Arredare con il blu {& dintorni}: c’avevi mai pensato?

… io poco sinceramente. In casa per i grandi spazi ho sempre prediletto colori caldi, come rosso e giallo, riservando il blu ai dettagli. Credo sia una scelta legata alla sfera emozionale e istintiva dei colori. Però sfogliando pagine web a tonnellate, mi sono fatta l’occhio imparando ad apprezzare il blu anche in contesti più estesi. Come per esempio una cucina. Tu una cucina blu te la faresti?

E’ una scelta audace, di carattere senza dubbio. Perché siamo abituati a vedere il blu e le sue varianti in contesti diversi: il bagno tutto blu o azzurro, se ci pensi, risulta più comune e ci sorprende meno. Lo riteniamo adatto a questo tipo di stanza per il fatto che ci viene spontaneo associarlo all’acqua. Il colore ha sempre una base emotiva, legata alle sensazioni. Non è pura ragione.

Eppure il blu {che peraltro in questo periodo è di grande tendenza} è interessante in contesti meno usuali e può sorprenderci piacevolmente.

Il blu & azzurro nell’interior: come e dove

Partiamo dalla cucina. Come dicevo, un luogo dove il blu non entra spesso. Il risultato è notevole, con il bianco rimane fresco e non opprime l’ambiente. I colori troppo scuri personalmente mi danno un senso di soffocamento. E a te?

blu arredamento

Sotto la versione soft: quale preferisci delle due?

arredare casa con il blu

Bello anche abbinato al verde, come sotto.

Apprezzo il blu per dipingere porzioni di parete: in camera da letto è davvero molto chic e rilassante.

arredare casa con il blu

colore blu

Il blu con il giallo mi piace tanto. Il giallo è un colore allegro capace di spezzare la serietà del blu.

come tinteggiare casa

E’ interessante anche quando usato per sottolineare dettagli, come le forme geometriche che disegnano le pareti di casa: le cornici dei quadri, gli infissi, le finestre…

La variante turchese è molto bella. Per un certo periodo l’ho presa seriamente in considerazione per l’eventuale nuovo divano: è un’idea che ho scartato per mantenere la coerenza del soggiorno che si affaccia sulla cucina. Spezzerebbe troppo l’armonia complessiva, peccato!

Sotto in versione elegante e trendy: blu + velluto.

Nel mondo del design il blu è sicuramente in linea con le tendenze. Ma credo sia un classico classico tradizionale, forse il blu di oggi è semplicemente un aggiornamento moderno.

Mi piace il blu:

  • abbinato al rosa
  • al giallo e al mostarda
  • con il verde acqua
  • con il rosso
  •  se si aggiunge un po ‘di blu attraverso un’opera d’arte, un bel mobile o una parete, questo colore andrà alla grande
  • che sia di tendenza o no, penso che il blu abbia le gambe tanto lunghe da camminare a testa alta anche per gli anni avvenire
Immagini Apartment Therapy 

The post Arredare con il blu {& dintorni}: c’avevi mai pensato? appeared first on Artigianamente Blog – artigianato, stile & design.

Written by: