20 Ottobre 2014 / / Interiors

L’home tour di oggi è un pretesto per farvi ascoltare la canzone a cui si riferisce il titolo del post, ovvero questa, che mi piace un sacco, e per diffondere everywhere il verbo del vintage rock.

No dai, anche per farvi vedere una bella casa, che si trova appunto a Vancouver.
Si tratta di un bell’appartamentone curato dalla designer Jamie Deck di Shift Interiors, che ha unito alle linee pulite e minimaliste il calore dei tessuti e dei materiali, in un mix ricercato e semplice allo stesso tempo. 
La scelta di varie tonalità di grigio per la tinteggiatura dei muri e per alcuni arredi (letto, divano) evita l’effetto abbagliante del bianco puro senza smorzare la luce proveniente dalle grandi finestre. Allo stesso tempo, l’uso di diverse essenze di legno “scalda” l’ambiente senza che le stanze perdano il senso di ariosità. Interessante la scelta di appendere un grande specchio in corrispondenza del tavolo della cucina, che aumenta la luminosità generale. Poi personalmente trovo molto elegante la boiserie in doghe usata per rivestire la parete della camera da letto: una rivisitazione chic degli anni ’70.
E io, come avrete già capito, adoro!


Immagini via Home Adore

20 Ottobre 2014 / / Interiors

“Minimalismo in grigio” mi sembra il motto perfetto per questa casa scovata su Ikea Family Live e che mi ha rubato il cuore (ultimamente me lo faccio rubare un po’ troppo spesso eheh). Sì perchè quest’autunno mi sento particolarmente attratta da questa tonalità, sia per gli interni che nella moda, e questa giovane coppia svedese di esperti del settore ha saputo tradurre perfettamente il mio ultimissimo gusto in fatto di palette e di materiali. 

“Grey minimalism” seems the perfect maxim for this house I found on Ikea Family Live that has stolen my heart (it happens a little too often lately hehe). Yes ‘cause I’m feeling particularly attracted by this tone of color on this autumn, both for interiors and fashion, and this young swedish couple of area experts has known how to translate perfectly my last taste about palettes and materials. 


I non-colori del bianco e del grigio sono perfetti abbinati al legno chiaro, e nella cucina trovano il loro habitat naturale tradotti nella scelta di piastrelle e finiture in metallo. In tutta la casa sono decine le sfumature, che sembrano tratte da un cielo in tempesta, a dimostrazione che il grigio non è per niente noioso: potrei passare le ore buttata su quel letto dall’aria comodissima ad ammirare la pioggia dalla finestra!

No-colors of grey and white are perfect combined with light wood, and they find their natural habitat in the kitchen, translated in tiles and metal details. There are dozens of shades all around the house; it seems like they’re taken from a stormy sky, ‘cause grey is not a boring color: I could spend hours laying on that cozy bed, watching the rain through the window.

20 Ottobre 2014 / / BlogArredamento Aziende

Specchio per ingresso ad angolo! Ecco cosa mancava nella lista degli oggetti del desiderio.
Dopo aver visto Rimpiattino non ho più avuto dubbi: diventerà la specchiera angolare per il mio ingresso di casa e la specchiera portabiti per la camera da letto.
Potrà perfettamente arredare due ambienti così diversi perchè la sua semplicità strutturale è molto versatile e declinabile addirittura in tre modelli. Sarà perfetto perchè occupa poco spazio e lo fa con eleganza e praticità risultando un soluzione piacevole alla vista e pratica all’utilizzo.

1 – Rimpiattino angolare con anta

specchio-ingresso-angolo-rimpiattino

In questa versione Rimpiattino ha un lato fissato ad una parete e sfrutta gli angoli della casa che altrimenti rimarrebbero inutilizzati, offrendo anche una piccola vaschetta portaoggetti. A seconda dell’ambiente in cui viene inserito può diventare l’angolo spogliatoio o il vano portabiti. In camera da letto è sia specchiera sia il luogo in cui appendere i vestiti che si ha intenzione di riutilizzare o che si vuole avere a portata di mano; all’ingresso è il vano appendiabiti per giacche e cappotti, anche degli ospiti.

2 e 3 – Rimpiattino angolare fisso e frontale fisso

specchio-ingresso-angolo-rimpiattino-03

Rimpiattino scelto nel modello fisso è dotato di un ripiano superiore con ganci e supporti per appendini girevoli ed è ideale ovunque se ne ha la necessità. All’ingresso permette di darsi un’ultima occhiata prima di uscire e di appendere giacche e sciarpe appena rientrati. Può svolgere la stessa funzione in un ampio corridoio o nella zona salotto di un monolocale o di un loft.

Rimpiattino entra di diritto negli oggetti del desiderio per arredare casa anche per il suo aspetto estetico. È disponibile con frontale a specchio interamente liscio oppure con decori che riproducono oggetti fashion e alla moda come un cappello, una borsetta, un ombrello e occhiali da sole.
È un complemento d’arredo decorativo e funzionale al quale proprio non si può rinunciare.

20 Ottobre 2014 / / News

Sapete, martedì parto per Amsterdam e non sto più nella pelle! Mi vedo già fare lunghe passeggiate rilassanti lungo i canali e alleggerire il portafoglio (come se non fosse già abbastanza leggero) nei vari negozi di design scandinavo che qui in Italia ci sogniamo.
Per coinvolgere anche voi ho fatto una piccola selezione dei negozi che vorrei visitare e degli oggetti che più mi piacciono. Se avete altri suggerimenti, lo sapete, lasciate un commento.
Per vedere qualche scatto in tempo reale, questa settimana seguitemi su Instagram e Facebook, ma appena torno ci vediamo qui sul blog che vi racconto tutto!
All the luck in the world

Hay

Juffrouw Splinter

Kitsch Kitchen

Rare Bird
20 Ottobre 2014 / / Dettagli Home Decor

dettagli home decor
Nel cuore di Firenze una antica falegnameria anni ’50 completamente rivisitata e trasformata in un loft dove passato e presente si fondono armoniosamente, dando vita a uno spazio originale e ricco di fascino.  

Un ampio e luminoso open-space caratterizzato da fantastici soffitti a volta che suddividono i diversi ambienti e pavimenti in cemento grezzo. L’arredamento è il vero protagonista della casa: trecento urne elettorali in legno completamente recuperate e  trasformate in elementi d’arredo funzionali e dal grande fascino che si completano con qualche pezzo di design.
Potremmo definirla una vera e propria casa delle scatole di legno, nella quale spiccano originali accessori e complementi caratterizzati dai colori vivaci.


dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor

dettagli home decor

dettagli home decor
Un progetto eccellente eseguito dallo studio di architettura b-arch, di cui vi abbiamo parlato lo scorso maggio presentando un’altro loro lavoro di ristrutturazione: LaTrasformazione di una soffitta – Penthaouse Loft
dettagli

20 Ottobre 2014 / / Coffee Break

Uno stile industriale quello che caratterizza questa casa progettata e realizzata dall’architetto Marco Camplani davvero tutto italiano!
Divertente il riuso creativo del rocchetto di legno (che di solito si trova in cantiere, tra il materiale da buttare…) che in questa casa diventa tavolo in legno!

Via Undicilandia


_________________________

CAFElab | studio di architettura