16 Giugno 2014 / / Interior Break

Come promesso, eccomi qui a raccontare lo splendido viaggio in Svezia e a Copenhagen che ho fatto con le altre vincitrici del concorso IKEA Blog-in e i membri della giuria (IKEA Italia, CasaFacile, Design Street). Sono stati quattro giorni pieni di scoperte e di emozioni. Un tour tra design, arte e natura la cui bellezza spesso mi ha sopraffatto. Eh sì, come non rimanere incantata dai paesaggi incontaminati e dall’incredibile luce del nord? Come restare indifferente davanti a quel design nordico che mi ispira ormai quotidianamente? E, soprattutto, come non emozionarmi nel percepire quanto la cultura e la creatività siano un valore in questi Paesi? Insomma, è stata un’esperienza davvero pazzesca. E sono ancora più contenta di averla potuta condividere con altre blogger come me (Simona, Valentina, Anabella, Camilla e Marzia), vivendo per qualche giorno la piacevole sensazione di avere di fronte qualcuno che parla la mia stessa lingua. IKEA Italia, grazie per la magia di questi giorni! Ma adesso bando alle chiacchiere e godiamoci un po’ di foto del viaggio;)

La nave dove abbiamo dormito la prima notte!

The ship where we slept the first night!

Io, Camilla e Simona in giro per Stoccolma.

I, Camilla and Simona around Stockholm.

Il tempo sembra essersi fermato a Vaxholm.

Time seems to have stopped in Vaxholm. 

Millesgården

Arte e natura a Wanås.

Art and nature in Wanås.

Meravigliose ambientazioni da Bolia, a Malmö.

Wonderful settings at Bolia, in Malmö.

Brindisi ed effetti speciali al ristorante Bloom in the Park.

Toast and special effects at the Bloom in the Park restaurant.

Ci rivediamo nei prossimi giorni con il reportage dal museo IKEA!

As promised, here I am to tell you the wonderful trip to Sweden and Copenhagen with the others winners of the IKEA Blog-in contest and the jury’s members (IKEA ItaliaCasaFacileDesign Street). I spent four days full of discoveries and emotions. A tour among design, art and nature whose beauty often overwhelmed me. Oh yes, I was enchanted by the amazing Northern light and unspoiled landscapes. I couldn’t remain indifferent to the Nordic design that inspires me every day. And, most of all, I perceived the great value that culture and creativity have in these countries. In short, it was a stunning experience. And I’m really happy that I shared it with other bloggers like me (SimonaValentinaAnabellaCamilla Marzia), being able to confront for a few days with people speaking the same language. IKEA Italy, thanks to the magic of these days! But now let’s enjoy some photos of the trip;)

See you in the next days with a reportage from the IKEA museum!

Photo: Interior Break.

Ti potrebbero anche interessare:

L’articolo #IKEAbloggertour sembra essere il primo su Interior Break.

16 Giugno 2014 / / Decor

L’altro giorno apro la mail e vedo la newsletter di Urban Jungle Bloggers (per chi non conoscesse ancora l’iniziativa, cliccate sul link!), che questo mese contiene una sfida stuzzicante per i bloggers aderenti: raccogliere in un post le immagini dei più bei vasi trovati nel web. Perchè è vero che è bello far entrare il verde nelle nostre case, ma lo è ancora di più se sappiamo vestire le piante a festa! Raccolgo con entusiasmo il tema proposto da Igor e Judith; ho una passione per vasi e vasetti e non ho dovuto far altro che spulciare le mie board su Pinterest che già pullulavano di queste immagini 🙂

Fonti immagini: (1), (2), (3), (4), (5), (6)
Si è capito che le piante grasse sono le mie preferite? Sì? Bene, perchè sono le uniche che riesco a far sopravvivere! E poi le trovo così graziose da tenere in casa, quando ancora sono piccine e hanno delle geometrie affascinanti. Per valorizzarle mi piacciono vasi appariscenti: terracotte dipinte con colori sgargianti, porcellane originali, metalli luccicanti. Il bello è che è davvero facile realizzarseli anche da soli, infatti alcuni pezzi nelle foto qui sopra sono fatti a mano (alla fonte trovate il tutorial). Per invogliarvi posto anche qui un paio dei miei DIY preferiti da provare 🙂



































Fonti immagini: (1), (2), (3)
Let’s get creative!
16 Giugno 2014 / / Design

Istituito nel 1954, il Compasso d’Oro è il più autorevole premio mondiale nell’ambito del Design Industriale.
Nella categoria “Design per l’Abitare” è stato assegnato il premio Compasso d’Oro ADI 2014 alla lampada
Counterbalance disegnata da Daniel Rybakken per Luceplan. Una lampada che è pura espressione poetica 
di una ricerca formale. Un concentrato di estetica minimale, dagli elevati contenuti di ricerca e innovazione. 
Ci piace perché è una lampada che gioca con gli equilibri e con il tratto (il vero segno distintivo) e che evoca 
nel suo assetto variabile il dinamico equilibrio di una scultura mobile. 

Luceplan

16 Giugno 2014 / / Decor

Porca miseria.
Sono stata in montagna un giorno e mezzo e al mio ritorno a casa la fatina del bucato mi ha lasciato una pessima sorpresa: la cesta piena. Odio le fatine e ancora di più odio raccogliere i panni asciutti, ripiegarli e smistarli nei vari cassetti, anche se ho deciso che finché mi considererò giovane e libera mi risparmierò l’ulteriore disagio del ferro da stiro convincendo me stessa che se stendo bene non serve stirare.
Di per sé il bucato non mi dispiace affatto, ordine e pulizia, un buon profumo che si spande per tutta la casa e massima scelta sugli outfit papabili, però finché non libero lo stendipanni non ho nessuno spazio per stendere quelli nuovi.
Per fortuna che il pessimismo e il fastidio si possono facilmente aggirare con mollette come queste…

Le trovate su ModCloth.

Emily

16 Giugno 2014 / / Interiors

Rimasta fuori dalla blogsfera per un po’ di giorni (tra il viaggio e il resto) ho dovuto fare una maratona di Pinterest per tornare “al passo”.

Ed è proprio così che ho scoperto la meravigliosa casa di Anne Millet, la blogger francese che sta dietro a Mobil*Home, un blog dove ogni fotografia racchiude una poesia difficile da descrivere a parole.
I colori accesi e l’atmosfera playful/bohemienne del suo rifugio, fanno di questi spazi qualcosa di unico… Persino il bagno sembra avere una personalità tutta sua. 🙂
Ho apprezzato particolarmente la cura con cui è stata arredata (o meglio dire creata) la stanza dei bambini…Impossibile non crescere super-creativi in una camera del genere.
Vedere per credere:

Foto via Elle.es
PS: Domani inizierò a pubblicare la carrellata di fotografie del blogger tour in Svezia! Stay tuned 😉
16 Giugno 2014 / / My Ideal Home

16 Giugno 2014 / / Cappello a Bombetta

Sono fiera di appartenere a quelle persone che adorano rovistare nei mercatini, dai robivecchi e dagli svuotacantine. Sono sempre alla ricerca di qualche oggetto speciale, con una storia, che risvegli la mia curiosità. Non necessariamente cose preziose o importanti, e, sopratutto, non mi interessa che siano subito utili a qualche scopo o adatti a qualche luogo. C’è sempre bisogno di bellezza e poi, si vedrà!
Ecco qualche mio recente acquisto: scatoline di metallo (che sono sempre utili per riporre piccoli oggetti); tre bellissime caraffe da farmacista e uno stock di centrini e stoffe ricamate. Lo so che potrei farmeli da sola, ma quando li trovo già pronti e così belli perchè non approfittarne?
E voi, cosa comprate nei mercatini?
I’m proudly love flea markets. I love to rummage to find some special items, full of history. Not necessarirly useful or signed, but just charming to catch my attention and fantasy. Like these two metal cans, or the beautiful chemist’s glass bottles. I fell in love with this stock of embroidery fabrics and dolies: I know I could do by myself but when I found some ready and so nice, why I do not take advantage? 
And you, what do you love in flea markets?

16 Giugno 2014 / / Filò

Ecco un bel tavolo in legno naturale, un grande quadro con i colori dell’estate e delle sedie ultra classiche ma dai colori accesi e sempre diversi!

Un arcobaleno in casa e anche quello che inizialmente era un grande disimpegno si trasforma in un accogliente sala da pranzo!
16 Giugno 2014 / / Decor

dettagli home decor
Originalità, colore e ironia sono le tre caratteristiche che rendono uniche le stampe firmate IDEASONWALLS, il giovane brand ideato dal grafico e illustratore siciliano, Cesare Bellassai.

Un talento “made in Itally” che ha trasformato la sua passione per il disegno in una vera e propria professione. Dopo alcune interessanti esperienze lavorative tra Londra e New York, nel 2012  fonda il brand IDEASONWALLS realizzando posters low cost pensati per tutte le pareti e per tutti gli spazi. L’obbiettivo è quello di lanciare una nuova idea di “posters”, con proposte davvero insolite che vanno al di fuori dei tradizionali disegni e tutti carichi di ironia.
Ogni suo disegno è un mix di illustrazioni e cartoons,  contraddistinti dalle linee semplici e dalla grafica accattivante e tutti estremamente perfetti per decorare con ironia le pareti di casa così come di qualsiasi altro spazio, per esempio bar, ristoranti, uffici.
Ogni illustrazione è stampata su carta pesante e di qualità e sono disponibili in diversi formati: dall’A4 al 100×70.
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
Belle vero? Questa è solo una piccola selezione dei disegni realizzati da Cesare Bellassai, per scoprire l’intera collezione e per acquistare le sue opere vi suggeriamo di visitare il sito www.ideasonwalls.com

dettagli