4 Luglio 2017 / / Design tra le Righe

Estate_Viaggiare o stare fermi. Il dilemma di ogni anno. Le vacanze estive sono spesso l’occasione per fare bilanci. Si fa un punto e si va a capo. Almeno per me. Agosto è un mese di riflessioni, si ha più tempo per pensare lontani dagli impegni quotidiani. Si fanno progetti, alcuni andranno a termine mentre altri rimarranno custoditi nel famoso cassetto dei segreti. Segreti non solo per gli altri ma “purtroppo” per se stessi. Spesso si ha paura di affrontare nuove sfide e così si preferisce rimanere saldi sul proprio posto.

Credit by Graphicstranslation.tumbrl.com

Immagino l’estate come un colore, precisamente a tinte pastello che può con estrema delicatezza trasmettere energia e vitalità. 

Credit by Behance.net

Un racconto di intrecci pensierosi, di attimi senza fine, di impeto e di quiete. Un agosto dove ogni giorno mi alzo con un’idea, con la voglia di organizzare e di creare. Perché non fermare il pensiero? Perché anche così mi rilasso, perché soffermandomi sui dettagli o mossa dalla curiosità mi distraggo dai “veri pensieri”.

Pensieri come nuvole all’orizzonte, ci saranno sempre anche quando non li cerchiamo… Non sfuggite da loro, fanno bene, sono stimoli e fanno sentire liberi.

Credit by Behance.net

Estate_Pensieri a tinte pastello.

4 Luglio 2017 / / Decor

Colori e decorazioni unici per ogni ambiente

Chrèon è il brand di Lechler dedicato al settore delle pitture per gli ambienti domestici, una proposta completa di prodotti e servizi e la cosa che mi ha colpito di più è proprio l’attenzione che l’azienda dedica allo studio delle nuove tendenze e decorazione, oltre che alla qualità dei prodotti.

Color design è il nuovo concept di Lechler che lega lo sviluppo della chimica all’evoluzione del linguaggio del colore ed è così che, sulle nuove guide, l’azienda ci propone non solo bellissimi e attualissimi colori (rappresentati in un cerchio che rende la comprensione rapida e veloce) ma anche una guida veloce per realizzare le decorazioni più trendy, anche con un semplice fai da te.

Troviamo le mie amate boiserie (chiamate horizon) regolari o irregolari, le righe e le decorazioni geometriche (bellissime).

La guida illustra benissimo le varie tonalità di colore indicando anche le zone e le pareti a cui sono più adatte, non è una sviolinata, ma proprio la verità: una guida utile anche ai professionisti (ditelo all’architetto sta volta) comoda e semplice.

Anche il sito è utilissimo e ci aiuta a vedere una fotorealizzazione dell’ambiente che vorremmo ridipingere

dipingere le pareti con color trainer

Decorazione horizont irregolareguida color trainer

Guide color trainer

Fai da te con semplici strumenti e indicazioni precise presenti sulla guidadipingere le pareti con motivi geometrici

Decorazione geometricaguide color trainer

Un modo semplice per creare i giusti abbinamenti

 

Decorazione strips

Io credo che sceglierò il pale green per dipingere una parete della mia micro casetta al lago; i colori pale, pastello, hanno una chiarezza media e saturazione bassa, per il loro valore di riflessione possono essere utilizzati su tutta la parete sia nella zona giorno che notte, si accordano molto bene con arredi dalle tonalità neutre.

Per quanto mi riguarda un colore deciso ma non eccessivo date le piccole dimensioni della casetta e la poca luce.

Nel cerchio dei colori troviamo in ordine 1 i bianchi, 2 i chiarissimi, 3 i neutri chiari, 4 i pastello, 5 i luminosi, 6 i vividi, 7 i tonali, 8 gli scuri e 9 i neutri; i primi quattro si adattano a tutti i tipi di ambienti, il 5 e il 6 sono colori intensi e protagonisti, consigliati su una sola parete o elemento architettonico che si vuole valorizzare. Il 7 e 8 sono colori scuri adatti ad ambienti luminosi.

La gamma dei chiarissimi è interessante poiché le dominanti nelle diverse tonalità (giallo, arancione rosso, verde, blu…) sono molto leggere e conferiscono una sfumatura particolare alle pareti bianche; sostituiscono, dunque, i bianchi qualificando cromaticamente l’ambiente.

Allo stesso modo sono molto affascinanti i colori tonali, che vengono concepiti in secondo piano, simulando le zone d’ombra, riposanti per la vista ed indicati per abbassare la luminosità eccessiva

I tonali utilizzati nella parte superiore delle pareti molto alte, modificano la percezione dello spazio, correggendo le altezze; si suggerisce di abbinarli ai loro colori neutri corrispondenti. 

La guida poi si divide in ambienti, bagno, camera da letto, soggiorno, spazi bimbi, dando tanti utili suggerimenti…non so se avete capito ma mi sono esaltata!!!! Certo, come sapete per me le regole non esistono e non dico che bisogna seguire queste istruzioni come una Bibbia ma si tratta senza dubbio di utilissimi consigli soprattutto per i non addetti ai lavori, ma possono essere d’aiuto anche a noi, perché un’azienda così attenta alle esigenze dei consumatori e che si spiega in modo così chiaro e piacevole, non può che essere una valida amica per tutti.

guide color trainerA seconda del colore scelto cambia l’atmosfera

Prove di colore…

Fonte: www.bloglovin.com

Fonte: www.bloglovin.com

Fonte www.bloglovin.com

Il cerchio per la selezione dei colori di Color trainer

Amica anche dei nostri piccoli poiché Color Trainer ha realizzato anche il cerchio cromatico young casa, studiato per soddisfare le esigenze visive e percettive dei bambini dalla nascita ai 10 anni e che è in continuo mutamento. Così troviamo indicazione per gli spazi dai 0-3 anni dedicati al sonno e ai primi giochi, poi i 3-6 anni, uno spazio quasi interamente dedicato al gioco ed in fine gli spazi per i 6-10 anni per il gioco e lo studio.

Color trainer è molto attento ai luoghi per i più piccoli

Il cerchio dei colori dimensione bimbo

Insomma Color trainer è attenta alle esigenze di tutta la famiglia…e anche delle interior designer!

L’articolo Una guida perfetta per scegliere il colore delle pareti proviene da Architettura e design a Roma.

4 Luglio 2017 / / Dettagli Home Decor

Quadri personalizzati per le pareti di casa

Creare un quadro unico e su misura per le pareti di casa è davvero facile grazie al configuratore di Decolution
Oltre alle carte da parati, il configuratore GraphicMaker di Decolution permette ora di personalizzare anche i quadri.

Nel sito www.decolution.com è disponibile un quadro preset da cui partire, già dotato di vari elementi decorativi, ti basterà scegliere se acquistare la soluzione proposta da Decolution oppure personalizzarla. La personalizzazione permette di variare i colori dello sfondo, aggiungere o togliere gli elementi decorativi, ingrandirli, rimpicciolirli e ruotarli. 

Quadri personalizzati per le pareti di casa
quadri personalizzati per le pareti di casa

I quadri, disponibili in 5 formati, arrivano a casa già pronti per essere appesi alla parete. La stampa viene realizzata su tela in canvas naturale italiano, montato su telaio in puro legno d’abete dello spessore di 1,5 cm x 4 cm di larghezza .     

quadri personalizzati per le pareti di casa

                 

4 Luglio 2017 / / Coffee Break

Siamo davvero orgogliosi ed entusiasti di annunciare che Bloomingdale’s ha scelto uno dei nostri design, prodotti da DenyDesigns, per venderlo sul suo sito web!

“Quando ho iniziato nel 2014 a produrre design per prodotti di home decor, tech e fashion, ispirandomi alla geometria ed alle texture di materiali come marmo e cemento, non avrei mai immaginato di raggiungere questo successo con cafelab; perciò, grazie a tutti coloro che scelgono di acquistare i miei designs, ai nostri lettori e followers per averci aiutato a crescere anche in questo settore.”(Emanuela Carratoni, cafelab architetti)

cafelab goes to Bloomingdale’s!


We are really proud and excited to announce that Bloomingdale’s has chosen one of our designs, produced by DenyDesigns, to sell it on its website!

“When I started designing home decor, tech and fashion products in 2014, inspired by the geometry and textures of materials such as marble and cement, I could never imagine achieving this success with cafelab, so thanks to all those who choose to buy my designs, to our readers and to our followers for helping us grow in this area. At the last but not least, a big thank you to Denydesigns Staff for your precious support! “(Emanuela Carratoni, cafelab architects)

_________________________
CAFElab | studio di architettura

4 Luglio 2017 / / Idee

bagno marinaro rosso blu

source: bostonglobe.com

Buondì cari amici! E’ con molta emozione che scrivo il post di oggi: ebbene sì, il mio blog è tornato sulla mitica piattaforma WordPress, la stessa da cui è nato nel 2010!

Finalmente mi sono decisa a compiere il grande passo, e per me, ritrovare il “vecchio” backend, con tutte le sue meravigliose opzioni è stato come tornare a casa! Oggi non ho avuto molto tempo per preparare un articolo, visto che sto ancora lavorando sull’aspetto del blog, ma volevo comunque vedere se tutto l’ambaradan funziona. Per questo ho selezionato 10 bagni in stile marinaro che mi piacciono particolarmente, e lascerò parlare principalmente le immagini.

Materiali

Nei bagni di ispirazione marinara il materiale principale è il legno, posato in grandi listoni su pareti e pavimenti, preferibilmente dipinto di bianco o lasciato al naturale. Per i complementi come lampade, specchi e accessori vari, si può scegliere il tradizionale ottone, che richiama le attrezzature presenti sulle barche, oppure preferire materiali più poveri come il ferro o lo zinco, magari un po’ consumato, la corda e la tela pesante da vela.

Colori

Il colore dominante è il bianco: a seconda dello stile e della decorazione scelta la palette può poi variare sui toni naturali come il sabbia o grigio, oppure basarsi su colori più accesi come il giallo, il rosso e il blu marine; una palette romantica e delicata utilizza le sfumature dell’azzurro pallido, del verde acquamarina e del turchese.

Decorazioni

Vasi in vetro con conchiglie, stelle marine e legnetti consumati dal mare sono perfetti per le decorazioni. I cesti e i tappeti in fibra naturale, magari accompagnati da qualche pianta tropicale, aggiungono un tocco esotico in stile “mari del sud”.

Tendenza top

Gli specchi rotondi tipo oblò legati con la corda; le lampade da barca, meglio se originali.

Godiamoci assieme l’atmosfera marinara che questi bellissimi bagni trasmettono e magari troviamo qualche ispirazione. A presto!

Ispirazione marinara bagno

Source: planète déco

ispirazione marinara bagno

Source: homebunch.com

10 ispirazioni marinare per il bagno

Source: Sophie Metz Design

10 ispirazioni marinare per il bagno

Source: decorpad.com

10 ispirazioni marinare per il bagno

Source: uniquehomestays.com

10 ispirazioni marinare per il bagno

source: revistaad.es

10 ispirazioni marinare per il bagno

source: Sophie Metz Design

10 ispirazioni marinare per il bagno

source: Jessie Alexis Photography

10 ispirazioni marinare per il bagno

source: Sophie Metz Design

The post 10 ispirazioni marinare per la stanza da bagno appeared first on La gatta sul tetto.

4 Luglio 2017 / / Easy Relooking

progetto attico

READ IN ENGLISH

La casa di Laura e Paolo è un attico su due livelli ancora in costruzione, che si affaccia su ampi terrazzi. Mi avevano contattato per supportarli nell’arredo completo di:

  • soggiorno
  • cucina
  • camera matrimoniale con cabina armadio

Pianta_2DSe hai già visitato la sezione del portofolio dedicata hai potuto farti un’idea del progetto per la cucina e il soggiorno.

Qui invece troverai anche il riferimento agli arredi utilizzati e il perché di alcune scelte progettuali!

 

 

 

Cucina aperta

Da pianta iniziale, la cucina si presentava completamente chiusa mentre una delle richieste di Laura e Paolo era proprio quella di avere un ambiente aperto.

La cucina aperta sul soggiorno è stata la soluzione ottimale, creando una composizione a ferro di cavallo con penisola a bancone snack.

Questa soluzione non prevede un doppio tavolo tra cucina e soggiorno, ma i pasti veloci potranno essere consumati sul bancone snack, utilizzando il grande tavolo per pranzi e cene.

L’apertura della cucina permette anche di avere piena visione sul bel terrazzo, che ha un’ampia vetrata scorrevole per la zona giorno oltre ad un’altra porta finestra per la cucina. Luce naturale assicurata!

Come da disegno, la cucina sarà semplice e lineare ma con uno spazio di tutto rispetto!

Ritengo che quando le cucine sono a vista sul soggiorno è meglio che siano lineari e semplici. I colori ovviamente devono legarsi al contesto!

La cucina sarà laccata opaca grigio chiaro, con schienale tra piano e pensili della stessa finitura del piano. Semplice e poco invadente!

cucina aperta su soggiorno

L’idea di partenza per le mensole in ingresso

Le mensole, in linea con la penisola, sono l’unico elemento che va a spezzare la composizione e saranno in Briccola di Venezia. Queste saranno riprese dalle mensole di fianco all’armadio dell’ingresso e nel mobile soggiorno.

 

 

 

 

 

Linee per il soggiorno

Linee e geometrie diventano protagonisti in soggiorno!

Per la parete TV ho disegnato un mobile con due basi con apertura a ribalta, con la particolarità di avere il taglio a 45° per l’apertura.

Alla sinistra delle basi inizia una composizione asimettrica composta da elementi in finitura Briccola di Venezia e ante a ribalta laccate opache.  In particolare, le finiture scelte sono appunto:

  • Briccola di Venezia per le mensole e l’elemento a giorno
  • un pensile a ribalta in laccato opaco Grigio Londra, in modo da ricollegarsi ai colori di cucina e tavolo
  • gli altri pensili e basi laccato opaco Bianco Panna

Il mobile soggiorno è stato creato con la serie Logic disponibile su Arredaclick che ha tra i campioni la finitura in Briccola di Venezia.

SCOPRI LA PARTNERSHIP CON ARREDACLICK

Di fianco al divano si è deciso, analizzando la soluzione con i clienti, di inserire la libreria Lagolinea, che ha solo 3cm di spessore ed è profonda solo 18cm. Dimensioni corrette per una libreria di fianco al divano!

La libreria Lagolinea, in una sua forma più semplice, sarà inserita anche nel disimpegno, ma con colori differenti. In particolare sarà utilizzato il verde, il grigio e, per un solo ripiano, un rosa cipria

Le sedie del tavolo da pranzo sono di Midj in cuoio, disponibile anche loro su Arredaclick.

Tutte le lampade di questo progetto sono di Artemide, a partire dalla Droplet della zona giorno e dalla Nur sull’isola, entrambe già in possesso dei clienti. 

Gli spicchi di colore

Gli spicchi di colore danno personalità a un arredo che è stato, volutamente, lasciato neutro.

Si tratta del codice colore Agave 40 della Caparol, un verde comunque spento e non invadente. 

Colore_pareti

Come in tutti i miei progetti, gli arredi inseriti nei render sono tutti realmente acquistabili!

I clienti sono consapevoli del risultato che li aspetta, grazie ai render e ad un risultato costruito su misura.

 

L’articolo Attico con cucina aperta: il progetto di Laura e Paolo proviene da easyrelooking.

4 Luglio 2017 / / Dettagli Home Decor

Ristrutturazione appartamento e recupero sottotetto

Un appartamento al 6° piano e un sottotetto al 7° piano, inutilizzato ma dalle grandi potenzialità, sono i protagonisti del progetto di architettura eseguito dallo studio Abaton. Scopo del progetto, la ristrutturazione completa di entrambi i piani per creare un appartamento su due livelli con terrazza sul tetto. 

L’appartamento situato al 6° piano, caratterizzato da un lay out tradizionale e ricco di elementi decorativi d’epoca, è stato ristrutturato mantenendone l’atmosfera classica. I pavimenti esistenti erano in pessime condizioni e sono stati sostituiti da un nuovo pavimento sempre in legno. Anche il classico lay out delle stanze è stato mantenuto il più possibile fedele all’originale, definendo nuove funzioni alle stanze.

Il sottotetto al piano superiore, invece, considerando le potenzialità dello spazio e l’accesso diretto alla terrazza, è stato progettato per essere utilizzato come zona giorno principale dell’abitazione.

La mansarda è diventata un ampio open space total white, scandito da uno stile moderno e minimalista.


Ristrutturazione appartamento e recupero sottotetto
Ristrutturazione appartamento e recupero sottotetto
Ristrutturazione appartamento e recupero sottotetto
Ristrutturazione appartamento e recupero sottotetto
Ristrutturazione appartamento e recupero sottotetto
Ristrutturazione appartamento e recupero sottotetto
Ristrutturazione appartamento e recupero sottotetto
Per dare un senso di continuità tra i due appartamenti, il soggiorno, il corridoio e la camera matrimoniale al 6 ° piano sono stati caratterizzati da uno stile moderno e minimalista. 
Ristrutturazione appartamento e recupero sottotetto
Ristrutturazione appartamento e recupero sottotetto
Ristrutturazione appartamento e recupero sottotetto
Ristrutturazione appartamento e recupero sottotetto

Progetto a cura dello Studio ABATON
fotografie di Luis Asin