CF meeting for CF bloggers!

Avvertenza: questo non è un vero reportage.  D’altronde, se lo fosse, non mi sarei ritrovata con milioni di fotografie scattate esclusivamente con il cellulare e neanche mezza foto fatta con i miei due chili di Canon 500D.
C’è poco da fare, con i miei miseri 5 megapixel di fotocamera mi sento sempre più a mio agio rispetto allo strumento che noi blogger dovremmo conoscere come le nostre tasche, la famigerata reflex.
Fortunatamente le mie colleghe nei loro post vi mostreranno qualcosa di meglio, quindi se volete vedere belle foto dell’evento vi reindirizzo sui loro magnifici blog 😉

Chiusa questa parentesi imbarazzante vorrei ribadire un concetto molto in chiave 8 marzo (lo so è un po’ tardi) su cui mi sono ritrovata a riflettere durante questo meraviglioso meeting tra blogger: le donne sono degli esseri meravigliosi.

Durante i numerosi incontri organizzati da Casa Facile a cui ho avuto modo di partecipare, l’energia delle donne mi ha sempre travolto e sconvolto, ma mai come questa volta.
Eravamo un mix di piccole imprenditrici, crafter, giornaliste, architetti, stylist, graphic designer e chi più ne ha più ne metta. Tutte donne intraprendenti con la voglia di dare il massimo per assorbire tutte le informazioni che Enrica Crivello, la nostra insegnante di Social Media Marketing ci somministrava.
Enrica è fantastica. Ammetto di essermi imbambolata a guardare il suo splendido outfit (lo potete vedere nella prima foto del post) ed il suo viso dolcissimo da ragazzina indifesa…Ma poi comincia la sua lezione e BOOM. Ad imbambolarti adesso non è più la sua blusa a fiori, ma il suo modo di parlare deciso, di chi la materia la conosce bene e la domina in tutti i suoi aspetti più tecnici.
Il social media marketing può essere una materia noiosa, ma Enrica ci ha tenuto sveglie e reattive, coinvolgendoci con domande, esercizi mentali e foto di gatti. Sì, perché nel caso ve lo steste chiedendo, il cat-marketing funziona sempre 🙂

L’intera giornata si è svolta in una location meravigliosa, resa ancora migliore dallo styling a cura di Elisabetta Viganò. Un’altra donna che sa quello che fa, per questo le riesce tutto alla perfezione. 
Lo stile era inconfondibile: appena sono arrivata infatti, mi sono sentita catapultata tra le pagine del nostro adorato Casa Facile. Non era il solito centro congressi, ma uno spazio pensato come fosse una casa, per far sentire tutti a proprio agio e circondati dalla bellezza. Non trovate che sia fondamentale lavorare in un ambiente piacevole alla vista e stimolante? Il mio primo pensiero è stato: “voglio vivere qui per il resto dei miei giorni”.
Lo spazio era suddiviso in due aree: la più piccola per concedersi una rilassante pausa caffè leggendo il nuovo numero della rivista, e la più grande, attrezzata di cucina, salottino e un grande tavolo circondato dalle mitiche sedie Varier, di cui vi parlerò più avanti 😉
La mattinata è trascorsa liscia e dopo la pausa pranzo, in cui ho avuto modo di trovare la mia blogger-compagna di motto Lucrezia di C’era una Vodka, è cominciato il workshop di fotografia con Giandomenico Frassi, colui che firma la maggior parte dei servizi che trovate su Casa Facile. Avrei avuto bisogno delle sue pillole di fotografia molto prima del meeting, così almeno vi avrei proposto qualche scatto decente. Sarà per la prossima volta 😉
Per rimanere in tema di strong women vorrei menzionare la mitica Barbara Pederzini (aka Fatamadrina) che grazie al suo talento da wedding planner ha organizzato in modo impeccabile l’intero evento, pensando ad ogni singolo dettaglio/bisogno di noi blogger. Amo la sua “competenza creativa” e la sua capacità di tener sempre tutto sotto controllo… Barbara vuoi diventare la mia life-coach? Credo di aver bisogno di te nella mia vita.
E per chiudere in bellezza vorrei ringraziare Giusi Silighini, che ha trasformato il concetto di rivista in qualcosa di molto più grande, una vera e propria fabbrica delle idee, da cui i lettori e la redazione ne escono arricchiti numero dopo numero. 
Grazie Casa Facile 🙂
E grazie a tutte le blogger del CF team, che rendono il web un posto migliore con la loro presenza online e la loro personalità imprenditoriale, creativa, spontanea… Queste vi mangiano i risi in testa (come diciamo noi in Veneto), quindi fareste meglio a seguire i loro blog:
Written by: