, che quest’anno è stato curato nel suo allestimento da Konstantin Grcic  «[…] che ha concepito lo spazio come un’arena in cui il palcoscenico e parte delle logge laterali sono dedicate alle grandi novità disegnate dallo stesso Grcic, da Ronan & Erwan Bouroullec, Jaime Hayón, Philippe Starck, Stefano Giovannoni, Ron Arad, Naoto Fukasawa e Marcel Wanders».
Tanti nomi per tante novità. Se avete qualche minuto e se ve la cavate col francese, sarà Starck stesso a spiegarvi quale sia la filosofia e l’ispirazione della sua collaborazione con Magis.

Ancora qualche dritta su dove dirigere lo sguardo se doveste avere l’occasione di visitare l’arena di Magis Design al Salone del Mobile: la sedia Venice (nella sua nuova veste bianca) e la collezione Me Too che si è arricchita di nuovi elementi disegnati da Iacchetti e da Stark e, sulla parete di fondo dello stand, fanno bella mostra di sé gli elementi della già nota collezione Puppy di Eero Aarnio.

Immagini e video via Facebook Magis Design