La leggenda di Easter Bunny

L‘origine della leggenda del coniglio pasquale è avvolta nel mistero:  simbolo della fertilità di derivazione pagana oppure, nella tradizione tedesca, una figura simile a Babbo Natale, che, in occasione di Pasqua, porta i doni ai bambini.
Sembra che questa tradizione sia stata introdotta in America, e precisamente in Pennsylvania, dagli immigrati provenienti dalla Germania intorno al 1700 che diffusero la leggenda di una lepre (Osterhase) che deponeva uova colorate. I loro bambini presero l’abitudine di creare dei nidi in cui i conigli potessero deporre la notte della vigilia di Pasqua le loro golose “uova” rappresentate da caramelle e dolcetti di cioccolato.
 
Per me è anche un irresistibile soggetto per l’apparecchiatura di Pasqua.
Guardate queste. Bellissime vero?

Written by: