Arty Surf’s Up!

Francois Boucher’s “Venus” depicted on surfboard
Kelly Wearstler’s handcrafted wooden boards

Barry McGee’s surfboards
Jan Van Huysum’s “Flowers”

Non so fare surf, lo ammetto subito, prima che pensiate diversamente. Alex è capace o lameno lo era;  quando l’ho incontrato per la prima volta a Londra, era appena tornato da un anno di surf in Nuova Zelanda.
E’ veramente troppo caldo oggi, è difficile concentrarsi per cui finisco ciclicamente a sognare ad occhi aperti di spiagge dorate e acqua marina fresca, tanto che ad un certo punto mi è venuto in mente che Alex aveva una tavola da surf che è stata parte dell’arredamento nella nostra prima casa nel sud di Londra. Mi è sempre piaciuta la forma della tavola da surf e la sensazione di libertà selvaggia (e di corpi atletici) che evoca. Per non parlare poi del fatto che avere una tavola in sala è da figo (a patto che tu la sappia usare però).
Le tavole da surf sarebbero dei supporti perfetti per delle opere d’arte. Ho guardato su internet (sì, lo so, dovrei lavorare) e ho trovato queste incredibili tavole pitturate. Quanto mi piacerebbe averne una appesa su un muro di casa! Mi piace particolarmente la prima dall’alto o le ultime tre, adoro la combinazione di soggeto classico e immaginario da spiaggia suggerito dalla tavola stessa! Non sono sicura che tutta pitturata così si possa usare ma chi se ne importa, tanto non so fare surf!


“The Garden of Earthly Delights” by Bosh surfboard collection by Boom Art

Written by: