3 Ottobre 2014 / / Coffee Break

Come una roccia vulcanica che spaccandosi rivela un gioiello al proprio interno, Rock di Foscarini gioca sulla sorpresa e sui contrasti. Misteriosa e rigorosa fuori, brillante e cangiante dentro. Nella versione scura è ruvida all’esterno, mentre è lucida, liscia e madreperlata all’interno. La versione bianca acquista nuova personalità per diverse destinazioni d’uso, una pietra preziosa che mette in particolare evidenza le sfaccettature asimmetriche, sviluppate secondo una logica casuale. All’interno, i raggi luminosi si riflettono come in un cristallo, con un effetto sorprendente e indimenticabile.Nella finitura oro, calda e brillante, simile a una gigantesca pepita d’oro appena estratta, accentua il contrasto fra la ruvida rocciosità della superficie esterna e la preziosa luminosità dell’interno. La sua luce si focalizza sullo spazio sottostante, da sola o in gruppo, la sua presenza è sempre da protagonista, mai invadente e mai eccessiva.


_________________________

CAFElab | studio di architettura


3 Ottobre 2014 / / Decor

Anche questa settimana vi proponiamo tante idee per vivere nel verde e coltivare l’orto. Ssiete appassionati di giardinaggio non perdetevi “Orticolario” a Villa Erba sul Lago di Como, una deliziosa mostra mercato in uno splendido parco visitabile da oggi al 5 ottobre. 
Noi invece vi suggeriamo alcune soluzioni pratiche e molto carine: piccole serre sopraelevate, sostegni per le verdure rampicanti e casse a doghe di legno per le vostre coltivazioni preferite. Parola d’ordine: praticità!  
Per chi ha spazi limitati c’è una soluzione intelligente: coltivare gli ortaggi in verticale riciclando grondaie. Una volta dipinte e appese al muro, sfruttando la pendenza per una miglior irrigazione, diventeranno dei vasi perfetti per l’insalatina novella. Adesso è anche il momento giusto per piantare e seminare gli ortaggi invernali come cavolo, lattuga, spinaci, porri, ravanelli e molti altri ancora. Abbiamo pensato anche al vostro look suggerendovi un grembiule veramente chic! 

2 composizioni per centrotavola con carciofi, bacche e foglie di verza www.pinterest.com
1 insalata rossa appena raccolta www.luisabrimble.com
2 mix di verdure per il minestrone www.bellabonito.com
3 un angolo dell’orto con dalie multicolori www.simplypix.tumblr.com
1 verdure e fiori in questo splendido orto-giardino www.thenaturalweddingcompany.com
2 strutture per rampicanti www.thegardener.com
3 un’originale boutonnière con verdure per lo sposo www.thenaturalweddingcompany.com
4 molto chic il grembiule da giardinaggio www.vogliacasa.it , in alternativa il grembiule fucsia di  www.princejardinier.fr
1 coltivazione di cavolo riccio  www.pinterest.com – Linda James
2 profumi e colori dell’orto browndresswhitwhitedots.tumblr.com
3 fagiolini tricolori www.food-and-cook.blogs.elle.es
4 casse in legno a doghe www.tradgardsflow.blogspot.com
1 serra in vetro e legno www.pinterest.com via Nancy Kelly
2 pratica cassetta per raccogliere le verdure www.isabellas.dk
3 grondaie riciclate per coltivare l’insalata in verticale www.pinterest.com
per maggiori informazioni www.orticolario.it
concept & graphic layout by Marzia

Ad oggi ArredaClick è stato visto da 6.810.000 visitatori da 224 Paesi nel mondo.
Ne mancano solo 2: Sahara Occidentale e Corea del Nord.
MondoPossiamo solo dire GRAZIE, THANK YOU, MERCI, GRACIAS, DANKE…anche se ci piacerebbe poterlo scrivere in tutte le lingue di tutti gli altri 219 Paesi!

3 Ottobre 2014 / / Idee

3 Ottobre 2014 / / The Peppermint Land

Oggi vi presento un’artista che mi ha fatta innamorare a prima vista: si chiama Stephanie Somebody, è australiana e ha un occhio speciale. Non si occupa solo di interior styling, ma lavora anche su paesaggi, cibo, modelle. Il fil rouge della sua fotografia è questo sapore di casa e di cose semplici, dai colori freddi ma non per questo meno accoglienti, che in punta dei piedi ti avvolge in un’atmosfera ovattata e immobile… quelle montagne che sembrano coperte di zucchero filato, non vi sembrano uscite da un quadro di Segantini? Adoro.

Today I’m introducing you to an artist who made ​​me fall in love at first sight: her name is Stephanie Somebody, she’s Australian and has a special eye. She’s not only concerned with interior styling, but also works on landscapes, food, fashion models. The fil rouge of her photography is this homely and simple things taste, with cold colors but no less welcoming, than slowly hugs you in an intimate and still atmosphere… those mountains that seem to be covered with sugar, don’t you seem to come from a Segantini’s painting? I love it.


3 Ottobre 2014 / / Decor

La magia delle luci a LED sta contagiando un po’ tutti, coinvolgendo anche le aziende specializzate nell’illuminazione, che si sono dedicate alla riconversione di loro prodotti di successo.
Non poteva mancare Foscarini, che di recente ha lanciato la collezione LED che include alcune tra le più celebri lampade della sua storia: il fascino dei modelli è rimasto invariato, e li ha confermati icone di design di grande appeal.

È stata operata una riprogettazione  per renderli adatti ad ospitare le luci a LED, molto più performanti di quelle tradizionali, ma l’aspetto – per citare la più famosa – di Twiggy è rimasto sempre lo stesso, quello di un gesto grafico e leggero col quale abbiamo scoperto come dare personalità ai nostri ambienti.

Gli altri prodotti famosi sono la lampada Caboche di Patricia Urquiola, e Tress di Marc Sadler, a dimostrazione di come il buon design sia sempre destinato a vita lunga; in queste versioni l’illuminotecnica firmata Foscarini ne ha guadagnato in termini di efficienza e risparmio energetico, mantenendo però inalterato il concetto di luce che sappia scaldare gli animi ed emozionare

ShareThis

3 Ottobre 2014 / / Design

dettagli home decor
Stanchi dei soliti pensili statici e immutabili? ARAN ha creato Cover, un modello che trasforma il modo di concepire e vivere la cucina: potrete cambiarle d’abito con pochi e facilissimi gesti ogni volta che vorrete, assecondando mode, stagioni, ricordi e stati d’animo.

Il sistema di personalizzazione è semplicissimo: ante e pensili delle cucine Aran hanno un supporto metallico e la cover è magnetica così, con un’operazione semplicissima, è possibile sostituire la pellicola esterna con 74 diverse tipologie di rivestimento o con motivi personalizzati, per una varietà di soluzioni praticamente illimitata. La maniglia è direttamente integrata nell’anta, per un effetto più uniforme.

dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
Cover è un modello rivoluzionario e brevettato che punta sull’originalità, sulla qualità dei materiali e sulla possibilità di massima personalizzazione di un prodotto standard dal momento che il ‘customizing’ è ormai un trend in ascesa in ogni sfera del vivere collettivo.



dettagli


3 Ottobre 2014 / / Coffee Break

Una casa di circa 85 mq dai colori autunnali, nero e grigio con sprazzi di arancio ed ocra.


Via Decordemon


_________________________

CAFElab | studio di architettura