#8 idee antiletargo per decorare in autunno

L’autunno è tutt’altro che una stagione triste e malinconica. Ma li avete visti i colori di questa stagione? Un inno allo stile, da usare dappertutto.

……….

La stagione de “siamo l’esercito dei selfieee” e “despacito” è finita, così almeno smettiamo di sentire queste canzoni millemila volte in un’ora. Quindi ora che il tormentone ce lo semo levati dai piedi, e il sole pure, che si fa?

Per favore non dite: la tristezza mi salta addosso perché l’autunno è una stagione malinconica. Io trovo che questa affermazione non sia vera e se l’avete detta, non siete attenti a tutte le meraviglie che questa stagione porta con se.

Una così su due piedi: i colori. Guardatevi intorno e ditemi se i colori autunnali non sono incredibili: arancione, prugna, rosso amaranto e bordeaux. Insomma, wow. Ma ancora: le castagne, le pigne, le zucche, le foglie secche… tutti elementi naturali che potrete trovare a zero sbatti in pratica, ma che fanno stile solo a metterli sul tavolo.

Che ne dite se vi parlo di qualche idea per convincervi che tutto sommato questo autunno non fa così pena?

DECORARE CASA CON I FRUTTI DELL’AUTUNNO

Cominciamo con le idee più facili: decorare le pareti di casa con quadri a tema autunnale o con colori autunnali. Perché non qualche splendida foto di New York in autunno? O di qualche bel bosco vicino a casa vostra?

Il periodo offre degli scorci così belli che non è necessario essere dei fotografi top, per avere delle belle foto.

Se però di quadri ne avete a bizzeffe e non volete star li a cambiarli tutti, potreste optare per raccogliere pigne, castagne, foglie e piccole zucche, da usare per comporre splendidi centrotavola. A voi la scelta poi: se siete dei draghi del fai-da-te, potete proprio comporvelo il centrotavola; altrimenti basteranno anche degli alti vasi trasparenti da riempire a piacimento.

autunno

Photo credit: Ikea

autunno

Ricordatevi anche che questa è la stagione di Halloween: non è detto che i vasi centrotavola debbano essere per forza pieni di castagne. Potete riempirli di caramelle e simili, per la gioia di grandi e piccoli.

Vediamo un po’, avete un camino per caso? Allora il gioco è fatto. Niente di più semplice e scenografico che decorare il camino per dare il benvenuto alla stagione. Pigne, corone di foglie e candele sono le benvenute. Il risultato sarà accogliente e caloroso.

Ma pigne & co possono anche essere usate per costruire delle splendide ghirlande, che fanno un po’ Natale è vero, ma danno un senso di tepore a chiunque le veda e si appresti ad entrare a casa nostra.

autunno autunno

Il modo più immediato però per dare una ventata di aria nuova in casa è sicuramente quello di cambiare gli accessori in base alle stagioni. E con accessori intendo: cuscini, coperte, lenzuola, tende e tappeti.

Usate le pallet autunnali che spaziano dal giallo senape al prugna per portare in casa tutto quel calore che fuori non c’è più. Create un nido confortevole, in cui sia rincuorante pensare di dover tornare. A questo contribuiscono benissimo anche candele e profumi per ambiente nelle fragranze delle spezie. A me piace l’odore di cannella in giro per casa, ma voi potete trovare il profumo speziato che più vi si addice.

Il letargo lasciamolo a qualcun’altro  🙂

L’articolo #8 idee antiletargo per decorare in autunno sembra essere il primo su VHD.

Written by: