arredare con il giallo a primavera

Fiori e frutti di primavera

 

Semplicissima da realizzare questa allegra ghirlanda di legno bianco intrecciato con decorazione di spago e tulipani gialli.

Il giallo per la casa e in outdor, coni complementi stilosi che vi faranno fare un figurone. A sinistra la abat-jour di Kartell in metacrilato, super cool nella versione giall, è disponibile QUI
a 70.11€ anch in altri colori. A destra p
oltrona a sacco “Lazy bag” XXL per esterni in nylon, dimensioni 180 x 140cm,disponibil  QUI a 69.00€ anche in moltri altri colori

arredare con il giallo a primavera

Una spruzzata di giallo…e cambia la musica!

arredare con il giallo a primavera

Romantica e primaverile la camera da letto con elemnti in giallo.

arredare con il giallo a primavera

Bellissima la cucina con i pensili bassi di un caratterizzante giallo uovo…da far venire l’acquolina in bocca!

arredare con il giallo a primavera

Mezza parete giallo uovo e la sala da pranzo in stile scandinavo si riscalda.

Salotto classico ed elegante, movimentato da un pò di giallo.arredare con il giallo a primavera

Il colore giusto può cambiare completamente il volto di un interno…

arredare con il giallo a primavera

Semplicità e bellezza.

Il giallo è il colore preferito di mia madre e da piccola me ne ha parlato così tanto che per molto tempo non l’ho preso proprio in considerazione, per quello spirito di contraddizione che spesso colpisce i figli.…ma il suo potere è innegabile.

La forza spirituale, decorativa e scenica del giallo è talmente prorompente che è il colore di cui, probabilmente, si è parlato di più in questo blog.

Il giallo è il colore, inoltre, che mi fa pensare alla primavera e non solo all’estate; alla rinascita, alla gioia del risveglio della natura, al polline dei fiori e il ronzare delle api, le mimose, le margherite, i giacinti, i tulipani…alcuni dei fiori più belli che ci siano soprattutto se declinati in giallo.

arredare con il giallo a primavera

Tulipani gialli all’ingresso per dare il benvenuto

arredare con il giallo a primavera

Una ghirlanda primaverile.

arredare con il giallo a primavera

Giallo ton sur tonarredare con il giallo a primavera

Industrial style in giallo e fiori per una visione romantica e primaverilearredare con il giallo a primavera

Il giallo: un colore prezioso che sa valorizzare i dettagli.

arredare con il giallo a primavera

Il giallo giacinto per arredare la casa a primavera.arredare con il giallo a primavera

Con il giallo la primavera entra in casa.

arredare con il giallo a primavera

La natura entra in casa con il giallo, il colore dei fiori.

arredare con il giallo a primavera

Margherite ed è subito primavera.

arredare con il giallo a primavera

Elegante composizione per decorare un mobile o una tavola

Il giallo mi fa pensare anche alla Pasqua con i pulcini e le uova che iniziano a popolare decorazioni per la tavola e grafiche di auguri.

 

Ghirlande in giallo per Pasqua.

giallo a primavera 

Albero di Pasqua nei colori della primavera.

Pulcini origami per allestire la tavola e piccoli regalini. QUI il tutorial

giallo a primavera

Segnaposto pennuti!

Pulcino croquet.

 

Pulcini golosi per le classiche decorazioni in pasta di zucchero a sinistra o per originali cake pops a destra.

 

Che sia Pasqua, un matrimonio o la tavola di un semplice pranzo, il giallo porterà una ventata di gioia ed allegria.

arredare con il giallo a priamavera  

Uova e pulcini sulla tavola di Pasqua. Il porta uova giallo classico in ceramica gialla lo trovate QUI e QUI la versione moderna in plastica trasparente di Guzzini entrambi circa 5.00€.

Pulcini di ceramica per la tavola di pasqua. A sinistra scatola per contenere ovetti di cioccolata disponibile QUI e a destra simpatico sale e pepe che trovate QUI.
arredare con il giallo a primavera

Portauovo con zampette. 4 simpatici portauovo in porcellana che potete trovare QUI.

Il giallo è senza dubbio un colore carico di vita ed energia, che con la sua forza pervade gli ambienti e ne basta un piccolo tocco per dare carattere e creatività ad uno spazio.

Questo è il colore più adatto a rinnovare e recuperare un vecchio mobile per portarlo a nuova vita, donargli il carattere perduto o che non ha mai avuto e farlo diventare il pezzo forte del nostro arredamento.

Inserire un nuovo complemento in giallo nel vecchio contesto donerà una nuova luce e ci regalerà un punto di vista diverso che ci farà rivalutare tutto l’insieme.

Rinnovare gli infissi di legno delle finestre con il giallo? Effetto sorprendente!arredare con il giallo a primavera

Decorazioni su legno con il giallo per una casa fresca e giovane.

arredare con il giallo a primavera

Giallo e grigio antracite che si incontrano, un’accoppiata vincente, per arredi e pareti.

Anche la porta di casa può essere ridipinta e scegliendo il giallo il nostro ingresso cambierà completamente faccia.arredare con il giallo a primavera

Un semplice sgabello o la bellissima cornice del camino, ridipinti di giallo per un effetrto WOW!

arredare con il giallo a primavera  

Il vecchio armadio diveta superfashion dipinto con la vernice gesso giallo effetto shabby. Il barattolo da 250 ml a 19.99€ lo trovate QUI
arredare con il giallo a primavera

Il giallo è perfetto per rinnovare gli arredi un pò agèe.

arredare con il giallo a pasqua

L’armadio a muro laccato giallo non si nasconde più ma esplode con carattere.

arredare con il gialo a primavera

Vecchio mobile nuovo living!

Se non vogliamo strafare anche piccoli semplici elementi ci aiuteranno a rinnovare la casa se declinati in questo colore: utensili e stoviglie in cucina, tessili in bagno e camera da letto, soprammobili e lampade in salotto, dettagli carichi di energia per la camera dei bambini, lo studio e il giardino.

 

Sedie in giallo per tutti i gusti! Parteno da in alto a sinistra scocca in materiale plastico e zampe in legno per la seduta dallo stile nordico di Kare, disponibile QUI di seguito stile Tolix per la sedia in metallo verniciato, QUI il set di 4 pezzi. In basso a destra sedia pieghevole pantone di Seletti che trovate QUI a 50.92€ ed in fine in versione baby la famosa Lou Lou Ghost in policarbonato di Kartell in giallo QUI.

Angoli pieni di allegria grazie ai dettagli in giallo come il bellissimo lampadario di Muuto che trovate QUI.

Anche la cucina classica si rinvigorisce con gli sgabbelli gialli! Quello bellissimo in stile industriale a destra lo trovate QUI

La semplicità e lo stile espressi tutti da un colore.

In bagno asciugamani e accessori in giallo… e per chi vuole strafare anche il pavimento!

 

Cameretta unisex con il giallo. A destra sediolina Pintory in legno massello disponibile QUI
anche in altri colori e animali.

arredare con il giallo

Elegante e stilosa allegria con il giallo per la cameretta

arredare con il giallo

Il letto vestito di giallo…

arredare con il giallo

I colori fanno la differenza!

Per gli arredi esterni il giallo è perfetto, nel suo habitat naturale. A destra sedi Acapulco con corda plastificata su struttura di metallo di Ok design

Per la colazione in terrazzo o giardino e perfetto il tavolino tondo con due sedie tutto in metallo pieghevole a sinistra che trovate QUI anche in altri colori. Acquistano carattere anche le classiche seie di legno pieghevole nella versione in giallo, disponibile QUI il set da quattro

Se invece avete scelto questo colore per le pareti fate attenzione che non risulti davvero troppo acceso. Soprattutto se lo spazio è già di per se particolarmente luminoso potreste dipingere non l’intera parte ma un’affascinante e “boiserie”!

arredare con il giallo a primavera

la parete dipinta di un giallo brillante fa da quinta scenica al salotto.

arredare con il giallo a primavera

Lo studio polacco Widawscy ha scelto il giallo per ingrandire questo piccolo bagno.

 

Fascia gialla alla fine della parete tinta unita o sfumata per un effetto soft sorprendente.

arredare con il giallo a primavera

Boiserie dipinta gialla per ravvivare gli ambienti.

arredare con il giallo a primavera

Moquette e sedie gialle scelti dallo studio australiano Brett Mickan,  a dimostrazione che basta un tocco di colore per cambiare un ambiente.

arredare con il giallo a primavera

Total Yellow!

arredare con il giallo a primavera

L’agenzia danese Citrus Press ha scelto un giallo solare per questa scala a giorno.

arredare con il giallo a primavera

Bisogna sempre mettere un pizzico di follia…

arredare con il giallo a primavera

Anche una bella tela gialla può illuminare la nostra parete.

Il giallo, come tutti i colori, ha infinite tonalità e sfumature ma spesso si tende a generalizzare.

Vanno certamente distinte le cromie più calde comprendenti il giallo cadmio, giallo oro, giallo di Napoli, giallo polvere, giallo becco d’oca, ocra, senape, giallo tufo, crema, color burro, da quelle più fredde: giallo limone, giallo canarino,giallo acido, lime.

La base ideale per questo colore è comunque sempre neutra: perfettissimo il grigio, buono il tortora, il color corda e simili; il bianco potrebbe essere eccessivo in ambienti già luminosi perché amplificherebbe ancora di più la luminosità del giallo, ma è adatto a valorizzare e illuminare ambienti bui.

Se però avete un animo creativo, eclettico e un po’ pazzo saprete certamente realizzare abbinamenti azzardati ma carichi di carattere che lasceranno a bocca aperta i vostri ospiti ed esprimeranno tutta la vostra energia.

arredare con il giallo a primavera

Una palette cromatica elegante e di gran moda è certamente quella che abbina giallo e grigio al legno.

arredare con il giallo a primavera

Viola e giallo per un’esplosione di energia.

arredare con il giallo a primavera

Il giallo su una base bianca dona carattere all’ambiente ed esalta i dettagli white.

 

Nero e giallo per un vivace e glamour effetto ape!
arredare con il giallo a primavera

Mix di stili e colori per un risultato anticonvenzionale.

Abbinamenti vivaci ed eclettici per una casa allegra e viva.arredare con il giallo a primavera

molto affscinante e teatrale l’acostamento con il blu profondo.

Kandinsky diceva che il giallo è “il più felice dei colori” ed un pizzico di giallo contribuirà a rendere più felice anche la nostra casa, a portare tra le nostre pareti la luce, il profumo e la gioia della primavera.

Buona primavera e buona Pasqua a tutti con il colore più felice che ci sia!

L’articolo Arredare con il giallo a primavera; speciale Pasqua. proviene da Architettura e design a Roma.

13 Aprile 2017 / / Design

Urban GC1 la city bike di Greencode

Si chiama Urban GC1 ed è stata progettata dall’ingegnere meccanico Alberto Gonzalez della starup messicana Greencode.
Una city bike pensata all’insegna dell’ecosostenibilità, realizzata con il 55% di carta riciclata, il 35% di metallo riutilizzabile e il 10% di plastica e gomma, naturalmente entrambe riciclate.

Il telaio in carta è trattato con una particolare vernice a base di polistirene che lo rende totalmente impermeabile, robusto e resistente alle intemperie. Le ruote, invece, sono prive di camera d’aria e costituite da gomma, plastica e carta riciclata, completate da una struttura metallica che rende il bordo estremamente robusto, mentre il resto dei materiali assorbe e attutisce le vibrazioni evitando la foratura. Il freno è a contropedale, considerato dai progettisti il più idoneo al prototipo.


Urban GC1 la city bike di Greencode
Urban GC1 la city bike di Greencode

Urban GC1 è ancora in fase sperimentale, anche se la versione definitiva è già stata progettata con una larghezza ridotta da 17,2 a 12 cm e con un peso di circa 10kg. La city bike sarà disponibile in diversi colori e proposta al prezzo di 130,00€. Possiamo dire che si tratta di un prodotto non solo ecologico ma anche low cost!


Urban GC1 la city bike di Greencode
Urban GC1 viene spedita all’interno di una scatola di cartone riciclato insieme ad un manuale d’istruzioni per fornire all’utente nuove idee per trasformare la confezione in qualcosa di utile.


Per maggiori informazioni www.wearegreencode.com 




13 Aprile 2017 / / Arredamento Perfetto

Tra le varie pietre utilizzate nella pavimentazione, una molto interessante è proprio il travertino.
Stiamo parlando di una roccia sedimentaria utilizzatissima nell’edilizia e storica per il suo utilizzo da parte dei romani.
Il travertino viene estratto riccamente in Italia, in particolare nell’area del Lazio e nella Toscana, in Umbria e nelle Marche. Questa pietra viene utilizzata negli ambiti più vari, ma ha un ruolo specifico nella pavimentazione e nella costruzione. A livello storico non si possono non citare i vari edifici in travertino che comprendono chiese e monumenti.
Stiamo parlando infatti di una particolare varietà di marmo, nota per la sua bellezza e per il suo colore intenso.

L’utilizzo del travertino

In ambiente privato il travertino è riccamente utilizzato per la pavimentazione di abitazioni e per le strutture verticali
Pavimenti e pareti in travertino
Questa pietra è considerata particolarmente malleabile, offrendo così numerose possibilità di utilizzo e personalizzazione.
Di solito utilizzata per ambienti classici, questa pietra è capace di donare un’eleganza e uno stile che non hanno tempo e che riescono a rimandare al classicismo degli edifici italiani e delle loro decorazioni scultoree e ambientali.
Elevata è infatti la sua presenza in un ambiente di classe, niente vieta però di trovare il travertino in strutture moderne dove, il contrasto con questa pietra, crea nuove idee di design e visioni stilistiche.

Qualità del travertino

Il travertino è una pietra estremamente resistente, adatta per tutti gli ambienti. Grazie ai trattamenti più moderni, la manutenzione è diventata oggi molto semplice rispetto al passato dove necessitava più cura di altri materiali.
Pavimentazione in travertino per ambienti moderni
Gli unici ambienti dove il travertino è sconsigliato sono il bagno e la cucina a causa della sua porosità e della tendenza ad assorbire i liquidi. Come già detto esistono però numerosissimi trattamenti capaci di rendere questo splendido materiale dall’estetica indimenticabile, resistente ai vari agenti, antiscivolo e idrorepellente.
Scegliere il travertino significa scegliere la storia e un design fatto di una estetica unica che rimanda al più classico dello splendore architettonico.

Dove acquistare il travertino?

Questo materiale eccezionale va ricercato da rivenditori specializzati, ad esempio si può trovare il travertino su Petra, professionista delle pietre naturali. È proprio qua che sarà possibile scegliere tra moltissime possibilità e trovare quello che meglio si adatta alla nostra idea di abitazione e di decorazione. 
Travertino per esterni della PetraLe pietre naturali infatti si adattano a tutti i gusti e tutte le estetiche, diventando di fatto uno dei materiali più interessanti e importanti per la pavimentazione e per la casa. 
 

13 Aprile 2017 / / Design

tutte le tendenze relative all’arredo bagno 2017

Il bagno? In assoluto uno degli ambienti più importanti della nostra casa, soprattutto alla luce del fatto che è proprio in questa stanza che ci rinchiudiamo per godere della nostra privacy, e magari per rilassarci con un bel bagno caldo dopo una dura giornata lavorativa. Eppure, il comfort non è tutto: rispetto al passato, infatti, oggi i bagni necessitano grande attenzione anche a livello di design, perché sempre più spesso gli ospiti fanno caso anche a questo ambiente. Inoltre, avere un bagno arredato con gusto significa anche poter aggiungere un plus alla bellezza della nostra casa, soprattutto se sarete bravi a seguire un unico filo conduttore per quanto concerne il design. Vediamo dunque tutte le tendenze relative all’arredo bagno 2017.


Mattonelle: le tendenze 2017


Uno degli aspetti più importanti per lo stile ed il design del bagno solo loro: le mattonelle. Da questo punto di vista, il 2017 vede come assoluto protagonista il gres porcellanato: più resistente del marmo, meno costoso ma comunque molto attraente da un punto di vista visivo. Inoltre, un altro sistema per evitare la spesa relativa al marmo, ma per replicarne in tutto e per tutto le sembianze, è il rivestimento in ceramica con effetto marmo.

Come arredare il bagno: la scelta dei sanitari



Per quanto concerne questo aspetto, la regola è una e una soltanto: i sanitari sospesi e dallo stile moderno e squadrato. Parliamo di una componente di design unica nel suo genere, ma anche particolarmente comoda per ottimizzare gli spazi e per arredare con gusto anche i bagni più piccoli. Per quanto concerne le tinte, invece, spazio ai colori caldi come il marrone, e a quelli nordici come il grigio tempesta, entrambi moderni e ideali per creare atmosfera: da evitare, invece, le tinte allegre ed il total white.


Arredare il bagno con una lavatrice slim



Anche gli elettrodomestici come la lavatrice possono diventare una preziosa componente d’arredo per il bagno, soprattutto se la scelta cade su quelle dal design elegante, adatte a qualsiasi stile o tendenza. Ma come fare con lo spazio? Grazie alla lavatrice 7 kg di LGè possibile installare un elettrodomestico bello, con una capienza adatta ad una famiglia ma anche poco ingombrante, soprattutto considerando la disponibilità di una versione slim.


Arredo bagni: mobili e decorazioni



Così come per i sanitari, anche i mobili del bagno targato 2017 sono sospesi: meglio ancora se contraddistinti da tinte calde e naturalicome ad esempio l’effetto legno. Il motivo? Questo mix di modernità e di classicità è a dir poco irresistibile. Infine, le decorazioni: in questo senso, texture come quelle ad armadiatura o il bow window effect dato dalle pareti a specchio rappresentano una tendenza vintage recentemente riscoperta da tutti gli interior designer più famosi. 



12 Aprile 2017 / / Decor

Si avvicina la Pasqua e se volete rendere speciale la vostra tavola ecco per voi delle idee che vi potranno ispirare.

Utilizzando cose semplici e di uso quotidiano darete origine a dettagli eco e riciclabili.

Semplici decorazioni fai da te, che adattate e migliorate a seconda delle esigenze e dell’ambiente in cui saranno inserite, creeranno un’ atmosfera allegra e gioiosa.


easter tableeaster table3easter table1easter table6easter table2easter table4

 

Salva

Salva

Salva

Salva