22 Luglio 2017 / / Design

Ingo Maurer Lampada Comic Explosion

Con le sue lampade originali e anticonformiste, Ingo Maurer ha definito il design degli oggetti di illuminazione in oltre 50 anni di carriera

Ingo Maurer è uno dei più famosi designer di lampade e oggetti di illuminazione.
Nato in Germania nel 1932, negli anni ’60 fonda l’azienda col suo nome e inizia a produrre lampade di design che sono quasi delle opere d’arte tanto che alcune di esse sono esposte nella collezione di design del Museum of Modern Art di New York. Sperimentando sempre con nuovi materiali e nuove tecnologie, è sempre stato un passo avanti nell’innovazione degli oggetti di illuminazione creando forme inedite e dirompenti.

Luce ed emozione nel suo stile sono indissolubilmente legati: le sue lampade fanno leva sul coinvolgimento emotivo degli utenti, parlando un linguaggio poetico e innovativo allo stesso tempo. Come la sua lampada cultLucellino“, una semplice lampadina a cui il designer ha messo le ali per farle spiccare il volo nel mondo della fantasia e del design d’autore.

Ingo Maurer - Lucellino, 1992

Lucellino, 1992 – Vetro, ottone, materiale sintetico, ali in piume d’oca lavorate a mano.

«La qualità della luce è più importante per me della sua forma.»

Più che sulla forma della lampada o sull’aspetto estetico, Ingo Maurer si concentra sulla qualità della luce, capace di influenzare la nostra percezione e le nostre sensazioni. Per lui la luce “è la quarta dimensione, qualcosa di spirituale, di mistico, strettamente connesso con il nostro benessere.

Ma il suo lavoro è anche gioco e sperimentazione sui materiali e sulle più avanzate tecnolgie disponibili con l’obiettivo di trasformare in oggetti di illuminazione le proprie emozioni. Ecco come è nato ad esempio il sistema di illuminazione “My New Flame” (2012), una delle sue ultime creazioni in collaborazione con Moritz Waldemeyer: candele LED sospese che creano bagliori estremamente realistici per un’atmosfera mistica e suggestiva. La fusione impossibile fra il sistema di illuminazione più arcaico e la tecnologia più avanzata.

Ingo Maurer - My New Flame, 2012

My New Flame, 2012 – Candele LED in collaborazione con Moritz Waldemeyer

Ma Ingo Maurer non si è ancora stancato di giocare e il risultato sono le lampade da tavolo “What we do counts” (Quello che facciamo conta) del 2015, divertenti lampade da scrivania girevoli a LED a forma di fumetto bidimensionale. La prova che la creatività non ha età!
Nella versione in commercio un lato della nuvoletta è bianco e consente con l’inclusa penna whiteboard di lasciare messaggi personalizzati, che possono essere cancellati e modificati in qualunque momento.

What We Do Counts Ingo Maurer

Ingo Maurer e le sue lampade della serie What We Do Counts

Lampade originali dalle forme esplosive

Forme inedite, mai convenzionali anzi spesso frutto di un’esplosione creativa che si traduce in forma fisica.
Come il famosissimo lampadario a sospensione “Porca Miseria!” interamente fatto di cocci di piatti, tazze e teiere di porcellana. Sembra che un suo cliente gli avesse commissionato un pezzo originale per vivacizzare la sua cucina piuttosto anonima. Maurer pensò che fosse necessario un big bang per risolvere il problema e si ispirò al film Zabriskie Point di Antonioni con la scena dell’esplosione finale in slow motion.

Ma la sua lunga carriera è disseminata di pezzi iconici basti ricordare il lampadario a sospensione “Zettel’z 5”, apparso nel 1997 e declinato in diverse versioni. Con i suoi foglietti bianchi di carta giapponese, invita l’utente a dar sfogo alla sua creatività lasciando un suo pensiero o un suo schizzo.

Insomma le idee di Ingo Maurer sembrano inesauribili e per scoprire tutte le sue incredibili creazioni vi consiglio di visitare il suo sito, un inno alla poesia e al’originalità!

LEGGI ANCHE: Tom Dixon, lampade di design Made in England

Porca Miseria! Ingo Maurer, 1994 - Lampada in produzione limitata.

Porca Miseria! Ingo Maurer, 1994 – Lampada in produzione limitata.

Lampada a sospensione Zettel'z 5 di Ingo Maurer, 1997

Lampada a sospensione Zettel’z 5 di Ingo Maurer, 1997

Ingo Maurer - Lampada a sospensione "Bird"

Ingo Maurer – Lampada a sospensione Bird

Ingo Maurer Golden Ribbon

Golden Ribbon – Oggetto luminoso

22 Luglio 2017 / / Design

poltrona sacco Grande BGXXLJV di Avalon

La poltrona a sacco è una seduta dal design intramontabile, apprezzata e desiderata da molti per la sua forma originale e ironica, per la sua comodità e praticità d’uso.

Nel panorama del design italiano ci sono mobili e complementi d’arredo che hanno mantenuto inalterato nel tempo il loro successo, diventando dei veri e propri “best seller” e tra questi non poteva mancare la mitica poltrona sacco.

Ideata nel 1968 dagli architetti Piero Gatti, Franco Teodoro e Cesare Paolini per Zanotta, l’originale seduta Sacco negli anni è stata imitata e rivisitata con successo da molte aziende diventando un “must have” nell’arredamento moderno.


Il fascino di questo complemento d’arredo è dato proprio dalla sua particolare forma che ha saputo rivoluzionare il concetto di normale seduta. Vincitrice della selezione Compasso d’oro nel 1970, l’originale poltrona a Sacco è diventa un pezzo esposto in diversi musei di arte moderna e di design nel mondo.
poltrona sacco Grande BGXXLJV di Avalon

Leggera e facile da trasportare ovunque, la poltrona a sacco è perfetta come complemento d’arredo nel living, nella camera da letto o nella zona ufficio, ideale per l’angolo relax dedicato al riposo o alla conversazione.

Nel sito modaedesign, e-commerce specializzato nella vendita di illuminazione, arredi e complementi di design, tra le tante proposte in assortimento, è possibile acquistare ad un prezzo davvero conveniente, una fantastica riproduzione della poltrona a sacco realizzata rigorosamente in Italia con materiali di qualità da Avalon.

Disponibili in diverse dimensioni, colori e materiali, noi abbiamo testato la poltrona sacco Grande BGXXLJV che misura circa 110 cm di diametro per 130cm di altezza. Il rivestimento è realizzato in tessuto tecnico Jive e quindi caratterizzato da un’elevata resistenza all’abrasione e alle pieghe, inoltre è completamente sfoderatile e lavabile, sia con acqua e sapone, sia in lavatrice.  La poltrona arriva già riempita di palline di polistirolo e il sacco dispone di un sistema di chiusura doppio che ne evita la fuoriuscita.

poltrona sacco Grande BGXXLJV di Avalon

Estremamente leggera, la poltrona sacco può essere facilmente trasportata in qualsiasi parte della casa o del giardino. Grazie al suo rivestimento che la rende completamente impermeabile, la poltrona può essere utilizzata come seduta da esterno a bordo piscina, in questo caso è importante che ci sia una zona ombreggiata dove collocarla perché non può essere esposta ai raggi diretti del sole per lunghi periodi.

Per quanto concerne la pulizia giornaliera è sufficiente utilizzare una spugna imbevuta di acqua calda e del sapone neutro, sciacquare con acqua pulita e poi asciugare bene con un panno morbido. Nel caso di macchie specifiche, è consigliabile pulire, sciacquare e asciugare subito la parte che si è sporcata.

Noi la stiamo utilizzando da oltre 10 giorni e ne siamo davvero entusiasti, una seduta comodissima, morbida e che invita al relax.  

poltrona sacco Grande BGXXLJV di Avalon


La caratteristica che rende unica la poltrona sacco è certamente la sua capacità di acquisire immediatamente la forma di chi si siede. Questa dimensione specifica, garantisce agli adulti libertà di scegliere la posizione più comoda sia da seduti che da sdraiati. La poltrona, infatti, può essere utilizzata in base alle diverse esigenze diventando una comoda seduta da lettura, per guardare la TV o per un po’ di relax !

poltrona sacco Grande BGXXLJV di Avalon

Se vi piace e la volete acquistare su modaedesign.com troverete un ricco assortimento di poltrone sacco Avalon nei colori più di tendenza e in diverse dimensioni, anche per i bambini che ne andranno pazzi.

La produzione delle poltrone sacco avviene tutta in Italia e questo permette all’azienda di realizzare anche un prodotto personalizzato! Se ti piace, questo è certamente un motivo in più per non rinunciare alla tua poltrona sacco!

22 Luglio 2017 / / Case e Interni

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-1

Oggi vi mostriamo una casa di vacanza dallo stile mediterraneo eclettico, con una decisa passione per le forme semplici e country, i tessuti dalle fantasie fresche e colorate.

Il bianco, protagonista assoluto delle pareti di questa casa di Minorca, fa da filo conduttore tra i diversi ambienti sviluppati su tre livelli e conferisce una straordinaria luminosità.

L’architettura tradizionale è ben visibile nei grandi archi in muratura (che mostrano il generoso spessore delle pareti), le belle travi in legno naturale e la varietà delle sfumature della pietra.

In linea con l’architettura, l’arredamento semplice e naturale, è un piacevole mix di stili.

Nella sala da pranzo, troviamo mobili tradizionali di recupero, dall’inconfondibile stile rustico. Mentre la cucina, situata accanto, è arredata con mobili bianchi moderni dal design semplice. Infine nel soggiorno, piccoli tocchi blu ci ricordano che siamo in una casa al mare, qui lo stile è decisamente mediterraneo.

Le tre camere da letto e i rispettivi bagni, hanno stili molto simili ed anch’essi evocano la vicinanza del Mediterraneo: le testiere dei letti non sono altro che retro-letti in muratura, attrezzati con nicchie e ripiani, mentre i tessuti dai colori allegri diventano il punto focale. Tutto qui sembra pronto per la siesta! I bagni, con splendidi lavandini in pietra, hanno specchi realizzati recuperando antiche porte e finestre.

Infine la piccola piscina, costruita nel cortile della casa, è una deliziosa oasi che, nei mesi estivi, invita a fare un bagno e a rilassarsi.

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-2

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-3

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-3b

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-4

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-5

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-5b

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-6

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-7

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-8

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-9

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-10

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-11

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-12

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-13

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-14

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-15

arredamento-casa-mare-colore-ispirazioni-16

Dove: Minorca, Spagna

Fonte: micasa

Interior Design: Carmen Carretero Niembro

Anna e Marco – CASE E INTERNI