9 Novembre 2014 / / Idee

9 Novembre 2014 / / Detail of Us

I nostri progetti per questo Natale iniziano a prendere forma. Chi ci segue in Instagram, avrà sicuramente notato 😉 Oggi, ripercorriamo il nostro Natale 2013, ragruppando precedenti post e pubblicando nuove fotografie, non ancora mostrate. Click su ogni titolo per raggiungere il post originale ed avere maggiori informazioni, descrizioni e tutorial in merito ad ogni singolo progetto 🙂 

Il nostro primo calendario dell’avvento! 

Il nostro alberello in versione total white! Accanto all’albero, sopra il mitico Baule del Nonno, abbiamo posizionato un piccolo presepe assemblando casette varie, lucine, figure, alberelli e una lanterna come scenografia di fondo.
Un semplice decoro all’uncinetto come pensiero per le amiche del cuore…
Il nostro secondo progetto di ghirlanda natalizia è stato uno dei pensieri fatti alla famiglia. La versione N.1 è quella bianca (qui il link al post). Per questo Natale, vogliamo rivoluzionare la nostra ghirlanda e farla diventare più grande… come decorazione in casa era perfetta, ma una volta appesa al nostro portoncino è risultata essere un pochino picola

La nostra proposta di tavola “impacchettata” per le feste!

DECORAZIONI
Tra i vari decori proposti da Pinterest, l’alberello di carta è stato quello che più ci è piaciuto,e ,anche per questo Natale, riutilizzeremo questa decorazione per la nostra casetta e… non solo… 🙂

Ogni anno prepariamo un biglietto natalizio per amici e parenti. Nell’attesa di postare il nuovo per il 2014, ecco quello dello scorso anno. Per chi fosse interessato ai nostri biglietti natalizi…a breve grandi novità! 

Ed ecco come sono stati impacchettati…
Mentre qui potrete ripercorrere il Natale 2012, il primo nella casetta 🙂 Per altre idee, ricordiamo la nostra board di Pinterest “xmas ideas” con tante proposte, decori e progetti DIY per il Natale! Per tutte le novità sui nostri progetti natalizi,  ci vediamo in Instagram! 🙂 Buon inizio settimana a tutti!
9 Novembre 2014 / / Decor

La domenica mi sveglio sempre ispirata.
Quando tutti ancora dormono, compongo e scatto.
Vedi anche qui.

Five other coffee tablescape
On Sundays I always wake up inspired.
When all are asleep, I compose and shoot.
Go here as well.

Teapots
Antique candle holders
 Murano
 Sicily my love

9 Novembre 2014 / / Architettarte

Oggi, una giornata casalinga, piena di idee e progetti per questo natale che sta per arrivare. Tanti spunti e immagini di interni che mi hanno riscaldato il cuore…e poi lei, una lampada a sospensione deliziosa che mi ha conquistata. Un fiore bianco e delicato, semplice e discreto da mettere in camera da letto o in soggiorno, nel corridoio, nello studio, all’ingresso…insomma ovunque!
La lampada, progettata da Richard York, si chiama Lily ed è realizzata in polypropilene riciclato nel Regno Unito. Se siete interessati vi consiglio di curiosare qui…io ho già preso nota!
Un pezzo che fa scena, economico e semplice da assemblare, disponibile in due misure e perfetto per ogni ambiente della casa. 



A presto con tante idee per il natale e una bella sorpresa.


9 Novembre 2014 / / Arredabook

Il nostro arredaLover Simone ha  realizzato questo tavolino contenitore partendo da un pneumatico ruotante: il piano superiore e’ costruito per meta’ con compensato verniciato e fissato ai bordi della gomma, per l’altra metà da un’antina in plexiglas apribile con pomolo permettendo l’accesso al vano interno con funzione contenitiva. Il fondo del tavolo è stato realizzato con plexiglas trasparente, il pneumatico verniciato con vernice spray.

Un tavolino alternativo per la cameretta delle bimbe: altro pneumatico, vernice spray rosa, coperchio in compensato verniciato fuxia e decoro applicabile anche con adesivo. Questo è puro riciclo creativo!

arredabook tavolino pneumatico 1  arredabook tavolino pneumatico 2 
arredabook tavolino pneumatico 3  arredabook tavolino pneumatico 4 
9 Novembre 2014 / / Arredabook

Quando si deve arredare casa è giusto guardarsi un po’ in giro per capire lo stile che ci si addice di più, l’importante è, comunque, di uniformaare lo stesso stile per tutte le stanze di casa in modo da rendere fluida ed omogenea la visione d’insieme della nostra abitazione. Per chi si affaccia inizialmente al mondo dell’arredamento ho preparato questa guida che vi può ispirare nella scelta tra 9 stili diversi, ognuno con le sue caratteristiche e peculiarità: a voi la scelta!

stili b

9 Novembre 2014 / / Decor

New look per la casa con oggetti e complementi dal design minimalista e raffinato 
realizzati in rame, un metallo resistente, ma anche duttile e malleabile. 

1 oggetti e complementi in rame per la sala da pranzo www.indulgy.com
2 set da scrivania per avere tutto in ordine www.wonenmetlef.nl
3 “Camouflage”anelli intrecciati per l’appendiabiti in rame www.umlaute.dk
2 lampada a sospensione www.leiliving.blogspot.com
3 mix di metalli per la zona pranzo in cucina www.birdcagewalk.tumblr.com
4 copper kettle by Yumi Nakamura www.analoguelife.com
5 coppetta in rame martellato www.hm.com home
1/2 cesto e candeliere www.hm.com home
3 fermacarte/fermaporta di Tom Dixon www.madeindesign.com
4 lamine di rame per la parete della camera da letto www.dezeen.com
6 colori soft da abbinare al rame www.decocrush.tumblr.com
concept & graphic layout by Marzia
9 Novembre 2014 / / BlogArredamento Aziende

Qualcosa di vecchio.
Qualcosa di nuovo.
Qualcosa di prestato.
Qualcosa di blu.
…qualcosa online!

Lista nozze arredamento di ArredaClickSe siete alle prese con la preparazione del vostro grande giorno saprete che uno dei compiti fondamentali e forse tra i più impegnativi è quello della scelta dei prodotti per la lista nozze. Per chi arriva da una convivenza pregressa è probabile che i mobili non rientrino nella lista dei desideri, ma se il vostro sogno si corona anche attraverso la fatidica prima casa insieme allora farsi regalare i mobili può essere un’ottima idea.
Un tempo c’era la dote attraverso cui mamme e nonne rifornivano le sposine di tutto quello che serviva per attrezzare la nuova abitazione. I tempi sono cambiati e oggi la “dote” si può fare anche online.
Per questo abbiamo pensato di attivare il servizio Lista Nozze Arredamento con la libertà di scegliere e personalizzare ogni arredo, lasciando poi agli invitati la possibilità di acquistare quote di quello che gli sposini-to-be hanno selezionato.

Ecco un esempio della Cover che la nostra wedding planner (o forse dovremmo chiamarla wedding designer?) preparerà per voi:Esempio di Cover personalizzata raffigurante una lista nozzeLa Cover è personalizzata e può contenere le immagini che volete, da vostre foto a immagini dei prodotti preferiti. Oltre a realizzare questa pagina dedicata che potrete condividere tramite mail o stampare e distribuire, creeremo una Scheda Lista Nozze da cui gli invitati potranno acquistare le quote che desiderano e lasciarvi un messaggio di auguri.

Perché scegliere la lista nozze online?
la create da casa, comodamente seduti in poltrona (siamo sicuri che i maschietti ci/vi saranno molto grati per aver risparmiato loro i tour per negozi e showroom);
– ricevete assistenza dalla nostra wedding planner, tutti i giorni, telefonicamente o tramite mail durante tutto il processo di creazione della Lista Nozze, gestione delle quote. Non solo voi ma anche gli invitati, se dovessero sentirne la necessità, possono chiamarci e ricevere la migliore assistenza;
– il risparmio: sui prodotti, concretamente scontati rispetto ad un negozio tradizionale (il bello dell’online!) sul vostro tempo, sulla carta e sui francobolli (potete inviare tutto tramite mail e gli invitati vi possono scrivere direttamente dalla Scheda Lista Nozze da cui acquistano le quote regalo)
– per essere politically correct non dovremmo scriverlo…MA tutti gli invitati, ovunque si trovino nel mondo, non avranno più giustificazioni per non avervi fatto il regalo ;)

8 Novembre 2014 / / Design

Nel post precedente avevamo parlato di cucine vintage; o, quantomeno, di come si possa portare un po’ di stile retrò in cucina.
Questo desiderio spesso si scontra con la difficoltà di reperire pezzi autentici da riutilizzare e modificare in parte (anche se per questo c’è Retrò!) o, semplicemente, con il desiderio di avere una cucina supertecologica o caratterizzata da materiali innovativi.
Ecco allora che si opta per una cucina nuova, magari anche di foggia moderna.
Ma siamo sicuri che non sia possibile salvare “capra e cavoli”  e riuscire a dare quel tocco che tanto ci piace anche a un ambiente così particolare, moderno e tecnologico?
Navigando nella rete, ci siamo imbattuti in queste immagini di una cucina con penisola centrale.
Una scelta stilistica sicuramente moderna e accattivante che ben si adatta anche a spazi piccoli dato che, sostanzialmente, è una cucina a sviluppo lineare, arricchita da una “protuberanza” (la penisola).

Mod. Sistema 901 – www.arredaclick.com

Di questa configurazione ci hanno colpito anche le finiture proposte: pensili in laccato giallo e lo schienale della cucina a fiori bianchi su fondo verde, che sono un rimando discreto e piacevole agli anni ’70; anche se, così contestualizzati, appaiono tutt’altro che “vecchi” od obsoleti.
Approfondendo la questione abbiamo scoperto che questa bella cucina era acquistabile, udite udite, on line! E ciò non basta, era anche completamete personalizzabile.
Già, infatti di recente il noto sito www.arredaclick.com ha introdotto nei suoi servizi anche la progettazione e vendita di cucine direttamente on line.
La cosa ci ha incuriosito e abbiamo provato a vedere come funziona…
Dunque, è fondamentale dire che sul sito di trova, utilizzabile senza necessità di caricare programmi o applicazioni né sul PC né su tablet o altri dispositivi, un intuitivo strumento di progettazione chiamato Visual Planner.
Questo permette non solo di configurare completamente la propria cucina, progettandola in ogni minimo dettaglio (finiture di basi e pensili, top, maniglie…), ma anche di verificare in tempo reale il costo base del progetto che state sviluppando e addirittura di acquistarla con un click!
E se, in fase progettuale, siete a corto di idee, potete attingere a una gallery di composizioni studiate dal team di Arredaclick: delle demo…per rubare qualche idea o cogliere spunti.
Una pratica guida, inoltre, vi spiega quali misure rilevare per la progettazione della vostra cucina (scarichi, aperture, altezze) e come farlo.

Anche noi ci siamo divertiti ad utilizzare il Visual Planner per sperimentare come funziona: abbiamo provato ad inserire anche una penisola cottura nella composizione.
Ed eccone una vista frontale:

E una dall’alto:

Nella progettazione un po’ si sente la mancanza del 3D, così come quella di una visualizzazione “in tempo reale” delle finiture scelte.
Infatti la scelta di queste ultime viene effettuata in una seconda fase, ovvero quando si accede alla funzionalità “crea il tuo preventivo”.
In questo step si possono definire tutti i dettagli, come mostra una schermata tratta dal nostro progetto: maniglie, finiture…

…ma anche top, cappa, elettrodomestici. Niente è lasciato al caso.
Peccato non poter vedere un’anteprima dettagliata della configurazione definitiva, con maniglie, pensili ecc. inseriti nel progetto da noi realizzato.
Il ricco campionario di materiali, colori, maniglie, che si trova sul sito si può applicare solo a una configurazione standard e ciò costituisce sicuramente un limite che può scoraggiare coloro che faticano ad avere una visione a 360° del progetto.
Dettagli mod. Sistema 901 – www.arredaclick.com

D’altra parte, i punti di forza di questo innovativo modo di pensare alla cucina sono molteplici: la comodità di guardare e riguardare il progetto, di modularlo in tutta flessibilità sulle proprie preferenze, anche in termini di budget, l’ampia scelta, nell’ambito dei modelli proposti, di dettagli e finitura, nonchè degli elettrodomestici.
Sicuramente il Visual Planner è un applicativo che verrà salutato con entusiasmo dai più avvezzi all’acquisto on line. I meno “tecnologici” potrebbero valutare di farsi affiancare, nella scelta della configurazione, da un professionista che li guidi nella progettazione, condividendo, in questo modo, il progetto.
Infatti, tra le funzionalità del Visual Planner vi è anche la possibilità di condividere con amici o professionisti il proprio progetto, inviando loro il link e, dunque, lavorandoci “a quattro mani”!
Questo potrebbe essere un modo, anche per i più restii, di accostarsi ad uno strumento che magari scarterebbero a priori.
E voi, conoscevate già questa nuova funzionalità?
Provatela e fateci sapere cosa ne pensate! Se vi serve una mano, sapete dove trovarci.
Nel frattempo vi lasciamo con qualche dettaglio retrò (o di ispirazione) che può aiutarvi ad inserire piccoli tocchi d’altri tempi in una cucina come quella di Arredaclick!
Rococo Decor su www.etsy.com
KitchenAid Artisan giallo su www.thekitchenstyles.com
Set di 6 ciotole by www.johnlewis.com