Arredare la zona ufficio in casa, stando attenti al budget

Dedicare uno spazio per arredare un ufficio in casa è fondamentale per chi ha la necessità o la fortuna di lavorare da casa!
E’ uno dei casi che mi è capitato in uno degli ultimi progetti: una costruzione di una villa su due piani che abbiamo già visitato con il post “Come arredare un open space cucina e soggiorno – la casa di F&F” o con l’articolo sulla progettazione della cameretta della bambina, con cabina armadio
​In questo caso, i clienti hanno dedicato un’intera stanza per il loro ufficio in casa!

Vediamo quali erano le richieste?
RICHIESTE

  • Almeno due scrivanie, una più ampia per il marito e per ricevere anche clienti saltuari, e una più piccola d’appoggio utilizzabile dalla moglie
  • Numerosi cassetti e contenitori
  • Angolo dove sistemare la stampante
  • Spazio libero di manovra per lavorare sui progetti 
  • Attenzione al budget!

​Come puoi vedere dalla pianta in 2D, la stanza è assolutamente spaziosa e adatta per organizzare un ampio ufficio casalingo ma che sia professionale.
​Ho pensato di creare una zona di lavoro con la scrivania principale rivolta verso l’ingresso, in modo da mantenere la privacy di chi si trova al pc e accogliere in maniera adeguata i clienti.
Per i clienti in arrivo è stata predisposta una sedia, inizialmente posta lontano dalla scrivania, ma che al bisogno può essere avvicinata. La scrivania misura 2 metri per 1 metro di profondità: il piano di lavoro non manca! ​La Tolomeo di Artemide da tavolo illuminerà il lavoro quotidiano. 
​Alle spalle della scrivania principale, prende posto una comoda libreria con vani a giorno e cassetti, utili per archiviare materiale e documenti. In linea con la scrivania, anche lei è larga 2metri. 

Sia scrivania che libreria le puoi trovare su Arredaclick! Lo sai che EasyRelooking ha una partnership con Arredaclick che permette al cliente di avere un consulente personale che lo segue nell’ordine?

Le casse che vedi sopra la libreria fanno parte di un super impianto audio che i clienti hanno deciso di installare! E’ per questo che in una delle due soluzioni sono stati proposti dei pannelli colorati fonoassorbenti: funzionali e di design!  
​A fianco della libreria bassa, si ricava una zona per la seconda scrivania d’appoggio, molto più piccola di quella principale.
Verrà usata saltuariamente dalla moglie e sarà illuminata dal faretto Tolomeo di Artemide a parete, in modo da non avere niente che intralci sul piano della scrivania. Questa scrivania è di Ikea, dalle forme squadrate e minimal ben si adatta alla Arrow di Arredaclick
​Dal lato opposto della stanza, troviamo la zona stampante su un semplice mobile aperto e la sedia About a Chair di Hay, uguale alla seduta per la scrivania più piccola.
 
Inoltre, sono stati inseriti altri due cassetti sospesi ad apertura push-pull di Ikea, collezione Valje, in modo da avere altro spazio di archiviazione.
Per l’illuminazione, si avevano a disposizione 3 punti luce e ho proposte le Costanzine di Flos a sospensione.
Cosa ne pensi, avresti inserito qualcosa di diverso in questo progetto? Hai anche tu un angolo in casa dedicato a zona studio/ufficio?
​Fammelo sapere nei commenti 😉

Vuoi vedere altri render di questo progetto? Clicca sul pulsante seguente!

Written by: