16 Marzo 2017 / / Dettagli Home Decor

Il cartone sarà protagonista dell’allestimento per l’evento espositivo Din - Design In 2017
Il cartone sarà protagonista dell’allestimento per l’evento espositivo Din – Design In 2017, ma il concept che si sviluppa da questo tipo di materiale si evolve ulteriormente assecondando linee più eleganti e un’offerta rivolta principalmente all’allestimento di spazi commerciali o shop di qualunque tipo.

Se in passato vi siete fatti convincere da chi sosteneva che il cartone non potesse diventare un elemento fondamentale per creare complementi d’arredo, se neanche le sperimentazioni più creative di chi dal cartone ha creato credenze e librerie vi hanno convinto, allora preparatevi, al Din – Design In 2017, ad accogliere una prospettiva diversa perché gli arredi di Carton Factory  offrono una gamma di prodotti dal design elegante e pensato proprio per dare nuova vita agli spazi vuoti. E non solo, presente sul campo anche Be Different con la fornitura di parte dell’allestimento esterno realizzato con l’innovativo polymass.

Be Different si presenta in contemporanea al Salone del Mobile di Milano, in occasione della Design Week 2017, esponendo al centro dello spazio Din – Design In 2017, per il Fuorisalone in zona Lambrate, le nuove collezioni caratterizzate dai propri materiali denominati e certificati come PolyMass (polistirene espanso con rivestimento polimerico) e CoolCard (fibra di cartone con copertura colorata).


Il cartone sarà protagonista dell’allestimento per l’evento espositivo Din - Design In 2017
Sarà proprio “Carton Factory by Be Different” che con i propri materiali e prodotti caratterizzerà l’allestimento del padiglione espositivo del particolare spazio milanese. Materiali innovativi che permettono la realizzazione anche in serialità personalizzate di prodotti da interno ed esterno, leggeri, eco-friendly, sicuri, indeformabili ed economicamente convenienti.


Be Different realizzerà in questa occasione parte dell’allestimento esterno dedicato al Food fornendo tavoli e sedute in polymass per Weating, l’edizione zero dell’evento by Din – Design In 2017  dedicato al food truck d’eccellenza che si svolge nei due spazi  adiacenti alla location, allestiti come una vera e propria area ristoro.


EPS High Density, è la molecola che una volta rivestita con resine poliuretaniche, genera il nuovo ed esclusivo materiale  denominato Polymass; un prodotto che si caratterizza per la grande duttilità essendo lavorabile senza vincoli di stampi e personalizzabile con diverse finiture; la sue straordinarie caratteristiche quali: leggerezza, galleggiamento, impermeabilità, autoestinguenza fonoassorbenza, termicità, ecosostenibilità, permettono la realizzazione di tutto ciò che prima non era nemmeno pensabile.


Il cartone sarà protagonista dell’allestimento per l’evento espositivo Din - Design In 2017

Carton Factory è un brand di eco design italiano che progetta e realizza scatole da imballaggio industriale. Con lo scopo di elevare il cartone al design ed all’architettura dando vita a vere e proprie creazioni artistiche ed ecologiche. Includendo l’uso di materiali riciclati e riciclabili e una lavorazione a basso impatto ambientale, risponde efficacemente all’evoluzione del mercato ed alle esigenze dei consumatori, sempre più interessati ad arredare la casa in modo ecologico, senza rinunciare allo stile e al design.


Il cartone sarà protagonista dell’allestimento per l’evento espositivo Din - Design In 2017

Riconfermato quest’anno come sponsor tecnico all’allestimento di Din – Design In 2017, parteciperà realizzando dei cubi espositivi bianchi testati per reggere fino a 50 kg e delle vetrine espositive, rigorosamente in cartone, per il Temporary dedicato al gioiello di design. Tutti i prodotti forniti sono costituiti da elementi modulari facili da montare e si presentano come veri e propri espositori dedicati a spazi commerciali fortemente caratterizzanti per le aree da allestire.


La location scelta da Din – Design In 2017 offre un’atmosfera industriale ritenutaancora una volta perfetta per fare da sfondo ai prodotti di design esposti. L’area rispecchia infatti i trend più attuali rispettando allo stesso tempo i criteri espositivi scelti fino a questo momento da Promotedesign.it: risaltare senza farsi notare. A riempire gli spazi, oltre i progetti di design selezionati, supporti di cartone dalle linee essenziali e colori tenui. Materiali, forme e colori sono stati sviluppati in maniera coerente, in modo tale da creare un contesto che sappia accogliere e mettere a proprio agio. 

La scelta di Carton Factory by Be Differentribadisce a gran voce i valori di Promotedesign.it, quelli legati alla sperimentazione e l’originalità per un allestimento che va oltre il consueto e l’aspettato. Se voi siete pronti quindi, anche Din – Design In 2017 lo è.  Dal 4 al 9 Aprile non c’è impegno che tenga: il buon design vi aspetta in zona Lambrate, precisamente in via Sbodio, 6/ via Massimiano,9 e dove altrimenti?


Din – Design In

Dal 4 al 9 aprile 2017

Via Massimiano 6 / via Sbodio 9 (Zona Lambrate)

Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 20

mercoledì 5 fino alle 24

Ingresso libero

Website: promotedesign.it

Facebook: facebook.com/Promotedesign

Twitter: @Promote_design

YouTube: youtube.com/user/PromoteDesign

Instagram: instagram.com/promotedesign.it

Pinterest: pinterest.com/promodesign





16 Marzo 2017 / / Dettagli Home Decor

Idee e ispirazioni per progettare il giardino perfetto per i bambini

Una piccola giungla urbana ricreata nel giardino di casa per la gioia e il divertimento dei più piccoli.

