Concilia la tua casa con la natura tramite gli infissi!

Concilia la tua casa con la natura tramite gli infissi!
Immagina di essere nel tuo giardino, in un caldo pomeriggio di primavera. Il sole splende, gli uccellini cantano. L’atmosfera è perfetta per leggere o semplicemente per rilassarsi su una sedia, godendo del verde che ti circonda. Non sarebbe bello avere questa connessione con la natura anche in casa? Vorresti goderti il tuo giardino o terrazzo tutto l’anno, seduto comodamente sul divano del tuo salotto? Puoi farlo grazie ad infissi che si aprono sulle zone verdi della tua casa.

Che tu abbia un piccolo o grande spazio verde, l’importante è portare il verde delle tue piante all’interno della casa. Questo colore, infatti, ti darà un senso di pace e vitalità, durante ogni stagione. Proprio per questo motivo, la tonalità del Greenery, molto accesa, è stata eletta colore dell’anno da Pantone.

Puoi avere una vista sul verde anche in piena città. Prendi spunto dal Bosco Verticale di Milano. Uno dei grattacieli più belli del mondo, che unisce l’edilizia alla natura grazie alle piante delle sue terrazze. Perché non realizzare un piccolo bosco nel balcone di casa tua? Pianta i tuoi alberi preferiti, le piante, i fiori ed installa una finestra scorrevole. Ti sembrerà di essere lontano dalla città, immerso nella natura!

Ti chiedi quale sia la stanza più adatta a questa vista? In base alla posizione del tuo giardino o del tuo terrazzo, puoi installare una grande finestra ed avere una visione sulla natura da qualsiasi angolo della tua casa. Queste aperture verso l’esterno sono però particolarmente indicate per salotti e cucine, quindi nella zona giorno della casa. Ma è anche possibile posizionarle nella stanza da letto, magari utilizzando dei tendaggi per le ore notturne.

 

Quale finestra scegliere? Le finestre scorrevoli si adattano particolarmente a questo scopo. Sono sempre più frequenti all’interno di abitazioni, dal momento che sono molto pratiche e donano grande luminosità agli ambienti, dando un senso di pace e serenità. Ci sono diversi tipi di scorrimento delle finestre, che ti permetteranno di ottimizzare gli spazi:

  • In linea
  • A traslante
  • A scomparsa

Lo scorrimento in linea permette alla finestra di muoversi parallelamente su dei binari. Quello a traslante, invece, presenta un’anta che si espande verso l’interno della stanza, e scorre anch’essa, parallela ad un’anta fissa. Quelle a scomparsa, infine, scorrono all’interno della parete.

 

Per quanto riguarda i telai, i materiali usati per le finestre scorrevoli sono principalmente tre:

  • PVC
  • Legno
  • Alluminio

Quelle in PVC non necessitano molta manutenzione e durano a lungo. Inoltre, sono disponibili in vari colori e quindi si adattano facilmente allo stile della tua casa.
Le finestre in legno, invece, donano uno stile più elegante e minimale agli ambienti. Infine, quelle in alluminio conferiscono a uno stile moderno e isolano meglio gli ambienti.
È anche possibile non utilizzare alcun telaio. In questo modo avrai una parete di vetro, che donerà un aspetto pulito e moderno all’intera stanza. Non ti resta altro che scegliere la finestra che fa per te e goderti la vista!

Written by: