9 Ottobre 2014 / / Dettagli Home Decor

dettagli home decor
Orticolario, la magia di un giardinaggio evoluto

Si è da poco concluso il sesto appuntamento con Orticolario, organizzato come ogni anno nello splendido scenario del parco di Villa Erba a Cernobbio, sul lago di Como. La manifestazione è stato un vero successo con oltre 28.000 visitatori, molti gli eventi che hanno catturato l’attenzione, dai workshop pratici alle dimostrazioni botaniche, oltre alle presentazioni di libri e gli originali laboratori dedicati ai più piccoli che hanno riscontrato l’interesse di oltre 3.000 bambini.

Una manifestazione come sempre ricca di idee e spunti per vivere in modo consapevole, nel pieno rispetto dell’ambiente.

dettagli home decor
Esposizione del Centro Botanico Moutan specializzato nella coltivazione 
delle bellissime Peonie. Tavoli e sedie in ferro colorate – Ethimo 

dettagli home decor
dettagli home decor
Ethimo, il brand Made in Italy dedicato all’arredo esterno

dettagli home decor
dettagli home decor
Tessuti grezzi anni cinquanta oltre ad una ricca e interessante selezione 
di arredi e oggetti vintage 100% Ready-Made facilmente acquistabili nel sito www.allorigine.it

dettagli home decor
Tutti a scuola!

dettagli home decor
dettagli home decor
“Gocce di relax”, un allestimento molto scenografico caratterizzato dalle nuove sedute
 per esterno DUNE, completamente personalizzabili e realizzate in gomma riciclata, 
dunque un prodotto 100% eco friendly. www.giochisport.it

dettagli home decor
Splendide carte vintage dipinte a mano e trasformate in deliziose decorazioni aeree, scatole, girandole, fiori e molto altro che potete trovare nel sito www.marigamiweb.com

dettagli home decor
Riciclo creativo green, un’idea assolutamente da copiare!


Il Comitato Strategico è già al lavoro per organizzare la settima edizione di Orticolario, che si terrà dal 2 al 4 ottobre 2015 e avrà come filo conduttore il tatto.

dettagli


Scegliere l’oggetto del desiderio di questa puntata della rubrica “Idee per arredare casa” è stato semplice: comodini dal design minimal.
È stato amore a prima vista, un colpo di fulmine che ci ha conquistato mentre stavamo sfogliando il nuovo catalogo di Bonaldo.

comodini-design-minimalAbbiamo notato questa foto e ci siamo subito messi al lavoro per raccogliere più informazioni possibili ed ecco cosa abbiamo scoperto:

Nome: To Be
Modello: comodino ad 1 cassetto, disponibile anche nella versione comò a 3 cassetti e settimanale a 7 cassetti
Materiale: struttura in laccato opaco, basamento in metallo verniciato opaco
Colore Struttura: rosso, bianco, grigio antracite, tortora
Colore Basamento: bianco, grigio antracite, rosso, giallo zafferano, verde menta, tortora
Stile: design minimalista
Sistema d’apertura: lunga maniglia sul frontale
Destinazione d’uso: camera da letto moderna
Abbinamento ideale: letto Amlet

Non ancora soddisfatti lo abbiamo anche paparazzato:

Coppia di comodini To Be dal design minimal, insieme al letto Almet.Comodino dal design minimal To Be, insieme alla versione To Be comò e al letto Amlet.

Ed infine per non dimenticarci nulla lo abbiamo anche schedato. Se anche voi volete avere maggiori informazioni guardate la scheda prodotto che abbiamo preparato: comodini di design To Be.

9 Ottobre 2014 / / Coffee Break

Incoraggianti le stime del Cresme e del Servizio Studi della Camera sulle ricadute economiche e occupazionali delle detrazioni del 50% e 65% per le ristrutturazioni edilizie e la riqualificazione energetica degli edifici.

I Numeri

Il Cresme spiega che è cresciuta considerevolmente la quota dei lavori incentivati (e quindi necessariamente regolari) rispetto al totale del mercato della riqualificazione edilizia: nel 2013 si è arrivati al 60,7% del totale, cioè 27,3 miliardi incentivati su un totale di 45 miliardi. Nel 2012 questa quota era pari al 43,2% (19,2 miliardi su 44,1) e nel 2011 del 39,1% (17,7 miliardi su 45,3). L’ENEA fa sapere che le pratiche inviate all’ENEA nel 2013 per usufruire delle detrazioni fiscali del 65% per la riqualificazione energetica degli edifici sono state più di 355.000, con un aumento di circa il 35% rispetto al 2012. Soddisfatto il Ministro delle Infrastrutture e trasporti Maurizio Lupi:

dati molto positivi, un fisco amico aiuta la ripresa.
I bonus fiscali per le ristrutturazioni funzionano. È la prova che il fisco, usato in modo non vessatorio nei confronti delle imprese e dei cittadini, può essere una leva per la ripresa.

Verso la proroga per il 2015

Sorvolando sull’ossimoro “fisco amico”, i buoni risultati sia in termini di ricaduta sull’indotto che di risparmio energetico, rendono probabile una proroga delle agevolazioni per il 2015.
Almeno, al momento è quanto ha promesso il Ministro Lupi domenica scorsa a Campi Bisenzio (Firenze) nel corso delle celebrazioni per i 50 anni dell’autostrada del Sole.

Le guide

Vi mettiamo a disposizione le guide aggiornate sui bonus fiscali per riqualificazione energetica, ristrutturazioni e acquisto mobili da scaricare e consultare:

Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali – pdf
Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico – pdf

Il Bonus arredi – pdf

fonti: Edilportale
Agenzia delle Entrate


_________________________

CAFElab | studio di architettura


9 Ottobre 2014 / / Coffee Break

Hans Mossel è un fotografo che, attraverso il suo lavoro, ci racconta lo stile e i colori dei Paesi Bassi.
Pareti pastello, caldi pavimenti in legno, arredi di recupero rigorosamente verniciati di bianco, sono la base per oggetti e dettagli particolari dai colori vivaci…e soprattutto la luce bianca del Nord che penetra dalle grandi vetrate!

Photo by Hand Mossel


_________________________

CAFElab | studio di architettura