26 Gennaio 2017 / / Design

No, non sono stata a Parigi in occasione di questa edizione di Maison&Objet, ma ho avuto un inviato speciale che ha scattato qualche foto per me. Mi limito a condividere queste immagini, ci sono un sacco di cose interessanti!

 

Objet de curiosité

immagine-24

Vista alegre

immagine-9immagine-8immagine-7

immagine-10

Glas ITALIA

immagine-11

Missoni

immagine-5

Cinna / Ligne Roset

immagine-3

immagine-4

De Castelli

immagine-14
immagine-17

Gervasoni

immagine-18

L’Objet

immagine-22

Arcade

immagine-30

Art et floritude

immagine-33

Villa Home Collection

immagine-36

Rina Menardi

immagine-42

Brokis

immagine-44

Gebruder Thonet Vienna

immagine-45

Bosa Ceramiche

immagine-46

immagine-49

Vanessa Mitrani

immagine-52

Bunaco

immagine-53

Kyoto contemporary

immagine-54

Eo Elements

immagine-55immagine-56

Saint Luc

immagine-59

Forestier

immagine-61

Portego

immagine-62immagine-63

Menu

immagine-75

Harto

immagine-77

Seletti

immagine-79

Flam et Luce

immagine-85

immagine-89immagine-88

Pottery Pots

immagine-90immagine-91

 

Archiviato in:INSPIRATIONS

26 Gennaio 2017 / / Idee

allarme per casa

allarme per casa

L’altro giorno ero all’Ikea e, vedendo così tanta gente intenta a prendere misure, acquistare complementi, guardare mobili, riflettevo sull’amore che proviamo per la nostra casa, il nostro nido, la voglia e il piacere che proviamo nell’arredarla, personalizzarla…farla nostra.

Tra questi pensieri mi è dunque sorto un sentimento di protezione che raramente avevo sentito prima. Il bisogno di proteggere ciò che si ama è una emozione naturale e spontanea e non bisogna necessariamente avere un castello o un attico miliardario, ne nascondere in casa il tesoro della corona; la nostra casa è sempre e comunque preziosa per noi e va protetta, quindi ho cominciato a documentarmi.

Ho scoperto su internet, devo dire che non lo sapevo (scusate l’ignoranza e non ditelo all’architetto!), che esistone un allarme per casa wireless, dal montaggio semplicissimo e per i quali non è necessario alcun intervento murario. Un’installazione rapida e indolore che metterà in un attimo in sicuro la nostra casa.

Ovviamente si può anche sempre optare per il classico allarme filare, ma devo dire che la possibilità del wireless ha accorciato ancora di più le distanze tra me e il desiderio di mettere in sicurezza la mia casa. Ovvimente tutti i sistemi sono gestibili anche da smartphone.

allarme per casa allarme per casa allarme per casa allarme per casa

Ancora più tranquillità mi ha trasmesso il sapere che ci sono società come Verisure che assicurano un servizio h24 con personale qualificato ed esperto in sicurezza, oltre ad essere collegati ad una centrale operativa.

Ogni casa è diversa, le esigenze di ognuno di noi sono diverse e dunque un buon antifurto deve essere studiato su misura per noi proprio come un abito; dobbiamo sceglierlo con attenzione e la stessa cura con cui abbiamo deciso il resto dell’arredamento.

A seconda che si viva in un monolocale, una villa, un appartamento, che si abbia da proteggere un una casa, un garage o un negozio le esigenze saranno diverse e in molti casi, come ho visto sul sito di Verisure, vengono effettuati degli studi di sicurezza gratuiti, sia per l’interno che per l’esterno, in cui un esperto analizza la casa per capirne i punti di debolezza.

Tra le altre cose, affacciandomi a questo mondo, mi sono resa conto che un allarme non serve solo per tenere lontani i ladri ma anche per scongiurare incidenti domestici o se qualcuno a bisogno di aiuto e mi son sempre di più convinta che non ci sia un attimo di più aspettare per dotare di un sistema di sicurezza la mia casa.

Acquistiamo televisori, stereo, cellulari, computer ma non tutti acquistano un allarme per casa, questa cosa è strana…sarà che non sono di design? Certamente il design lo proteggono!

 

L’articolo Il bisogno di proteggere la propria casa proviene da Architettura e design a Roma.

26 Gennaio 2017 / / Design

dettagli home decor

Da IMM Cologne 2017 ecco la proposta discreta, raffinata ed accogliente di Living Divani

Punto di riferimento nel panorama dell’arredo di design per la perfezione, l’armonia nelle proporzioni e il sapore di lusso understated dei propri imbottiti, Living Divani racconta la propria idea di casa: ambienti dai confini fluidi e dalla bellezza rigorosa che prendono vita nello stand disegnato da Piero Lissoni.
Protagonisti indiscussi sono i prodotti della collezione 2016, presentati allo scorso Salone del Mobile di Milano, qui declinati in nuove forme e finiture, insieme alle icone del marchio, proposte che giocano sugli abbinamenti tra tessuti diversi e incantano con dettagli sartoriali vestendo ora un sofisticato look black&white ora note di intenso blu, colore prezioso che affascina ed emoziona. 
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor



26 Gennaio 2017 / / Dettagli Home Decor

dettagli home decor

Lasciare lavori incompleti tra le mura domestiche? Crea tensione e disturbo nelle relazioni di coppia.   

A pensarlo il 50% degli intervistati dal nuovo ‘Barometro dei servizi per la casa’ di Instapro.it: il marketplace dedicato ai servizi della casa sbarcato in Italia oltre un anno fa forte del suo grande successo olandese e che trimestralmente racconta gli ultimi trend di mercato e gli ‘usi e consumi’ degli italiani in ambito casa.
La casa è il ‘nido di coppia’ per eccellenza, il ‘centro nevralgico’ di umori ed emozioni, il luogo dove si vivono grandi gioie ma anche talvolta piccoli conflitti. E quando si parla di questioni legate ad interventi domestici, più o meno grandi, come rubinetti gocciolanti da sostituire, tubature difettose da rinsaldare, o pavimenti sconnessi da sostituire, per citarne solo alcuni, la faccenda può iniziare a farsi più tesa.
Secondo i dati del ‘Barometro dei servizi per la casa’, il sondaggio condotto trimestralmente, su di un panel d’età compresa tra i 30 e i 65 anni e con residenza nei maggiori centri urbani d’Italia, le decisioni che ruotano attorno ai lavori di casa sono spesso causa di attriti che si ripercuotono sull’armonia della coppia. Ma entriamo un po’ più nel dettaglio.
Di fronte all’affermazione ‘un lavoro incompleto a casa crea litigio e contrasto’ il 50% degli intervistati ne è convinto. E uomini e donne si trovano concordi in questo pensiero.
dettagli home decor

Curiosa, inoltre, la reazione degli intervistati alle scuse del proprio partner per non effettuare un lavoro: il 29% si definisce stanco di sentirle, mentre un buon 42% sembrerebbe gradirle avvalorando la tesi che ‘il tema dei lavori in casa’ è spesso pretesto di discussione tra coniugi e che il posticipare i lavori rappresenta un aiuto per ‘allontanare il pensiero’ o per scoraggiare una discussione che potrebbe diventare fastidiosa (il 29%, invece, si mostra neutrale).
Infine, è il 39% degli intervistati a pensare che la risoluzione dei lavori di casa, di vario genere, ha un effetto molto positivo sulla vita sessuale di coppia. 
Ma la soluzione sta, nella maggior parte dei casi, nell’affidarsi alle mani esperte di un professionista di fiduciache, risolutore, sarà in grado di smussare eventuali contrasti di coppia regalando una nuova armonia. Oggi, inoltre, grazie alla rete, sono davvero tante le opportunità di individuare la persona più indicata per risolvere il nostro problema in casa: come la piattaforma instapro.itche mette in contatto il consumatore finale e diversi professionisti della casa specializzati in tanti settori (manutenzione, progetti di ristrutturazione fino alle opere di costruzione).Dati alla mano: oltre il 79% degli intervistati decide di affidare i lavori di casa ad una figura specializzata per la sicurezza di ottenere un’esecuzione del lavoro impeccabile. A pensarla così sono per lo più donne (53,3%) contro il 46,7% di uomini.
Le donne inoltre appaiono con più spiccate doti organizzative rispetto agli uomini: è ben il 53% a creare una ‘to do list’ per il proprio partner.


25 Gennaio 2017 / / Decor

Tinteggiare le pareti è una consuetudine tipica di ogni casa. E farlo con colori differenti è sempre più una pratica comune.

Ma realizzare un progetto di pittura seguendo geometrie, casuali o studiate, abbinate a palette di colore in sfumatura o decisamente differenti non è da tutti.  3bbd9064f7a620a6eca54cfaec60a5d7

5f499110b414cca8d7caf747823b2373

In cucina, in camera da letto, in uno studio o in salotto questo metodo trova larghissimi consensi sia in ambientazioni più tradizionali che contemporanei.

a1f8c814c7860e5c5fa19bc81cd996dc

2a0d91c2cd9cb251126a9b4826a109ad

02019f49243edaf3860478d8db08e083

Salva

Salva

Salva