20 Dicembre 2013 / / Dettagli Home Decor

dettagli home decor
Come da tradizione le ghirlande addobbate a festa
entrano in scena con grande originalità,
per dare il benvenuto al Natale!


dettagli home decor
dettagli home decor
immagini via Pinterest
dettagli

20 Dicembre 2013 / / Decor

Oltre un mese di brainstorming non è bastato per focalizzarmi sull'”idea” di cucina che vorrei per il mio appartamento. Il problema è che ormai la scelta è così ampia che non riesco a decidermi su quale sia la scelta migliore per rispettare il mio stile, essere coerente con la casa, ma soprattutto rientrare nel budget. Quindi ho deciso di basarmi sull’unica certezza che ho: le piastrelle.
Sono partita proprio da lì per cercare fotografie di cucine provviste di piastrelle diamantate per visualizzare meglio la mia… e così è scattato il colpo di fulmine per queste tre immagini mozzafiato:

 
Qual è la vostra preferita? 🙂
Fonti immagini: 1, 2, 3
20 Dicembre 2013 / / Design

Una delle cucine esposte nello showroom dei Parioli

Il quartiere Parioli di Roma ha ospitato l’inaugurazione dello showroom di Bulthaup, un brand del quale non abbiamo ancora parlato tra le nostre pagine ma che gode di un posto privilegiato tra le nostre preferenze per l’avanguardia del design delle sue cucine.
L’eleganza dello spazio riflette in toto le caratteristiche del marchio tedesco, che realizza degli ambienti pensati per la vita con materiali di qualità e dotandoli di un design intramontabile, la cui funzionalità va a braccetto con la proverbiale sobrietà tutta teutonica del design.

Lo showroom va ad aggiungersi agli altri 34 punti vendita dislocati in tutto il nostro paese, che includono sia centri monomarca che saloni cui è stata concessa l’esclusiva di zona.
Visitando questa nuova area espositiva si scoprono due livelli, per complessivi 120 metri quadrati, in cui fanno bella mostra gli ultimi modelli della collezione Bulthaup, tutti interconnessi da un filo rosso comune fatto di purezza del design ed essenzialità per cucine moderne e polifunzionali, perché la cucina è vista come punto di aggregazione non solo familiare ma anche sociale e deve pertanto offrire, con la progettualità creativa Bulthaup, tutta la passione per la tradizione.

Per amplificare la percezione di un simile messaggio tutte le composizioni esposte sono funzionanti, e sono state protagoniste, durante l’inaugurazione, di uno spettacolo di live cooking tenuto dallo chef Giuseppe Di Iorio.

ShareThis

20 Dicembre 2013 / / Decor

Anche voi, come l’uomo nell’immagine, state guardando con ammirazione l’oggetto fotografato? Vi state forse chiedendo cos’è e cosa serve? Noi abbiamo addirittura tre risposte:

  1. Bookworm di Kartell, ideata dal designer Ron Arad;
  2. libreria personalizzabile, flessibile, funzionale e resistente;
  3. un oggetto del desiderio.
No, non è un quiz e non dovete scegliere. Tutte e tre le risposte sono giuste.
Descrivere la struttura della libreria Bookworm è quasi impossibile perchè può assumere le forme più diverse e disparate a seconda dei propri gusti, spazi e necessità.
E’ realizzata in PVC trattato con una tecnologia innovativa che lo rende flessibile e malleabile tanto da permetterne il fissaggio a muro a seconda della forma e della figura desiderata. E’ garantita una resistenza strutturale di circa 10 kg per supporto, ancor meglio se fissata alla parete seguendo forme curvilinee, in modo che il materiale rimanga in tensione.
Anche la lunghezza è personalizzabile e adattabile al proprio ambiente, sono disponibili infatti 7, 11 o 17 ripiani poggialibri. Scegliendo accuratamente la loro posizione è possibile creare effetti visivi e scenografici sorprendenti: libri posizionati in verticale, orizzontale, obliquo o addirittura che sembrano cadere ma in verità sono sorretti da ripiani.
E’ perfetta per qualsiasi ambiente e per qualsiasi casa. Può arredare un’intera parete, per esempio quella del salotto sopra il divano, o può occupare una piccola nicchia in soggiorno. Può essere posizionata in cucina per riporre i libri di ricette o in camera da letto per giornali, riviste, libri ma anche cd e dvd. E’ ideale per lo studio e l’ufficio per collocare documenti e fascicoli.
La varietà di colori in cui è disponibile facilita l’abbinamento con l’arredamento già esistente in casa e con le nuance delle pareti: in bianco o nero è un elemento elegante e raffinato, in blu o in rosso è un tocco inaspettato ed originale.
Tutte queste caratteristiche unite al design ricercato e alle linee sinuose rendono Bookworm un vero e proprio oggetto del desiderio.
Avere una libreria personalizzata è facile e quindi lasciate sprigionare la vostra creatività…
e se proprio volete un aiutino eccovi alcune immagini…
Visto il periodo una composizione è stata addirittura addobbata con luci natalizie.
libreria-bookworm-kartell-1libreria-bookworm-kartell-6libreria-bookworm-kartell-9
libreria-bookworm-kartell-3libreria-bookworm-kartell-8libreria-bookworm-kartell-7
20 Dicembre 2013 / / Coffee Break

Visto che il 2013 sta finendo, abbiamo deciso di dare uno sguardo indietro per individuare  i materiali e i colori che quest’anno hanno avuto più successo e sono stati più usati nell’interior design!

Muratura originale a vista

50 Sfumature di grigio

Industrial Style ovvero cemento grezzo sulle pareti

Marmo e pietra

Scandinavian Mood con Minimal Black & White

Piastrelle retrò dal sapore etnico

Lampade ed accessori in rame ed ottone

Immagini via Pinterest


_________________________

CAFElab | studio di architettura


20 Dicembre 2013 / / Decor

Ho sempre pensato che se si deve vivere in un appartamento, beh dev’ essere un signor appartamento, coi suoi spazi, con un ampio salone, con tante finestre e possibilmente più di un balcone.. quello che state per vedere  è il mio ideale di appartamento, in palazzo d’epoca,
coi pavimenti originali e tanti dettagli che parlano della sua storia, come le colonne in ferro battuto, gli stucchi d’inizio secolo, i doppi balconi

Amo ogni dettaglio di questa casa

  e adoro le porte a vetri Liberty, come queste che lasciano intravvedere altre stanze, e che stanze…

Mi piace la boiserie chiara a mezz’altezza,
mi piace la libreria che prende l’intera parete

 per non parlare dello studiolo sul balcone …

 credits ogni casa parla, racconta di chi la abita, dei gusti che ha, ti dice se gli inquilini sono persone attente ai dettagli…questo appartamento signorile, arredato magistralmente mi dice di viaggi e di ritorni attesi, mi dice di incontri e di tempi che scorrono lenti, adorerei vivere in un posto così..

English Version:
My personal opinion is that if you have to live in an apartment, then it should be a large one, with the right spaces, a wide hall/living room, lots of windows and possibly more than a balcony…. the one you’re about to see is my ideal apartment, which is likely to be in an historical building, which has original floors and many details which tell its history, like the wrought iron columns, the old plasters, the double shutters. I love any single detail around this house, I adore the glass Liberty doors which allows you to see over the other rooms… and what rooms! Every home tells a story, it tells about the people living it, their habits, their tastes, it tells if people do care about details or not…. this apartment which has been decorated as a masterpiece, tell me of journeys and desired coming backs, it tells me of encounters and slow time… yes, I would adore living in such a ppalce.. you?
Ciao