Due cuori e una micro-casa nel cuore di Parigi

Giovani, innamorati e decisi: la vita è breve e bisogna approfittarne.

Facciamo il grande passo e andiamo a vivere insieme, comprando un piccolissimo appartamento nel cuore di Parigi di soli 36 mq.

Si si avete letto bene: così poco spazio che a malapena c’è posto per le scarpe.

Eppure la coppia di soli 26 anni accetta la sfida (sarà anche l’incoscienza della gioventù) e affida la ristrutturazione totale nelle mani di Margaux Meza e Carla Lopez dello Studio Transition Interior Design.

 

Le due giovani architette devono rispettare il budget limitato, ma analizzando bisogni e richieste prendono la coraggiosa decisione di fare piazza pulita totale di tutto quello che c’era nella casa.

 

cucina e salonecucina e salone

cucinacucina

cucina - salonecucina – salone

salonesalone

Dopo aver abbattuto tutti i muri, cambiato gli impianti e rifatto tutti i pavimenti, la casa del 1920 si è trasformata in un unico ambiente luminoso e accogliente.

La cucina e il soggiorno condividono lo stesso ambiente e sono separati fisicamente ma non visivamente dalla camera da letto tramite dei serramenti dal sapore un po’ retro e bohémien.

Un mix di stile contemporaneo, retro e industriale rendono l’appartamento confortante e caloroso con un arredamento minimal ma elegante.

Parquet di legno massiccio, bianco alle pareti, mattoni per la parete perimetrale della camera: scelte d’arredo precise che vogliono conferire un carattere fuori dal tempo alla casa.

Ma attenzione: i mobili sono di Ikea, proprio perché il budget non si poteva sforare.

 

salonesalone

camera da lettocamera da letto

camera da lettocamera da letto

bagnobagno

http://www.transition-id.com/ – Foto: Meero

Written by: