#what I like: ‘MONTANA MOBILE’

Ho voglia di condividere le piccole scoperte personali, aziende, prodotti o soluzioni, cose che alcuni di voi magari avranno già visto ma cose che ugualmente continuano o sanno emozionarmi.

Io vivo per le emozioni e le cerco costantemente anche in questo nostro strano lavoro.
Ho bisogno di qualcosa che sappia stupire o al contrario che doni pace e serenità.
Qualsiasi oggetto può parlarci e concorrere nel generare delle emozioni.
Non siamo mai pienamente consapevoli del ruolo che assumono gli arredi che ci circondano.
Eppure, anche il più insensibile tra noi subisce l’influenza data dagli spazi e dal mobilio, magari inconsciamente ma la percepisce.

E così in questa ‘quasi rubrica’ vi parlerò di quello che mi trasmettono forme e colori negli arredi. Ovvio idee del tutto personali ma chissà, magari qualcuno si accorgerà di provare lo stesso e inizierà a guardare con occhi diversi tutto ciò che ci circonda!

E dopo questo lungo preambolo passo a parlarvi della scoperta di “oggi” (ovvio, in senso generale intendo!)
E’ un’azienda che conosco già da tempo ma credo sappia fare la differenza!

Un po’ di storia…

” Montana Møbler A / S è una società danese di proprietà familiare con sede a Haarby, sull’isola di Fionia. 
Dal 1982 Montana ha prodotto e venduto il sistema di storage Montana progettato da Peter J. Lassen
Anche prima di fondare Montana Møbler A / S, Peter J. Lassen ha lavorato a stretto contatto con i grandi nomi del design danese come Arne Jacobsen, Jørn Utzon, Piet Hein e Verner Panton
Il suo lavoro con questi designer si riflette nel suo linguaggio e la sua preferenza per la semplicità abbinata alla funzionalità.”



Condivido in pieno quest’ultima definizione: semplicità e funzionalità. Soprattutto il secondo aspetto trovo cada un po’ troppo spesso nel dimenticatoio a favore del mero gusto estetico. Dobbiamo sempre ricordarci che a farne le spese è l’utente finale al quale avremmo dovuto un servizio e non un dispetto. Forse ricordando con più costanza quest’aspetto, soprattutto in fase di progetto, potremmo avere molte più garanzie sulla riuscita del nostro operato!

-Quanto sono polemica oggi!!!-


Ora vi lascio a qualche immagine ma vi consiglio una visitina al sito internet, per il sistema Montana è disponibile un servizio di progettazione on-line in totale autonomia! Buon divertimento!

Ecco un perfetto esempio di come essenzialità e forme moderne possano sposarsi perfettamente con linee classiche, magari un po’ rivisitate. Un accostamento che adoro!

Giocare con colori tenui ma in gradazione; giocare con le forme, accostando volumi in modo quasi illogico ma assolutamente funzionale. Mi piace l’idea di un doppio ordine di contenitori, unito da un piano d’appoggio, credo possa soddisfare moltissime esigenze!

Finalmente l’esplosione di un grande contenitore. Finalmente la possibilità di alleggerire quei muri che come nome hanno ‘armadio’! L’idea di appenderli ne stravolge la percezione, slittarli poi giocando con diverse altezze crea spazi di ‘risulta’ utilissimi! Attrezzarli con un asta appendiabiti è perfetto, del resto chi di noi non utilizza un abito per più di un giorno (estate a parte)?!? Bene quello è il posto ideale per tutti quei vestiti diciamo, non più freschi di bucato!
Per non parlare della possibilità di una piccola seduta integrata a tutto il resto!

Che dire, per me queste idee sono tutte promosse a pieni voti!!! Voi che dite?!?

A presto,
M.
Written by: