25 Aprile 2016 / / Design

Link all’articolo originale: Premio Codega 2016, premio d’eccellenza per l’illuminazione LED
articolo scritto da: Giacomo

Durante la Design Week Milanese si svolgono eventi Fuorisalone a contorno della Fiera Internazionale del Mobile. Quest’anno, sebbene non fosse l’anno di Euroluce, fiera dell’illuminazione che, con cadenza biennale, viene ospitata all’interno del Salone Del Mobile, si è parlato anche di Illuminazione e  di Lighting Design.

Proprio in quest’occasione si è svolta, infatti, la serata di lancio della quarta edizione del Premio Codega, riconoscimento internazionale dedicato ai professionisti della luce, alle soluzioni e alle realizzazioni di eccellenza basate su un uso intelligente e integrato della tecnologia LED.

premio codega 2016
Giovanni Liotta , Savetheclock, racconta la sua esperienza al Codega 2015, durante la serata di lancio dell’edizione 2016 del premio.

Il Premio Codega, di cui si è parlato su Luxemozione anche in occasione delle passate edizioni, è promosso da Assodel (Associazione Italiana Distretti Elettronica) in collaborazione con IDEA (International Distribution of Electronics Association) e con il patrocinio di APIL (Associazione Italiana Professionisti di Illuminazione).

Qua sotto la video intervista sul Premio Codega 2015 a Paola Urbano, membro APIL, parte della giuria anche in questa edizione:

In questa edizione 2016, il Premio Codega prevede due categorie:

  1. Miglior progetto di lighting design – esclusivamente dedicato ai progettisti illuminotecnici e ai lighting designer indipendenti
  2. Miglior prodotto o soluzione – dedicata alle proposte più innovative da parte delle aziende di illuminazione

Un riconoscimento in cui la luce, nella sua dimensione più innovativa e dinamica, diventa protagonista assoluta e in cui vengono valorizzati non soltanto gli aspetti di creatività e design, ma soprattutto la ricerca, l’adozione delle tecnologie più avanzate, i risultati di efficienza energetica e le soluzioni per il benessere degli individui.

Fanno parte della Giuria al premio, esperti del mondo dell’illuminazione e dell’elettronica:

  • Massimo Malaguti – Direttore Univeneto
  • Domenico Caserta – Presidente Assodel
  • Paola Urbano – Lighting Designer, Co-fondatore e Consigliere di APIL
  • Maurizio Rossi – Direttore del Master di Lighting Design & LED Technology del Politecnico di Milano
  • Fabio Peron – Docente Università IUAV di Venezia
  • Stefano Catucci – Direttore Master Lighting Design Università La Sapienza di Roma
  • Francesco Iannone – Lighting Designer e membro ADI
  • Gary Kibblewhite – Past president IDEA
  • Paul James – Editor di mondo*arc

I vincitori del Premio Codega 2016 saranno annunciati a ILLUMINOTRONICA – la mostra-convegno italiana dedicata all’illuminazione a LED in programma a Padova  – il giorno 7 ottobre 2016 all’interno di un convegno dedicato alla professione del lighting designer, mentre la cerimonia di premiazione si svolgerà alla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia, nella serata di gala di venerdì 7 ottobre.

Non mancate dunque, le candidature sono già aperte, qua maggiori info :Premio Codega 2016 avete tempo fino al 12 di settembre per inviare il materiale richiesto.

Puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo in parte e fornendo un link all’articolo originale.
Link al post originale:Premio Codega 2016, premio d’eccellenza per l’illuminazione LED
Copyright © Giacomo Rossi.

25 Aprile 2016 / / Decor

Questi sono giorni mooooolto frenetici per me, perché per il 1° maggio ho in programma il mio primo mercatino, argomento di cui vi parlerò prossimamente (ma se siete curiosi basterà dare un occhiata alla nuova voce del menu qui sopra che vi porterà direttamente al mio shop su A Little Market).
Nonostante i preparativi e l’ansia però, quando trovo qualcosa da mostrarvi in pieno stile Hugs and Violence non posso fare a meno di scriverci un post e di pubblicarlo.
Come potevo, ad esempio, non parlarvi degli appendini di Thomas Poganitsch? Hanno la forma sobria e minimale di uccellini pronti a uscire dalle pareti e librarsi nell’aria e decorano alla perfezione sia un’intera parete vuota che un piccolo angolino sguarnito.
Sono disponibili in cemento e in ceramica nei colori più basici e trendy: bianco, grigio calcestruzzo, nero satinato, oro, argento e rame.
Sono adatti sia ad un ambiente interno che esterno perché sono pressoché indistruttibili, ed è inutile dire che, grazie alla finitura opaca, si fondono letteralmente con la parete tanto da sembrare “murati”.
Un vedo-nonvedo perfetto!
Gustatevi queste immagini (prese dal sito di Thomas) che mostrano più che bene il mood raw che va a nozze con ambientazioni industrial e rustiche. Con un pizzico di divertimento e tenerezza.
Ah, sono made in Vienna!

Emily

25 Aprile 2016 / / Dettagli Home Decor

dettagli home decor

Una bellissima casa  contemporanea ricca di dettagli creativi, dotata di ampi spazi, un uso intelligente delle forme geometriche semplici, texture complementari e molta luce naturale.


Due grandi cubi a forma di “L”  collegati da un lungo corridoio di 4 metri compongono questa moderna villa con patio a Tel Aviv progettata da Neuman Hayner ArchitectsIl primo cubo ospita un ampio open space con salone, cucina, sala da pranzo e ingresso, oltre un soppalco posizionato proprio sopra la cucina che funge da studio. Questa zona è il fulcro della casa ed è dotato di una parete di vetro che collega diretto l’interno al patio e al giardino, consentendo alla luce naturale di inondare l’interno. Il secondo cubo ospita invece la camera da letto matrimoniale, due camere per i bambini, una camera per gli ospiti, un bagno, e alcuni locali di servizio, il tutto suddiviso su tre piani.
Per le finiture interne sono stati scelti materiali differenti tra loro come bambù, legno di pino bianco e delle tavole di legno massello che portano il fascino della natura dentro casa, mentre cemento, acciaio e vetro aggiungono un piacevole tocco contemporaneo.

L’area esterna è composta da un grande patio con vista sul giardino e la lunga piscina.

dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
Fotografie di Amit Gosher 



25 Aprile 2016 / / +deco