8 Maggio 2014 / / ArchitettaMI

Al giorno d’oggi è difficile potersi concedere abitazioni spaziose, ma questo non vuol dire che bisogna rinunciare alla bellezza e alla funzionalità. Anzi molto spesso è proprio nelle situazioni difficili che si da’ il meglio di sè. Ed è il caso di un appartamento a Mosca, di solo  45 mq, in cui il gioco sapiente dei colori, gli arredi e geniali soluzioni ne fanno un vero contenitore di spunti creativi.

Analizziamolo insieme. Questo è ciò che si vede appena si entra.

Le pareti in mattoni sono state dipinte di bianco in modo da rendere visivamente più ampio e luminoso lo spazio.

Anche il parquet posato perpendicolare all’ingresso da’ la sensazione di ampiezza allungando la visuale. Inoltre il colore chiaro contribuisce a dare luminosità.

La cucina è aperta, ma un setto murario e un funzionale bancone bar creano comunque una separazione con il living.

I giochi di bianco e nero sono rinfrescai dalle tonalità pastello presenti negli arredi e nei complementi.

Ed ecco il bancone bar visto dalla cucina.

Questa può essere un’ispirazione per la mia cliente comasca che ha una situazione molto simile :-)

La camera da letto è nello stesso ambiente, ma nascosta da una semplice tenda.

Trovo molto carina l’idea di mettere la carta da parati e, soprattutto di questo tipo, nel punto in cui il muro di mattoni si interrompe.

Ed ecco un’idea da sfruttare nei piccoli appartamenti: creare dei contenitori sotto il letto. Questo ha due funzioni. La principale è quella di creare uno spazio per ospitare dalle cose più diverse (vestiti, scarpe, valigie, etc). Ma anche quella di delineare ancora di più due spazi distinti proprio quando si trovano nello stesso ambiente.

Meraviglioso! Hanno colorato anche gli interni dei cassetti. Il foro centrale permette invece di aprire comodamente il cassettone senza utilizzare maniglie sporgenti.

E che dire della cucina. Mi sono innamorata delle piastrelle.

Piastrelle divertenti anche in bagno e, come il resto della casa, un perfetto mix di colori.

Last but not least il balconcino, che è stato chiuso per ampliare lo spazio interno e sfruttarlo tutto l’anno, ma a cui è stata lasciata la sua funzione: zona di relax in mezzo al verde, reale o solo immaginato…

Come vi sembra allora questo interno? Vi viene voglia di prendere un mini appartamento vero? ;-)

Immagini tratte da Desire to Inspire.

8 Maggio 2014 / / Coffee Break

Il soggiorno è il cuore della casa moderna, lontano dalla frenesia del mondo esterno ma allo stesso tempo aperto ed accogliente: ci si rilassa leggendo un buon libro, si chiacchiera con gli ospiti, si guarda la tv.

I materiali, i colori e soprattutto  i mobili che ne compongono l’arredamento sono fondamentali per ottenere un’atmosfera rilassata ed informale, che trasmetta calore e sicurezza.
E proprio semplicità nelle forme e qualità nei materiali, requisiti necessari che definiscono un prodotto di qualità, contraddistinguono la Collezione Flexform 2014, presentata a Milano ai Saloni 2014 fra i protagonisti d’eccellenza del design Made in Italy.

I nuovi divani, dal design leggero ma rigoroso, preziosi nel tessuto e nelle essenze strutturali, stimolano un effetto cocoon per chi si siede. Alcune concessioni al lusso, fra cui la novità del rivestimento in morbido cachemire e l’uso della finitura in piuma di mogano, un’essenza preziosa dall’aspetto striato e dai toni ambrati, nonchè la scelta di tonalità metalliche fra cui spicca la tonalità champagne, una nuance meno aggressiva di quella dell’oro puro. Realizzati da artigiani a km zero, i divani  Flexform possono essere considerati come prodotti di eccellenza del Made in Italy che incarna coerenza progettuale e qualità dei materiali.

Ai Saloni 2014  Flexform  conferma la collaborazione con Antonio Citterio; suoi il divano Wing, leggero ed  aereo quasi come il nome, che con base in metallo gamba quasi invisibile, sembra fluttuare nell’aria, il divano Beauty che invece poggia saldamente a terra su base in acciaio con schienali bassi ed imbottiti,
ed infine il divano/chaise longue Zeus, dalla struttura stampata e schienale alto e asimmetrico, rivestito in prezioso velluto e dotato di ampio cuscino.
Citterio amplia inoltre la collezione Feel Good per la zona dining, aggiungendo alla ormai nota poltroncina da living la la sedia da pranzo.
Un’ulteriore novità questa volta prettamente tipologica è rappresentata dall’introduzione di una collezione di mobili giorno Piuma, realizzati nella nuova essenza piuma di mogano, composta  da tre pezzi: un mobile porta Tv, un mobile credenza e un mobile basso ad ante.

Di seguito, quello che Elisa Velluto, Comunication Manager Flexform ha raccontato nell’intervista di Arredamento.it sulla nuova collezione 2014, incentrata sul consumatore, e sulla presenza Flexform in rete, con il focus sul web che diviene strumento essenziale di comunicazione aziendale.




Info: Flexform

*sponsored post*

_________________________

CAFElab | studio di architettura