Vivere in città in una casa che dispone di uno spazio verde privato è certamente un grande vantaggio ma occorre progettarlo con attenzione. 
In giardino, grande o piccolo che sia, i bambini possono giocare, correre, divertirsi con i propri amici stando a contatto con la natura e in tutta sicurezza. 

Se i vostri bambini amano giocare all’aperto, arrampicarsi sugli alberi, e non possono fare a meno di disegnare, allora prendete spunti e idee da questo fantastico giardino progettato a misura di bambini!

Uno spazio ricco di soluzioni fai da te e dove la natura è la protagonista.

Idee e ispirazioni per progettare il giardino perfetto per i bambini
Idee e ispirazioni per progettare il giardino perfetto per i bambini
Idee e ispirazioni per progettare il giardino perfetto per i bambini
Idee e ispirazioni per progettare il giardino perfetto per i bambini
Idee e ispirazioni per progettare il giardino perfetto per i bambini
Idee e ispirazioni per progettare il giardino perfetto per i bambini
Idee e ispirazioni per progettare il giardino perfetto per i bambini
Idee e ispirazioni per progettare il giardino perfetto per i bambini
Idee e ispirazioni per progettare il giardino perfetto per i bambini


16 Marzo 2017 / / Idee

laoliva.es

Ci sono le dune di sabbia bianca, le immense spiagge lambite da acque cristalline, gli incredibili colori, e poi c’è il vento, talmente impetuoso da averle donato il nome: sto parlando di Fuerteventura
la seconda isola più grande dell’arcipelago delle Canarie. Soprannominata “La Isla Tranquila”, Fuerteventura è la meta perfetta per chi ama la natura selvaggia, lo sport, il relax, la fotografia paesaggistica: dei suoi 326 km di costa, 77 km sono spiagge caratterizzate per la sua finissima sabbia bianca, anche se non mancano suggestive spiagge nere di origine vulcanica, come quella di Ajuy. 

Isoladiforteventura.com
enjoyfuerteventura.net
Grazie al vento costante, Fuerteventura è il paradiso degli amanti di Wind e Kitesurf, ma non mancano insenature in cui fare il bagno riparati dalle grandi onde dell’Oceano, come le calette chiamate “le lagune” a El Cotillo.

news.fidelityhouse.eu
Tra le spiagge più belle, da non mancare quella del Parque Natural Las Dunas de Corralejo, distante solo un centinaio di chilometri dal deserto del Sahara, da cui il vento trasporta la sabbia che forma le dune.
Nella penisola di Jandia, a sud dell’isola, si trova la rinomata spiaggia di Playa de Sotavento, un’incontaminata ed immensa distesa di sabbia bianca dove, al calare della marea, si formano suggestive dune e bacini di acque trasparenti.

‘el cotillo beach in fuerteventura island on sunset’ – Ramon grosso dolarea
Ma l’isola non offre solo paesaggi marini: vale la pena di noleggiare una macchina e dedicare un paio di giorni alla scoperta dell’entroterra, caratterizzato da un paesaggio decisamente brullo ma non per questo monotono. Formato da colline, di cui la più alta raggiunge i 1000 metri, offre paesaggi emozionanti dai colori che variano dal rosso al nero, dal marrone al bianco, sotto un cielo blu cobalto. Per ammirare un panorama mozzafiato che abbraccia tutta l’isola, bisogna salire al belvedere di Mirador Morro Velosa, presso Antigua, la zona dei mulini a vento.

Voglioviverecosi.com
Per quanto riguarda i centri abitati, caratterizzati dalle basse costruzioni in mattoni dipinte a calce, vale la pena di visitare Betancuria, l’antica capitale fondata dal francese Jean de Béthencourt, primo esploratore a sbarcare alle isole Canarie a inizio del 1400.
Puerto del Rosario, la capitale di Fuerteventura, è famosa oltre che per le sue spiagge , per il Parque Escultorico, un bellissimo museo all’aria aperta comprendente una cinquantina di sculture.
Infine, una delle zone più belle di tutta Fuerteventura è quella della municipalità di La Oliva, ricca di attrazioni, come le già citate spiagge di dune, l’isolotto di Los Lobos, e Corralejo, un antico villaggio di pescatori con il suo porto caratteristico affollato di locali.
Sempre a La Oliva si trova inoltre l’esempio più importante di architettura delle Canarie dell’intero arcipelago: il Palazzo del Municipio, conosciuto anche con il nome di Casa de los Coroneles (Casa dei Colonnelli). 

Casa dei Colonnelli La OLIVA
Viagallica.com
Fuerteventura è indubbiamente un paradiso, grazie alle meravigliose attrazioni naturali e al clima mite che la caratterizza lungo tutto l’arco dell’anno: inoltre è anche facile da raggiungere, grazie ai voli per Fuerteventura che in sole quattro ore vi portano a destinazione, come per esempio quelli di Neos Air che partono da ben quattro città: oltre Roma e Milano, infatti, è possibile partire da Verona e Bologna, senza scali e a prezzi molto convenienti.