4 Marzo 2016 / / Interiors

Cari amici di Maison Rock CouCou, è venerdì e trascorrerò la serata in casa, al caldo, con il mio blog e le mie riviste preferite. AAh!! Quanto mi rende felice e in pace con me stessa! 
In questo mio stato idilliaco non posso che pubblicare una casa che mi piace moltissimo, in puro stile scandinavo, caratterizzata da contrasti bianchi e neri usati con grande sapienza, per contribuire a dare maggiore risalto al bianco. 
E’ la casa sulle coste svedesi dell’Interior Stylist Jenny Hultgren;
purtroppo non sono riuscita a trovare tanto su di lei, però vi lascio il link del suo indirizzo Instagram dove troverete i dettagli della sua favolosa casa che faranno sognare anche voi e vi regalerà tante isirazioni.

Guardiamola insieme per scoprire qualche piccolo accorgimento che potrebbe tornarci utile. 
Il pezzo forte dell’ingresso è la scala dipinta di nero. 
Ma come può apparire pesante su uno sfondo total white come questo?
Anzi, dà carattere e rafforza il bianco.
Ricordiamoci sempre di coniugare il nero con colori tenui, materiali naturali, altrimenti potrebbe risultare parecchio pesante.

Penso che questa immagine ve la riproporrò diverse volte perché me ne sono strainnamorata. 
Sfondo bianco, finestra antica, divano BIANCO, cuscini adorabili, il verde di una pianta, solo piccoli dettagli sono neri. Qui sì che sta divinamente un elemento moderno/contemporaneo come la lampada a parete (che tra l’altro è un pezzo di design firmato Flos, la potete trovare qua)!

Dettagli interessanti come l’arredo del davanzale della finestra che fa da spalla al divano, una grande pianta su un vaso antracite dal forte impatto stilistico, le pareti decorate con cornici sottili nere, bianche… ed io aggiungerei anche in legno naturale. 

Affianco al nero e bianco non può mancare il legno naturale, chiaro, delle essenze locali, per dare quel tono accogliente e caldo alla camera da pranzo


Buon fine settimana!!

With love
Elena
4 Marzo 2016 / / Design

Confalone-gregorio-5

Confalone-prati-fiscali-3

Soluzioni di gusto per tutti i gusti, dal moderno all’etnico

Confalone-prati-fiscali-11

Una vasta esposizione delle cucine è presente nella sede di Prati Fiscali

Sapete quanto amiamo il design, meglio se di qualità, meglio se made in Italy, meglio se artigianale, moderno ed accessibile; per questo abbiamo deciso di parlare in questo post di Confalone.

Un brand che nasce nella nostra amata Roma, in cui ha sei punti vendita tra cui la sede storica nella meravigliosa zona di Campo de’ Fiori, ma che può essere raggiunto da tutti grazie al suo shop on line. Un’azienda che esiste da 50 anni ed è diventata famosa proprio per i suoi arredi di design, prodotti solidi, durevoli, realizzati in maniera artigianale e con un ottimo rapporto qualità prezzo.

La gamma dei prodotti è vastissima, noi in particolare ci siamo innamorate delle sedie, belle e dalle linee di design che tanto ci piacciono e che abbiamo deciso di inserire nei nostri progetti, ma la serie dei prodotti e molto più ampia. Famosi i letti e i divani, possiamo trovare anche armadi, librerie, cucine fino ai complementi. Cosa molto importante i prodotti sono tutti personalizzabili a seconda delle esigenze e questo perché l’azienda produce tutto in modo diretto.

Sono personalizzabili i divani ed i letti, con struttura sfoderabile, per i quali si può scegliere tra più di mille tessuti presenti nel campionario e che si possono personalizzare nelle misure a preferenza.

Sono personalizzabili gli armadi per i quali si può scegliere tra soluzioni scorrevoli o battenti, tutti realizzabili su misura. Si può selezionare il tipo di finitura e colore, optando anche per ante in vetro.

Si può scegliere inoltre tra centinaia di soluzioni compositive per arredare la zona giorno con mobili, librerie e pareti attrezzate.

Si vanno ad aggiungere le cucine caratterizzate da design, qualità e funzionalità. Soluzioni componibili che si adattano ai propri spazi e alle proprie necessità.

In fine Confalone dispone anche di una vasta scelta di camerette, altro luogo di grandissima importanza per noi di Non ditelo all’architetto.

La produzione avviene ancora interamente in Italia e nel rispetto dei dettami dell’artigianato italiano tanto che ha parlato di Confalone anche la famosa trasmissione Report.

sedie5 sedie4

sedie3 sedie2

Sedie di design

Confalone-Appia-3

Arredi e complementi

Confalone-cairoli-7

Divani …

Confalone-Appia-2

…e poltrone

armadio armadio 3

Armadi con ante scorrevoli o a battente

libreria3 libreria4

composizioni per la zona giorno più classiche o moderne

Confalone-prati-fiscali-5

Cucine

Confalone-Flaminio-7

Letti

Confalone-Appia-1

Mobili in stile provenzale

 

La storia di Confalone come dicevamo è lunga 50 anni e da sempre l’azienda è simbolo di garanzia e qualità; da allora non è mai venuto meno il successo di questo storico marchio d’arredamento che ha continuato a crescere, ad affinare il processo di produzione per fondere la tradizione con la tecnologia più all’avanguardia, tanto da diventare un brand riconosciuto come punto di riferimento nel settore.

