24 Giugno 2015 / / Decor

 

Luise Parati è un’azienda padovana specializzata nella realizzazione e nella vendita di carte da parati. La Luise Parati affianca il cliente in ogni fase dell’acquisto, coinvolgendolo nella selezione accurata dei materiali, guidandolo nella scelta del prodotto e consigliando le migliori procedure di posa.

Dalla casa agli alberghi fino ai contesti lavorativi, la scelta della carta da parati permette di  personalizzare ogni ambiente. Ampia è l’offerta di carte da parati, tessuti murali e bordure adatte a rivestire ogni stanza della propria abitazione.

Qualsiasi sia lo stile con cui si desidera caratterizzare la propria casa, l’offerta di prodotti e marchi che potrete trovare sull’e-shop di Luise Parati è in grado di accontentare ogni esigenza. Le carte da parati proposte sono state infatti accuratamente selezionate tra le collezioni dei migliori marchi: da Nina Campbell ad Harlequin, passando per Dedar, Designers Guild, Cole&Son, Elitis e molti altri, offrendo così una ricca selezione di prodotti che soddisfano anche le esigenze del cliente più ricercato.

Alle carte da parati tradizionali in carta, TNT e vinile, si aggiungono inoltre le carte da parati personalizzate, perfette per tutti coloro che non si accontentano di un rivestimento tradizionale ma che desiderino rendere ancor più personale l’ambiente in cui vivono. Le fantasie che potrete trovare sul sito di Luise Parati vanno dal damascato ai disegni geometrici, dai motivi anni ’70 alle grafiche più moderne, dal floreale alle righe fino alle fantasie per bambini.

La vendita di carte da parati online rappresenta un modo più veloce e immediato di acquisto che può essere effettuato direttamente sull’e-shop di Luise Parati. Ogni tipologia di prodotto, comprese le carte da parati personalizzate, potrà qui essere selezionata ed acquistata comodamente dal proprio divano, risparmiando tempo e approfittando dei prezzi ridotti delle diverse promozioni sempre attive!

Scopri qui tutte le carte da parati in vendita sull’e-shop di Luise Parati!

ShareThis

24 Giugno 2015 / / Interiors

L’estate è ormai arrivata, e io me la sto passando tra letto e divano a causa di contrazioni anticipate (che mi hanno fatto paura da morire)!!!
L’ ordine del dottore di restare ferma e immobile a letto è di quelli che non si discutono (vista la faccia che aveva) quindi eccomi di nuovo in ritardassimo su mille fronti, foto da scattare, progetti da finire e post da scrivere che fanno saltare il piano editoriale che questa volta mi ero preparata da mesi!
La cosa più importante è che la piccola resti altri 2 mesi buona buona al calduccio, (il suo arrivo è previsto a metà Agosto), nel frattempo cercherò di rispettare i miei buoni propositi da blogger!!!

Intanto ecco che arriva dopo un mese un altro giro intorno al mondo, pronti?
Questa volta la casa che vi mostro si trova a Londra ed è la casetta di Caroline Rowland, donna creativa e di gran gusto, fondatrice del bellissimo  91 MAGAZINE (per me sempre fonte di scoperte interessanti) specializzato in interni e artigianato moderno. 

La casa è un bellissimo mix derivante dal suo amore per il vintage, gli oggetti handmade… con qualche tocco di ispirazione nordica che non guasta mai!

Se volete curiosare l’intero reportage fotografico lo trovate qui.
Spero questo Home Tour vi sia piaciuto 😉 a prestissimo promesso!!!

photo credits APARTMENT THERAPY

 

24 Giugno 2015 / / Rosso Papavero

Stefania&FrancescaLa mia cara amica, nonché storica collega Francesca ha deciso di unirsi in questa avventura.

Prese singolarmente siamo molto brave (e vi faccio soprattutto notare l’immensa modestia!) ma insieme siamo una potenza!

E’ un gioco di compensazione, l’una arriva dove non arriva l’altra. I nostri caratteri opposti tirano fuori il meglio dell’altra.

Lei, a differenza della mia formazione artistica, proviene da una formazione da geometra, ma ci accomuna il piacere per le belle case, per il progetto pensato e studiato ad hoc per un cliente. L’idea che non solo qualcosa debba essere bello ma deve in primis essere pratico e funzionale.

