7 Ottobre 2014 / / Idee

Sono cominciate le giornate uggiose e la voglia di stare tra le mura di casa a farci coccolare è fortissima…ahimè il lavoro chiama e allora come fare?

Regaliamoci  un momento di relax ricreando un’atmosfera vintage, calda e accogliente.  Creiamo un angolo tutto nostro con tanto di bar dove rilassaci e sorseggiare un buon bicchiere di vino per sciogliere lo stress della giornata, come fare?

Noi di Maydaycasa ce lo immaginiamo composto da questi elementi:  una poltrona di pelle o un grosso divano , libri, quadri alle pareti, un carrello bar , un tappeto, una lampada da terra e…via al relax..

legno , pelle e libri

legno , pelle e libri

 

chicago-home-and-garden

chicago-home-and-garden

profumo di libri e legno

profumo di libri e legno

Questo mappamondo bar della linea classica Zoffoli è stato fatto a mano completamente in Italia.

Immersi nei mappamondo con Zoffoli, un’azienda che si dedica unicamente alla realizzazione di Mappamondi di ogni genere. Questa versione BAR è della linea White Collection. 

 

manca solo un drink e il relax è servito

manca solo un drink e il relax è servito

Che sogno avere una veranda così! via Southern Living

Che sogno avere una veranda così! via Southern Living

Scalda solo a guardarlo

Scalda solo a guardarlo

vintage e moderno allo stesso tempo via domainehome-com

vintage e moderno allo stesso tempo via domainehome-com

 

Archiviato in:consigli arredamento, interiors design, progettazione Tagged: angolo relax, arredo legno e pelle, interior design, mappamondo, poltrona in pelle, vintage

7 Ottobre 2014 / / Luxemozione

Link all’articolo originale: Premio Nobel per la fisica agli inventori del LED
articolo scritto da: Giacomo

Blue LED

Premio Nobel per la fisica agli inventori del LED blu! Una notizia fantastica che mi è giunta via mail  “oh Giacomo dai risalto alla notizia. Era ora!!” mi ha scritto un amico e collega. Nella comunità internazionale di lighting su twitter e facebook non si parla d’altro, a testimoniare l’importanza dell’evento da tempo atteso.

Un premio dovuto, non solo visto  l’aspetto energetico, ma soprattutto nota l’innovazione che questa tecnologia ha portato. I LED, vi ricordo, stanno cambiando letteralmente il modo di pensare l’illuminazione degli spazi in cui viviamo. Un processo che, per quanto riguarda il lighting, è iniziato nei primi anni del 2000 e, ad oggi, non si è ancora arrestato: nuove tecnologie allo stato solido escono al ritmo forsennato tipico del mondo dell’elettronica.

Negli ultimi anni la ricerca si è spostata da quello che era il trend iniziale, ovvero tanta luce, bassi consumi e pessima qualità verso una nuovo approccio più attento all’aspetto qualitativo della luce.

Vi rimando in merito ad un articolo pubblicato tempo fa su Luxemozione, scritto da Danilo Paleari.

Il futuro della tecnologia LED: evoluzioni, standard ed aspettative

Come dicevo, quest’anno il Nobel per la fisica è stato assegnato a Isamu Akasaki, Hiroshi Amano e al più noto Shuji Nakamura, inventori, nel 1993, del LED ad emissione di luce nello spettro del blu, basato su tecnologia GaN; inizialmente prodotto da Nichia Chemicals (ora Nichia Corporation) , azienda giapponese che, ad oggi, è in cima alla classifica dei produttori di componenti LED.

Nakamura Blue LED

Nakamura, parte del team che ha inventato il LED ad emissione di luce blu

 

BLue LED inGan

Spettro di emissione tipico di un LED BLUE 450 and 473nm InGaN (fonte LED Museum)

 

nichia White ra 90

Spettro di emissione tipico di un LED ad emissione di luce biance Ra tipico >90 Fonte Nichia

 

Qua un video molto interessante con intervista a Nakamura sull’invenzione del LED blu.

L’invenzione dei LED blu risale a solo 20 anni fa, oggi stiamo assistendo ad una vera e propria rivoluzione, la ricerca è in continuo sviluppo, volta sia a migliorare l’efficienza (ad oggi in via sperimentale sono stati raggiunti i 300lm/W), che la qualità della luce emessa da questa tecnologia.

Per maggiori dettagli vi rimando al comunicato ufficial sul sito del Nobel Prize.

Dunque ancora complimenti al team giapponese per questo fantastico traguardo, ma attenzione, non mi stancherò mai di dirlo, “il potere è nulla senza controllo”, per illuminare uno spazio adeguatamente è necessario conoscere dettagliatamente i pro e i contro della tecnologia che viene utilizzata. Per questo motivo, la in basso, scritto in piccolo sulla confezione dei LED, dovrebbe sempre essere sempre indicato: Attenzione da usare con cautela solo sotto la supervisione di un Lighting Designer (diffidate dalle imitazioni)!

Puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo in parte e fornendo un link all’articolo originale.
Link al post originale:Premio Nobel per la fisica agli inventori del LED
Copyright © Giacomo Rossi.

7 Ottobre 2014 / / Design

industriale  impressive-bedrooms-with-brick-walls-19

Stile industrial-vintage con tubature a vista e mattoni dipinti di rosso

rustico classico letto INDUSTRIAL CHIC LETTO

Eleganza glamour per la camera da letto con parete di mattoni a vista che continua oltre la vetrata

rustico cucina stylish-kitchens-with-brick-walls-and-ceilings-15

La parete di mattoni di questa cucina dà un tocco di colore al total white

rustico cucina stylish-kitchens-with-brick-walls-and-ceilings-72

Carina l’idea dei mattoni per l’alzatina dietro i piani di cucina…armatevi di olio di gomito per pulire!

rustico letto impressive-bedrooms-with-brick-walls-8

Il rudere rustico ristrutturato e arredato in maniera contemporanea conserva le antiche tracce sulle pareti…

stuccatura in tinta moderno stylish-bathrooms-with-brick-walls-and-ceilings-40-554x738

Bagno moderno e metropolitano con parete di mattoni e piano in cemento

 

Se amate i mattoni a vista e il calore ed il confort che inevitabilmente essi danno alla nostra casa, qualunque sia lo stile che prediligiamo, potete rivolgervi:

1)     ad un gusto shabby o rustico con accenni vintage

2)     ad un look industriale da urban style tipo loft newyorkese

3)    ad uno stile contemporaneo che diventerà speciale se scaldato dal carattere dei mattoni a vista .

Nel caso dello stile industriale spesso vengono utilizzati i mattoncini nelle loro tonalità naturali, rosso, marrone, giallo, non dimenticando che questi colori assorbono molto la luce e sarà necessario equilibrarli con pareti dai colori possibilmente chiari.

Una sola parete di mattoni a visti sarà in ogni caso di grande effetto e non appesantirà l’ambiente.

industriale letto nimpressive-bedrooms-with-brick-walls-18

Parete di mattoni e impianti a vista per un perfetto stile industriale

industriale loft a broklin

Loft stile industriale con arredamento vintage a Brooklyn…perfetto!

industriale loft a milano

Loft industriale con tipica vetrata e arredamento nordico a Milano

industriale loft moderno resina stylish-kitchens-with-brick-walls-and-ceilings-29

Resina a pavimento e mattoni alla parete per un perfetto stile industriale

industriale shabby letto impressive-bedrooms-with-brick-walls-4-554x830

Anche lo stile industriale può essere romantico quando i toni si schiariscono

industriale Soft-Loft-Like-Interior-Design-by-Uglyanitsa-Alexander-1

Loft eclettico in stile industriale

industriale trave in ferroletto impressive-bedrooms-with-brick-walls-51

Trave in ferro e mattoni grigi alla parete per lo stile industriale declinato al maschile

 

Il rustico può essere alleggerito e reso indubbiamente più romantico e moderno dal colore bianco o dai colori chiari in generale.

 

shabby pranzo countrie chic

Stile rustico ma elegante e romantico grazie ai colori bianchi e le forme a ricciolo!

shabby rustico letto impressive-bedrooms-with-brick-walls-46

La semplice camera rustica con letto in ferro battuto viene ingentilita dal parquet e dalla parete in mattoni entrambi di colore bianco

shabby rustico romantico letto impressive-bedrooms-with-brick-walls-62

La struttura rustica con travi e parete in mattoni rossi e resa più aggraziata e romantica dai mobili contemporanei dalle linee semplici e regolari e il tulle sul letto che crea una nuvola bianca.

dettaglio parete cucina stylish-kitchens-with-brick-walls-and-ceilings-16-554x738

Bellissima la cucina rustica bianca ravvivata da dettagli come la parete in mattoni il tavolo e il baule in primo piano

muro vero cucina ed-49p-10-02

Tavolo rustico, cucina moderna e parete in mattoni sbiancati…risultato perfetto!

 

Negli spazi contemporanei, giovani e creativi potremo sbizzarrirci dipingendo i mattoncini anche con colori insoliti, il colore serve inoltre a sdrammatizzare e rendere moderno e contemporaneo uno spazio eccessivamente vintage.

Inoltre negli ambienti moderni e contemporanei contrasteranno un po’ il minimalismo che a volte imperversa nelle case moderne!

colore celeste industrial vintage contemporaneo

Insolita e creativa la parete di mattoni a vista dipinta verde acqua

colore contemporaneo argento

Veramente glamour e a contrasto con la zona pranzo old style l’angolo cottura con rivestimento tipo mattoncini argento smaltati

colore impressive-bedrooms-with-brick-walls-61

Parete di mattoni rossi dietro al letto

colore moderno per lo stile industrial shabby

Il grigio dei mattoni di questo interno industrial-shabby è indicato per un tocco ancora più moderno

colore moderno verde architettura

I mattoni dipinti du verde oliva diventano perfetti anche in un interno moderno e raffinato

 

Una bella parete di mattoni a vista, anche lasciata al naturale, è perfetta in ogni casa moderna e contemporanea, per dare carattere ad un arredamento anonimo e creare calore e un senso generale di confort e di casa.

 

contemporaneo salotto moderno

L’arredamento semplice diventa speciale grazie alla parete in mattoni

contemporaneo ritaglio stylish-bathrooms-with-brick-walls-and-ceilings-16-554x831

Un bagno, altrimenti anonimo, viene reso accogliente dai materiali naturali come legno e mattoni

contemporaneo rustico cucina notturna

Calore notturno

contemporaneo nordico scaldato da bianchi grezzi cucina stylish-kitchens-with-brick-walls-and-ceilings-12

L’anonima cucina in linea diventa speciale grazie ai mattoncini posti tra le basi e i pensili

contemporaneo rossi cucina stylish-kitchens-with-brick-walls-and-ceilings-30

Cosa sarebbe questa cucina senza la parete di mattoni rossi?

contemporaneo salotto modern-living-room-design-white-painted-brick-wall-8

L’appartamento cittadino diventa un loft grazie alla parete di mattoni

 

Lo stile shabby, oltre che a tutti gli altri ambienti della casa, si adatta moltissimo al bagno che con pochi dettagli diventerà un vero gioiellino, un luogo magico e fatato di benessere e relax.

 

shabby imbiancanti grezzi

Perfetto angolo di relax shabby con la vasca zincata i mattoncini sbiancati il lampadario con gocce di cristallo e scaletta grezzashabby imbiancati bagno lavabo flaminia stylish-bathrooms-with-brick-walls-and-ceilings-10

Incontro tra tradizione e modernità sullo sfondo di bellissimi mattoncini imbiancati. Lavabo a forma di tortiera Ceramica Flaminia  su mobile antico

shabby imbiancati grezzi bagno stylish-bathrooms-with-brickmm-walls-and-ceilings-13

Scenografico bagno shabby

shabby imbiancati

Modernità shabby

rustico colore mattoni rossi stylish-bathrooms-with-brick-walls-and-ceilings-26

Shabby anche con i mattoncini rossi

Comunque in ogni stanza della casa i mattoni a vista faranno la loro bella figura, perfetti per caratterizzare degli angoli della zona giorno, ideali in cucina, caldi e accoglienti in camera da letto.

 

bagno  stylish-bathrooms-with-brick-walls-and-ceilings-29

Se trovate una parete di mattoni in bagno…scopritela!

camera da letto impressive-bedrooms-with-brick-walls-39

Semplicità decòr

cucina stylish-kitchens-with-brick-walls-and-ceilings-35

La cucina acquista carattere con i mattoni rossi

dettaglio per valorizzare lo spazio grande-parete-di-mattoni-a-vista

I mattoni sullo sfondo cambiano tutta la prospettiva

industriale loft moderno mix stylish-kitchens-with-brick-walls-and-ceilings-33-554x415

Colore brick nella cucina industrial

shabby industriale cucinA

Total white industriale con il calore dei mattoni

stuccatura in tinta letto industrial chic

Raffinatezza industriale

Partiamo dal presupposto che, chi di voi dovesse scoprire un muro di mattoni sotto l’intonaco della propria casa, dovrà ritenersi una persona fortunata! Oltre all’aspetto estetico vincente una parete di mattoni è molto funzionale, trattengono il calore all’interno d’inverno e il fresco d’estate.

muro vero

Dietro il camino la parete in mattoni originali

muro vero recupero parete  poltrona a fumetti all'interno del design store PAVART a Trastevere Roma

Nella bellissimo concept store Pavart a Roma in zona trastevere troneggia un bellissimo arco in mattoni originale dell’antico porto di ripa

muro vero bagno stylish-bathrooms-with-brick-walls-and-ceilings-19

Cemento e solidi mattoni per la bellissima spa

muro vero bagno stylish-bathrooms-with-brick-walls-and-ceilings-3

Il bellissimo muro perimetrale in mattoni con finestra fa da sfondo al moderno mobile da bagno sospeso

muro vero bagno LASAIDEA

Moderna e tecnologica la composizione Lasa idea su sfondo di mattoni bianchi

 

Dunque se siete a conoscenza che sotto al vostro intonaco si nasconde una parete di mattoni fatela risorgere subito a nuova vita!

Ma se non avete la fortuna di avere un vero muro di mattoni in casa potrete togliervi la soddisfazione di avere una meravigliosa parete di mattoni a vista con diversi espedienti.

Una carta da parati, soluzione economica ed ironica, che vuole solo ispirarsi all’idea del muro di mattoni, e che mai in nessun modo, nemmeno nel caso delle carte iperrealistiche, potrà mai eguagliare la realtà.

 

carta da parati cortina rossa leroy marlene  13.70

Carta da parati cortina rossa di Leroy Marlene a 13.70€

cartadapartideglianni70.comstones 29.90

www.cartadapartideglianni70.com serie stone

cartadapartideglianni70.com killa 29.90

Bellissimo l’effetto di mattoncini imbiancati della carta da parati Killa sempre su cartadaparatideglianni70

carta da parati mr perswall old brick

Carta da parati Mr Perswall serie Old brick

carta da parati effeline.it effetto rilievo 3d 26€

La carta da parati di carta effeline ha un effetto rilievo 3d a 26.00€

carta da parati

Se non avete una parete di mattoni potrebbe essere carina anche una carta da parati

 

Si può poi scegliere di ricoprire la parete con un rivestimento “effetto muretto” che diverse aziende distribuiscono con divere finiture da quelle lucide maiolicate, magari diamantate o bisellate con il tipico lato smussato che fa molto einglish style, a quelle che una volta applicate non farebbero distinguere il nostro muro da una vera parete in mattoni, come le serie di origine pietra.

 

rivestimento collezione trasparenze ceramica vogue

Rivestimento a parete della collezione trasparenze di Ceramica Vogue

rivestimento piastrelle diamantate etruria

Ceramica Etruria è specializzata in rivestimenti con piatrelle diamantate stile inglese

rivestimento lucido a contrasto con muro

Rivestimento lucido a contrasto con il muro in mattoni grezzi

rivestimento piastrelle diamantate subway tiles (5)

Bellissime le piastrelline diamantate, stile subway tiles color tortora

rivestimento SICHENIA GRUPPO CERAMICHE  Collezione Pavè

Molto realiztico il rivestimento di Sichenia Gruppo ceramiche collezione Pavè

rivestimento marazzi multiquartz

Muretto moderno e lineare effetto pietra per il rivestimento Marazzi multiquartz

rivestimento collezione tesserae di lea ceramiche in marmo

Per un muro glamour collezione tesserae di Lea ceramiche in marmo

rivestimento origine pietra2

Parete in pietra realizzata con un rivestimento Origine Pietra 

rivestimento origine pietra

I rivestimenti Origine Pietra permettono delle realizzazioni davvero realistiche

rivestimento mmatoncini colore lucidi mattoncini lucidi

I mattoncini bianchi mettono in risalto l’angolo cottura

rivestimento mattoncini bagno mansarda

Divertenti e freschi i mattoncini gialli

In ogni caso, sia che decidiate di lasciare i mattoni a vista su tutte le pareti, sia che decidiate di caratterizzare un solo muro mi raccomando non cadete mai nell’errore di creare quell’orribile effetto smozzicato con ritaglietti di mattoncini finti sparpagliati qua e là a casaccio.

Un intera parete è bella, un inserto va calibrato per bene è perfetto, una “smozzicata” è tremenda!

 

inserti small-apartment-freshome16

Bello l’inserto di mattoni dietro alla tv

inserto

La paretina in mattoni dà movimento all’interno in bianco

smozzicato arco NO

l’archetto in mattoncini scalettati NON CI PIACE!

smozzicato NO

Ritaglio inutile, anche se il vero muro in mattni sotto all’intonaco èmolto bello sarebbe stato meglio realizzare un disegno più regolare

dettagli Colorful-Apartment-in-Gothenburg-17

Dettagli in mattoni very cool per l’appartamento a Gothenburg

dettaglio valorizzare parete curva

Con il muro curvo in mattoni la cucina acquista tutta un’altra anima!

dettaglioi parete cucina stylish-kitchens-with-brick-walls-and-ceilings-43-554x415

I mattoni distinguono la zona cottura dalla zona pranzo

ritaglio

Simpatico ritaglio

 

Come abbiamo dunque detto i mattoni possono essere lasciati a vista, essere dipinti in modo più o meno grezzo nel caso in cui vogliamo dare un impressione più compatta o più vintage, lasciando anche degli spazzi tra i mattoni con lo stucco consumato.

Sempre parlando di stucco questo può essere in tinta o a contrasto con il mattone o la mattonella.

 

contemòporaneo camera-da-letto-parete-mattoni-55-456x460

Sotto l’imbiancatura si intravedono i mattoni rossi…

dettaglio la parete che caratterizza la stanza letto impressive-bedrooms-with-brick-walls-41-554x425

Mattoni con stucco in tinta

industriale colore naturale rossiccio impressive-bedrooms-with-brick-walls-29

Parete di mattoni rossi con stucco tono su tono

rustico shabby in cucina

Stucco bianco a contrasto con i mattoncini arancioni

stuccatura cucina stylish-kitchens-with-brick-walls-and-ceilings-4

Stucco grigio su mattoni rossi

 

Ed ora sull’onda del gusto vintage e retrò che imperversa, e che noi adoriamo tanto, accanto al mobiletto di recupero o alla sediolina trovata al mercatino, troviamo coraggio e realizziamo una bella parete di mattoni a vista in salotto o come testata del letto o per rinnovare il bagnetto di servizio che diventerà speciale o ancora per rinnovare la parete dietro i fuochi della cucina.

 

dettaglio ritaglio pilastro

Mattoni in varie gradazioni di colore con stucco in tono

contemporaneo rustico interno

Effetto sbruffato!

industrial  bagn industrial chic

In tinta

rustico contemporaneo cucina stylish-kitchens-with-brick-walls-and-ceilings-24

Mattoni variegati con stucco bianco

industriale parete di mattoni rosi letto impressive-bedrooms-with-brick-walls-15

Mix rosso su stucco in tono

loft brick_wall_interior_design_thumb

Compatto e in tinta il muro in mattoni che prosegue all’esterno

The post 3 stili per gli amanti dei mattoni a vista e 3 soluzioni per realizzare una parete appeared first on Architettura e design a Roma.

7 Ottobre 2014 / / Decor

dettagli home decor

Una risma di fogli colorati lanciati in aria e poi ricaduti in maniera casuale uno sopra l’altro, senza allineamento: è la serie Mille-Feuille, progettata dall’architetto e designer Emmanuelle Moureaux in collaborazione con il produttore di mobili tedesco Schonbuch.

 
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor

Una cassettiera-scultura realizzata artigianalmente e disponibile in tre misure, con 2, 3 o 4 cassetti.

21 “strati” per la struttura multicolore, 12 per il mobile basso e 8 per il comodino sui toni del giallo e del rosa, tutti con cassetti nascosti. È costruita in MDF e dipinta in 8, 12 o 21 diverse tonalità.

La funzione di Mille-Feuille varia in base al numero di strati e il concept si presta a essere sviluppato per altre funzioni, quali un tavolino o una mensola.

 
dettagli home decor
dettagli home decor

Mille-Feuille offre un’indimenticabile esperienza tridimensionale del colore; è un mobile che, per la sua varietà, si adatta facilmente ai diversi ambienti della casa e le sue nuance sono davvero affascinanti.
 
Per saperne di più

www.schoenbuch.com

 
dettagli
 


Le sedute sono indispensabili in qualsiasi casa e quando le necessità o i gusti lo richiedono si possono abbinare modelli di diversa altezza. A seconda dello spazio che si vuole arredare si dovrà optare per un tipo di seduta rispetto ad un’altra.
Immaginate di avere una cucina con penisola e tavolo, è normale pensare di aver bisogno di arredi che permettono di sfruttare entrambe le postazioni in modo comodo e pratico e per farlo si avrà bisogno di sedie e sgabelli.
Dal momento che questi due arredi devono essere inseriti nello stesso ambiente c’è bisogno di coerenza e continuità visiva che fa ricadere la scelta su due modelli simili per colori e materiali, ancor meglio se appartenenti alla stessa famiglia.

Sedie e sgabelli imbottiti
La sedia Filly e lo sgabello Filly Too sono perfettamente abbinabili. Sono due modelli di altezza differente e piccoli dettagli strutturali diversi ma con molte caratteristiche in comune. Entrambi possono essere completamente rivestiti, hanno raffinate cuciture in tinta, linee moderne ed eleganti e uno schienale leggeremente ondulato per offrire comfort di seduta. Sono entrambi disponibili in tessuto, pelle ed ecopelle, nelle stesse tonalità e sfumature per ricreare le medesime macchie di colore nelle diverse parti della stanza.

sedie-imbottite-filly-bonaldo-1

Sedia Filly nei modelli con o senza braccioli; proposta con schienale in due altezze diverse.

sgabelli-imbottiti-filly-too-bonaldo-1

Sgabello Filly Too nel modello con gambe e poggiapiedi in metallo e seduta imbottita.

Interamente rivestite e imbottite anche le sedute della famiglia Rest: sedia Rest e sgabello Rest Too. Le caratteristiche sono pressochè le stesse della famiglia Filly, la differenza sta nelle linee più decise e marcate e nell’opzionale profilo in ecopelle colorato.

sedia-imbottite-rest-bonaldo-1

Sedia Rest interamente rivestita con profilo in ecopelle panna.

sgabelli-imbottiti-rest-too-bonaldo-1

Sgabello Rest Too interamente rivestito con poggiapiedi in metallo.

Sedie e sgabelli in legno
Per ricreare ambientazioni naturali si può optare per sedie e sgabelli in legno.
Nel caso della famiglia Pepper il legno è abbinato al metallo colorato, nel caso della famiglia Pelleossa al cuoio o al tessuto.
La sedia Pepper ha una forma molto semplice e squadrata. Le gambe in legno faggio o noce canaletto possono essere anche in laccato bianco o nero, perfettamente abbinabili ai colori di verniciatura di seduta e schienale.
Stesse caratteristiche e stessi colori per lo sgabello Pepper che sembra essere una “versione più alta e magra” della sedia. Le uniche differenze sono la lunghezza della struttura e la riduzione della superficie di seduta. La particolare inclinazione delle quattro gambe d’appoggio e la forma della lamiera d’acciaio si mantengono invariate in tutti e due i modelli.

sedie-legno-pepper-miniforms-1

Sedia Pepper con struttura in legno faggio e seduta in lamiera d’acciaio verniciata bianca.

sgabelli-legno-pepper-miniforms-1

Sgabello Pepper in lamiera d’acciaio verde e bianca con poggiapiedi in metallo.

Al contrario, paragonando lo sgabello Pelleossa alla sedia Pelleossa sembra che lo schienale si sia ridotto e che la seduta si sia alzata.
Le linee sono pulite ed essenziali in entrambi i modelli e vi è un rigoroso intreccio di legni con curvature e spessori differenti, unite fino a creare una forma minimale ed estremamente semplice.

sedie-legno-pelleossa-miniforms-1

Sedia Pelleossa con struttura in faggio e sedua in cuoio.

sgabello-legno-pelleossa-miniforms-1

Sgabello Pelleossa in legno rovere con seduta in tessuto cotone verde alga.

Sedie e sgabelli in metallo
A seconda dello stile della casa si può optare per materiali totalmente differenti e forme moderne e di design. È il caso della sedia One Chair e dello sgabello One Stool, in alluminio lucidato o verniciato. Entrambi questi arredi sono stati progettati da un designer di fama mondiale, Konstantin Grcic, quindi, oltre ad offrire comfort e comodità, donano carattere e personalità all’ambiente in cui sono inseriti.
Entrambi i modelli sono sviluppati dall’unione irregolare di triangoli di diverse dimensioni, uniti senza un’apparente logica fino a creare giochi di pieni e vuoti.
Questa particolare struttura si modifica per definire sedia e sgabello ma il tocco del designer, l’originalità e le caratteristiche di dinamicità e leggerezza rimangono invariate.

sedia-metallo-one-chair-magis-1

Sedia One Chair disegnata da Konstantin Grcic per Magis. Completabile con cuscino di seduta colorato.

sgabello-metallo-one-stool-magis-1

Sgabello One Chair disegnato da Konstantin Grcic per Magis.

In questa rassegna non poteva mancare la famiglia Steelwood. In quest’occasione sono la sedia Steelwood Chair e lo sgabello Steelwood Stool a farsi portavoce delle opere dei fratelli Bouroullec. Anch’esse prodotte in metallo, nello specifico lamiera d’acciaio colorata, con dettagli strutturali in legno di faggio.

sedia-metallo-steelwood-chair-magis-1

Sedia Steelwood Chair in bianco e nero.

sgabelli-metallo-steelwood-stool-magis-1

Sgabelli Steelwood Stool proposti in diversi colori.

Scegliere sedie e sgabelli nello stesso stile, materiale e colore è inconcepibile per chi ama lo stile eclettico. Forse avrei dovuto scriverlo fin dall’inizio, ma una postilla simile avrebbe precluso la lettura di quest’articolo a molti.
Chi lo sa, magari le immagini e le parole hanno fatto cambiare idea a qualcuno!

7 Ottobre 2014 / / Ecce Home

Sembra che in questo appartamento, che si nasconde dietro un edificio tradizionale a Torres Vedras, a 50 Km da Lisbona, alcuni elementi siano stati colorati con gli evidenziatori.
L’architetto che si è occupato di ridisegnarlo, Pedro Gadanho, ha conservato come elemento di transizione tra il vecchio ed il nuovo solo la prima rampa della scala d’ingresso, come un oggetto dimenticato, fuori posto,  sfuggito all’cchio del progettista.
Nell’appartamento  le funzioni sono concentrate in  blocchi tridimensionali, inseriti all’interno del volume originario lasciato neutro; quasi sculture pop, dalle forme a volte  morbide, a volte spigolose come lame.
I volumi sono evidenziati  con colori vivaci (tranne nella camera da letto in cui il committente ha preferito il bianco totale) e sono accomunati  da  superfici laccate, lisce e riflettenti, che sembrano quasi gommose.
Talvolta sono veri e propri oggetti  fuori scala, come la pillola gigante che accoglie uno dei bagni, oppure creano stanze nelle stanze, come la biblioteca-palcoscenico interamente dipinta di turchese.
A me ha fatto pensare un po’ ad una ludoteca per bambini,  un po’ alla tecnica del ready-made di alcune opere neo-pop come quelle di Jeff  Koons.
Pedro Gadanho è  curatore del Dipartimento di architettura e design del MoMa di New York
It seems that in this apartment, hidden behind a traditional building in Torres Vedras, 50 km from Lisbon, some elements have been colored with highlighters. 
The architect who has been involved in redesign, Pedro Gadanho, has  retained as an element of transition between the old and the new only the first flight of stairs at the entrance, like a forgotten item, out of place, escaped to the eye of the designer. 
In this apartment the functions are concentrated in three-dimensional blocks, inserted into the neutral original volume; almost pop sculptures, shapes sometimes soft, sometimes sharp as blades. 
The volumes are highlighted with bright colors (except in the bedroom where the customer has preferred the total white ) and are linked by painted surfaces, smooth and reflective, which seem almost chewy. 
Sometimes they are real objects out of scale, such as the giant pill that houses one of the bathrooms, or  they create rooms in the rooms, such as the library-stage, entirely painted  in turquoise.
It reminded me a children’s playroom, and the expedient of ready-made  of some work neo-pop like those of Jeff  Koons.


Pedro Gadanho is  curator of Department of Contemporary Architecture and Design  for the MoMa 

 

7 Ottobre 2014 / / Decor

collage2

La collezione Aust & Amelung è fantastica! Da Miriam and Sebastian

 

Formafantasma ha presentato la sua nuova collezione chiamata De Natura Fossilium – una collezione fatta da lava raffreddata. Lo studio ha utilizzato basalto, una roccia ignea che si forma quando la lava basaltica si raffredda rapidamente. L’idea è venuta dopo l’eruzione di Etna nel 2013 quando ha lasciato l’area del vulcano coperta di terra nera.  I volumi geometrici sono combinati con elementi in ottone.

Il designer industriale Sarang Sheth e il suo Little Twist  – un rubinetto con la maniglia costruita sotto la fonte d’acqua. Così, quando è il momento di accendere l’acqua, le tue mani sono già in attesa sotto cui il torrente verrà fuori e non c’è bisogno di toccare il rubinetto dopo aver già lavato le mani.

 

Swing Bin– un cestino da Shigeichiro Takeuchi. Semplice e perfetto, quasi non si desidera utilizzare per spazzatura.

 

Favorite Finds are back! 

The Aust & Amelung collection is fantastic! By Miriam and Sebastian 

Formafantasma presented new collection called De Natura Fossilium – a collection made by cooled lava. The studio used basalt, an igneous rock that forms when basaltic lava cools quickly. The idea came from the debris left behind on November 20, 2013 when Mount Etna erupted in Sicily. The result of the event left the area covered in black earthen material which they carved out into geometric volumes combined with brass elements .

Industrial designer Sarang Sheth and his Little Twist – a faucet with the handle built under the water source. 

Swing Bin – a trash can by Shigeichiro Takeuchi. Simple and perfect, you almost don’t want to use it for trash. 

2-19centurylibrary-borisg

 

A Rio de Janeiro si trova una delle più belle biblioteche del mondo: Real Gabinete Português de Leitura. Costruita 1880-1887 dall’architetto Rafael da Silva e Castro, questa straordinaria biblioteca raccoglie più di 350 000 opere portoghesi sugli scaffali senza fine.

In Rio de Janeiro, there is one of the most beautiful libraries in the world : the Real Gabinete Português de Leitura. Built from 1880 to 1887 by architect Rafael da Silva e Castro, this amazing library gathers more than 350 000 Portuguese works on endless bookshelves.

 

Living room 1-1024x794JAM

Questo angolo da lettura. Rannicchiata, con libro in mano, tè e coperta. Questo vorrei adesso. Jeffrey Alan Marks

This reading nook. I’ll be curled up here, book in hand, tea and a blanket. By Jeffrey Alan Marks.

09-04-14-tt-desk-as-nightstand

La scrivania come comodino. Scoperta su #RueTurns4, design di Kapito Muller E ‘perfetto per chi non ha spazio sufficiente in casa per avere il proprio ufficio. Funzionale e bello.

Desk as a nightstand. Spotted in#RueTurns4 , design by Kapito Muller. It’s perfect for people who doesn’t have enough space at home to have their office. Functional and beautiful.

10-01-14-pi-app-roundup-3

Steller – la mia nuova app preferita! Mi piace legge,mi piacciono le fotografie,mi piacciono i racconti. Questa app combina tutto questo .

Steller – my new favourite iphone app! I love reading,i love photographs, i love stories. And this app combines everything. 

7 Ottobre 2014 / / Coffee Break

In ciascun di noi esiste una parte luminosa ed una parte oscura, un contrasto tra ombra e luce; e questo contrasto è ciò che caratterizza anche questa casa a Copenaghen. 
Una parte è arredata e colorata nei toni del grigio e dell’ombra, la restante in un bianco puro e luminoso, sinonimo di luce. 

 

Via DesiretoInspire


_________________________

CAFElab | studio di architettura


7 Ottobre 2014 / / Una casa non a caso

RIMG0849 evidenza

Una strana giornata oggi… sono in attesa della consegna dei materiali nel mio cantiere, e mi ritrovo a vivere in un altro tempo rispetto al nostro, sempre frenetico e scandito.

Sono seduta su di un muretto a fare nulla, aspetto, e quindi ho il tempo di guardarmi intorno, di osservare con attenzione quel luogo familiare ma che abitualmente attraverso senza sostare, con mille pensieri per la testa … quindi distrattamente.

RIMG0850 copiaDicevo: sono seduta e sento un rumore  costante e regolare di una ramazza fatta con delle fascine che una signora, un po’ su con gli anni, utilizza per spostare gli aghi di pino che si sono accumulati fuori dalla casa in cui vive. In realtà sta sistemando uno spazio comune perché vive in una palazzina con altre otto famiglie. Si dedica alla manutenzione di quello che ritiene uno spazio anche suo, condiviso.

Tra le case e la strada di accesso ci sono degli appezzamenti di terreno, uno per ogni appartamento, i cosiddetti “orti urbani”. Dopo aver finito di rimuovere gli aghi di pino, con una zappa la signora si avvia a sistemare le sue colture nell’orto, ma non prima di aver rimosso le erbacce che crescono a ridosso della sua casa, lungo il vialetto di accesso.

Poco distante un uomo raccoglie erbacce e foglie, che il vento ha sparpagliato in giro.RIMG0870 copia

Accompagnata dallo scandire costante della ramazza, mi sono avvicinata, incuriosita, ai rettangoli di terra recintati; ognuno con caratteristiche diverse… personali.

C’è chi ha realizzato un pergolato sistemando il tavolo e le sedie per riposare e godere il fresco in Estate all’ombra della vite, oggi piena di grappoli.

Altri orti sono ben strutturati ed organizzati per fornire insalate, pomodori, limoni, zucchine…

Il fruscio della ramazza è il suono del lavoro meticoloso, costante, che accompagna questa mia riflessione  e mi trasmette un senso di serenità, di calma. Si percepisce il trascorrere del tempo, un tempo pieno, attivo,  fatto di creazione; certamente non è un tempo “subito”, che esiste unicamente per essere trascorso.

RIMG0853 copiaQueste sono case costruite nel 1938, case come se ne trovano ancora in diversi punti della città di Roma. Sono  fatte per vivere con la famiglia numerosa, con spazi esterni dove i bambini possono giocare, dove gli inquilini possono chiacchierare e conoscersi tra loro, aiutarsi a vicenda. Un sistema di edilizia sociale che permetteva l’autonomia dell’individuo anche in età avanzata. Una dimensione dai ritmi lenti ma in sintonia con il passare degli anni.

Durante questa mia attesa sono stata testimone di un via vai di persone, di età diverse, che si sono relazionate tra loro.

Questo vecchio condominio, così strutturato, accoglierà una nuova giovane coppia che lo ha scelto proprio per queste sue peculiarità.

Vivere una vita serena, in un contesto in cui le persone non si sentano mai sole, con il desiderio di stare con gli altri e la consapevolezza che se ci sarà bisogno qualcuno si prenderà cura di noi…questa è “avanguardia” oggi.