Arredi dallo stile inconfondibile,  che combina il moderno con influenze provenzali, classiche ed etniche con qualche accenno di industriale; arredi adatti a tutti di gusti, di qualità artigianale impeccabile.

Confalone-prati-fiscali-6

Una vasta esposizione delle cucine è presente nella sede di Prati Fiscali

Confalone-Flaminio-4 Confalone-Flaminio-5

Arredi di gusto etnico

Confalone-Appia-6

…o dal gusto provenzale

Confalone-Flaminio-8 Confalone-cairoli-9

Lampade, stoviglie per la tavola

Confalone-Appia-7

Complementi per impreziosire la vostra casa

 

Noi abbiamo trovato, grazie a Confalone, diverse soluzioni di successo per i nostri progetti e se non l’avete già fatto vi consigliamo di andare a visitare il sito o una delle bellissime sedi romane a Prati Fiscali, Via Gregorio VII, Lungo Tevere dei Mellini, Flaminio, Via Cairoli Via Appia.

4 Marzo 2016 / / La Stanza Vuota

Solo uno sfondo? La testiera non è solo questo: morbida e accogliente, funzionale, DIY, con  integrati comodini, librerie e luci. Tante idee dall’universo testiere multifunzione.

Avere molto spazio in casa sta diventando sempre più un lusso, quindi bisogna ingegnarsi e trovare soluzioni che diano il massimo effetto nel minimo ingombro. Ogni elemento dell’arredo viene maggiormente “pesato” quando si tratta di ambienti dalle dimensioni ridotte, allora è giusto pretendere il massimo. La testiera del letto acquisisce nuovi ruoli, prendendo forme e materiali nuovi per adattarsi alle nuove esigenze e ai modi di vivere di oggi, meno formale e più orientata ad un utilizzo confortevole.

Contenitore e separatore di spazi
Alta come una parete
Un’estensione della parete
Con arredi integrati
Sviluppo in lunghezza
Idea DIY: una testiera morbida con fibbie in pelle

Archiviato in:INSPIRATIONS Tagged: home, interior


Divano e poltrona sono davvero una strana coppia, possiamo definirli “il re e la regina del salotto” e come tali richiedono entrambi un posto d’onore. Per evitare “guerre di potere” in casa vediamo oggi come abbinare divano e poltrona. Seguendo i nostri consigli su come abbinare gli imbottiti potrai arredare il tuo salotto a regola d’arte, creare armonia o contrasto e organizzare un ambiente piacevole e di buongusto.

Chiunque si può sbizzarrire come meglio crede e arredare il proprio salotto in modo più o meno creativo. Senza entrare nel merito dei gusti personali e degli abbinamenti preferiti oggi diamo alcuni consigli generali per affrontare questo eterno dilemma.

Abbinare poltrona e divano: cosa fare

Per scegliere l’arredamento del salotto le valutazioni possono essere differenti; ecco i 4 ragionamenti più frequenti.

  • Divano e poltrona appartengono alla stessa collezione

È il classico abbinamento, se scegli questo non sbagli mai, vai sul sicuro.

Vantaggi: la compatibilità è massima. Divano e poltrona hanno stesse caratteristiche strutturali, stessi dettagli e stessi elementi distintivi. I rivestimenti possono essere scelti all’interno dello stesso campionario materiali dell’azienda produttrice e questo garantisce il perfetto abbinamento tra i due arredi.
Svantaggi: l’arredamento potrebbe risultare prevedibile, facilmente intuibile e poco personale.
Consigli: gioca con gli accessori. Osa con il colore e la forma di tende, cuscini e coperte.

La collezione Aliseo è l’esempio perfetto. Il divano moderno e di design può essere affiancato alla poltrona moderna, entrambi poggiano su piedini alti in metallo, entrambi hanno braccioli grandi, ampie ed accoglienti sedute, profili in rilievo con cuciture in tinta o in contrasto.

abbinare-poltrona-divano-aliseo abbinare-divano-poltrona-aliseo

  • Divano e poltrona sono realizzati nello stesso stile

Stile moderno, classico, contemporaneo, nordico, shabby chic, industriale, provenzale; qualunque sia lo stile delle tua casa scegli un divano e una poltrona che lo rispettino.

Vantaggi: continuità stilistica e accostamento piacevole e gradevole. Se si evitano eccessi e sproporzioni l’arredamento appare ben studiato e ponderato.
Svantaggi: possibilità di attribuire un arredo ad uno stile che non è il suo. In questo caso l’accostamento potrebbe risultare inadeguato.
Consigli: presta attenzione ai dettagli e ai minimi particolari di un arredo, nota le forme e gli spessori, valuta i materiali e i colori.

Il divano Coral e la poltrona Blazer sono simili per struttura: Coral poggia su piedini sottili in metallo cromato opaco, Blazer ha un basamento più articolato ma sempre in tubolare in metallo cromato opaco. Sono simili anche per seduta: i braccioli della poltrona si avvicinano per forma e spessore a quelli del divano, molto sottili e compatti; lo spazio per sedersi appare in entrambi accogliente e profondo.

abbinare-divano-poltrona-blazerabbinare-poltrona-divano-blazer

  • Divano e poltrona sono proposti nello stesso colore

Il rivestimento gioca un ruolo fondamentale, in salotto poltrona e divano devono convivere anche per quanto riguarda i colori.

Vantaggi: è una scelta che funziona sempre, in grado di far sembrare il salotto raffinato e distinto.
Svantaggi: se nel salotto vi sono altri oggetti nella stessa tonalità l’ambiente potrebbe risultare eccessivamente monotono, rigido e austero.
Consigli: osa senza paura e se non riesci ad azzardare con nuance diverse prova con sfumature dello stesso colore.

Il divano relax Teide e la poltrona reclinabile Teide qui proposti non solo sono realizzati nello stesso colore ma appartengono anche alla stessa collezione. Entrambi sono fotografati in tessuto bianco con profili in cannettè scuri in contrasto.

abbinare-divano-poltrona-teideabbinare-poltrona-divano-teide

  • Divano e poltrona sono proposti in colori diversi

Con colori diversi intendiamo nuance nettamente differenti e non sfumature dello stesso colore.

Vantaggi: giocando con le cromie si può creare un ambiente vivace, energico e dinamico.
Svantaggi: attenzione a non abbinare colori forti in netto contrasto tra loro e a non inserire un numero troppo alto di tinte diverse. L’ambiente potrebbe risultare disordinato e poco coerente.
Consigli: richiama i colori scelti per poltrona e divano all’interno dell’ambiente. Crea coerenza inserendo decorazioni e accessori della stessa tonalità.

La poltrona in tessuto color Mattone Dallas con braccioli in cuoio Moro Scuro crea un forte contrasto con il divano in tessuto grigio Clive. Le due tinte sono perfettamente abbinabili tra loro e il salotto risulta coordinato anche grazie ai cuscini proposti nella stessa tonalità della poltrona.

abbinare-poltrona-divano-dallasabbinare-divano-poltrona-dallas

Le casistiche approfondite fino ad ora sono consigli utili per abbinare divano e poltrona tuttavia se per qualche motivo si vuole dare più importanza ad un arredo rispetto ad un altro si può optare per una poltrona che prevale per forma, dimensioni e colore sul divano o viceversa.

Abbinare poltrona e divano: cosa non fare

Chi ha un animo particolarmente eccentrico e stravagante può non considerare quanto scritto qui sotto, chi invece desidera un ambiente equilibrato e armonioso continui nella lettura per scoprire le cose da non fare quando si deve acquistare un divano e una poltrona in coordinato.

  • non scegliere arredi sproporzionati tra loro;
  • non abbinare rivestimenti con fantasie diverse;
  • non accostare più di tre colori;
  • non affiancare due classici di epoche diverse;
  • non puntare sugli eccessi e i contrasti smisurati – a meno che siano studiati e voluti. 

Volete acquistare un divano da abbinare alla vostra poltrona preferita? Volete acquistare una poltrona da affiancare al divano che già possedete? Se non siete ancora convinti su come procedere contattateci. I nostri arredatori sono al vostro completo servizio per risolvere ogni vostra emergenza arredativa.

4 Marzo 2016 / / Idee

design 16251908.r1qu0j59wv design images2

Sedie di design per la camera dei piccolini

fantasie images fantasie mixchvron Heirloom-Nursery

Mix di fantasie con lo stile boho-chic

parete stile rustico male-baby-nursery

Molto originale la cameretta in stile rustico

camerette-di-design-la-cultura-del-bello-fin-da-piccoli_pezzi di design storico

Elementi di design per educare sin da piccoli al bello!

parete decoro parete Sweet-Caroline’s-Nursery .amazon cuscini ferm living

Decorazioni…a destra i bellissimi cuscini Ferm Living

367

Una giungla…elegantissima!|

Trendy-nursery-design-inspired-by-the-night-sky

Nella cameretta contemporanea è possibile anche inserire mobili che starebbero bene in ogni altra stanza della casa.

Oggi che ho un piccolo cucciolo anche io ed ho avuto vari momenti di cedimento lezioso nell’arredamento della sua cameretta, posso confermare, come mamma e come interior designer, che la cameretta di un bimbo non deve essere per forza azzurra, rosa o al massimo verdina o giallina.

Non dev’essere necessariamente leziosa, romantica fino alla nausea, piena di animaletti, cuoricini, orsacchiotti & co.

O meglio, può anche essere una camera romantica, magari perché no rosa o celeste (sapete che sono la regina delle contraddizioni) ma con accenni creativi, oggetti di design, mix di colori intelligenti con uno sguardo al futuro e alla crescita dei pargoli.

La cameretta di un bimbo non deve per forza rappresentare la saga della banalità ma può benissimo essere trendy, moderna e creativa come il resto della casa, mantenendo tocchi teneri e rilassanti per i nostri piccoli.

Se siete stanchi delle solite camerette con pupazzetti e colori standard allora questo è il post che fa per voi.

complementi albero in cameretta 11

La libreria nell’albero

immagine Modern-eclectic-nursery-with-kelly-green-crib

Stile eclettico per una favola moderna

parete lavagna

Una parete lavagna è perfetta in ogni stanza anche nella nursery

riuso arredi adulti

Anche una nursery può essere aggraziata ed elegante e rispecchiare l’animo della nostra casa.

I COLORI

Cominciando dai colori, ci tendo a ribadire il concetto dei colori neutri, perfetti per maschietti e femminucce, come i grigi o i tortora, eventualmente addolciti dall’aggiunta di un secondo colore.

Una parete grigia con l’aggiunta di una riga gialla risulta tutt’altro che noiosa, il giallo è perfetto con il grigio, la solarità e l’allegria del giallo unita alla sobrietà e neutralità del grigio regalano l’equilibrio perfetto per la cameretta sia di un maschietto sia di una femminuccia.

Il tema jungle, declinato nei colori neutri, diventa elegante e sofisticato come anche il tema degli indiani, motivi particolarmente infantili declinati in nuance neutre assumano un aspetto del tutto diverso, ciò accade anche ai pattern come cuoricini, pois o stelline, deliziosi in grigio, panna, e addirittura nero.

Se siete amanti dello stile contemporaneo metropolitano, del romantico e femminile shabby chic o di un gusto più maschile e deciso, questa è proprio la palette adatta a voi.

Possiamo comunque inserire dettagli in colori più adatti ad un bambino come il fuxia, l’azzurro, magari declinato nei toni più belli: petrolio, Tiffany, ottanio, carta da zucchero.

Se invece vi piace l’esuberanza dei colori che genera un altro stile da noi molto amato, quello boho-chic, vi consigliamo di sbizzarrirvi con le fantasie di tessuti, tende, tappeti e lenzuola. Meglio lasciare le pareti in colori neutri per non creare troppa confusione ed in questo modo la cameretta si adatterà facilmente alla crescita del bambino.

colori neutri bCopeland-6-mos-026-2-685x1024

Una parete nera vi sembra troppo? Ma se è lavagnaè perfetta!

.amazon carta da parati a pois in argento metallizzato .amazon carta da parati stelle grigia fine decor

Carte da parati vezzose ma in toni neutri. A sinistra carta da parati a grandi pois grigio metallizzato di York Wall Covering  . A destra carta da parati a stlline su fondo grigio di Fine Decor  della serie Carousel.

colori neutri be-creative-4

Con il tortora potete permettervi anche un arredamento un pò più lezioso!

colori neutri Koala-Nursery

I dettagli gialli rallegrano il grigio delle pareti

colori neutri5 (3)

Tonalità neutre per la cameretta di Carter!

colori neutri baby3-740x1024

Pochi dettagli vezzosi sono sufficienti a riscaldare l’ambiente.

colori neutrivDSC_9944-678x1024

La cameretta a tema indiani versione glamour.

INSERIRE UN ELEMENTO A CONTRASTO

Lo sapete, noi amiamo reinterpretare vecchi arredi e donargli nuova vita, così un vecchio mobile può essere il nuovo fasciatoio e diventare il pezzo vintage che fa da contrasto ed elemento creativo della cameretta del nostro piccolo, dando un tocco vintage-chic che ci piace tanto, per non parlare del fatto che una volta dismesso il fasciatoio tornerà ad essere un comodissimo mobile per la stanza dei ragazzi.

L’elemento a contrasto può essere il vecchio mobile ma anche un pezzo di design che dona quel tocco glamour anche nella stanza dei più piccoli. Questo accorgimento è amato dagli architetti (ma non diteglielo) che adorano inserire pezzi di design anche nella camera dei bimbi non a caso le più grandi aziende di design, Vitra, Seletti, Kartell ecc., hanno fatto la versione baby di alcune delle più famose sedute della storia del design…perché il design lo si impara ad amare da piccoli!

Potrebbe trattarsi di una lampada, di una sedia, una poltroncina o anche un elemento semplicemente.

.amazon fasciatoio per il cassettone IKEA Malm .amazon fasciatoio per cassettone ikea .amazon fasciatoio per kallax

Ikea come al solito è al passo con i tempi e ha pensato ai fasciatoi che si adattano alle cassettiere della serie Malm in legno naturale
e bianco al  cassettone IKEA Hemnes e persino per Kallax
riuso 20786594244_6e46845af3_o

una vecchia panchetta riadattata per la cameretta dei bimbi

riuso arredi baby purple-nursery-angel-wings Sara

Le cassettiere possono essere adattate come mobile fasciatoio, e un domani tornare a svolgere comodamente il loro compito originario

riuso mobili vecchia-cassettiera

Shabby bohemienne

riuso Nursery-5007x3348-5007x3348

Quello recuperato per questa cameretta sembra un vecchio mobile da cucina anni ’50…bellissimo!

.amazon kartell sedia Lou Lou Ghost rosa versione baby.amazon seletti sedia baby pantone

Sedie di design in miniatura ! A sinistra di kartell la sedia Lou Lou Ghost baby a destra di seletti la Sedia pantone baby vari colori

.amazon sedia pantone rosa

Perfetta per bambine grandi e piccole la sedia Panton rosa fuxia che trovate QUI

design scandinavo

Design scandinavo

design Plywood Elephant è un simpatico pachiderma per bambini, progettato nel 1945 da Charles & Ray Eames ma mai messo in vendita da Vitra design. alle poca design Magis dodo sedia è una sedia a dondolo moderna per i bambini disegno di Oiva Toikka

Grandi designer si sono dedicati alla realizzazione di complementi d’arredo per le camerette dei piccoli. A sinistra  Plywood Elephant un simpatico pachiderma per bambini progettato nel 1945 da Charles Ray Eames. A destra design Magis la moderna sedia a dondolo Dodo per- bambini.Disegno di Oiva Toikka

BASTA APETTE

Ok ai bambini piace veder volteggiare qualcosa di colorato sopra le loro testoline quando sono nel lettino ma basta con la storia delle apette che oltre ad essere banali e bruttine sono anche pesantissime. Si si intendo proprio pesanti e pricolose, avete presente quanto pesano le giostrine che attacchiamo al lettino dei piccoli e all’irrefrenabile tentazione che hanno loro di acchiappare i pupazzetti volteggianti? Ecco quest’unione diabolica potrebbe creare dei bei bernoccoli!! Possiamo realizzare da soli dei bellissimi acchiappasogni: eleganti, leggeri, minimali e di design. nuvole, pianeti, farfalle, fantastici quelli ispirati alle strutture mobili di Calder.

Inventatevi quello che volete ma vi prego:  abbandoniamo il pensiero delle famose “apette” perché non se ne può davvero più, punto.

acchiappasogni colori neutri Galaxy-motif-bedding

Pianeti mobili per una cameretta spaziale…

acchiappasogni riuso

sembra quasi una scultura moderna il “mobìle” sopra al lettino che sembra rappresentare una galassia

acchiappasogni carta da parati 618116d000e1af29_1566-w618-h438-b0-p0--contemporaneo-neonati

Pappagalli colorati per la Nursery che si lascia ispirare dalla gingla

acchiappasogni parete colori neutri

Una pioggia di stelle

acchiappasogni colori neutri Giallo & Gray Arrow Baby Boy Nursery acchiappasogni riuso arredi fasciatoio

Delicatezza che volteggia…

acchiappasogni parete albero in cameretta6

Nuvole e gocce: una delle composizioni che preferisco.

ANGOLO POLTRONA

In una nursery dicono che il pezzo che non debba mancare sia una comoda poltroncina per allattare il piccolo o raccontargli una favola; io devo dire che ne ho fatto facilmente a meno ma per quelli che di voi lo ritengono un complemento utile ecco alcuni esempi. L’unico consiglio che posso darvi e che ritengo interessante è, se desiderate avere una poltrona sopratutto per quanto riguarda l’allattamento, che abbia i braccioli alti, per appoggiare le braccia a 90 gradi, così che per l’allattamento non dovrete adottare posizioni scomode.

Poltrona comoda? Sedia a dondolo? Seduta di design? La scelta a voi e se non la troverete utile potrà diventare comunque un piacevole complemento d’arredo.

poltrona baby_room_poltrone.amazon sedia a dondolo classica

Sedie old stile. Quella a destra in legno bianco la trovate QUI

poltroncina arredo-nursery2

Poltroncina di design

Allison K

poltroncina Natalie-048ALow-copy-480x600

Poltroncina e pouf ricollocabili successivamente in altre stanze

poltroncina poltroncina brooklyn-boys-nursery-4

Poltrone con il poggia piedi

mimmama

Questa è MimmaMà è una poltrona per lallattamento al seno progettata dall’architetto Mitzi Bollani ed è stata realizzata con l’apporto scientifico delle Unità Operative di Pediatria di Piacenza e Pistoia. Oltre ad essere bruttina mi sembra anche un pò esagerata ma essendo stata realizzata per Leura, azienda leader per quel che concerne la produzione di oggetti d’arredo pensati nel rispetto della salute, sicurezza ed accessibilità da parte del consumatore, forse bisognerebbe provare per credere (e riprogettare la base!).

koo la culla poltrona di Lunar

koo- è la culla poltrona di Lunar…non so se sia comoda ma esteticamente non è malissimo

ALTRI ARREDI

Cosa altro è utile in camera del bimbo oltre alla culla o lettino, fasciatoio, armadio e poltrona? Sicuramente una cesta per i giochi nella quale inserire anche una bella coperta morbida e spessa da stendere sul pavimento per far giocare e sgambettare il nostro piccolo. Non sono una fan dei tappeti con i bimbi che girano per casa, perché raccolgono polvere e poi, a casa mia, esiste un’altra bimba pelosa che rende la cosa impossibile. Un piccolo tappeto ben tenuto in ogni caso si può anche fare!

.amazon cesto portagiochi multicolor XL fermliving

Il cesto portagiochi multicolor di Ferm Living, successivamente potrà essere utilizzato come portabiancheria. Lo trovate QUI

.amazon cesto portagiochi Skip Hop 294104 Contenitore per giocattoli, Zoo Hamper Gufo

Ecco un altro simpatico cesto portagiochi a forma di gufo è doi Skip Hope potete trovarlo QUI

.amazon tappeto rosa di livone Tappeto per bambini Happy Rugs CIVETTA ADDORMENTATO.amazon tappeto rosa Flair Rugs

.amazon tappeto rosa grigio di lorena canals.amazon tappeto rosa Le Champ de Fleurs

Graziosi tappeti per la cameretta. In senso orario tappeto rosa di  Livone con una civetta addormentata, il tappeto keep calm and be  a princess di Flair Rugs, il bellissimo tappeto   turchese e rosa di  Le Champ de Fleurs e il tappeto grigio a pois  di lorena Canals

complementi in cameretta 10complementi albero in cameretta 11complementi albero in cameretta9

Alberi attaccapanni e librerie semplici da realizzare

complementi tappeto origami

Molto grazioso il tappeto-sacconanna origami. Su lista-nascita.it

Tappeti-Zip di mut design

I tappeti  Zip di Alberto Sanchez per Mut Design sono tappetini componibili con cui creare figure sempre nuove e accostamenti cromatici inediti, rispondendo alle esigenze di stile degli adulti ma anche a quelle ricreative e creative dei bambini.

CARTA DA PARATI

La carta da parati è tornata di gran moda e possiamo utilizzarla anche nella cameretta dei bimbi. Anche qui non dobbiamo necessariamente rivolgerci a una carta da parati infantile ma possiamo utilizzare pattern moderni, minimali e di design, possiamo osare con i colori o le fantasie. Io consiglierei di utilizzarla su una sola parete o comunque in modo moderato, per non essere troppo ridondanti e permettere al bimbo che cresce di personalizzare le altre pareti come preferisce.

Una carta dai colori sobri può essere perfettamente adatta ad una cameretta; bellissimo il contrasto se si sceglie una fantasia decorativa come le stelle, le righe, i pois o i cuori.

.amazon carta da parati graham & brow a pois lilla.amazon Carta da parati per bimbi Kids' Club 2014 con pois, colore Rosso.amazon Carta da parati Rasch bambino in tessuto Coconet

.amazon carta da parati pois di Graham & Brown.amazon carta da parati di Chesapeake pois scuri su rosa chiarissimo .amazon carta da parati pois tortora di rash

Dots mania. In senso orario carta da parati a pois di un intenso rosa antico di Graham & Brown , di seguito carta da parati Rasch a fondo rosso, verde e crema, di seguito  carta da parati di Chesapeake  con pois scuri su rosa chiarissimo ed in fine pallini irregolari per la  Disney Pooh Bother Free Day sempre di Graham & Brown

carta da parati nero

Anche una carta da parati nera può avere il suo fascino nella camera dei piccoli

littlegallery-carta-parati-j-s-bach-little-hands-le-civette-sul-comocarta-parati-aerei-little-hands-le-civette-sul-como

Meravigliose le carte da parati illustrate di little Hands. Potete trovarle anche su baby bottega 

.amazon carta da parati fine de core il cuore sul celeste può essere originale!.amazon carta da parati A.S. Création Boys and Girls 4 a cuori, colore Beige Marrone Rosa

Cuori: a sinistra piccoli su fondo azzuro quelli di Fine Decor e a destra nei toni caffellatte quelli di  A.S. Création

.amazon carta da parati Carta da parati, motivo pannello in legno, colore rosso di brewster un pò cara ma originale.amazon carta da parati stella holden decor.amazon carta da parati a stelle

… e stelle! A sinistra ha fondo bordeaux la carta da parati motivo pannello in legno di Brewster; un pò cara ma originale la trovate QUI . Al centro piccole stelline su fondo bianco di Holden Decor  . A destra stelle bianche su fondo oroargnto per la carta di Decoloopio.

 .amazon carta da parati stelle tortora fine decor.amazon carta da parati stelle tortora fine decor gli orsetti li eviterei

Anche la bellissima carta da parati di Fine Decor
con stelline su fondo tortora può risultare eccessivamente leziosa e ridondante se accostata a cuori e orsetti ma il colore smorzerà sempre un pò l’efetto e lo renderà più originale

LAMPADARIO

Per quanto riguarda il lampadario, stessa regola, possiamo tranquillamente utilizzare lampadari “da grandi” di design, classici, in stile industriale, che creeranno un bel contrasto e saranno perfetti anche quando i bambini saranno un po’ più grandi e si saranno stancati del lampadario con gli areoplanini!

Osiamo con le gocce di cristallo, con un lampadario high-tech o una bella lampada sa soffitto di recupero.

Non dimentichiamo poi tutte le varie luci di servizio, la abatjour o lampada da tavolo o applique da lasciare accesa per fare compagni al piccolo.

parete d461169104dbca96_0844-w500-h666-b0-p0--transitional-nurseryfantasiecolori sobri farjo-nursery

Lampadari per tutti i gusti: industriali, di recupero, creativi…

.amazon lampada rosa di minisun con cascata fiori .amazon lampada rosa di philips a fiore

Rosa si ma con stile! a sinistra una cascata di fiori per il lampadario di Minisu e a sinistra ancora petali con la lampada a fiore della Philips

DESIGN boiserie colori neutri Nursery-Interior-Design-Sweet (2)

Lampadine pendenti per una cameretta moderna e minimale

.amazon lampada rosa led da tavolo di NYE NEIL vari colori

lampada a LED di Florepinin rosa e altri colori.

complementi in cameretta 2

Troppo carine le lampade da muro che ricordano le casette degli uccelli. Perfette per creare un ambientazione incantata con rami, alberi e simpatici animaletti!

.amazon di gosar2 .amazon di gosar

Deliziosa la luce portatile a forma di cuore di Gosar con collo flessibile, luce LED, luminosità tre livelli la trovate QUI

.amazon di gearmaz

Lampada notturna da tavolo o da agganciare portatile, ricaricabile, con uccellino in gabbia. Noi la adoriamo, la potete trovare QUI

.amazon lampada libro

Pellissima per grandi e piccini la lampada libro da posizionare su tavolo o a parete. la trovate QUI

riuso Baby_room_stile_classicoriuso arredi fasciatoio stile lassico

Se vi piace la cameretta romantica allora potete utilizzare un bellissimo lampadario con gocce di cristallo anche qui. QUI ne trovate uno molto bello stile vintage a sei bracci

Se avete due bimbi, due gemelli, o due bambini di diverse età ma una sola cameretta, ecco di seguito alcune proposte, ma a breve scriverò un post molto interessante che avrà proprio questo tema.

Come condividere la stanza ma mantenere la propria identità e indipendenza a soprattutto quando si hanno due figli di sesso o età differenti.

doppia Nursery

Una camera per grandi e piccoli

doppia Elliot-and-Emerson’s-Twin-Girl-Nursery

Facciamo bis!

design creative-nursery-designs-7

Design nordico per due

LETTO CRESCITA

Il letto è un pezzo d’arredo importante per la cameretta perché il passaggio del lettino al letto grande a volte ci mette in crisi, in quanto vorremmo comunque qualcosa di speciale e non scontato per i nostri piccoli.

Ikea che è geniale ha realizzato un letto che cresce con il bambino, lo possiamo cioè allungare man mano che il bambino diventa più grande e la trovo davvero un’ottima idea ma non è la sola ad averlo fatto e devo dire che questi letti che crescono con il nostro bimbo sono davvero un’ottima idea!

letto allungabile tati di lazzari. cresce con il bimbo

Letto allungabile della collezione Tati di Foppapedretti .I letti che crescono con il bimbo

letto ikea sundvik-struttura-letto-allungabile-e-doghe-bianco__0192295_PE366239_S4letto busunge-letto-allungabile-blu__0249446_PE387732_S4 letto ikea trogen-letto-allungabile

I modelli allungabili di Ikea

letto tentboysroomletto carroom

letti gioco, creativi ed interattivi

letto housebedroomletto rafa-kids2

…bellissime le realizzazioni in legno naturale

Questi sono i consigli che vi posso dare per realizzare per il vostro piccolo una bellissima cameretta che farà invidia a tutto il resto della casa, che dimostrerà il vostro buon gusto e lo stile anche per un ambiente così speciale che potrebbe mandarci in crisi e far uscire la nostra parte più kitsch.

4 Marzo 2016 / / Design

L’oggetto di design di oggi si inserisce nel filone di ricerca del progetto applicato all’ergonomia, con particolare attenzione alla postura. Si chiama Rodeo Chair, e la sua forma scultorea e organica è stata concepita per fare in modo che i muscoli del corpo di bambini e adulti non si indeboliscano, causando problemi soprattutto alla colonna vertebrale. Rodeo Chair agevola la naturale propensione del corpo al movimento e favorisce una seduta attiva, facilitando una postura corretta ed equilibrata che incide positivamente sul sistema nervoso centrale.
E poi è bella.

Il design è curatissimo, ma i nordici attualmente sul product sono imbattibili e si vede. Non ve la portate a casa con due spicci (ed è giusto perché le buone idee hanno un valore), ma se passate seduti molto del vostro tempo per studio/lavoro e non volete ritrovarvi con il culo piatto la schiena a pezzi fateci un pensierino!

Immagini via Design Street
Tutte le info sul sito

4 Marzo 2016 / / Coffee Break

Il tetto molto particolare nella sua geometria e le travi in legno scuro a vista caratterizzano fortemente questa mansarda svedese. Doppia altezza e giochi di spigoli ne fanno un ambiente affascinante, dalle prospettive inusuali.

Via


_________________________

CAFElab | studio di architettura


4 Marzo 2016 / / Design

Quando si rinnovano gli spazi, l’arredamento della cameretta viene assolutamente preso in considerazione, alla pari delle altre stanze. Come è giusto che sia.
Anzi, la cameretta, che sia per neonati o per adolescenti, è la stanza che permette di dare libero sfogo a soluzioni fantasiose: dalle carte da parati, ai colori, agli accessori fino agli stickers murali! 
Io prediligo uno stile comunque sobrio: non amo soluzioni con camerette principesche che possono risultare anche fuori luogo se la camera non è adeguatamente spaziosa. Mi piace uno stile pulito con tocchi di colore, lampade pendenti e carte da parati ad impreziosire una parete della camera.
Infatti il progetto da cui è tratto questo post, riprende lo stile nordico per arredare una cameretta di una bambina, che di principesco e sfarzoso non vuole avere niente. Vuole una cameretta fresca e giovane!
Cameretta bambina in stile nordico con cabina armadio

COLPO D’OCCHIO
Tipologia di cameretta: mansardata, con travi a vista
Età della “proprietaria”: 5 anni
Richiesta: studiare la disposizione della cameretta, con studio colori, luci e scelta arredi. In particolare, considerare l’inserimento di un futuro letto a una piazza e mezzo e di una cabina armadio.

Progetto cameretta in stile nordico

I committenti sono gli stessi della progettazione della villa indipende, il cui progetto di soggiorno con cucina è stato spiegato nel post “Open space soggiorno con cucina a vista”. 
​Per la cameretta avevano già in mano un progetto 2D in pianta, fatto da un altro professionista. Me l’hanno inviato.

Il progetto della cameretta prima del mio intervento

Qui sotto il progetto della cameretta che avevano in mano, prima del mio intervento. Come si può intuire dal disegno, il tetto si abbassa ai lati della porta finestra. 

Appena l’ho visto, ho subito notato gli aspetti negativi di questa composizione: la posizione consigliata per la cabina armadio non era ottimale, considerando che la cameretta è mansardata. La cabina armadio partiva dall’angolo più basso (140cm di altezza) per poi alzarsi seguendo l’andamento delle travi a vista. 

Progetto cameretta con cabina armadio

Progetto cameretta prima del mio intervento
La posizione della cabina armadio, oltre a creare un brutto ingresso nella camera (perché ci si sarebbe trovati subito di fronte il muro della cabina armadio), avrebbe creato anche problemi nell’arredo della cabina armadio perché i moduli avrebbero dovuto seguire l’andamento del tetto spiovente, perdendo sicuramente molto spazio! 

Progetto cameretta definitivo: cabina armadio e zona gioco in stile nordico

​L’analisi ha portato a creare la cabina armadio nella porzione di camera con la parte di soffitto più alta, in modo che anche i moduli interni possano sfruttare tutta l’altezza. Inoltre la porzione si spazio che si “ruba” alla camera è assolutamente la stessa. Una porta scorrevole sul lato lungo, facilita l’apertura e permette di sfruttare ancora meglio tutto lo spazio interno.
In questo modo, la cameretta avrà una cabina armadio assolutamente ben organizzata! 
Progetto cameretta con cabina armadio

Studio disposizione cabina armadio
​Davanti alla cabina armadio si libera lo spazio da dedicare al gioco e si può inserire il letto a una piazza e mezzo.
L’area gioco verrà attrezzata con una libreria componibile dell’Ikea, con la possibilità di inserire ante e cassetti, in modo che i giochi siano sempre in ordine. In aggiunta, una mini libreria colorata a forma di casa verrà invece inserita di fianco. Un elemento giocoso e in linea con lo stile nordico da dare alla cameretta. 
Cameretta bambina in stile nordico con cabina armadio

Immagine

​La zona gioco della cameretta in futuro ospiterà la scrivania: dietro la libreria bassa infatti erano già state predisposte le prese elettriche, attacco internet compreso. La libreria componibile di Ikea si potrà assolutamente rinnovare a lato della scrivania, sviluppando i moduli in altezza se ce ne fosse bisogno
Cameretta bambina in stile nordico con cabina armadio

Gli elementi decorativi: dagli stickers alla lavagna murale

​Uno degli elementi particolari e d’effetto proposti per arredare la cameretta ispirandosi allo stile nordico sono gli stickers murali: i triangolini neri sullo sfondo grigio chiarissimo della cameretta sono bellissimi e non appesantiscono l’ambiente pur arricchendolo di dettagli. Altri stickers sono stati proposti nel book, sempre in linea con uno stile sobrio da dare a questa cameretta in stile nordico. Secondo me nella cameretta dei ragazzi almeno una parete bisogna dedicarla agli stickers!
​Sempre nella zona gioco, non può mancare un mini tavolino che sostituisce al momento la futura scrivania! Tavolino basso dell’Ikea con sedie di design: le Little Nobody di Hay, più piccole delle Nobody e adatte ai bambini! 
Cameretta bambina in stile nordico con sedie Little Nobody Hay

Le sedie Little Nobody di Hay, proposte nel progetto
Un’altra decorazione che volevo inserire assolutamente per arredare questa bellissima cameretta in stile nordico e che ho proposto, è una lavagna murale! Anche in questo caso parliamo di stickers, solo che è effetto lavagna! Questo a forma di casetta lo trovi su Etsy.com.
I bambini hanno il desiderio e il bisogno di disegnare e il muro spesso è uno degli spazi più ambiti…dedichiamogli lo spazio per farlo!  
Cameretta bambina in stile nordico con cabina armadio

​Sul lato opposto della camera, si ha lo spazio adeguato per inserire un letto a una piazza e mezza. Sfruttando il punto luce a parete sopra il letto, si riesce a far pendere una lampada sul comodino ancorando il filo alla trave.
I comodini sono rigorosamente in stile nordico: un tavolino bianco con le gambe in legno adibito a comodino a destra del letto, e un vero e proprio comodino con cassetto, color rosso amarena e legno che riprende i colori del cassettone inserito all’ingresso della camera.  
Cameretta bambina in stile nordico con cabina armadio

Cameretta bambina in stile nordico con cabina armadio

​Nell’arredare la cameretta in stile nordico, non dimentichiamoci infine quadretti da appendere sopra al letto o appoggiare sopra i mobili: questi li puoi trovare su Etsy.com nel negozio online LaSardinaRosa!
Quadri progetto cameretta bambina in stile nordico

E non dimentichiamo un bel tappeto per la zona gioco! Questo quello suggerito nel book del progetto, che trovi su Benuta.it. Adorabile!!
Tappeto progetto camera bambina

Tappeto per la zona gioco suggerito nel progetto

Alcune foto del progetto in corso

​Queste sono alcune immagini gentilmente inviate dalla cliente, dove si può vedere la struttura del soffitto mansardato e la cabina armadio costruita secondo le indicazioni di progetto.
 
Le pareti sono state appena tinteggiate, utilizzando per la parete dietro al letto un fantastico rosa cipria spento, codice Grenadin 55 della Caparol, come suggerito nel book di progetto. 
Cameretta bambina in stile nordico con cabina armadio

Cameretta bambina in stile nordico con cabina armadio

Cameretta bambina in stile nordico con cabina armadio

Cosa ne pensi di questo progetto? Fammelo sapere nei commenti se anche tu hai apprezzato questo progetto di arredo!

Intanto..mi merito un bel mi piace al post

Se invece vuoi guardare altri render e viste 3D di questo stesso progetto, clicca sul pulsante qui sotto!

4 Marzo 2016 / / Decor

dettagli home decor

Ognuno di noi accumula una grande quantità di fotografie scattate ad una persona cara, alla famiglia, durante una vacanza, un matrimonio o in qualsiasi altra occasione speciale che vogliamo ricordare.

Le fotografie possono diventare un eccellente elemento decor low cost per decorare tutta o parte di una parete di casa. E’ un vero peccato lasciarle chiuse dentro un album, allora dimenticate le tradizionali cornici e scegliete le fotografie che più vi piacciono, combinatele tra loro e mettetele in bella mostra appese al muro!
Di seguito vi proponiamo alcune idee creative per decorare le pareti con le fotografie

dettagli home decor


dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
immagini via Pinterest