Lascio però che sia lei ad inaugurare questa collaborazione, a te la parola Francy!

…Buongiorno o, buonasera, a seconda dell’orario in cui passate a sbirciare su questo blog.

Ebbene sì, ho studiato all’istituto tecnico per geometri….diplomandomi ovviamente. Però, pur avendo appreso molte nozioni tecniche sulla progettazione di edifici, la mia vera passione è sempre stato l’arredamento, quella parte della casa che si vive tutti i giorni.

Con Stefania riusciamo sempre a mettere a confronto le nostre idee, per crearne di nuove, diverse  e migliori. Forse è per questo che da colleghe non ci siamo mai tirate i capelli!

Comunque per me è questo il mondo dell’arredamento, un mondo sempre in movimento, da un’idea ne nasce un’altra e un’altra e così via, fino a raggiungere l’obbiettivo: PRATICO E BELLO!

Stefania & Francesca

24 Giugno 2015 / / Design

dettagli home decor
Un progetto interessante che coniuga perfettamente estetica, qualità dei prodotti e “del sedersi”.
Nel corso dell’ultimo Salone del Mobile Area Declic ha presentato l’ultimo progetto firmato dall’Atelier Studio Borella: ERGO la nuova linea di sedute espressamente ideate per una postura perfetta.
ERGO è un comodo cuscino passpartout, scelto dagli esperti della meditazione, ma che si presta a  molteplici soluzioni d’arredo per interni ma anche per l’esterno: sale Yoga, centri meditazione, zone relax, casa, lounge bar, scuole, palestre, spazi per i bambini. Grazie alla comoda maniglia il cuscino ERGO può essere facilmente trasportato. Anche i materiali contribuiscono all’armonia tra mente e corpo,  infatti i tessuti proposti sono naturali (100%cot) dotati di uno speciale rivestimento interno in aloe vera che mantiene costante la temperatura del nostro corpo evitando l’accumulo di calore. ERGO è disponibile nei colori sabbia, verde, arancio, rosso, grigio.

dettagli home decor

dettagli home decor

La collezione ERGO si completa con due sgabelli proposti in due altezze, h47 e h 76, nella versione “small” e “large”, entrambi caratterizzati dal design leggero ed essenziale. La struttura è in acciaio verniciato, il sedile è tappezzato con gomme e tessuti ignifughi che garantiscono la sicurezza del prodotto per il mercato contract. Disponibili nei colori: turchese pastello, beige, verde cardamomo, rosso-arancio, grigio ardesia in perfetta monocromia fra la struttura in acciaio a sezione quadra e i sedili tappezzati.

dettagli home decor
Per maggiori informazioni www.areadeclic.com

24 Giugno 2015 / / Coffee Break

Abbiamo già parlato dei bellissimi adesivi murali di Evergreen Orange (il posto è QUI, per chi lo avesse perso!) e di come sia facile e veloce cambiare l’aspetto di una stanza applicandoli su una parete; oggi vi vogliamo spiegare come applicarli, passo dopo passo, per un risultato perfetto!

1. Prepara il muro! (o qualsiasi superficie piana e liscia dove vuoi applicarli, come vetro, specchio, legno, plastica, metallo, ecc). Strofinana la superficie con un panno pulito e asciutto, per rimuovere umidità e polvere.
N.B. Gli adesivi aderiscono perfettamente sulla pittura traspirante per interni ma su vernici acriliche, ad acqua, per esterni o atipiche non è garantita la tenuta!

2. Prepara l’adesivo: srotola l’adesivo su un piano ampio e pulito usando il pollice o una carta di credito per strofinare con forza sul lato anteriore dell’adesivo e assicurati che la grafica sia bene attaccata alla carta applicatore, specialmente lungo i bordi e le parti più piccole.

3. Posiziona e attacca l’adesivo al muro nel posto che hai scelto con il nastro blu e attaccalo lungo i bordi con del nastro di carta.

4. Rimuovi la carta di supporto con cautela e applica l’adesivo; inizia questa operazione delicata da un angolo della carta di supporto, tenendo conto che l’immagine deve rimanere sulla carta applicatore. Se sbagli, niente panico! Riattacca le due carte e strofina con forza quel punto, e ricomincia da capo.
Quando avrai rimosso la carta di supporto, il disegno sarà sulla carta applicatore, che appiccica molto, quindi stai attento a tenerla sollevata fino al momento di applicare.

5. Lentamente capovolgi l’adesivo e usa il pollice per attaccarlo piano piano, facendo attenzione ad eliminare ogni grinza o bolla e applicando una certa pressione per un corretto trasferimento.
N.B. Se si sono formate bolle, bucale al centro con un ago sottile e premi fuori l’aria  con ledita eseguendo un movimento circolare verso il foro della bolla.

6. Ci siamo quasi: rimuovi la carta di supporto e applica l’adesivo; attendi comunque qualche minuto per far si che la colla dell’adesivo si attacchi bene alla superficie.

7. Ultimo passaggio: inizia da un angolo a rimuovere orizzontalmente ma lentamente la carta applicatore; se il disegno dovesse sollevarsi dalla parete, capovolgi la carta applicatore e strofina un po’ di più in quel punto del disegno…e adesso rimuovi completamente la carta applicatore.

Finalmente l’adesivo è applicato e la parete ha la sua nuova decorazione!


_________________________

CAFElab | studio di architettura


23 Giugno 2015 / / Design

Canalina-Smart-Drain-Profilpas-600x350

Abbiamo parlato diverse volte di quanto sia importante l’ambiente bagno e quanto anche questa, come tutte le altre stanze della casa, sia degna di cure, attenzioni, decorazioni e complementi.

Un tempo si chiamavano servizi proprio perché assolvevano ad una funzione di necessità, addirittura in passato non erano nemmeno presenti nelle abitazioni ma spesso posizionati all’esterno, in comune con altre famiglie.

Tanto tempo fa i nostri amici antichi romani avevano capito tutto e trascorrevano molto tempo ai bagni, meglio conosciuti come terme, quello che li spingeva, più che l’igiene, era proprio lo svago.

Oggi siamo tornati ad apprezzare il piacere di una stanza da bagno non solo come servizio igienico ma soprattutto come luogo di benessere e spazio di design, diverse soluzioni tecnologiche ci aiutano in questo: vasche idromassaggio, docce superaccessoriate, soffioni cromoterapici e soluzioni per la posa di un pavimento continuo e un piatto doccia a filo pavimento ed è proprio di questo che voglio parlare in questo post.

moderne terme

A Barcellona terme moderne

il bagno sul balconcino

Il bagno sul ballatoio.

images images (1)

Pavimento continuo e piatto doccia filo pavimento per questi bagni che sarebbero piaciuto anche agli antichi romani!

continu0 11178306_877651195628690_5010876252180815762_n

Bagno contemporaneo con piattodoccia in muratura filo pavimento

Dopo aver conosciuto Glass Profile e i suoi profili in acciaio Profilpas, ideati per la posa di box doccia filo pavimento, che donano quel senso di continuità che piace tanto ai nostri amici architetti e che questa volta, diciamola tutta, piace tanto anche a noi, questo tipo di posa è diventata ancora più semplice.

Non dimentichiamo ovviamente di studiare sempre la giusta pendenza per il defluire l’acqua dal piatto doccia.

Profili-per-Box-Doccia-a-Pavimento-GPS3

Profili Profilpas per box doccia a pavimento

img

La doccia diventa ancora più ampia e senza barriere con il piatto doccia e il box a pavimento

beautiful bathroom_mini (1)

Total white e nessun confine a pavimento

antique-plan-for-spacious-bathroom-designs-with-wood-floor

La giusta pendenza del piatto doccia a pavimento e fondamentale

Oltre ad un risultato di una resa estetica indiscutibile, i profili Profilpas permettono di abbattere le barriere architettoniche e, con un sifone adeguato, persino di posare un riscaldamento a pavimento che arrivi fin sotto la doccia.

Soprattutto in bagni di dimensione ridotta la scelta di un pavimento continuo con piatto doccia filo pavimento integrato permetterà di dilatare la prospettiva e dare una maggiore impressione di ampiezza.

I profili Profilpas permettono di posare in opera facilmente un piatto doccia con la medesima finitura utilizzata per il pavimento, donando continuità dello spazio, un aspetto ordinato, moderno, pulito e minimale che può essere completato dalle canalette  da Profilpas interamente realizzate in acciaio inox, con un design moderno ed una elevata resa estetica.

GPS 5

Si chiamano Slim Drain e Smart Drain e sono le nuovissime canaline per docce a filo pavimento firmate Profilpas.

Si chiamano Slim Drain e Smart Drain e sono le nuovissime canaline per docce a filo pavimento firmate Profilpas.

canal 15779_764748016919009_8105069511829547808_n

Canaletta in acciaio inox

mediterranean-powder-room

Grazie al pavimento continuo e agli specchi anche il bagno più piccolo diventa più ampio

little Piatto-doccia-a-filo-pavimento-cemento-Bagno-Concrete-Design

Piccolo bagno di design

little 39463cb4f5

In un bagno mansardato è fondamentale dilatare la prospettiva

Anche un ambiente più classico o rustico può comunque essere adatto ad accogliere un piatto doccia filo pavimento, e con una finitura marmorea potremmo ricreare il nostro angolo di benessere proprio come facevano gli antichi romani!

dream-bathrooms-with-view-3

Bagno spa in stile scandinavo

filopavimento anche per un bagno più classico e rustico

Bagno rustico con piatto doccia  e box a pavimento

filopavimento per bagno classico Beautiful-bathrooms-2012

Elegante e lussuoso bagno classico

piatto-doccia-rivestimento

Il marmo è perfetto per un bagno classico reso minimale dalle linee e dalla continuità del pavimento

Realizzare un piatto doccia di questo tipo ci permette anche di deciderne liberamente e senza limiti le dimensioni, non si tratterà ovviamente di piatti doccia dalle misure standard ma di soluzioni su misura, che potranno adattarsi e risultare perfette per ogni tipo di spazio.

Alcuni modelli, offrono la possibilità di alloggiare direttamente il cristallo per applicazioni a vetro fisso, rendendo la posa e il completamento dell’area doccia ancora più semplice.

GPS1 GU

GPS2   GPS14

Sistema Profilpas per l’alloggiamento del vetro fisso del box doccia

Insomma, possiamo dire che un piatto doccia posato in opera filo pavimento è bellissimo, facile da pulire, semplice da utilizzare, personalizzabile e grazie a Glass Profile con Profilpas anche facile da posare…cosa vogliamo di più!

The post Profilpas: un nuovo sistema per concepire l’area doccia. appeared first on Architettura e design a Roma.

23 Giugno 2015 / / Design

cucina in mansarda

Ci sono casi in cui una cucina su misura fa la differenza, in cui bisogna davvero studiare e ingegnarsi per facilitare la vita di una persona, renderla più comoda.
È il caso di questa cucina in mansarda progettata a Milano il mese scorso.

La signora Giulia e suo marito Michele vivono in un appartamento in mansarda da molti anni, e avevano bisogno di cambiare l’assetto della cucina in quanto non più in linea con le loro necessità, soprattutto fisiche.
Quando ci hanno chiamato abbiamo raccolto tutte le loro esigenze, ne abbiamo parlato insieme, e abbiamo costruito una cucina che potenziasse un’area di utilizzo accessibile dalla posizione eretta, evitando difficili piegamenti, abbiamo migliorato la posizione della cappa, abbiamo creato nuovi vani dove riporre oggetti e rinnovato gli elettrodomestici, ormai diventati obsoleti.

Ecco di seguito qualche immagine sulla situazione prima e dopo il nostro intervento.

cucina in mansarda

cucina in mansarda

cucina in mansarda

Trattandosi di una cucina in mansarda abbiamo dovuto fare i conti con i soliti problemi di inclinazione delle falde, di fuori squadra, della presenza delle travi a vista, dell’altezza limitata.
Abbiamo disegnato una soluzione interamente a cassettoni, che permettesse la visione dall’alto delle cose. Sul retro della zona cottura abbiamo posizionato dei cestelli estraibili totalmente per potenziare quella fascia altrimenti irraggiungibile manualmente.

cucina in mansarda

sezione e prospetto di progetto

La scelta è stata totalmente azzeccata, e la cucina risulta davvero molto più confortevole e ordinata.
Come sempre la soddisfazione più grande è vedere le persone contente per il risultato ottenuto, ed aver contribuito a migliorare la loro vita.
Anche Tilde, la loro cagnolina, sembra essere contenta!

cucina in mansarda

cucina in mansarda

cucina in mansarda

cucina in mansarda

 

 

The post Una cucina in mansarda nel cuore di Milano appeared first on Okapì – Mobili su misura.