1 Febbraio 2017 / / Dettagli Home Decor

Photobox a San Valentino festeggia gli innamorati

Per San Valentino, digli “ti amo” con una selezione delle vostre foto preferite! 

Presente in 19 paesi, il Gruppo PhotoBox ha aperto nuove strade ed è il leader del mercato europeo nel campo dei prodotti personalizzati venduti su Internet. Con più di 30 milioni di utenti registrati, la marca PhotoBox offre una gamma completa di servizi online, compresa la stampa, l’archiviazione e la condivisione delle foto digitali, nonché un’ampia scelta di prodotti innovativi relativi al mondo della fotografi come libri fotografici, calendari, poster, accessori per smartphone, e molto altro.

Qualche idea regalo? Ecco per voi una selezione di ciò che potrete creare attraverso Photobox

Photobox a San Valentino festeggia gli innamorati
Niente fiori, ma bouquet di ricordi: se ai cuori e alle poesie preferite i ricordi più belli e spenserierati della vostra storia, un regalo perfetto per i nostalgici e gli amanti del vintage. Set di 12 foto vintage da 9,95  euro

Photobox a San Valentino festeggia gli innamorati
La colazione avrà un sapore più dolce con le esclusive mug a forma di cuore, da personalizzare con le foto che amate di più. Mugs personalizzate da 13,95 euro 

Photobox a San Valentino festeggia gli innamorati
Foto Vintage Classic accompagnate da una simpatica bustina in carta kraft € 0,49 l’unità

Photobox a San Valentino festeggia gli innamorati
Cosa ne dite di un romantico calendario da tavolo personalizzato? da 14,95 euro

Photobox a San Valentino festeggia gli innamorati
Sempre connessi: impossibile farne a meno. Per questo lo Smartphone è l’oggetto per eccellenza da proteggere e mostrare. Quale miglior modo di farlo se non con una cover da personalizzare con le foto più romantiche della vostra storia? Smartphone cover da 14,95 euro

Photobox a San Valentino festeggia gli innamorati
In alternativa potete optare per dei simpatici cuscini personalizzati con le vostre foto, disponibili in diversi colori e formati. Da 24,00 euro

Photobox a San Valentino festeggia gli innamorati
Un’altra soluzione è una bella foto stampata su tela canvas di alta qualità. Disponibile in tre formati da 22,00 euro

Per maggiori informazioni www.photobox.it

1 Febbraio 2017 / / Design

In the European epicenter of cool, instead of just buying a brilliantly faked piece of The Wall try to explore the alternative Berlin.

Creative spirits, cheap booze, and despite those two things, a totally functional economy. Berlin has something for everybody. But first, here’s the deal about Berlin: the city has no city center. While everybody thinks that it’s Alexanderplatz, they couldn’t be more wrong. In fact, Berlin was never a real city. It is a conglomeration of smaller settlements that made Berlin what it is today.

the alternative berlin guide nook twelve

PLACES OF REMEMBARANCE

The East Side Gallery is something you just have to see in Berlin anyways. Take a glimpse of the famous Bruderkuss or Fraternal kiss graffiti and go for a stroll along the river. From there you can see better the Oberbaumbrücke Bridge, which formerly marked the border between East and West.

Skip the selfie-farm at Check Point Charlie and Unter den Linden, where Germans dress as US Army soldiers and pose for pics. Head to the Bernauer Strasse memorial instead. It’s the last piece of really preserved Berlin Wall, complete with border fortifications, a viewing tower and tons of info.

One of the most photographed places after the Bruderkuss is the Holocaust Memorial. Designed by Eisenman Architects, at the Memorial to the Murdered Jews people can grasp “what loneliness, powerlessness and despair mean”.

Revisit the dark past at the Topography of Terror, one of the most popular, but interesting museums.
It’s an information-based museum, meaning that you’ll get to read a lot. You’ll be surprised at how disconnected we all are sometimes about the horrors and terrors of World War II. The Topography of Terror offers an amazing permanent exhibition that details the life of the Gestapo and the SS.

the alternative berlin guide nook twelve

Check Point Charlie

the alternative berlin guide nook twelve

The Wall

the alternative berlin guide nook twelve

The Holocaust Memorial

the alternative berlin guide nook twelve

The Holocaust Memorial

MUSEUMS

Berlin has so much interesting museums to choose from. In alternative to Museuminsel, visit the Haburger Bahnfhof Museum. The museum’s name refers to the building’s original function as one of the first terminal stations of the rail system in Germany. Since 1987 it is Berlin’s most important exhibition space dedicated exclusively to contemporary art from the 1950s to the present. The best of all was Julian Rosefeldt’s new film installation Manifesto: 13 films running in parallel bring angry, youthful, and amazingly current sounding words to the screen.

The Jewish museum, mostly famous for its building designed by Daniel Liebeskind, displays two millennia of German-Jewish history. Definitely worth a visit.

Visit the Bauhaus Archive if you are interested in architecture and design. A permanent exhibition displays key works from the Bauhaus collection. Unfortunately, one of the best exhibition spaces, Neue Nationalgalerie designed by Bauhaus director Mies van der Rohe, will remain close for another 3 to 4 years for maintenance.

Sign in your agenda Potsdamer Straße, there you can find amazing small bars and galleries such as Blain|Southern.

Topography of Terror

The alternative berlin nook twelve

Jewish Museum, Installation Shalekhet (Fallen Leaves) by Menashe Kadishman

ALTERNATIVE BERLIN

The guidebooks suggest that the best city skyline is the one from the TV Tower.  Actually, no. Skip the massive fee they charge for riding the elevator 200 meters up, and instead hike yourself over to Wilmersdorf’s Teufelsberg. Teufelsberg translates as ‘Devil’s Mountain’ and it’s the highest hill in Berlin. It’s a man-made mountain, a spying station built by NSA in the sixties. The place is almost abandoned now, but you can still sneak in.

The Berlin Zoo is one of the largest in Europe and completely worth a visit. But if you want to spend an alternative day outside, visit the Botanical garden. It is one of the top three in the world and well worth a visit even during the winter.

The Hackesche Höfe represent the largest, enclosed courtyard area of Germany once put under a preservation order in 1972. Now is a lavish area with numerous bars, restaurants and clubs. One of the best places is a hidden library – exhibition space on Rosenthaler Straße, by the side of Cinema Café, on the second floor of the building. In order to find it you have to keep your eyes open, there are no signs.

Drive around Berlin in a Trabi. Trabant, or trabi, was East Germany’s standard car for more than 30 years until it no longer met safety standards. Trabi Safari gives you the opportunity to actually drive one while your guide sits in the back and explains the city to you.

the alternative berlin guide

Hackesche Höfe

the alternative berlin guide nook twelve

Botanical Garden

the alternative berlin guide nook twelve

EAT

A not so alternative must is a burger from Burgermeister just across East Side Gallery. It’s a century old and used to be a public toilet, but try not to think about that.

Check out Street Food Thursdays. Every Thursday, Markthalle Neun transforms into a communal dining area serving dishes from all over the world. Paradise for foodies.

Go to Mauerpark on a Sunday afternoon. The park transforms into a social gathering, where everyone comes to eat, drink and listen to the bands play.

If you love art and food, then Zagreus Projekt is definitely for you. Every other month artists are invited to create a site-specific installation. Then the chef composes a menu inspired by the artwork and serves it at a communal table right in the gallery. Reservations are essential.

the alternative berlin guide nook twelve

Hackesche Höfe

the alternative berlin guide nook twelve

Zoologischer Garten Berlin

the alternative berlin guide nook twelve

the alternative berlin guide nook twelve

the alternative berlin guide nook twelve

Das Berliner Dom at Festival of Lights 2016

Photos Nook Twelve

The post The Alternative Berlin Guide appeared first on Nook Twelve.

1 Febbraio 2017 / / Interiors

Una casa dal sapore vintage, in cui la ristrutturazione non si è sbarazzata del vecchio, ma ne ha fatto tesoro prezioso. A Barcellona, una casa da vedere e scoprire.

English version >> http://bit.ly/2kNyOUX

……….

Vintage: se ne sente parlare a più non posso ultimamente, ma che vuol dire? Non dovete vergognarvi se non conoscete effettivamente il significato della parola.

Io stessa sono rimasta un po’ sorpresa nello scoprire l’origine del termine.


Vintage deriva dal francese vendenge, che significa vendemmia.
Condividi il Tweet


È una parola con cui di solito si descrivevano vini d’annata di pregio e da qui il passo è breve ad allargare la descrizione ad altri oggetti di preziosi: gioielli, vestiario e arredamento datato.

Dall’immagine di queste cantine leggendarie, in cui erano nascoste bottiglie di annate sublimi, scaturisce il legame con l’attribuzione di questo aggettivo ad oggetti che esulano dal campo puramente enologico.

Ecco allora che una casa in cui trovano posto arredi di altri tempi, diventa un gioiello del vintage.

UNA RISTRUTTURAZIONE DAL SAPORE VINTAGE NEL CUORE DI BARCELLONA

Siamo nel quartiere Gotico di Barcellona, in un appartamento che necessita di una ristrutturazione.

Lo studio Fabrique di Barcellona porta a compimento un lavoro di rinnovazione davvero unico: attraverso un uso sapiente di tecniche e arredi, questa casa riacquista il sapore antico di un tempo.

Vintage

http://www.fabrique.es/
Obradors Apartment

Vintage

http://www.fabrique.es/
Obradors Apartment

Vintage

http://www.fabrique.es/
Obradors Apartment

Grande attenzione è stata data agli elementi strutturali originali della casa: le travi in legno del soffitto, il pavimento originale e alcune lastre di marmo nel bagno, usate come piani dei lavabi.

Alcuni elementi vintage (ma non troppi) sono stati poi aggiunti: lampade, consolle del bagno, accessori in cucina…

Insomma, quello che serviva a dare il giusto carattere alla casa, senza però appesantirla o renderla troppo old style.

Magari un po’ minimal, ma con le caratteristiche stesse della casa non serviva molto altro per definirla no?


Il meno è sempre più.
Condividi il Tweet


Vintage

http://www.fabrique.es/
Obradors Apartment

Vintage

http://www.fabrique.es/
Obradors Apartment

Vintage

http://www.fabrique.es/
Obradors Apartment

 

L’articolo Un tocco vintage e retrò nel cuore di Barcellona sembra essere il primo su VHD.

1 Febbraio 2017 / / Decor

Affascinanti finiture in un palette di colori ispirata alla bellezza della natura

HI-MACS®, solid surface prodotto da LG Hausys, presenta Velvet, un’esclusiva paletta di colori ispirata alla bellezza della natura e in grado di esprimere delicate sensazioni tattili.


Le affascinanti finiture Mink, Evergreen, Cosmic Blue e Suede, ora vellutate, ora più crude e intense, rendono HI-MACS® adatto a qualsiasi ambiente, con autentica e sofisticata armonia. 

Affascinanti finiture in un palette di colori ispirata alla bellezza della natura
I nuovi colori: Evergreen, Cosmic Blue, Mink & Suede 

Evergreen è una tonalità classica che affonda le sue radici nella terra e nella natura incontaminata. Questo colore quasi primordiale, fresco e familiare, è ideale per stanze e interni panoramici, perchè in grado di suggerire continuità con l’ambiente esterno. Il verde di Evergreen si abbina perfettamente con mobili color legno e altri elementi d’ispirazione naturale.
Un viaggio oltre l’atmosfera o nel punto più profondo dell’oceano: Cosmic Blue richiama la pace dei luoghi più remoti e silenziosi, immergendo lo spazio in un clima di armonia e tranquillità. Una sfumatura intensa e magnetica, che attira lo sguardo, perfetta alternativa ai colori neutri per dare volume e carattere agli ambienti. Cosmic Blue, che richiama anche le tonalità dei tessuti della moda e in particular modo del Denim, trova la sua ragione d’essere se accostato alla profondità del legno o alla lucenteza dei metalli, come il rame, il bronzo, l’ottone o l’oro.
Il lusso setoso di Mink conferisce un aspetto caldo e ‘morbido’ a qualsiasi progetto; un grigio raffinato d’ispirazione urban, dinamico e avvolgente come una brezza. Mink è una finitura neutra perfetta per dare corpo agli ambienti altrimenti bianchi, oltre che per creare sapienti accostamenti, anche con altri materiali come il legno o la ceramica. Il fascino di questo colore è la soluzione ideale per ambienti aperti, ariosi, luminosi e molto eleganti.  
Chiara espressione di minimalismo, Suede è un colore neutro che spoglia gli ambienti per metterne in luce solo l’essenziale. Ispirato alle sfumature delle ceramiche crude, questo colore comunica tranquillità ed equilibrio. Suede è ideale per un utilizzo in spazi commerciali o altri luoghi d’intenso passaggio, specialmente quando accostato a riflessi dorati o perlati. 

Affascinanti finiture in un palette di colori ispirata alla bellezza della natura

I nuovi colori saranno disponibili a partire dal 1marzo 2017, per maggiori informazioni, visitate himacs.eu

  

1 Febbraio 2017 / / Idee

Tendenza del momento è quella di avere salotti liberi dalla tecnologia, per riscoprire la voglia di trascorrere del tempo di qualità. La TV, elemento intorno a cui sono costruiti i salotti di tutto il mondo, diventa un elemento non indispensabile. In fondo poi, per quanto possano essere modelli all’avanguardia, sono sempre apparecchiature elettroniche. Ci sono una serie di esempi di come si può occultare la Tv in salotto, eccone alcuni, creativi ma realizzabili.

 

Mimetizzazione

Estremamente minimalista questa soluzione dove la tinteggiatura nera della parete “nasconde” lo schermo. In realtà per ottenere questo effetto di perfetta complanarità non basta tinteggiare, ma occorre creare una nicchia nella parete dove nascondere il braccio per orientare la TV.

Home Dsgn
Home Dsgn

 

Come un quadro

Altro modo per occultare la tv è quello di fissarla a parete confondendola tra quadri di diverse dimensioni, perderà così il suo ruolo centrale e passerà inosservata.

Pannelli scorrevoli su misura

La TV, celata dietro un pannello scorrevole può apparire o scomparire a seconda dei momenti. Il pannello che scorre su binari, inoltre, può essere un modo per caratterizzare e personalizzare una parete attrezzata con un dettaglio originale.

Nascosta dalla libreria

Altra variante questa con la libreria che si apre per mostrare la tv con un effetto quasi impercettibile. Perfetto per guadagnare spazio contando su una soluzione sofisticata ed elegante.

Clicca per vedere lo slideshow.

 

Arte e bricolage

Gli americani, tutti bravi nel fai da te, costruiscono facilmente soluzioni per nascondere la tv, anche un po’ marchingegnose, ma funzionanti. Qui vediamo un progetto dove è stata utilizzata una tela, agganciata ad un binario. Nel link in didasc

Take Our Poll
Archiviato in:INTERIOR TIPS

1 Febbraio 2017 / / Decor

dettagli home decor

Ikea infrange le regole dell’outdoor con una collezione spensierata e un po’ bohémien che si ispira all’Indonesia e al Sud Est Asiatico.

Presentata lo scorso 26 gennaio presso lo store di San Giuliano Milanese, Jassa è il sogno di chi ama un outdoor creativo, spensierato e un po’ bohémien. Ispirata alle tradizioni dell’Indonesia e del Sud Est Asiatico, la collezione è un mix eclettico di mobili, tessili colorati e accessori cool tutti fatti a mano da artigiani esperti e realizzati con materie prime naturali come rattan, bambù, giacinto d’acqua, piante erbacee e cotone.
Pezzi unici dove il dettaglio dell’imperfezione sottolinea il valore dell’handmade, caratterizzati da un design moderno e vivace; si va dalle raffinate sedute in rattan ai tavolini in bambù, dai tappeti in fibra naturale alle sospensioni, ai vasi fino ai piatti in gres dalla esuberante texture blu.
Tantissime le fantasie per tessile e cuscini, tutte in cotone e tutte allegre e coloratissime, che coniugano spirito nordico e batik tradizionale.

dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor

JassaLimited Edition collection è in vendita dal 26 gennaio in anteprima esclusiva nello store di San Giuliano Milanese e dal 3 marzo in tutti gli altri punti vendita Ikea.


1 Febbraio 2017 / / Coffee Break

 
La nuova collezione Primavera Estate 2017 di H&M per la casa è ricca di colore, stile e personalità.
Il blu, interpretato con motivi geometrici, sarà il protagonista indiscusso, accostato ai toni rustici del legno grezzo. Quindi i colori tenui di origine scandinava, come rosa, grigio e bianco, abbinati a complementi d’arredo geometrici in metallo o sovrapposti a motivi jungle. 
Insomma, ce n’è per tutti i gusti!


_________________________

CAFElab | studio di architettura


1 Febbraio 2017 / / Decor

dettagli home decor

Ikea SPRIDD è la nuova collezione limited edition di accessori per la casa e per l’outdoor firmata da Kit Neale, fashion designer britannico.

