17 Aprile 2017 / / Design

Link all’articolo originale: Luccicando Insieme, il Lighting Workshop di Luci in Riviera vi aspetta
articolo scritto da: redazione luxemozione

Anche quest’anno, dopo il successo della prima edizione del 2016, ho deciso di supportare, come media partner, la manifestazione Luci in Riviera. A dire il vero con l’aggiunta una chicca interessante che mi riguarda direttamente: una sfida (in positivo ovviamente) che mi ha lanciato Roberto Corradini, organizzatore dell’evento, ad inizio 2017.

Quest’anno, infatti, sarò parte dei “Workshop Heads” che coordineranno i partecipanti al lighting workshop, previsto in occasione di Luci in Riviera 2017.

Luci in Riviera, vi ricordo,  è un evento a carattere pluriennale, volto alla promozione della cultura della luce e alla valorizzazione del patrimonio culturale della Riviera del Brenta. Un evento promosso dal Comune di Dolo, dalle Pro Loco “Pisani” di Stra, organizzato da Impresa Futura Eventi e il cui progetto creativo è affidato al lighting designer Roberto Corradini.

Qua sotto un video che ho realizzato montando alcuni scatti di Luci in Riviera 2016

Il lighting workshop

Dal 18 al 23 settembre 2017, il comune di Dolo ospiterà studenti universitari e giovani professionisti per il lighting workshop di cui vi dicevo, un momento educativo il cui scopo principale è di realizzare un progetto di illuminazione in scala reale attraverso la guida e l’esperienza di lighting designer professionisti.

ll motto del workshop sarà #luccicandoinsieme che richiama la volontà di scoprire le bellezze del territorio grazie a giochi di luce inediti e non convenzionali. Le installazioni luminose saranno progettate in modo da mettere in evidenza l’importante ruolo che gioca la luce (progettata) nella valorizzazione degli spazi dell’uomo: “illuminare bene” non è mai sinonimo di “illuminare tanto”.

La necessità di diversificare l’offerta turistica del territorio, contribuendo alla sua promozione culturale, trova nella luce uno strumento emozionale dal grande potenziale comunicativo.

Le adesioni per partecipare al Lighting Workshop sono aperte fino al 5 maggio 2017

Le installazioni, realizzate in occasione del lighting workshop, saranno visitabili gratuitamente ed aperte al pubblico dal 23 settembre all’8 ottobre 2017. Inoltre, un ricco programma di eventi collaterali coinvolgerà le altre città con eventi di luci non convenzionali, per riscoprire monumenti famosi, ma anche scorci poco conosciuti e restituire, ai cittadini ed ai turisti, la storia e l’arte della Riviera del Brenta.

Sul sito Luci in Riviera 2017 è disponibile il programma dettagliato. Luci in Riviera è presente su Facebook /LuciinRiviera e su Twitter e Instagram @LuciinRiviera

Per ulteriori informazioni:  contattare arch. Roberto Corradini, responsabile creativo +39 348 773 1055 info@luciinriviera.com

Mi raccomando, l’evento è davvero da non perdere, partecipate numerosi!

Puoi ripubblicare i contenuti di questo articolo solo in parte e fornendo un link all’articolo originale.
Link al post originale: Luccicando Insieme, il Lighting Workshop di Luci in Riviera vi aspetta pubblicato su Luxemozione Luxemozione – News dal mondo della luce

Copyright © Giacomo Rossi.

17 Aprile 2017 / / Idee

Enchanted Empire

Cerimonie, baby shower, compleanni e anniversari: non c’è festa che non preveda la cosiddetta confettata, spesso allestita in casa con tanto di decorazioni a tema.
Organizzare una confettata sembra una cosa semplice: basta ricoprire un tavolo con la tovaglia di Fiandra della nonna e mettere su un tavolo confetti e caramelle, magari utilizzando vasi e ciotole di cui già disponiamo, qualche palloncino colorato ed il gioco è fatto.
In realtà non c’è niente di più triste di un allestimento poco curato, con elementi spaiati disposti a caso, soprattutto se si tratta di una di quelle cerimonie che si festeggiano una volta nella vita!
Bastano pochi accorgimenti per preparare una confettata chic e scenografica, che gli invitati apprezzeranno e non dimenticheranno facilmente, senza dimenticare che la preparazione può essere molto divertente e creativa.

Il tavolo

Per prima cosa scegliete dove collocare il tavolo, tenendo presente che deve essere facilmente accessibile e nello stesso tempo non deve intralciare i movimenti: il posto ideale è lungo una delle pareti della stanza se il tavolo è rettangolare, o in un angolo se rotondo, purché possiate spostare i mobili intorno per far sì che gli invitati possano muoversi liberamente. Se la festa si tiene all’aperto, potete stupire i vostri ospiti allestendo il candy bar su un carretto o su un vecchio mobile in stile shabby chic.

Lo stile

Il secondo passo è quello di scegliere il tema e lo stile della festa, fondamentale per la selezione delle decorazioni, dei contenitori e dei bon bon che comporranno il nostro candy bar. Per le cerimonie, il trend punta sugli stili shabby chic, country, vintage e, nei mesi estivi, marinaro. Per i compleanni, ci si può sbizzarrire con i temi più disparati, soprattutto per i bambini, da Guerre Stellari ai personaggi dei cartoons. Ogni stile o tema è caratterizzato da uno o due colori di base cui andranno abbinati tutti gli elementi, dalle decorazioni ai confetti.
Enchanted Empire

Decorazioni e contenitori

Una volta scelto lo stile, il tema e di conseguenza i colori, potete procurarvi le decorazioni e i contenitori per i confetti.
Non lesinate sugli addobbi e cercate di ottenere un effetto scenografico in ogni zona della casa in cui riceverete gli ospiti, a partire dall’ingresso fino agli spazi all’aperto. Utilizzate palloncini colorati per creare festoni da collocare intorno alle porte e alle finestre, grossi pon pon di carta da sospendere sopra il tavolo della confettata, bandierine e ghirlande per decorare il tavolo.
Per il candy bar, anche qui la parola d’ordine è abbondare: scegliete confetti di gusti e colori diversi e arricchite il buffet con caramelle, pop-cakes, biscotti e marshmallow.
Per i contenitori, utilizzate vasi di vetro di diverse forme e dimensioni per i confetti e le caramelle, collocando i più alti a partire dal fondo del tavolo: disponete poi delle alzatine per i cupcakes ai lati e dei vassoi per i biscotti sulla parte anteriore del tavolo.
Ricordatevi di preparare le targhette per indicare i gusti, i “conetti” in carta o cartoncino che gli invitati riempiranno di bon bon i cucchiai d’argento da inserire nei vasi. Completate con pile di tovaglioli in linea con lo stile o il tema scelto, e la vostra confettata è pronta.

Dove acquistare

Potete recarvi in un negozio specializzato per le feste oppure, opzione molto comoda e in certi casi più economica, acquistare tutto l’occorrente on line.
Per esempio sull’e-shop www.festemix.com trovate tutto il necessario per allestire il vostro candy bar e decorare la casa, in diversi stili e temi, dai matrimoni alle comunioni, dai battesimi ai compleanni.
Per i confetti e i dolci, scegliete prodotti di qualità, magari rivolgendovi alla vostra pasticceria di fiducia per farvi preparare biscotti e dolcetti, e recandovi presso una confetteria che propone prodotti di altissima qualità e con una vasta scelta di gusti. Ricordatevi infine i confetti da lasciare agli ospiti, insieme alle bomboniere, nel caso delle cerimonie: 3 per il battesimo e 5 per il matrimonio, confezionati in contenitori semplici, dai sacchetti di carta rifiniti con etichette alle scatoline in cartone, purché rigorosamente in linea con lo stile e il tema della festa.