23 Giugno 2014 / / News

Ormai si sa, è un rituale che si ripete ogni anno: siamo ufficialmente entrati in estate da solo un paio di giorni, 
e le vetrine propongono già le anticipazioni del prossimo autunno. Noi non siamo da meno; ecco perché vogliamo 
condividere con voi alcuni scatti della collezione di H&M Home per l’autunno 2014. Un mix sapientemente dosato 
di marmo, rame, ottone e tinture. Un mood che stempera suggestioni vintage con metalli e legno, per dare vita 
a piccoli cabinet de curiosités domestici che sanno di altri tempi. Non vediamo l’ora che la collezione Home 
arrivi anche in Italia (lo diciamo già da un anno!). Saremo accontentate?

























H&M Home

23 Giugno 2014 / / Non Solo Arredo

Legato di Casamania

Per allestire uno spazio multifunzionale non c’è nulla di meglio di questa proposta di Casamania: l’idea, con tutta la versatilità che si porta dietro, viene manco a dirlo dalla Svezia, patria d’origine del trio di designer Claesson, Koivisto e Rune: si chiama Legato ed è un mobile contenitore combinabile, le cui ante in legno presentano una forma sinuosa e smussata dalle linee morbide.

La possibilità di combinarle a piacimento una accanto all’altra sfruttando tutta la varietà di colori offerta rende il mobile un paradigma di leggerezza applicata all’interior design, con una spiccata personalità data dalla geometria non definita delle ante, che non sono né rotonde né del tutto quadrate!
La struttura è in frassino naturale, mentre le ante laccate sono in resistente MDF, un materiale di certo superiore al comune truciolare e ricavato dalla pasta di legno.

È un’idea vivace per arredare i tuoi ambienti, ma noi di NonSoloArredo non sappiamo fare a meno di immaginare Legato nella camera dei ragazzi!

ShareThis

23 Giugno 2014 / / Design

Come ormai sapete, mi piace utilizzare lo spazio del blog non solo per condividere begli oggetti di design e belle case, ma anche per dare suggerimenti o idee a chiunque sia appassionato di interior e si trovi a passare di qui. Mi capita spesso di insistere sui piccoli spazi perché ormai è la tipologia più diffusa di interno abitativo e che, in virtù delle dimensioni non sempre generose, ha bisogno di qualche attenzione in più nella scelta dei complementi di arredo. Quindi oggi vi presento un pezzo tanto semplice quanto intelligente: si tratta del 
divano | libreria | tavolino Herb, progettato dal designer turco Burak Kocak



Herb è un oggetto multifunzionale, e che quindi è in grado di risolvere il problema del living negli spazi piccoli perché non richiede nessun complemento aggiuntivo. Nemmeno la lampada per leggere, che è incorporata all’interno della struttura in legno. 

Ha addirittura la spina per attaccare pc o varie ed eventuali, senza cavi che volteggiano sul pavimento. 
Geniale, vero?

English text

As you already know, I like to use this blog not only to share beautiful design objects and beautiful homes, but also to give tips and ideas to anyone who is passionate about interior design and passes from here. I often insist on small spaces because nowdays it is the most common type of dwelling and it needs some more attention in the choice of furnishings because of the not generous sizes. So today I present a piece that is as simple as intelligent: it is the sofa | bookcase | coffee table Herb, designed by turkish designer Burak Kocak. Herb is a multifunctional object and thus is able to solve the problem of the small spaces living, because it requires no additional supplement. Even the lamp for reading, which is incorporated within the wooden structure. 
It even has the plug to connect the PC or any other business without cables circling on the floor.
Brilliant, isn’t it?
23 Giugno 2014 / / La Tazzina Blu

Boat Tour
Esplorare tutte le isolette che circondano Stoccolma è stata la missione del secondo giorno 🙂

E quale modo migliore per farlo se non da una barca? Tutti quei panorami incredibili sembrava si fossero messi in posa per noi. Per non parlare delle casette che ci guardavano dalle rive… Adorabili, esattamente come me le immaginavo. 🙂

Vaxholm
Sbarchiamo a Vaxholm, ovvero il posto in cui tutti noi vorremmo vivere, e lo facciamo per concederci una colazione a cinque stelle nel café di una micro galleria d’arte sulla riva di una spiaggetta. Le case degli abitanti dell’isola sono esattamente quelle che ci immaginiamo quando pensiamo alle abitazioni svedesi: finestre bianche, rivestimenti colorati, verande, giardini.
Si torna in barca, dove ci aspetta uno spuntino swedish-style…. Forse metà l’ho mangiato io.

MillesGården
Approdiamo nell’isola di Lidingö, dove decidiamo di visitare un giardino-museo. O un museo giardino. In ogni caso uno spazio da cui rimanere incantati. 
Fiori, drappeggi scolpiti (e non) ci accolgono e ci invitano a fotografarli senza pietà. Noi eseguiamo, e qui scatto la metà delle foto dell’intero viaggio, che non posto solo perché ho pietà di voi 🙂
Vaxjo – Småland
Volo interno e via verso la regione più conosciuta dagli Ikea-dipendenti come me: lo Småland!
Atterriamo a Vaxjo, l’aeroporto più piccolo che abbia mai visto, dopo aver preso un volo interno sull’aereo più piccolo che abbia mai visto.
Il tramonto rosa che ci dà il benvenuto è solo l’inizio delle chicche che ci aspettano: la parte migliore arriva infatti con la cena a lume di candela in un ristorante in stile gustaviano (guardate che tappezzerie), aperto per l’occasione solo per noi! 🙂

Si ritorna in hotel.. ma questo lo vedrete sul prossimo post! 😉

23 Giugno 2014 / / Brigi Co.De. House

Ciao mondo! 
Morivo dalla voglia di usare questo saluto da quando me ne hanno parlato.
Sono stata assente, perdonatemi. Ho fatto una settimana di ferie e, tornata in ufficio, ne hanno fatte due altri colleghi: non vi dico quanto ho dovuto lavorare per riuscire a fare tutto. Venerdì la mia settimana in Corsica non poteva essere più distante. Allora questo we ho deciso che avrei fatto ferie a casa mia. Ho preso tutte le riviste che ancora non ero riuscita a leggere, quelle che mia sorella mi aveva spedito dagli Stati Uniti (a Pasqua!) ed un bel libro romantico e ho trascorso le giornate tra divano (di cui vi risparmio le immagini) e giardino sorseggiando pastis.
E voi avete come avete passato il we?

23 Giugno 2014 / / ArchitettaMI

Buon lunedì architettamici,

se vi siete persi la scorsa settimana l’articolo scritto per Libreriamo, ve lo riporto sotto oppure vedetelo qui.

Ciao e buona settimana a tutti!

 

All’inizio di questa avventura su Libreriamo, vi avevo già detto che ogni posto può essere adatto per ospitare un libro. Ve lo dice una che è cresciuta in mezzo ai libri, collocati poi nei posti più disparati.

Le librerie sono certamente i luoghi progettati per esporre e salvaguardare le storie che noi amiamo, ma non sempre i posti dove ci piace leggere sono quelli vicino alle librerie. Così come non sempre i posti dove i libri amano stare sono quelli creati a posta per loro.

Quello che vorrei dirvi è che spesso i libri ci accompagnano, seguono i nostri passi, si fermano dove noi in reltà poi li cerchiamo.

Vi mostro degli esempi in cui potrete trovare ispirazione e pensare che non sempre “il tutto al loro posto” è la scelta che più ci rappresenta.

Link alle immagini: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7.

23 Giugno 2014 / / Filò

Quanti dettagli inusuali, uno specchio sopra al lavabo, un balcone in appoggio su un angolo, un tavolo decisamente insolito.
Non c’è dubbio sulla scarsa funzionalità del tutto ma trovo che l’insieme come abbinamento cromatico e di materiali possa essere ottima ispirazione. Oltre a ciò si può estrapolare qualche dettaglio per inserirlo in un contesto più classico!
23 Giugno 2014 / / Design

dettagli home decor
Florence de Boissieu  nella sua splendida casa, immersa nella campagna francese,  ci svela un mondo eclettico e davvero sorprendente attraverso la sua boutique Brocante de la Bruyére.
Uno spazio magico per chi ama questo stile, stracolmo di vecchi oggetti e mobili di design, insoliti pezzi vintage e particolarissimi elementi dallo stile industriale. Brocante de la Bruyère è anche on line, scoprire il sito e visitarlo è stato come fare un vero e proprio viaggio nel passato ammirando vecchi oggetti meravigliosi riportati in vita! 

Vi proponiamo una piccola selezione di ciò che troverete nel suo shop!


dettagli home decor

dettagli home decor

Letto da campo con la sua originale etichetta di cartone antica “lit-valise”

dettagli home decor

dettagli home decor
dettagli home decor

Bellissimo armadio del 1950 in legno dipinto in grigio blu Baltico all’esterno

dettagli home decor

Poltrone in rattan 



dettagli home decor

Piccola valigia carta adorabile con un bel modello blu e bianco



dettagli home decor
Ex proiettore di luce da barca in metallo e con la vecchia vernice grigia, 
 faro regolabile su e giù


dettagli home decor
Una vecchia scala di legno bianco

Interessante vero? 
visitate lo shop Brocante de la Bruyère ci sono molti altri pezzi interessanti!

dettagli

23 Giugno 2014 / / Architettura

Questo loft di 4.700 metri quadrati si trova sulla Worth Street a Tribeca, è stato progettato dal New York + I design Corp studio. Il loft è un grande mix di arredi moderni e di design, mentre le strutture originali sono lasciate a vista, come le pareti in mattoni e i soffitti con travi di legno.


_________________________

CAFElab | studio di architettura