28 Luglio 2015 / / Creative & Ordinette

Hi there! It’s almost 2 weeks since I returned from my Greece holidays and I am just overcomed by to-do lists, work and organizing things at home. That’s why it took me so long to share some pictures with you all. Everybody outthere seems to talk only about Mykonos, Santorini and Paros and other jewels, full of history and wonderful landscapes and bays seem to be just underestimated. At least that’s what happens in Italy, because on the island I found so many Americans, Germans and Frech people. Today’s post about my Corfu Holiday is totally dedicated to nature and to the wonderful landscapes of the Corfu Island. With all the beautiful trip blogs out there, I just want to show you some wonderful/fabulous/heavenly spots that just took my breath away during those days. I still feel so nostalgic, a sensation I feel everytime I leave Greece. It’s nature and the Ionian sea is breathtaking. We rented an apartment in Paleokastritsa, one of the most beautiful bays of Corfu. The sea is crystal clear, turning from blue to emerald. There are rocky bays and if you are planning to go with toddlers  just take a memorable bath in its cold crystal water and leave for more family friendly beaches like Agios Gordios or Glyfada. Anyway, I chose it on purpose, because swimming in its water is a wonderful experience. Here are some pictures of three bays of Paleokastristsa (it means the old castle, there are different castles on the island). Enjoy! 

This is one of the three bays of Paleokastritsa, Ampelaki bay, well-known for its diving activity center. 

The Alipa port 
28 Luglio 2015 / / Dettagli Home Decor

Lo stile ha il suo profumo

Ogni stile ha il suo profumo. Quale sarà il tuo? Scopri la fragranza Millefiori che più ti rappresenta e diffondila nel tuo ambiente. 


“Profumare l’ambiente decorando con stile”  questa è la filosofia Millefiori, il brand Made in Italy diventato noto per le sue essenze, profumi e profumatori d’ambiente che creano atmosfera e rendono ancora più riconoscibile nell’aria, la personalità di chi li ha scelti.
Millefiori accostaalla sua esclusiva selezione di fragranze particolari soluzioni e una ricca scelta di profumatori per diffonderle nell’ambiente: diffusori a bastoncino,candele profumate, spray per ambiente,  lampade catalitiche.

Nel sito Millefiori è presente un interessante test per scoprire qual è il profumo giusto per te. Occorre solo rispondere ad alcune domande e il test svelerà quale delle tante fragranze è più in linea con il tuo stile.

Lo stile ha il suo profumo

Lo scorso mese di giugno ho fatto il test ed è risultato che la fragranza giusta per me è AMBER DELICE, un profumo caldo, avvolgente e ricercato. Da oltre un mese lo sto testando, grazie al diffusore inviatomi da Millefiori, e posso senza dubbio confermare che il test ha dato il giusto esito, Amber Delice è la fragranza che rappresenta perfettamente il mio stile.

Lo stile ha il suo profumo
Lo stile ha il suo profumo
In foto: diffusore linea SELECTED fragranza AMBER DELICE 
diffusore linea NATURAL fragranza MELODY FLOWERS
candela linea VIA BRERA fragranza SANDALWOOD

Ora tocca voi scoprire la fragranza giusta!



28 Luglio 2015 / / ChiccaCasa

Novità da chiccacasa
Da oggi è indetta la rubrica Vintage Finds!


I protagonisti sarete voi, con i vostri oggetti retrò. Raccontatemi le storie degli oggetti antichi, vecchi o semplicemente dal design vintage che contraddistinguono le vostre case, negozi, b&b, hotel, bar, ristoranti e co. Quando e dove li avete trovati, se li avete ereditati, comprati o trovati. Mandatemi le loro foto e li vedrete ogni settimana su chiccacasa.

Mandatemi le vostre chicche attraverso il modulo di contatto a lato o semplicemente con una mail a: federicadelborrello@gmail.com
Potete twittare i vostri vintage finds aggiungendo il tag #VINTAGEFINDSCHICCACASA.

Do ufficialmente il via! alla prima rubrica di +Federica Del Borrello (chiccacasa) 
Sono curiosissima di ficcanasare tra i vostri oggetti retrò.


http://chiccacasa.blogspot.com/feeds/posts/default?alt=rss
28 Luglio 2015 / / Design

Sono stati 5 giorni molto intensi… Parigi mi ha fatto innamorare di lei un’altra volta, come se le altre due non le fossero bastate.
Ho fatto shopping, scattato foto stupide ai monumenti per non sentirmi inferiore agli altri turisti, mangiato pietanze parigine e altre da fast-food, assaporato caffè nel bellissimo appartamento airbnb in cui alloggiavamo, sono pure stata ad un concerto punk in un locale underground in zona Republique. 
Avrò preso almeno quaranta metropolitane e secondo il contapassi dovrei aver fatto almeno 20.000 passi al giorno, ma niente da fare, non sono riuscita a vedere tutto quello che avevo programmato. 
In compenso ho trovato dei nuovi posticini, i tipici luoghi segreti che scopri solo perdendoti o vagando senza meta per quartieri “non previsti”, quelli in cui ti ritrovi quando scendi alla fermata sbagliata della metro.
E’ vero, cinque giorni sono troppo pochi per stilare una lista dei must-see della capitale francese, ma ho deciso di farvi comunque una top 10 dei luoghi in cui sicuramente tornerei volentieri la prossima volta che visiterò questa meravigliosa città 🙂
  • Place des Vosges: per me è una tappa obbligatoria, non dovrebbe mai mancare in qualsiasi tour parigino che si rispetti. Situata nel quartiere più bello in assoluto, il Marais, questa piazza ha qualcosa di magico che ti attrae a sé, e ti trattiene sulle sue panchine ombreggiate per moooolto a lungo. Il mio luogo preferito in assoluto 🙂

  • Merci Store: uno shop che non ha bisogno di presentazioni, dal momento che viene definito “la mecca” del design per chiunque abbia intenzione di andare a Parigi… Tre piani di puro godimento e l’immancabile cinquecento rossa all’ingresso: qui è obbligatorio spenderci dei soldi, altrimenti poi ti vengono i sensi di colpa.

  • Jardin des rosiers: un giardino meraviglioso e poco frequentato… Mi piace pensare di averlo scoperto io stessa, ma in realtà credo che sia un posto molto conosciuto soprattutto tra i parigini, che adorano fare una pausa seduti sulle panchine di questo intimo cortile. Le rose e l’orticello rendono il tutto molto poetico 🙂

  • Atelier Mano: vicino al Canal St Martin, in questo piccolo shop si può vivere un’esperienza mistica combinando due delle cose migliori al mondo: hot-dog e design! Sì avete capito bene… Qui si possono mangiare hot dog mentre si dà una sbirciatina alla meravigliosa selezione di accessori per la casa più cool del momento.

  • Nanashi: un posticino adorabile nel Marais, il cui nome esotico non è assolutamente una casualità 🙂 Qui si può fare uno spuntino con del sushi o assaporare un piatto unico servito nella bento box! Inoltre l’arredamento è adorabile… Questo dettaglio non è affatto trascurabile per i design-addict come la sottoscritta! 😉
  • Fleux: se vi trovate a Parigi e dovete arredarvi casa, da Fleux troverete tutto ciò di cui avrete bisogno perché, ve lo assicuro, è il paradiso in terra. Qui si trovano mobili, accessori per la casa, illuminazione, decor  per giardini e terrazzi, tableware… E potrei andare avanti all’infinito. Fleux in realtà occupa ben quattro negozi, tutti situati nella stessa via, uno più pericoloso dell’altro. La mia carta prepagata può confermarlo perché qui si è quasi completamente svuotata. Un minuto di silenzio per la mia prepagata. 
    Siccome avevo paura di non essere presa sul serio, ho deciso di girare un video per documentare questa meraviglia… Attenzione: vi farà venire l’acquolina in bocca! 🙂
    • Centre Pompidou: l’edificio di Renzo Piano è perfetto nella forma e nel contenuto. Quest’anno poi sono riuscita pure a beccarmi una temporary dedicata a Le Corbusier (mi sembra duri fino al 3 agosto!). Mmmmhhh…Le Corbusier dentro Renzo Piano, una combinazione da sogno.
      • Kann: Volete fare una scorpacciata di mobiletti dal design anni ’50? Kann è il concept store che fa per voi. Praticamente impossibile non scattare almeno un miliardo di fotografie qui dentro.

      • Parc de la Turlure: un parchetto dietro il Sacro Cuore, adorabile e molto tranquillo, lontano dal chiassoso turismo che regna sovrano dalla parte opposta della basilica… Questo parco è noto per essere il “rifugio dei poeti”, luogo di riflessione dalla vista mozzafiato ma anche luogo di ristoro, perfetto per una pausa merenda all’ombra del pergolato vegetale.

      • I tetti di Parigi: I tetti parigini non sono un monumento, ma sono talmente belli che potrebbero da soli giustificare un’intera vacanza nella Ville Lumière. Impossibile non rimanere affascinati dall’architettura Haussmaniana e dall’inconfondibile palette che uniforma l’intero panorama! Questa era la vista dalla finestra della mia camera da letto… Sono una ragazza fortunata.
      Per concludere, al di fuori della top 10, vorrei mostrarvi il mini appartamento in cui abbiamo alloggiato. Un sacco di idee da rubare e stile da vendere:
      Vi ho fatto venire voglia di visitare a Parigi? 🙂 
      Spero che questa mini-guida tazzinosa vi sia piaciuta, prossimamente ho intenzione di mostrarvi i miei acquisti da Fleux e Merci 😉
      28 Luglio 2015 / / Idee

      UN BAGNO COLOR SALVIA

      Dopo quasi un mesetto di assenza causa super lavoro,
       rieccomi sul blog!

      Oggi vi mostro un progetto in collaborazione con Bieffe Ceramiche,
      realizzato per una cliente dai gusti sofisticati ed eleganti
      che ci ha chiesto di realizzare un bagno moderno,
      semplice e femminile

       Fotoinserimenti by Walking Dream 
       Fotoinserimenti by Walking Dream 


      Come è composto il Progetto?

             Il rivestimento è stato pensato utilizzando un formato

      80×80 White della serie Acustico 12 – Viva Made 

      utilizzando la sua variante in Mosaico per realizzare 
      una doccia a filo pavimento

      Per sfruttare al meglio lo spazio è stato eliminato il Bidet, 
      lo so lo so non storcete il naso perché in realtà c’è!
      Dove? incorporato al WC!
       La Geberit, azienda Leader nel settore idrosanitario, 
      ha lanciato AcquaClean ovvero un Wc con funzione bidet 
      che ha l’aspetto di un normale Wc!

       Per la doccia, visto le dimensioni (80×140) 
      si è oprato per una parete monovetro aperta su un lato
      linea Solo della Blu Bleu


      Per la colonna doccia la scelta è ricaduta sulla
      Wallpaper della IB Rubinetterie, azienda Made in Italy 
      che ideato,disegnato e realizzato una 
      colonna interamente in acciaio a filo parete con tre funzioni:
      soffione – doccetta – bodyjet



      Per il mobile ci si è lasciati ispirare da questa bellissima 
      composizione targata Punto Tre della nuova serie ModulaDue
      dove materiali, finiture linee e dettagli
      (come l’unione a 45° con top interrato)
      rendono questo mobile unico ed elegante.


      per Dare un tocco di colore ma senza “chiudere”
      troppo l’abbiente si è oprato per un verde salvia 
      che bene si abbina al colore chiaro del rivestimento
      e al contrasto dato dal mobile chiaro/scuro
      – Photo by Design Seeds –