4 Giugno 2015 / / Creative & Ordinette

La parola chiave per un interno di stile e di gusto è eclettismo. Un mix di stile, le giuste combinazioni di colori, una tavolozza coerente con lo spirito dello casa e con l’atmosfera che vorrete dare al vostro ambiente, pezzi decorativi scelti con cura (da bandire le decorazioni kitsch e dozzinali) possono davvero fare la differenza. L’interno che vi propongo oggi ne è un esempio, a mio avviso, perfettamente riuscito. E’ un mix meraviglioso di linee nette, colori caldi e diverse aree operative che convivono in maniera perfetta e che fanno sì che questa stanza non sia per nulla noiosa, ma bella, pratica e vivibile per una famiglia. Da notare i pezzi di design contemporaneo, (la lampada in rame di Tom Dixon è tra le mie preferite) e icone del design (le sedie) e pezzi di design vintage recuperati e riproposti con sapienza come il tavolo da pranzo.

4 Giugno 2015 / / Idee

4 Giugno 2015 / / La Tazzina Blu

Ecco la moodboard di giugno secondo la tazzina 🙂
Profuma di salsedine e di brezza marina, si colora di fresche tonalità estive come l’azzurro e il blu navy accompagnati da un tocco di giallo sole.
Giugno è un mese che mi distrae su tutti i fronti, ecco perché la mia presenza sul web in questi giorni scarseggia 😉
Enjoy the moodboard!

Fonti immagini dall’alto a sinistra in senso orario: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

4 Giugno 2015 / / Design

dettagli home decor
La designer brasiliana Monica Geronimi, che ha da poco aperto a Milano  il primo flagship store mg12 , presenta le sue nuove collezioni dedicate al bagno e non solo.

Innovare non è una parola scontata per mg12, azienda di famiglia di Monica Geronimi, designer  brasiliana da 20 anni nel settore e che oltre alle sedi di Rio de Janeiro e San Paolo ora è presente anche a Milano. 
mg12 è un’azienda che crea prodotti di design rivolti ad architetti e amanti del design rigorosamente eco friendly e made in Italy. I prodotti mg12 si distinguono per il design curatissimo e innovativo, oltre che per la scelta di utilizzare materiali non inquinanti come alluminio, bronzo, legno, ottone, marmo etc… Senza nessun vincolo di materiale o di settore, mg12 propone tavoli in legno massello, radiatori e scalda salviette elettrici, lavabi con rubinetteria incorporata, accessori bagno dalle linee pulite e semplici,  elementi traforati in gesso ceramico per interni, soffioni e docce manuali. Per la produzione di ogni prodotto mg12 si avvale di maestranze italiane provenienti da vari ambiti quali l’artigianato e l’industria. 

L’idea alla base di ogni progetto è quella di creare uno spazio estremamente pulito e lineare, completato da lavabi con rubinetteria incorporata e da una doccia a pioggia completamente integrata nell’architettura. Gli elementi da cui mg12 parte sono innanzitutto gli scalda salviette e i radiatori, completamente ridisegnati e trasformati in elementi di design pratici e funzionali: asciugamani e accappatoi non solo scaldati e asciugati, ma anche nascosti.

dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
Scalda salviette e radiatori sono disponibili in diversi modelli e sono tutti facilmente personalizzabili dal progettista: i Geometrici, dall’aspetto superficiale leggermente ruvido, sottolineano l’immagine minimale; i Gioielli con una “cover” in acciaio inox lucido tagliata a laser, Mirror che arricchisce i gli stessi modelli con specchi bisellati e disegni particolari. Chiude la collezione Kids per dare un tocco di allegria agli spazi dedicati ai bambini. Gli scalda salviette e radiatori dispongono inoltre di vari accessori coordinati.
dettagli home decor
Completano il bagno “invisibile”: lavabi e docce. Il lavabo, disponibile in solid surface e in marmo, ha la rubinetteria incorporata e una calamita sotto la mensola per attaccare la saponetta: il lavabo risulta più pulito ed efficiente.
dettagli home decor
Infine la doccia con soffione a pioggia, completamente integrato nell’architettura; la sua forma semplice dona linearità a tutta la stanza da bagno: il soffitto diventa una linea d’orizzonte continua, priva di alcun ostacolo visivo. Doccia Bombo: ergonomia e tecniche ottimizzate in una doccia dalle forme essenziali.

La collezione completa mg12 è esposta nel nuovo showroom situato nel centro di Milano di fronte alla Rotonda della Besana, in un elegante palazzo in stile Novecento.
Per maggiori informazioni e contatti visitate il sito www.mg12.it


4 Giugno 2015 / / Design

While you are buzzing in and out the pavilions of EXPO in Milan, stunned by their modern, eye-catching and innovative design, you may also be glad to know that at La Triennale,  the museum of Art and Design of Milan,  the current exhibition is dedicated to the relationship between Arts and Food.

The multi-level sensory path, created by Germano Celant, explores the way in which artists and designers have represented the relationship between human beings and food. The exhibition consists of paintings, objects, video installations, sculptures, photographs and furnishings that are related to food or dining and that have stressed the changes of this relationship over the centuries since 1851, the year of the first Expo in London. An overview of the bond between arts and the rituals of food.

Taking advantage of the exhibition may represent the opportunity to sit down at the tables of its new restaurant “La terrazza”. Located on the terrace, the modern and bright architecture, designed by OBR, is manly made up of glass windows and walls to offer the diners an astonishing view of Parco Sempione, the green area next to the Castello Sforzesco, the old castle of the city. On the other hand, for a quick brunch, there is the DesignCafè marked by the chairs and tables donated by some famous Italian furniture firms, such as Eros by Kartell.

Eros by Kartell
Eros by Kartell

 

 

 

4 Giugno 2015 / / Coffee Break

Dall’unione di due appartamenti nel barrìo di Gracia, a Barcellona, in Spagna, nasce questo luminosissimo duplex, progettato da Zest Architettura.
Sia i proprietari che gli architetti condividono l’amore per il legno, che qui viene utilizzato in una tonalità mielata per scale e pareti divisorie, come filo conduttore del progetto.
Altra particolarità di questa casa è la presenza di una piccola sala da musica, dove i proprietari musicisti tengono i loro concerti privati.

Via Revista AD


_________________________

CAFElab | studio di architettura