30 Giugno 2014 / / Decor

dettagli home decor
Un mood per chi è alla ricerca di nuove ispirazioni
per interni naturali e di stile
dove i toni neutri sono i protagonisti
dettagli home decor
(immagini via Pinterest)

dettagli

30 Giugno 2014 / / Retrò and Design

Tra i vari servizi offerti da Retrò, il servizio “consulenza d’arredo” è forse uno dei più versatili e adattabili ad ogni esigenza.
I livelli sui quali si articola sono schematicamente due, ma ognuno di questi lascia spazio per la più totale personalizzazione.

1° LIVELLO: moodboard

Consiste in un sopralluogo presso la vostra abitazione per redigere un inventario di ciò che, tra i vostri pezzi d’arredo/complementi e finiture, desiderate mantenere, modificare, eliminare, valorizzare o mascherare.
A ciò segue un ascolto delle esigenze del cliente, che ha come obiettivo quello di raccogliere e accogliere preferenze e richieste.
Il prodotto finale è una “tavola delle emozioni, del clima”, una moodboard ovvero un composit di elementi adatti per l’ambiente da ristudiare: eventuali tinteggiature e pavimenti, pezzi d’arredo, elementi illuminanti, tessili, accessori e complementi, quadri/stampe/arti murarie.
Insomma, un mix di elementi che stanno bene, insieme, in quella stanza; un insieme di pezzi che si integrino con quanto già c’è o ci sarà.
Lo studio può essere completo o parziale, limitandosi -ad esempio- a cuscini e vasi, piuttosto che a lampadari e tavolo.
Ciò a seconda della richiesta del cliente.

2° LIVELLO: identificazione e ricerca

La moodboard può trovare la sua prosecuzione nell’identificazione e nella ricerca di tutti o alcuni degli elementi che in esso sono rappresentati.
Esempio: nella tavola di moodboard è rappresentata una poltrona anni ’60?
Attraverso la rete dei nostri fornitori vi troveremo LA poltrona anni ’60 che fa al caso vostro.

E quel vaso Venini o in stile Venini, d’annata? Dove trovarlo?
Questo vi garantirà una ricerca rapida e mirata e un risparmio in termini economici grazie al rapporto di continuità e collaborazione che abbiamo con i nostri fornitori di fiducia.
Se in tavola sono rappresentati dei tessili che vorreste, vi seguiamo nell’identificazione e nella loro ricerca.
Lo stesso schema si può applicare a qualunque elemento che vada a comporre l’arredo (vasi, suppellettili, oggettistica strana o curiosa, madie e credenze, sedie): dal singolo pezzo all’insieme.
Tutto ciò con grande personalizzazione.

Le parole chiare di questo lavoro sono:
– personalità e personalizzazione
– rivisitazione
– sostenibilità economica
– riuso (scelta di pezzi vintage, modernariato…)
mix and match

Scriveteci per avere un primo contatto e un preventivo di massima: retroanddesign@tiscali.it
www.facebook.com/retroanddesign


30 Giugno 2014 / / Design

Questo piccolo angolo parla da sè, di luce, serenità e relax.
Cosa amo di più? La piccola panca vintage.
La trovo una strardinaria idea da poter applicare anche altrove. Parlo del concetto di seduta con cuscino di dimensioni inferiori in modo da lasciare un’estremità libera che diverrà appoggio per libri, riviste o magari per una bella tazza di caffè fumante! Quindi se non trovate il cuscino della dimensione giusta non crucciatevi, potrebbe divenire punto di forza!
Buon lunedì a tutti.
30 Giugno 2014 / / Dettagli Home Decor

dettagli home decor
Dettagli home decor e Tenstickers presentano il primo mini-contest che mette a disposizione, come premio in palio, un bellissimo buono del valore di 30,00 euro da utilizzare su www.tenstickers.it !!

Tenstickers, azienda leader nel settore della decorazione murale, commercializza on-line divertenti e originali adesivi in vinile, proposti in varie forme e misure. Il loro studio grafico è sempre alla ricerca di nuove idee e ispirazioni per soddisfare i gusti e le esigenze più svariate con stickers adatti ad ogni spazio della casa.
L’ampio catalogo è suddiviso per categorie: dai decori per le stanze dei bambini a quelli per camere da letto e soggiorno, senza trascurare il bagno e la cucina, con adesivi personalizzabili per i vostri elettrodomestici.

Abbiamo trovato molto interessante la collezione di lavagne adesive dedicate alle camere dei più piccoli sulle quali è possibile scrivere o con il gesso, come fosse una lavagna tradizionale, o con i pennarelli e poi cancellare per inventare un nuovo disegno!!! 

Queste sono solo alcune delle loro innumerevoli proposte. Per rendervi conto della vastissima scelta, vi basta visitare il sito www.tenstickers.it e, se avete in mente un’idea particolare, i loro illustratori sapranno concretizzarla, trasformandola in uno sticker unico, realizzato su misura per voi!

E adesso divertitevi a partecipare al nostro mini-contest, seguendo queste semplicissime regole:
  • Iscrivetevi, se non l’avete ancora fatto, al blog dettagli home decor (per farlo cliccate su “unisciti a questo blog” che trovate nella sidebar a destra) e lasciate un commento a questo articolo.
  • Cliccate MI Piace alla pagina Facebook di Tenstickers (per farlo cliccate https://www.facebook.com/tenstickers).
  • La partecipazione al mini -contest  terminerà il 6 luglio 2014 alle ore 23.59, ultimo giorno utile per lasciare il vostro commento e cliccare Mi Piace.
  • Sarà conteggiato un solo commento con email valida. A ogni commento postato sarà attribuito un numero progressivo. L’estrazione sarà generata dal sito Random.org. Partecipazioni alla data successiva di scadenza del contest non saranno accettate.
  • Il vincitore sarà proclamato il giorno 7 luglio 2014 e sarà avvisato immediatamente via email ed in seguito tramite un articolo sul nostro blog.

Buona fortuna a tutti!!!!!

dettagli



30 Giugno 2014 / / Idee

Riciclare i rifiuti è diventato, nel terzo millennio, molto più che una tendenza o un modo per distinguersi: è una vera e propria necessità, per il benessere collettivo ma anche per quello personale.
Farlo in maniera concreta ed efficace richiede però un minimo di impegno, ed anche un generale ripensamento della distribuzione degli spazi in casa, che deve assolutamente essere razionale per non ritrovarsi invasi da scomodi ed ingombranti bidoni.

Bisogna organizzarsi bene, partendo dall’assunto che le categorie principali da suddividere sono 5: unido/organico, carta, plastica, vetro ed indifferenziato.
Ciò comporta ingegnarsi per trovare soluzioni intelligenti e funzionali, e molte aziende vengono in nostro soccorso con idee anche dal design gradevole che mettono insieme i contenitori, distribuendo i vari scompartimenti in un’unica struttura come nel caso dell’Ovetto firmato dal designer Gianluca Soldi, che nelle sue linee aggraziate raccoglie tutti gli spazi necessari.

Un altro divertente progetto che può tornare utile se si è in tanti a casa viene da Flussocreativo, azienda che ha pensato ad una soluzione modulare fatta di colorati cestoni ispirati ai mattoncini Lego, così da poterli combinare tra di loro a piacimento. Si crea così una vera stazione ecologica casalinga, aiutati nella distribuzione dei vari tipi di rifiuti anche dai colori!

È possibile essere virtuosi e tenere casa in ordine con piccoli accorgimenti come questi: a quel punto riciclare diventerà un gioco!
E voi, quale soluzione adottate per il riciclo?

ShareThis

29 Giugno 2014 / / Idee