29 Giugno 2017 / / Interiors

Vi ho già detto che da quest’anno non voglio farmi scappare più nessuna occasione per riprendere a viaggiare quanto più possibile?
Se seguite la mia pagina Facebook (potete cliccare QUI se non lo fate già) avrete notato quanti link sto postando su alberghi, design hotel o ristoranti da non farsi sfuggire per fare il pieno di bellezza e creatività anche quando si viaggia!!!
Questo perchè sto collezionando indirizzi di posti dove voglio assolutamente andare anche se per pochissimo, ed è per questo che oggi vi presento uno di quei posti così ben progettati nel dettaglio che non puoi non provare un colpo di fulmine al primo sguardo e segnare al volo nella lista!

LOCKE è un aparthotel che riunisce nella sua identità la voglia di sedurre i propri ospiti regalando l’esperienza di essere circondati di bellezza e armonia, favorendo comunque la possibilità di essere immersi nel centro di una città e dei suoi quartieri.
Il primo Hotel è stato aperto Londra, mentre le immagini che vi mostro raccontano gli spazi del nuovo EDEN LOCKE appena inaugurato ad Edinburgo.
Progettato dallo studio di architetti Grzywinski+Pons di base a New York (i cui lavori si focalizzano moltissimo sullo sviluppo di Concepts e dove estetica e funzionalità si armonizzano in maniera perfetta tra loro)  Eden Locke è un Hotel situato di ben 72 stanze, insieme ad un Bar e ad un Cafè, riprogettato completamente seguendo un progetto ricchissimo di dettagli e giochi di colore.

Le tonalità pastello sono fresche e solari nello stesso tempo, seguendo un Mood Tropicale e Sofisticato che gli architetti hanno voluto inserire nello sviluppo del Concept. Immancabili le piante da interno che associate numerose assicurano un effetto Giungla freschissimo.
Le atmosfere sono quindi quelle di una vacanza all’insegna del nuovo stile contemporaneo che accomuna le nuove generazioni di viaggiatori, amanti della Natura e del Design di carattere che tanto mi piace ricercare e condividere qui!!!

Non viene subito anche a voi la voglia di partire immediatamente ;-)?

Photos with kind permission of Grzywinski+Pons 

SalvaSalva

29 Giugno 2017 / / Dettagli Home Decor

trasformare un garage in abitazione

La mancanza di terreno sul quale poter costruire nuove case nel centro di Amsterdam, porta spesso gli studi di architettura ha valutare la trasformazione di negozi o come in questo caso di un garage, in abitazioni.


La casa che vi mostriamo oggi è situata proprio nel cuore della città e dopo un lungo lavoro di ristrutturazione, l’ex garage è diventato uno splendido loft di 125 mq con un delizioso cortile sul retro, dove un tempo avevano accesso le auto.


In fase di ristrutturazione sono state mantenute molte delle caratteristiche originali del locale che unite all’arredamento scelto, regalano a questo loft una piacevole atmosfera industriale e vintage dal carattere maschile.


trasformare un garage in abitazione
trasformare un garage in abitazione
trasformare un garage in abitazione
trasformare un garage in abitazione
trasformare un garage in abitazione
trasformare un garage in abitazione
trasformare un garage in abitazione
trasformare un garage in abitazione
trasformare un garage in abitazione
trasformare un garage in abitazione
trasformare un garage in abitazione
trasformare un garage in abitazione
trasformare un garage in abitazione

Questo loft è in vendita nel sito Funda.


29 Giugno 2017 / / Coffee Break

”a

Oggi vi presentiamo il progetto di CAFElab per il recupero di una piccola casa rurale sulle colline dei Castelli Romani.

Il progetto dà nuova vita al piccolo edificio esistente rileggendolo in chiave contemporanea e trasformandolo in un moderno cottage circondato dagli ulivi.
Il tetto ad una falda e i tre lati chiusi garantiscono la massima privacy, mentre il lato verso il terreno di proprietà e la valle è completamente aperto da una facciata vetrata che offre una magnifica vista sulla campagna romana.

A tiny cottage in Rome with a view

Today we’re presenting a CAFElab project for the restoration of a small rural house between the Castelli Romani hills.

The project gives a new life to an old little building transforming it into a modern cabin surrounded by olive trees
The shed roof and the three closed sides ensure maximum privacy, while the side that faces the property and the valley is completely open from a glass facade that offers a magnificent view of the Roman countryside.

”cottage

”upper

”cottage:

”cottage
_________________________
CAFElab | studio di architettura

29 Giugno 2017 / / Dettagli Home Decor

Divano e poltroncina CAPE di Tekhne

Una seduta morbida ed ampia scandita da un design semplice, abbracciata da una scocca imbottita fatta di volumi generosi che si assottigliano alterando la percezione dell’oggetto.


La superficie esterna nasconde una morbidezza interna che suggerisce il massimo comfortLe cuciture enfatizzano i contorni della scocca con un cambio di colore coordinato con la finitura della base. Le gambe in massello sono alleggerite da un taglio netto e mantengono la finitura naturale del legno.
Proporzioni, geometrie e dettagli definiscono una nuova eleganza familiare, per un elemento d’arredo autonomo ma in grado di relazionarsi con diversi contesti home e contract.


Divano e poltrona CAPE di Tekhne
Divano e poltrona CAPE di Tekhne

La collezione CAPE si sviluppa in:

  • poltrona lounge, che misura h 72 cm x l 72 cm e ha un prezzo che parte da € 1.585,00 IVA compresa;
  • divano che misura h 72 cm x l 152 cm e ha un prezzo che parte da € 2.683,00 IVA compresa;
  • poltroncina dining che misura h 72 cm x l 56 cm e ha un prezzo che parte da € 1.064,00 IVA compresa.
Divano e poltroncina CAPE di Tekhne

Tekhne veste le proprie collezioni di sedute con tessuti e pelli di marchi conosciuti e diffusi a livello internazionale quali: Maharam, Kvadrat, Febrik, Flukso, Camira.

www.tekhne.it

28 Giugno 2017 / / Idee

Un progetto in corso d’opera in una splendida villetta nella città de L’Aquila.

Un’abitazione apparentemente semplice, ma così graziosa per gli infiniti dettagli che la contraddistinguono.

Piccole finestre ad oblò, cornici su tutte le aperture, un ingresso importante ad arco e soprattutto l’accortezza di inserire oscuranti interni per non stravolgere l’aspetto esteriore delle facciate.

Tutto ciò è stato possibile grazie al lavoro di Alba Doors, del Gruppo Penta, che con le sue finestre binario ha firmato un nuovo successo.

Continuate a seguirci per vedere il risultato finale!

www.albadoors.it

Salva