29 Novembre 2014 / / Decor

Delicate tonalità di rosa per atmosfere da sogno. Scegliete una palette di 
colori con le sfumature dal rosa cipria al rosa polvere, queste nuance 
sottolineano la luminosità degli ambienti. Bastano pochi tocchi e la luce 
invernale nelle nostre case diventa più dolce e confortevole.Un tappeto di 
pelliccia ecologica, una calda e impalpabile sciarpa, tanti cuscini e una 
bella coperta di lana per creare un insieme riposante che vi sorprenderà!

1 soppalco in legno per la camera da letto www.vtwonen.nl
2 casette da appendere al muro www.dimsemenov.com
3 delicata composizione floreale www.feedly.com
4 guardaroba www.vtwonen.nl
1 parete in legno dipinto di rosa e grigio www.jwpepper.com
2 sorbetto alla rosa blog.williams-sonoma.com
3 tinozza in metallo utilizzata per riporre i libri www.ameblo.jp
4 coperta in lana – shop online www.zilalila.com
inspiration mood & graphic layout by Marzia
29 Novembre 2014 / / Idee

Tessuti tartan, stampe scozzesi, una texture dal fascino discreto e mai come 
in questa stagione di tendenza sulle passerelle della moda. Un vero must! 
Ideale anche per riscaldare gli ambienti: poltrone, tappeti, ceramiche e 
accessori dal gusto moderno rivisitano lo stile country classico.Infinite le 
combinazioni di colori,scegli quella giusta per te,tartan style,non solo plaid!

1 sciarpa scozzese per la passeggiata in riva al mare  www.littlelessy.com
2 veranda con vista lago www.aquabeach.tumblr.com
3/4 cuscino e borse in tartan- shop online  www.anta.co.uk
1 colazione in giardino www.theglitterguide.com
2/3 tazza e piatti – shop online www.anta.co.uk
4 plaid chair www.allaboutyou.com
5 gonna longuette www.moonandtrees.tumblr.com
1 tartan chairs www.voyagedecoration.com
2 plaid in lana www.missonihome.com
3 winter tartan bag di Vivienne Westwood www.designerhandbags.me.uk
4 tartan handbag di Vivienne Westwood www.myhabit.com
5 camicia scozzese per un matrimonio a tema www.weddinggoal.com
concept & graphic layout by Marzia
29 Novembre 2014 / / Idee

Eccomi di nuovo qui, approfitto del pisolino del mio piccolo per condividere un mio pensiero fisso. Come sapete sono diventata mamma e nei primi mesi di vita del cucciolo mi sono dedicata interamente a lui, con immensa gioia. Ora che è un po’ più grandicello, ed è diventato più autonomo, riesco ad avere le mani libere per qualche ora e non nascondo che la cosa è piacevole perché riesco a fare anche qualcosa in più in casa.

Ora mi chiedo, perché la questione mi sta particolarmente a cuore, si può avere un bambino piccolo che trotterella in giro ed allo stesso tempo mantenere lo stile della casa ad un livello accettabile, avendo tutto in sicurezza e a prova di bimbo?
Molti mi dicono “dimentica l’ordine per parecchi anni”, “sarai invasa dai suoi giocattoli”, “romperà tutto” etc etc… ed io non mi scoraggio mica… anzi, vado all’attacco, devo risolvere questo dilemma!! 🙂
Per ora il mio Riccardo ha “occupato” il pavimento del salotto dove ho piazzato un tappetone dell’Ikea molto carino e comodo dove lui può giocare tranquillamente. Gattona a malapena, ma si muove molto e si tira su in piedi da solo se ha un appiglio. Adora le lampade, tira i fili, apre i cassetti, lancia gli oggetti… insomma tutte quelle simpatiche cose che un bambino è giusto che faccia. Fra un po’ camminerà e allora sì che saranno guai, vorrà esplorare e toccare tutto ed io dovrò tenere tutto sotto controllo!! 🙂
Ma veniamo al dunque, il mio obiettivo è quello di mantenere la casa esteticamente piacevole alla vista, non dico perfettamente in ordine o con uno styling impeccabile ogni giorno, ok?
Ecco alcuni punti i  del mio piano di attacco:
Come prima cosa ho cercato di scegliere per lui elementi e oggetti che esteticamente piacciono anche a me, ho scelto il mitico seggiolone Tripp Trapp di Stokke; bello, lineare, poco ingombrante, un prodotto unico per le varie fasi della crescita. E’ vero, costa una fortuna, ma questa è un’altra storia.
Sto pianificando di mettere tutto ciò che di pericoloso è ora alla sua portata in mobili chiusi. Ho tolto alcuni soprammobili pericolosi o che possono rompersi o li ho semplicemente spostati più in alto, dove il piccoletto non può arrivare. Per i suoi giochi (alcuni dei quali sono inevitabilmente antiestetici) ho comperato dei sacchi carini, quando lui ha finito di giocare per fare ordine metto tutto dentro e via.
Vorrei sostituire il mio vecchio tavolino basso con gli angoli con altri con angoli smussati o tondi. “Tablo” di Normann Copenaghen potrebbe fare al caso mio… perché qui si sta unendo l’utile al dilettevole, chiaro, no? 😉
In più vorrei aggiungere delle mensole tipo String in modo tale da poter avere uno spazio dedicato allo styling, in alto.
Queste le mie prime mosse verso il redesign dello spazio ideale per mamma e bambino! Ma è solo l’inizio… il gioco continua e la sfida si farà sempre più dura.
A presto! 🙂

1.Storage: Peastyle – 3 Sprouts 2. Clever design for kids: StokkeHippychick 3. Beauty rounded coffee table – Normann Copenaghen 4. Close cabinets – similar from Ikea


String Pocket System (source Young House Love Forums)


29 Novembre 2014 / / Architettarte

Charles  Eames – Eames chair as Santa Claus 1948 – fonte



Ralph Hullet – fonte




Saul Steinberg 1949 circa – fonte



Andy Warhol. Three Sprites Playing. Christmas Card 1955-1960 – fonte



 Charley Harper, 1952 – fonte
*
   *
*     *     *

                        *           Buon Week                  *      

   *     

               *                     *      

   *      * 

29 Novembre 2014 / / Case e Interni

case e nterni - casa retrò vintage - natale (1)

Il fascino particolare di questo appartamento a Madrid sta nella struttura storica originaria e nella scelta di nuovi elementi che si armonizzano con essa. Un mix di elementi, tutti con la propria personalità, che possiamo definire di stile retrò chic, dove un eclettismo ben guidato, diventa il filo conduttore tra i vari ambienti.

La casa è anche adatta ad ispirarci in questo periodo perchè addobbata per le Feste. Una consolle nell’ingresso è illuminata da una ghirlanda di luci bianche in vista del Natale. Invece del tradizionale albero, un ramo con le decorazioni natalizie appese regala luce e colore.

La casa esprime il gusto classico e l’amore delle collezioni e dei viaggi della padrona di casa: ogni pezzo di arredamento trova in questi spazi il suo posto ideale. Anche i nuovi pezzi (come il divano tipo chester, le sedie di metallo di stile industriale) sono stati scelti con una finitura invecchiata, per accentuare il  carattere “vissuto” dell’appartamento.

Materiali ed arredi:

Materiali diversi come legno massello, metallo, pelle invecchiata, metacrilato, vetro… si armonizzano perfettamente nella progettazione degli arredi di questi interni. La cucina e il bagno sono i locali più moderni della casa, ma tutte le altre stanza sono impregnate dallo charme trasmesso dagli oggetti cercati nei mercatini e dai pezzi portati da paesi lontani. Tra pareti e arredi dai toni neutri, spiccano dettagli dai colori vivaci, che mantengono comunque il necessario equilibrio con il resto dell’ambiente.

 

Distribuzione interna:

La struttura originale, anche se in parte ristrutturata, mette in evidenza la presenza di bei pavimenti in legno e finestre decorate con modanature. Anche i radiatori recuperati e le tubazioni a vista danno un tocco particolare e raffinato.

Non si è voluto stravolgere la suddivisione interna, proprio per cercare di mantenere inalterati determinati elementi. Questo, però, ha penalizzato la cucina che rimane scarificata e senza finestre (per la normativa italiana sarebbe impossibile!) e non si ottimizza il vasto spazio del corridoio/disimpegno. Un vero peccato.

 

Idee da copiare:

Che cosa succede se invece dei quadri appendiamo sul muro la nostra collezione di specchi? Ebbene il risultato è spettacolare se la composizione è equilibrata, come in questo soggiorno. Gli specchi della zona pranzo provengono tutti da Portobello Market di Londra.

 

case e nterni - casa retrò vintage - natale (2)

 

case e nterni - casa retrò vintage - natale (3)

 

case e nterni - casa retrò vintage - natale (4)

 

case e nterni - casa retrò vintage - natale (5)

 

case e nterni - casa retrò vintage - natale (6)

 

case e nterni - casa retrò vintage - natale (7)

 

case e nterni - casa retrò vintage - natale (8)

 

case e nterni - casa retrò vintage - natale (9)

 

case e nterni - casa retrò vintage - natale (10)

 

Planimetria:

Print

Dimensioni: Appartamento di 90 mq circa
Dove: Madrid
Fonte: http://www.micasarevista.com/