7 Agosto 2013 / / Decor

Chi non ricorda il mito di Teseo e del filo di Arianna, lo strumento attraverso il quale l’eroe greco ha saputo ritrovare l’uscita dal labirinto del Minotauro?
I designer italiani Paolo Ulian e Caterina Di Michele hanno omaggiato questo mito in una lampada, chiamandola per l’appunto Arianna, la cui struttura circolare – costruita riciclando e cromando filo per saldature industriali – serve da bobina attorno alla quale arrotolare i 15 metri di cavo che hanno anche una doppia funzione.

Oltre a poter essere infatti sfruttati come prolunga, per spostare la lampada secondo le esigenze ed appendendola anche al muro ove necessario, il cavo è rivestito in tessuto colorato (molte, e tutte vivaci, le tinte disponibili) per cui oltre ad arredare con una macchia di colore, quando la lampadina accesa si riscalda diffonde luce in diverse tonalità.
Arianna è distribuita dall’officina italiana di design Zavaluce.

ShareThis

7 Agosto 2013 / / Design

Dire mobili moderni può significare tante, troppe cose. Dire tavoli moderni definisce una categoria altrettanto vasta, perché per molti moderno è un tavolo in cristallo, per altri lo è un tavolo dalle forme minimaliste, per altri ancora i tavoli moderni sono soltanto quelli dal design futuristico, “strano”, originale, essenziale…Come per molte altre cose, anche la definizione di tavolo moderno rientra nell’ambito della percezione che ognuno di noi ha di un determinato stile. In generale potremmo dire che i tavoli classici sono facilmente riconoscibili: solitamente sotto tale categoria facciamo rientrare tavoli in legno massiccio dalle linee tradizionali, con gambe dritte lavorate e tornite.
Chiaramente quando si parla di stile si tirano in ballo anche i gusti personali, per cui è impossibile imporre delle regole e aggiungo un “per fortuna”. Grazie al web abbiamo la possibilità di disporre di una vastissima scelta di arredi in grado di soddisfare tutte le esigenze, quindi perché tentare di definire uno stile o di imporre gusti?
Celebriamo invece la libertà di poter scegliere ciò che ci piace. Non esisteva il detto “non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”?. Per analogia: “Non è moderno ciò che è moderno, ma è moderno ciò che crediamo lo sia”. Allora vediamo un po’ di tavoli moderni, anche se, volendo addentrarci ancora di più nella filosofia estetica del mobile, questi sono moderni per me, magari non lo sono per qualcun altro…mi sto incastrando e non ne posso uscire, quindi è meglio lasciare la parola alle foto di tavoli moderni!

Louis è un tavolo dalle linee essenziali, con gambe in metallo e piano disponibile in numerose finiture. Un moderno tavolo ideale sia in cucina che in soggiorno. Ah, la versatilità delle semplici cose!
Design lineare e armonioso per Slim di Ciacci Kreaty. Un tavolo allungabile per tutte le occasioni, con gambe in alluminio. La modernità sta anche nei materiali.
Un tavolo da pranzo di tendenza è il moderno Flag, con gambe dai profili rifiniti in metallo verniciato, qui nella versione arancione fluo. Si sa che i colori fluorescenti sono il must dell’estate!
Welded coglie a pieno la tendenza fluo del 2013 e veste le gambe di metallo di un bel rosso brillante. Dettaglio prezioso: il piano in marmo di Carrara.
Montecarlo è un tavolo moderno in cristallo, le cui trasparenze svelano un complesso ed affascinante meccanismo di allunga: binari in acciaio cromato che poggiano su imponenti gambe in legno di noce canaletto. Modernità ed eleganza si uniscono per un risultato estremamente raffinato.
Tavolo d’artista dal sapore vintage: Frattino è moderno ma non dimentica da dove viene.
Il designer Paolo Cappello ha fatto un ottimo lavoro, rivisitando il tema tavolo in una fresca versione che ben si adatta a case moderne che strizzano l’occhio al retrò.
Come definire questo tavolo moderno dalle forme importanti? Si chiama Diamante e propone linee scultoree per un tavolo adatto ad ambienti luxury.
Ma che belle gambe ha Aiko? Un tavolo originale con gambe coniche realizzate in legno mediante tornitura. Perché la modernità non deve mai dimenticare le tecniche del passato, specialmente quando si tratta di mobili in legno.

I tavoli moderni sono versatili, trasformisti e trasformabili, innovativi e sorprendenti. Sono in legno e in cristallo, oppure in pietra e in metallo. Sono colorati o trasparenti, ridotti ai minimi termini o prepotentemente scultorei. Sono anche in plastica, se vi va. Dipende solo da voi, perché il mondo dei tavoli moderni è talmente ampio che risulta impossibile non trovare ciò che avete in mente. E allora spazio alla fantasia e all’originalità!

7 Agosto 2013 / / Design

 Divano letto gulliver berto salotti

L’omicidio del divano letto triste, bruttino e scomodo sta facendo il giro del mondo.

Sofa Cama Berto Tweet

Oggi è stato identificato un altro dei suoi assassini; il divano a doppia funzionalità Gulliver.

Anche lui, come i suoi compari Robinson, Passpartout e Nemo, ha agito a fin di comfort ed eleganza…

A questo proposito, bisogna dire che quando lo si vede e lo si prova, non si può che diventare suoi complici!

 

Ma osserviamolo da vicino, questo Gulliver:

– Imbottitura cuscini a quote differenziate

– Schienali realizzati con morbida miscela di piuma d’oca e fiocchi di fibra

– Cuciture pizzicate

– Facilità assoluta di trasformazione, con sistema di apertura frontale senza bisogno di spostare i cuscini

– Possibilità di personalizzazione su misura, nei dettagli, nel comfort delle imbottiture e – parzialmente – anche nelle dimensioni

A questo punto siamo certi che qualunque nostalgia del vecchio divano letto è già scomparsa…. :-)