18 Novembre 2014 / / Coffee Break

18 Novembre 2014 / / Coffee Break

 

Per chi ama gli oggetti realizzati a maglia, anche per arredare i propri interni, non può perdere la nostra nuova bacheca dedicata al knitting su Pinterest!
Eccola QUI !

Via Pinterest


_________________________

CAFElab | studio di architettura


18 Novembre 2014 / / Blogger Ospiti

Finalmente possiamo svelare cosa ha portato il primo Barter Hearts a Casa al 21. Come cos’è? E’ una splendida iniziativa ideata da Antonella di Blog a Cavolo e Fiorella di The Orange Deer di scambiarci oggetti che abbiamo tanto amato in passato, ma che erano dimenticati in qualche angolo della casa, che non avevano una […]

18 Novembre 2014 / / Coffee Break

Aperto dalla primavera del 2014, l’attico del The Greenwich Hotel offre ai suoi ospiti un rifugio rilassante e dall’atmosfera rustica ma sofisticata, in alto sopra il trambusto della città, nel quartiere Tribeca di Manhattan. 
L’attico è stato progettato per integrarsi il più possibile nella zona industriale del XIX secolo, utilizzando materiali locali, come la pietra e il legno di recupero, per regalare una sensazione di autenticità agli ospiti. Il designer Axel Vervoordt e architetto Tatsuro Miki hanno utilizzato l’antico senso estetico giapponese o “wabi sabi” per creare questo rifugio meditativo di 6.800 metri quadrati, incorporando infissi e mobili d’epoca.
L’attico comprende un ampio piano open space con spazi polifunzionali, tra cui un soggiorno separato e salotto, una cucina, tre camini, due bagni e tre camere da letto, tra cui una master suite.  
Insomma, aggiungiamo noi, la location ideale per un soggiorno rilassante, fuori dal tempo e dallo spazio, ideale per rigenerare tutti i 5 sensi…

Via HomeAdore


_________________________

CAFElab | studio di architettura


18 Novembre 2014 / / Decor

dettagli home decor
Tante candele per creare un’atmosfera intima e accogliente, un bellissimo runner al centro della tavola realizzato con rami di eucalipto unitamente a qualche rametto di felce e il gioco è fatto. Per allestire una tavola in modo speciale e low cost, bastano pochi e semplici elementi.

dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor

Per realizzare un festone come quello proposto in queste immagini, basta fare un rilassante giro nel bosco per reperire la materia prima e del fil di ferro per tenere uniti i ramoscelli, il resto sta alla vostra fantasia e creatività. In alternativa ai rami di eucalipto potete optare per i rami di pino e, se desiderate una tavola meno “rustica”, aggiungete una bella tovaglia, magari in lino bianco!