13 Febbraio 2017 / / Idee

Quali sono le mostre più belle da vedere in questo mese di febbraio, in giro per l’Italia? Ne ho selezionate tre, a voi rimane solo da scegliere.

English version >> http://bit.ly/2kMp13t

……….

Anche questo mese siamo arrivati all’agenda delle mostre più belle che ci sono in giro per l’Italia, a tema ovviamente design e architettura. Anche perché, a meno che siate appassionati, trovare mostre con questi temi è più difficile di quanto si creda.

Molto spesso sono poco sponsorizzate e sono a conoscenza sono gli addetti del settore del loro svolgimento.

È un peccato alle volte, perché ci sono mostre che meriterebbero di essere viste non solo da noi addetti del settore.

Quindi per evitare che mi diciate di non avervi avvisati, ecco l’agenda di febbraio.

#1: MUNARI OLTRE MUNARI

mostre

www.muba.it

Dove: Muba, presso Rotonda della Besana, Milano

Quando: 15 e 16 febbraio 2017

Continuano i cicli di incontri alla scoperta del genio di Bruno Munari, presso la Rotonda della Besana. Incontri gratuiti previa iscrizione, aperti a tutti, quindi non solo agli addetti al settore.

Queste conferenze si svolgono all’interno dell’ambito della mostra “Vietato non toccare”  e mira a far conoscere l’opera di Munari attraverso approfondimenti sulla sua progettualità.

Gli incontri sono dedicati ai 6 temi Munariani: i bambini, le immagini, le parole, l’arte, il design e i libri e verranno affrontati da sei relatori d’eccezione.


L’uovo ha una forma perfetta, benché sia fatto col culo. (Bruno Munari)
Condividi il Tweet


#2 MARIO BELLINI. ITALIAN BEAUTY

mostre

www.triennale.org

Dove: La Triennale di Milano

Quando: dal 19 gennaio al 19 marzo

Una retrospettiva che si apre 30 anni dopo la mostra che il MoMA gli aveva dedicato nel 1987. Un omaggio all’opera poliedrica dell’architetto e designer, che ha avuto successo sia nella piccola che nella grande scala.

Mille metri quadri organizzati in quattro sezioni: Portale, Galleria, Piazza e quattro Stanze (secondo un tema guida), e vuole porre attenzione sulla necessità e sul ruolo eversivo e salvifico della bellezza.

#3 SECTIONS OF AUTONOMY. SIX KOREAN ARCHITECTS

mostre

www.pastificiocerere.it

Dove: Fondazione Pastificio Cerere, Roma

Quando: dal 01 febbraio al 21 febbraio

Questa mostra gratuita è dedicata a 6 tra i più influenti architetti del panorama Coreano, il cui percorso è raccontato tramite foto, immagini e modelli.

Un allestimento che mira a far conoscere questa prima generazione di architetti liberi da pressioni di ogni tipo, per cui capaci di esprimersi attraverso un proprio gusto che tiene conto sia della tradizione locale che delle tendenze dell’architettura mondiale.

 

 

L’articolo #3 mostre da vedere che vi porteranno in giro per l’Italia sembra essere il primo su VHD.

13 Febbraio 2017 / / Stili

Idee per arredare casa in montagna

L’arredamento di una casa in montagna permette di elaborare infinite soluzioni che vanno dallo stile tradizionale allo stile contemporaneo… ma ci sono elementi che non possono mancare!

Una casa in montagna è un sogno per chi vive in città e una realtà per chi in altitudine ci vive. Come si può arredare una casa di montagna? Le possibilità sono praticamente infinite. Si può optare per uno stile tipico e tradizionale in cui il legno è protagonista. Si può scegliere un design contemporaneo che estrapoli la casa dal suo contesto.
O ancora si può scegliere una mediazione tra i due estremi fondendo elementi naturali e modernità.

L’arredamento di una casa molto spesso richiede anche la realizzazione di opere murarie e interventi invasivi che possono avere costi anche importanti. Quando si decide di intervenire per migliorare l’aspetto e la funzionalità di una casa è opportuno farlo al completo, onde evitare di dover tornare ad effettuare ulteriori operazioni qualche anno dopo.
La detrazione fiscale per le opere di ristrutturazione è un aiuto importante per chi decide di intraprendere questo percorso. Per approfondire il tema della detrazione fiscale è possibile consultare questo articolo che offre tante informazioni dettagliate.

arredare casa in montagna caminetto

In salotto, qualunque sia la tipologia di arredamento che si sceglie per la casa di montagna, non può mai mancare un caminetto. Il focolare domestico attorno cui si riuniscono famigliari e amici può, e deve, essere il cuore dell’abitazione. Sui caminetti in montagna il legno e la pietra sono essenziali, anche per i design contemporanei.
Se si opta per un caminetto iper moderno si può sempre ricorrere ad elementi di decoro per avvicinarlo al contesto montano.
Il rame, materiale povero e rustico, richiama immediatamente il passato e la tradizione contadina di montagna. Possiamo inserirlo in casa come complemento e aspetto decorativo, soprattutto in cucina appendendo alla parete principale pentole e stoviglie di questo materiale.

In montagna il letto è un simbolo del riposo tanto atteso e deve essere particolarmente comodo affinché rigeneri corpo e spirito. Qualunque sia lo stile che prediligiamo il letto deve essere king size e ricco di morbidi cuscini.
In bagno per creare subito un’atmosfera retrò possiamo posizionare una brocca con catino, magari nel loro supporto in ferro battuto o in legno. Essendo oggetti di decorazione e non di uso quotidiano possiamo arricchirli con un potpourri o dei fiori freschi.
Quel che è importante per arredare bene una casa di montagna è rispettare il territorio circostante, prediligendo i bassi consumi, i ridotti impatti ambientali, le nuove fonti energetiche e portando un po’ del meraviglioso spettacolo della natura tra le pareti domestiche.

Idee per arredare casa in montagna

13 Febbraio 2017 / / Design

Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura

Una struttura suggestiva in un luogo altrettanto suggestivo, Matera la Città dei Sassi definita Patrimonio Unesco dal 1993 e Capitale della Cultura 2019.

 L’ospitalità de ‘I Tre Portali’ trae ispirazione dall’idea del proprietario Vittorio Losco, e della moglie Monica Palumbo, artista e art director della Momart gallery, di offrire un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura. L’intervento ha previsto un’opera di risanamento conservativo per un adeguamento funzionale nel pieno rispetto dell’identità dei luoghi.  Le volte, la roccia che diventa muro, gli ambienti ipogei, memoria della stratificazione degli insediamenti urbani, il sistema di raccolta delle acque mediante cisterne scavate nella profondità della materia, sono tutti elementi che danno vita al progetto e ne costituiscono parte integrante, ma reinterpretati.

Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura
Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura
Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura
Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura
Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura
Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura
Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura
Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura

I due appartamenti, progettati come vere e proprie suites, offrono la possibilità agli ospiti di godere delle mostre/installazioni, a cura di artisti di fama nazionale ed internazionale, allestite periodicamente in totale privacy e in assoluto comfort e relax. Gli arredi sono stati realizzati su misura da artigiani locali, su disegno dei progettisti, utilizzando materiali “poveri” come il ferro ed il legno, naturali come il contesto nel quale si inseriscono. La posizione della struttura, ha suggerito l’idea di creare un luogo in cui rifugiarsi per godere del silenzio e del profondo rapporto tra uomo, natura e architettura: la suite Cielo è dotata di un box-doccia con hammam privato e cromoterapia mentre la suite Terra di una vasca idromassaggio. La tecnologia degli impianti e dei cristalli ad elevate prestazioni si fondono con i banchi di roccia che penetrano negli ambienti ipogei, con il risultato di un’atmosfera singolare e suggestiva.

Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura
Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura
Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura
Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura
Un nuovo concetto di vacanza all’insegna dell’arte e della cultura

Se non avete mai visitato Matera fatelo, è davvero bellissima, inoltre sarà l’occasione per trascorrere qualche notte in questa magnifica struttura.