19 Gennaio 2017 / / Design

pianta restyling pizzeria

pavimento in bianco e nero

Fantasie in bianco e nero per il pavimento, Perfette per il restyling di una pizzeria.

Ci è stata richiesta una consulenza per il restyling di una pizzeria al taglio sul litorale laziale, molto frequentata dai romani, data la brevissima distanza dalla città.

Il desiderio del titolare di questo locale, che fornisce anche pane e prodotti da forno, era quello di innalzare un po’ il livello dal punto di vista dell’accoglienza e dell’immagine, diventare un punto di riferimento, di ritrovo per pranzo, cena ed aperitivo di giovane e famiglie.

La pizzeria era già molto conosciuta in tutta la zona per la qualità dei prodotti ma effettivamente veniva identificata soprattutto per la pizza al taglio e i prodotti da asporto, mentre l’intenzione era quella di diventare un luogo cool da frequentare ad ogni ora e da scegliere anche per cene con amici, aperitivi romantici o pranzi in famiglia; era dunque necessario effettuare un piccolo restyling,

Il locale ampio e ben posizionato aveva solo bisogno di essere un po’ rinfrescato ed avere un’immagine in linea con i servizi offerti oltreché adeguata al pubblico al quale desiderava rivolgersi.

Certamente sarebbero sparite le posate di plastica a pranzo, le tovaglie di carta e le sedie di plastica ma avremmo dovuto anche differenziare bene le aree del forno-pizzeria per i clienti “da asporto” e l’area ristorante, implementando quella esistente con una parte dedicata al buffet aperitivi.

Il locale disponeva anche di un’area esterna condominiale che poteva essere utilizzata e dunque, dava uno sbocco in più alla clientela; le carte c’erano tutte per diventare un locale di richiamo e apprezzabile tanto dal pubblico di Cerveteri che da quello romano durante la stagione estiva e non solo.

La nostra intenzione è stata da subito quella di differenziare i pubblici e comunicare anche bene le varie tipologie di prodotti disponibili all’interno dell’attività; una diversificazione dei pavimenti avrebbe diviso l’area ristorante da quella vendita al dettaglio forno-pizza. Abbiamo preferito proporre delle fantasie vintage in bianco e nero di forte impatto decorativo che fossero in contrasto e ben si abbinassero al gres effetto parquet grigio preesistente della zona ristorante.  Sul bancone, caratterizzato da luci e contenitori da esposizione per biscotti e dolcetti, si sarebbero dovute posizionare delle targhe o insegne per distinguere l’area forno, dall’area pizza, dall’area piatti cucinati.

L’area forno sarebbe stata completata anche da uno scaffale espositore per l’acquisto di biscotti e gallette fatti in casa e confezionati. Una semplice struttura a giorno che avrebbe potuto avere il fondo nel colore arancione, riprendendo quello dello storico logo della pizzeria al taglio.

area bancone restyling pizzeria

Restyling di una pizzeria al taglio. Moodboard riferita alla parte bancone. La bellissima lampadine in stile industriale in basso a sinistra la potete trovare QUI, mentre la lampada con lampadine a vista e filo effetto fune la trovate QUI a partire da 15.99€ in diverse lunghezze

 

Per il restyling di una pizzeria in stile contemporaneo industriale abbiamo suggerito il posizionamento di lampadine a vista sul bancone, come ad esempio il modello E27 di Muuto in silicone colorato a sinistra o quelle in metallo proposte da IKEA  a destra

Il ristorante Silo a Brighton con lampadine a vista sul bancone

I barattoli in vetro contengono e decorano, perfette per il restyling di una pizzeria al taglio che vende anche prodotti da forno.

Barattoli contenitori in vetro in varie forme e dimensioni: QUIQUI e QUI

area front desk restyling pizzeria

Restyling di una pizzeria al taglio. Moodboard dell’area front desk

Contenitori ordinati per i vari tipi di proddotti

pavimento bianco e nero

Pavimento di Tagina decoro d’antan

pavimento bianco e nero pavimento bianco e nero pavimento bianco e nero

Fantasie in bianco e nero: A sinistra cementine originali realizzate a mano, la confezione da 25 pezzi delle dimensioni 20 x 20 x 1,6 cm, la trovate QUI,   al centro mosaico esagonale di ceramica che potete trovare QUI e a destra pavimento in ceramica opaca con motivo di scacchira disponibile QUI

Proposta di parete attrezzata per esposzione prodotti con scaffale stile industriale di Maison Du Monde e carta da parati con decori arancioni da cartadaparatideglianni70.com

Nella sala ristorante sarebbe stato sufficiente un cambio di sedie magari in stile industriale, un rinnovamento del tovagliato e stoviglie e la realizzazione di un banco per aperitivi, oltre alla creazione di una struttura sospesa che avrebbe arredato lo spazio ridimensionandolo e caratterizzandolo.

La parte che divide il ristorante dall’area pizzeria può essere decorata con la classica lavagna o con idee pià originali come una parete attrezzata che mostra anche i prodotti genuini e home made del forno o una parete verde come piccolo orto verticale con spezie e piante officinali.

Nella parte esterna divanetti in pallet e divisori per creare piccoli salottini accoglienti; un concept semplice e con pochi elementi fondamentali su cui puntare per rinnovare un’attività con piccole mosse decisive.

restyling pizzeria

Restyling di una pizzeria al taglio. Moodboard dell’area ristorante

restyling pizzeria

Bancone aperitivo che affaccia sulla vetrata con sguardo sul passaggio e la movida all’esterno.

Sedie in stile indusriale perftte per il restyling di una pizzeria nell’area ristorante: tavoli e bancone aperitivi. A sinistra 4 sedie nere di legno stile vintage le trovate QUI a 227,47€, al centro bellissima la sedia stile tolix con seduta in legno proposta da Confalone e a destra sgabello in perfetto stile industriale con seduta in legno di pino e base in metallo, disponibile QUI.

parete attrezzata pizzeria restyling

Parete attrezzata del ristorante di Milano “Erba Brusca“.

elementi green

Parete green! Le spezie e gli aromi a portata di mano.

elementi green restyling pizzeria

Struttura sospesa.

Anche l’illuminazione della zona ristorante può rifarsi a quella del bancone con lampadine “nude”. Questo lampadario in stile industrale vintage lo trovate QUIa 36.99€

Separè e divanetti in Pallet realizzati dal team di non ditelo all’architetto per il ristorante La taverna della Selcetta

L’articolo Studio per il restyling di una pizzeria al taglio proviene da Architettura e design a Roma.

19 Gennaio 2017 / / Coffee Break

Ancora una volta Urban Outfitters, una catena di negozi online con punti vendita sparsi in tutto il mondo, Italia compresa (a Milano, all’interno della Rinascente), sceglie di inserire il design di cafelab studio per la collezione 2017 dedicata all’interior design.

I temi dei nostri design sono ispirati al trend attuale che vede la pietra naturale protagonista della decorazione nell’interior design; quindi, non solo marmo, ma le textures particolari dell’agata, reinterpretata con colori fluo o pastello.

 

Info e acquisti: Urban Outfitters


_________________________

CAFElab | studio di architettura


19 Gennaio 2017 / / Design

dettagli home decor

Storage, il sistema modulare Porro per la zona notte, si amplia perfezionando e combinando tra loro nuove finiture, componenti ed accessori all’insegna di una fattura eccellente e della massima personalizzazione


Dalle nuove ante Block in cristallo con profilo metallico, alla nuova finitura scura per gli interni, il melamminico Eucalipto, l’armadio Porro si è trasformato nel tempo da vano tecnico a luogo emozionale, a cui riservare sempre più spazio. 
La prima immagine mostra la versione dell’armadio Storage Battente con le nuove ante Block in cristallo con profilo metallico dalla raffinata semplicità, un telaio leggero all’insegna della sottrazione disponibile in nero o in finitura iron accoppiato con anta trasparente, smoke o reflex. Tra i suoi moduli da 120 cm viene ricavato un vano scrittoio Modern Load-it con mensole in acciaio, pannelli in rovere termotrattato e specchio e piano sospeso abnato alla nuova poltroncina Draped Chair delle Front.

dettagli home decor

Declinata in una finitura espressiva come il mongoi, la Dressing Room Storage proposta in una grande composizione angolare “effetto baule” che alterna su entrambi i lati moduli a giorno e vani chiusi dalle nuove ante in cristallo Block, scelte nella versione trasparente con telaio iron senza serratura, che racchiude al centro le cassettiere Acquario in cristallo trasparente.

dettagli home decor

Soluzione a metà strada tra la tipologia della cabina armadio e quella dell’armadio a giorno, Boiserie Storage, una superficie continua senza nessun tipo di interruzione frontale caratterizzata da pannelli a muro modulari sui quali appendere le varie attrezzature nel nuovo melamminico Eucalipto, abbinati alla purezza di ripiani in cristallo.

dettagli home decor

Ai due estremi di questa zona armadi una piccola Boiserie angolare in teak, proposta accessoriata con ripiani luminosi e appenderia e l’immancabile Dressing Room angolare a giorno in mongoi. Il cuore è rappresentato dall’ armadio Storage Complanare con interni in hemlock “cenere”, vero e proprio scrigno per i vestiti racchiuso dalle ante 32S a forte spessore, che diventano di serie per un maggiore comfort tattile. DI fronte la raffinata Scarpiera in mongoi con ripiani luminosi inclinati, realizzata su misura in altezza per ottenere in pochi metri di larghezza la massima superficie espositiva per le proprie scarpe.

dettagli home decor

L’armadio Storage Battente con ante Iron in cristallo racchiuse dal nuovo prezioso profilo in ottone 
brunitoconiuga visione degli interni, protezione e il massimo dell’eleganza chic. Il fondale in rovere carbone, le luci interne e i ripiani luminosi, i vani portaborse, cosi come le cassettiere con top in cristallo, i porta pantaloni con vassoio, rendono questa soluzione ricca di possibilità funzionali.

dettagli home decor