4 Luglio 2015 / / Decor

tela.

Eccoci qui a lanciare il nostro primo concorso in collaborazione con Pixum, leader nella stampa fotografica digitale di qualità.

Pixum ci ha proposto di collaborare alla realizzazione di un concorso che mette in palio per il vincitore una foto su tela 30×40 e per tutti i partecipanti un pacchetto di 50 foto retrò; non abbiamo potuto resistere alla tentazione e abbiamo dovuto accettare senza alcun dubbio, buttandoci in questa bellissima nuova avventura.

Per partecipare dovrete mettere il like alla pagina di Pixum e a quella di Non ditelo all’Architetto, successivamente dovrete postare entro il 20 luglio, sulla pagina fb di Non ditelo all’Architetto, una foto che abbia come tema l’estate appena iniziata (il primo mare, il primo viaggio, il primo sole, il primo costume, il primo aperitivo serale, il primo vestitino leggero ecc.) e insieme a Pixum sceglieremo il vincitore che potrà avere una foto su tela 30×40 e come dicevamo tutti i partecipanti riceveranno un pacchetto di 50 foto retrò.

foto 1406528617-ragazza

foto barcelona-nikon-coolpix-p500-la-mare-poza-001

foto Che-tentazione-l-aperitivo_o_su_horizontal_fixed

foto chalet-pineta-estate-0_39-20121109-101334-27

foto NO-BAMBINI-AL-PARCO

foto pazzie-estate

Noi adoriamo le fotografie, i ricordi, le emozioni e gli spunti decor per la casa che ne possono derivare e visto che è iniziata l’estate, la voglia di uscire, di andare in vacanza e stare in compagnia, faremo tantissime foto di bellissimi posti sconosciuti ed esotici o familiari e amati; dei nostri bambini, animali, amici, amanti; di tramonti, montagne o spiagge, cene, sagre, feste, fuochi d’artificio; il carro di una processione, un tuffo dagli scogli o semplicemente il nostro amato giardino.

Ci saranno momenti bellissimi e speciali da immortalare ma la tecnologia che ci aiuta a farlo ci ha anche levato il piacere e l’abitudine di stampare le foto. Ricordo quando si tornava da un viaggio e si correva a far sviluppare il rullino per rivivere le emozioni appena trascorse…qualcuno aveva la polaroide e vedere le immagini subito dopo averle scattate sembrava quasi una magia, poi sono arrivati telefonini, le macchie fotografiche digitali e mille altre diavolerie e il piacere di una bella foto stampata dove è andato a finire?

Noi quel piacere non l’abbiamo perso e di seguito troverete diverse idee per arredare con le foto le nostre case, rendendole piene di colore e calore.

I più classici potranno scegliere di realizzare un bellissimo fotolibro da sfogliare durante l’inverno e ricordare i bei momenti passati in vacanza, il fotolibro potrà fare anche bella mostra su una mensola del salotto oppure, per i più creativi, suggeriamo di realizzare un bel photo-collage.

fotolslideshow_prod_hoch_xxl

fotolibro

Fotolibro-Pixum

foto collage11148404_10153986430398677_5999836634762729678_n

Possiamo scegliere di fare un photo collage, magari utilizzando proprio le 50 cartoline che regala Pixum a tutti i partecipanti al concorso fotografico che trovate su facebook.

Ricordo il muro della mia cameretta tappezzato di foto..bellissimo, quell’usanza un po’ anni 90 che era passata di moda ora sta tornando in gran voga e possiamo così decidere di ricoprire con foto senza cornice un’intera parete o una sola colonna, possiamo realizzare con il patchwork di foto figure di forma compiuta come un bel cuore oppure una semplice macchia di colore con una forma non ben definita.

Le foto possono essere di forme, temi e colori diversi, oppure essere raggruppate per argomenti, o magari tutte in bianco e nero o color seppia, un formato omogeneo sicuramente darà un effetto più ordinato alla composizione ma anche un apparente disordine voluto può avere il suo fascino.

collage come-decorare-una-parete-con-vecchie-fotografie_77b6f35cf6a84040ff45376e2b90109c

collage photo collage collage decorazioni-creative-design-casa-photo-colalge-parete

collage colonna-con-foto collage Instagram-Staircase-Photo-Wall1

10988548_10154013642523677_3137260130167845157_n

collage vtwonen-11 collage cuore-di-foto

collage-alternativo collage-muro-scrivania

Per i più tradizionalisti le foto possono ovviamente essere incorniciate per creare una bellissima gallery sulla parete del salotto, del corridoio o della camera da letto; divertente l’idea di creare un albero genealogico.

cornicii

cornici quadretti-sulla-parete

cornici-nere cornici-bianche

cornici decorare_con_le_cornici_uno_stile_due_stanze_8

In alternativa possiamo stampare un’unica grande immagine su tela, incorniciarla o lasciarla a giorno, un quadro speciale con i nostri affetti, o passioni, io ho scelto di stampare la foto di mio figlio, questa sarà la sua prima estate, lo so, sarò banale ma al cuore di mamma non si comanda!

tela  case arredate dallo Studio Talent  Oggi siamo a Ostuni, il mio bianchissimo paese, nella parte storica.tanto bianco tante foto tela delizioso appartamento svedese arredato dalla stylist d’interni Lotta Agaton in perfetto stile nordico nei toni del bn tela Simple-font-b-black-b-font-and-font-b-white-b-font-font-b-landscape-b house-7396

tela CopyofCopyofwall1

Pixum ci permette di creare con semplicità la nostra foto su tela, possiamo scegliere il formato e lo stile dell’immagine, io ho stampato la foto nei toni del seppia, che ben si abbinano con le tende e le cassettine di legno del mio salotto, che ne pensate?

mat

Aspettiamo le vostre foto e magari anche la realizzazione dei vostri photo collage una volta ricevute le 50 cartoline e buon inizio di estate a tutti!

The post Arredare con le fotografie: Contest fotografico in collaborazione con Pixum appeared first on Architettura e design a Roma.

4 Luglio 2015 / / Interiors

Tom-Dixon-Design-Research-21-600x473

Se siete abbastanza fortunati, potrete acquistare un appartamento unico a Score nel sud-est Londra, a Upper Riverside n°2 – una comunità del design sviluppata da Knight Drago e progettata dal Design Research Studio di Tom Dixon e SOM. Situata vicino il Tamigi all’interno di una famiglia di cinque edifici in vetro e pietra, c’è una collezione limitata di 35 monolocali, loft e attici, la prima progettato da Tom Dixon stesso. Ogni spazio è firmato Tom Dixon e comprende una cucina di design su misura con mobili con finiture in rame e smalto. Ogni residente ottiene anche membership alla terrazza privata e la più alta piscina residenziale di Londra, tutti progettati dal Design Research Studio di Dixon. La comunità dovrebbe aprire in autunno / inverno 2018.

  • Tom-Dixon-Design-Research-1-loft-600x840
  • Tom-Dixon-Design-Research-6-600x780
  • Tom-Dixon-Design-Research-2-600x631
  • Tom-Dixon-Design-Research-4-600x710
  • Tom-Dixon-Design-Research-3-600x786
  • Tom-Dixon-Design-Research-5-600x878
  • Tom-Dixon-Design-Research-7-600x913
  • Tom-Dixon-Design-Research-8-600x661
  • Tom-Dixon-Design-Research-9-600x829
  • Tom-Dixon-Design-Research-10-600x842
  • Tom-Dixon-Design-Research-11-studio-600x450
  • Tom-Dixon-Design-Research-12a-600x465
  • Tom-Dixon-Design-Research-12b-600x508
  • Tom-Dixon-Design-Research-14-600x527
  • Tom-Dixon-Design-Research-16-600x803
  • Tom-Dixon-Design-Research-18-600x730
  • Tom-Dixon-Design-Research-19-600x349
  • Tom-Dixon-Design-Research-20-600x433

The post Score di Tom Dixon appeared first on Nook Twelve.

4 Luglio 2015 / / My Ideal Home

modern & contemporary design (via Boligliv)

4 Luglio 2015 / / My Ideal Home

cool workspace under the stairs (via Boligliv)

4 Luglio 2015 / / Case e Interni

case e interni - arredare terrazzi e balconi (1)

Il balconi e terrazzi ci permettono di ampliare lo spazio interno, regalandoci gustosi momenti di relax, soprattutto nella bella stagione.

Con l’arrivo dell’estate poi è bello poter cenare all’aperto con famigliari ed amici, anche nell’appartamento in città.

Prendiamo spunto dunque da questo bel terrazzo spagnolo, un ambiente molto naturale con un tocco zen, per trovare qualche idea da replicare anche sui nostri spazi all’aperto.

1- Aumentare luminosità e benessere

Creare un ambiente più luminoso e confortevole è possibile anche se avete degli elementi esistenti di legno scuro. Basta dipingere con una tonalità chiara per cambiare completamente il look. In questo caso il pavimento originario di legno, è stato dipinto in grigio chiaro.

Se volete idee e consigli su come dipingere in stile Shabby Chic, ad esempio, leggete questo articolo.

case e interni - arredare terrazzi e balconi (2)

2- Arredi leggeri e poco ingombranti

Su un terrazzo che si rispetti non può certo mancare un piano d’appoggio, un tavolo per le rilassanti cene estive. Così come è importante, per sfruttare appieno gli ambienti esterni, predisporre un’area relax dove leggere un buon libro.

Se lo spazio non è ampio, occorre scegliere con cura gli arredi o sostituirli per liberare spazio. Qui, per ottimizzare, si è optato per un angolo pranzo con una panca a “L” e un’altra panca al posto delle consuete sedie. Allo stesso modo una serie di sedute e cuscini, sono stati disposti ad “L” sull’altro lato del terrazzo, anche sul lato del parapetto.

 

3- Creare zone ombreggiate

Se c’è la possibilità, d’estate può aiutare il benessere anche di tutta l’abitazione, se si creano zone ombreggiate in terrazzo.

Come vedete dalle foto, la zona pranzo è coperta da un pergolato metallico con una copertura di arelle di bambù, che può anche essere rimossa d’inverno, quando è invece utile aumentare la luce e il calore. Per consentire maggiore privacy, lo stesso bambù ed alcune tavole di legno, sono state disposte sul perimetro. Il pergolato di bambù è un’ottima soluzione economica, perché protegge dal sole diretto di giorno, ma permette comunque la circolazione dell’aria.

 

4- Studiare la giusta illuminazione

Per le lunghe notti d’estate, la terrazza è stata illuminata con una fila di lampadine poste sul pergolato e con luci posizionate dietro la fioriera, per creare una romantica luce soft. Prendete spunto per illuminare il vostro outdoor.

 

5- Fiori e piante anche d’estate

Per ultimo, ma non per ordine d’importanza, pensiamo alle piante e come abbellire terrazzi o balconi con fiori colorati e verde naturale. Se con il caldo, però, il sole splende implacabile sui vostri spazi all’aperto, bisogna optare per piante che non temano le alte temperature e non abbiano bisogno di troppa ombra o acqua. Senz’altro sono da scegliere: Lavanda, Geranio, Lantana, Nasturzio, Petunie, Surfinie, Impatiens.

Anche le piante aromatiche, come Salvia e Rosmarino potranno resistere al caldo estivo ed essere al contempo utilizzate in cucina.

Infine, è buona norma, quando innaffiate, di utilizzare solo acqua a temperatura ambiente e fare attenzione a non bagnare direttamente fiori e foglie.

Felice relax!

case e interni - arredare terrazzi e balconi (4)

case e interni - arredare terrazzi e balconi (5)

case e interni - arredare terrazzi e balconi (6)

case e interni - arredare terrazzi e balconi (3)

[Fonte immagini: El Meuble]

4 Luglio 2015 / / Coffee Break

La masseria Petrarolo si trova in Puglia, vicino la città di Monopoli e risale alla fine XVII secolo.
Immersa tra gli ulivi secolari, è stata restaurata con un intervento curato e non invasivo, che mescola con successo atmosfere antiche e design moderno.
E’ possibile affittarla completamente, per trascorrervi le vacanze in un’atmosfera magica.

Via Masseria Petrarolo


_________________________

CAFElab | studio di architettura