Ispirata alla musica, SPRIDD è una collezione frizzante e allegra, caratterizzata da stampe e decorazioni dalle tinte vivaci ed energiche, composta da prodotti tessili, tra cui tende e sacche per l’outdoor, accessori per una tavola giovane e divertente, oltre a tanti complementi per una casa all’insegna dell’originalità.
SPRIDD è una collezione pensata per tutte le persone in costante movimento che desiderano vivere una vita quotidiana più semplice e divertente, spostandosi da un luogo all’altro. 

dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
Con le sue tende, le sacche da viaggio e i thermos, SPRIDD è perfetta per i festival rock. Le scatole, invece, sono ideali per chi si trasferisce per studiare all’Università, per lavoro o per passione…
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor
dettagli home decor

Spridd è attualmente in vendita presso lo store di San Giuliano e dal 3 marzo in tutti gli altri punti vendita Ikea. Difficile scegliere? Lascia che sia la colonna sonora del giorno a decidere!


1 Febbraio 2017 / / Picsilli

 

Cos’è il progetto casaBASE, lo potete scoprire qui, io invece vi voglio portare all’interno delle sue stanze  tramite le sensazioni, le atmosfere e le emozioni che ho percepito visitando i suoi spazi e percorrendo il suo corridoio.

Si, il corridoio che sembra quasi raccontare e presentare ogni singola stanza, ognuna diversa dalle altre, ognuna delle quali racconta dietro la porta una storia, fatta di colori, di luci soffuse, di silenzio e di pezzi di design.

Nel soggiorno comune poi, accogliente e ovattato dalla realtà esterna di una delle zone più creative di Milano, immaginavo di poter ascoltare musiche tipo questa.

Ho scelto di raccontarvi casaBASE perché accomuna quel mix di vintage e contemporaneo che tanto emoziona noi amanti delle vintage modern home.

Nel prossimo post lascerò spazio alle immagini che ho scattato e vi farò scoprire dove trovare i pezzi di design presenti in ogni angolo.

Se anche tu hai una “vintage modern home”, una struttura o un locale o comunque uno spazio che unisce il contemporaneo a pezzi vintage e vuoi condividerlo con Picsilli, scrivimi qui!

L’articolo EMOZIONI DI BASE proviene da serena barison.

31 Gennaio 2017 / / Design

Matteo Stucchi. Un giovane di 24 anni, laureato in Industrial Design, con un sogno: intraprendere la strada dell’autoproduzione.

Un artista alle prime armi che propone al pubblico la sua collezione di vasi in ceramicaThe Wind Rose“.

ME

Un progetto che vuole rendere omaggio al principio del femminile come scintilla che muove la ricerca artistica e il desiderio vettore di ogni ispirazione. La materia  primitiva per eccellenza, la ceramica, viene qui utilizzata per raccontare le forme, le varietà e le molteplici bellezze delle donne nel mondo.

I punti cardinali, che danno i nomi ai vasi, simboleggiano i quattro differenti stili, scelti per la creazione degli oggetti, in base al corpo femminile caratteristico di quelle zone.

6b4b2c_74b16cb65707420a82c5fb98ce8a0154~mv2

WEST
E’ la donna il cui corpo ricorda le sinuosità della clessidra, è la donna terra, rigogliosa e lussureggiante, fresca come la natura. E’ la donna dell’America, delle radici,  dell’inizio, la forma acerba della costante trasformazione.

6

NORTH
E’ la forma del nord; petto ampio e morbido che ricorda un triangolo rovesciato, un ampio respiro per soffiare sul freddo, sulla vita che incede veloce come le luci che cambiano negli spazi ampi ed estesi ai confini del mondo. E’ la forma del femminile forte, di algida bellezza, ambiziosa come l’azzurro del cielo.

4Mjp

SOUTH
E’ la donna dai fianchi forti e generosi con la cui morbida silhouette ricorda le linee pigre e seducenti della pera. E’ la forma del sud del mondo e delle sue donne, intense nei tratti e nel sentire, accese da un’indole rossa di profonda sensualità e passione.

12

EAST
E’ la donna asciutta quasi androgina esile come un grissino, delicata e precisa come un acquerello. E’ la forma dell’est, dell’Asia, il femminile color madreperla che esprime la grazia infinita e una bellezza che è metodo e rigore.

3Bjp

Matteo Stucchi
Via Felice Venosta 29 – 20143 Milano (MI)
+39 334 28 30 761
matteostucchi92@gmail.com