27 Luglio 2017 / / Idee

Copriforno shabby in tessuto shabby chic

Ciao Amiche! Vi presento il nuovo copriforno shabby in tessuto ecrù per una casa tutta in stile shabby chic. Oggi oltre a questo nuovo abbinamento shabby chic vi parlo anche del  mio  nuovo EtsyShop NellEssenziale.

Copriforno shabby in tessuto shabby

I miei copriforno su AlittleMarket migrano su Etsy

Come sapete AlittleMarket chiude a fine agosto per la fusione con Etsy.

AlittleMarket nel 2014 si  è unito ad Etsy per  accelerare (secondo una loro dichiarazione) lo sviluppo dell’ handmade in Francia e Italia. Ma Il Gruppo Etsy ha deciso focalizzare tutti gli sforzi su una sola piattaforma. In questo modo il 3 luglio abbiamo ricevuto questa brutta doccia fredda. Il trasferimento è stato quasi obbligato.

Avevo provato Etsy due anni fa, ma lo ritenevo troppo grande per me ed avevo scelto Aittelmarket. Alm mi sembrava piu a mia misura, piu accogliente e piu intimo. Ma purtroppo proprio queste caratteristiche ne hanno determinato la chiusura.

.. Quindi In questi giorni sono dovuta tornare sui miei passi ed ho avviato questo tristissimo trasferimento automatico. Ho trasferito quasi tutto lo shop. Lo shop ora è online ma non ancora attivo al 100%.

Ho implementato alcuni articoli ed  altri  saranno completamente eliminati. Ci saranno novità, ed alcune sono già visibili nello shop…

Copriforno shabby in tessuto shabby chic color grigio

Ma ora vorrei parlarvi di questo adorato copriforno shabby in tessuto Ecrù!

Caratteristiche del copriforno shabby in tessuto

A me piace fare tante cose, tra queste tante cose al primo posto c’è il disegnare articoli e poi realizzarli. Mi piace da impazzire cucirli, ridisegnarli e perfezionarli. Cambiare gli abbinamenti delle stoffe ed aggiunge i dettagli che voi mi chiedete!

Fare questo mi fa sentire davvero felice!

È assurdo ma è la stessa sensazione che mi faceva provare il mio vecchio lavoro da biologa… pensavo, disegnavo un progetto, lo sperimentavo e poi lo ridisegnavo. A volte nostri meccanismi interni sono davvero strani …

Questo copriforno shabby in tessuto mi è stato commissionato, ma era da molto che desideravo realizzarlo. Quando qualcuna di voi mi ordina qualcosa che vorrei realizzare mi riempio di gioia! E così è stato per questo copriforno!

Oggi dovrebbe essere in consegna, spero che dal vivo piaccia almeno quanto è piaciuto in foto!

Il copriforno shabby in tessuto è composto da due tipi di tessuto. Il primo è tessuto panama ecrù con cuoricini stampati in bianco. Con questo tessuto ho realizzato cornice, balza e cuori pendenti. Il secondo è tessuto panama bianco, con questo tessuto ho realizzato la sezione centrale e le fascette. Il retro è cotone trapuntato e le imbottiture sono in fibra di silicone termico.

Copriforno shabby in tessuto shabby chic

Ho realizzato tante varianti di questo modello di copriforno,  sia in stile shabby che in stile country. Puoi guardarle tutte nell’articolo che parla di loro e che si chiama I miei copriforno in stoffa.

Questo articolo era fuori programma, di solito pubblico la domenica. Ma ho deciso di informare oggi di questi cambiamenti.

Per oggi ho detto tutto quello che desideravo raccontare!

Ci rivediamo al prossimo articolo!

Rosa

L’articolo Copriforno shabby in tessuto ecrù sembra essere il primo su Nell’Essenziale.

27 Luglio 2017 / / Coffee Break

Questo residence si trova Syros, un’isola nell’Egeo, in Grecia; chiamato appunto Syros I è un progetto di Block722,  realizzato nel 2014.

A house with a view in Greece

This residence is located in Syros, an island in the Aegean, Greece; Called precisely Syros I is a Block722 project, created in 2014.

 

Via

_________________________
CAFElab | studio di architettura

27 Luglio 2017 / / Idee

Tendenze arredo: interni poetici con l'acquerello

Delicato, leggero e luminoso: l’acquerello ha abbandonato gli atelier degli artisti per portare un tocco poetico negli interni .

Macchie di colore liquide formate da pigmenti che si mescolano in modo imprevedibile, oppure domati con sapienti tocchi di pennello per creare fiori, forme astratte, frasi: l’acquarello ricorda l’aria fresca e pulita della primavera. I motivi decorativi ispirati all’acquerello sono sulla cresta dell’onda già da un paio d’anni, dapprima per i tessili e le ceramiche, fino a conquistare mobili e pareti.

Le carte da parati floreali dipinte ad acquerello sono le più gettonate per le camere da letto, e non solo negli interni dallo stile classico, come spiegavo in questo post sulla carta da parati floreale; per i più audaci, le novità di design puntano su motivi astratti di grandi dimensioni, capaci di vivacizzare spazi senza molta personalità.

Tendenze arredo: interni poetici con l'acquerello

Etsy

Tendenze arredo: interni poetici con l'acquerello

Google Images

Tendenze arredo: interni poetici con l'acquerello

Google Images

Se invece desiderate aggiungere solo qualche complemento d’arredo, potete puntare sulle stampe e sui tessili:

Tendenze arredo: interni poetici con l'acquerello

My Deer Art Shop

Tendenze arredo: interni poetici con l'acquerello

Griottes palette culinaire

I motivi decorativi dipinti ad acquerello sono di grande tendenza anche nel campo della grafica: delicati, romantici e perfetti per la wedding stationery, come questa serie creata dall’artista Yao Cheng:

Tendenze arredo: interni poetici con l'acquerello

Yao Cheng Design

 

 

 

The post Tendenze arredo: interni poetici con l’acquerello appeared first on La gatta sul tetto.

27 Luglio 2017 / / Dettagli Home Decor

La nuova linea di complementi colorati Marchi Cucine

I nuovi trend in fatto di cucine parlano chiaro: COLORE

Basta un dettaglio dalle tinte accese per trasformare l’ambiente più vissuto della casa in una stanza ricca di stile e ‘calore’… per una cucina che sappia raccontare la storia di chi la abita.  Marchi Cucine, oltre alle collezioni di cucine componibili completamente attrezzate, propone una selezione di elementi singoli dalla forte personalità, unici nel design e in grado di rispecchiare la grande varietà di stili che l’azienda ha saputo interpretare nel corso di 40 anni di storia. Complementi che soddisfano le più moderne esigenze funzionali e, contemporaneamente, esplorano le ultime tendenze, per regalare un tocco unico e ironico alla cucina. Per un effetto ‘fuori dal comune’ e per chi ama stupire. 


Container


Un colore caldo e un design che sorprende: CONTAINER, è la dispensa stile industrial di Marchi Cucine in grado di dare un tocco ‘pop’ all’ambiente. La sua struttura è in listellare laccato con le due ante in fibra di legno, mentre maniglioni e rulli sono in acciaio spazzolato. CONTAINER può  essere utilizzata sia come dispensa con ripiani interni che per l’incasso di elettrodomestici ed è disponibile in diversi colori: Rosso anniversary (foto), Bianco ghiaccio, Grafite.  


Berlino


BERLINO di Marchi Cucine è una sedia minimal chic che diventa un vero e proprio gioiello in qualsiasi tipo di ambiente: riscalda l’arredo country così come dona carattere in una cucina total white. La sedia, in faggio, è disponibile in diverse varianti colore: Rosso anniversary (foto), Bianco gesso, Beige, Carbon.  


Loft


La dispensa LOFT Marchi Cucine è la scelta perfetta per chi vuole godere di un ambiente rilassato e dall’effetto vintage. La dispensa su ruote è rifinita su tutti i lati diventando protagonista anche come elemento singolo da posizionare al centro della stanza. In listellare laccato grigio ferro, con top e fianchi rivestiti con pannelli in acciaio spazzolato e ante disponibili in diverse tinte Verde bosco (foto), Bianco gesso, Giallo mais, Blue jeans.  


Rock’n’Roll


Un elemento decisamente… rock. ROCK ‘N’ROLL di Marchi Cucine è una dispensa a due ante con ruote, dal design sorprendente e tinte forti che la rendono protagonista di qualsiasi ambiente. Può  essere utilizzata come dispensa con ripiani interni oppure per incasso elettrodomestici, realizzata in listellare laccato, con maniglie in fusione di alluminio spazzolato e con vetri retinati profilati in alluminio con rivetti.  


Per maggiori informazioni www.marchicucine.it


26 Luglio 2017 / / Idee

Personalmente le adoro e credo che diano un tocco splendido a progetti sia in stile tradizionale che contemporaneo….

Lo stile Tudor rappresenta lo sviluppo finale dell’architettura medioevale durante il periodo Tudor (1485–1603) e anche dopo, a cura della classe conservatrice. Le finestre, realizzate in questo stile, erano originarimente diffuse in tutti i paesi anglosassoni, e anche se conosciute per nulla utilizzate nel nostro paese.

Con il termine “all’inglese” vengono tradizionalmente indicate le finestre ad apertura scorrevole verticale o a battente in cui una spessa cornice di legno racchiude un vetro a riquadri geometrici liscio o lavorato.

Per abbinarsi al meglio all’arredo e alle tonalità delle nostre case, vengono realizzate in una grande varietà di legni (pino, larice, abete, ecc..) e colori.

Oggigiorno vengono impiegati anche metalli per creare quel tocco industriale e moderno.

Se realizzate in legno la finitura viene solitamente realizzata con vernici a base d’acqua, garantite per oltre 10 anni. Possono essere montate con blocchi di sicurezza, avere cerniere particolari e qualora il progetto lo richiedesse avere un differente rivestimento tra l’interno e l’esterno.

Salva

Salva

Salva