Il ritorno della Graniglia

Ancora una volta torniamo a parlare di Graniglia, visto che, un nostro pezzo di design, ispirato proprio alla graniglia, direttamente dal nostro shop su DenyDesigns è stato scelto per illustrare un articolo su questo argomento, udite udite, sul Seattle Times! (LEGGI L’ARTICOLO QUI)
Scommettiamo che molti ancora associano i pavimenti in graniglia colorata a quelli visti in casa della nonna… in realtà le pavimentazioni di questo tipo hanno un’origine nobile più antica ma si fanno risalire al Rinascimento, quando, i Veneziani le utilizzavano nei loro palazzi poichè essendo molto flessibili, assecondavano i movimenti dei solai in legni. In più, ricavate da pezzetti di marmo e malta lucidati a specchio, erano economiche e semplici da realizzare. Quindi, sono state recuperate e rivalutate da architetti e designer del secolo scorso, che ne apprezzavano la funzionalità e soprattutto il minimalismo; basti pensare ai pavimenti del Museo Guggenheim di Frank Loyd Wright! 
Negli ultimi sei mesi sono tornate prepotentemente alla ribalta, all’inizio oltreoceano, con il nome di Terrazzo Style; utilizzate tradizionalmente come pavimentazione, sono ora state riscoperte anche per rivestire cucine e bagni, dove frammenti di marmo o pietra naturale di vari colori e dimensioni sono miscelati con il cemento (o con la resina!) in una infinita varietà di effetti.
Ma non solo pietra, marmo e cemento; questa, ormai celebre, texture è oggi utilizzata in infinite varianti per i più diversi oggetti, dalla carta da parati alle stoffe; basta digitare la parola “terrazzo” su Pinterest per perdersi in un mare di possibilità…

When Terrazzo Style come back

Once again we are talking about Graniglia, because our design piece, inspired by the Terrazzo texture, directly from our shop on DenyDesigns has been chosen to illustrate an article on this topic, heard on the Seattle Times! (READ THE ARTICLE HERE)
We bet that many still associate colored granite floors with those seen in grandmother’s home … in fact the floorings of this type have an older noble origin but they date back to the Renaissance when the Venetians used them in their palaces as they were very flexible, they followed the movements of the soles in wood. In addition, they were made of marble bricks and mirrored polished mortar, were economical and easy to make. So they have been recaptured and re-evaluated by architects and designers of the last century, who appreciated their functionality and especially minimalism; just think of Frank Loyd Wright’s Guggenheim Museum flooring!
Over the past six months, they have come back to the forefront, overseas, under the name of Terrazzo Style; traditionally used as flooring, have now also been rediscovered to cover kitchens and bathrooms where fragments of marble or natural stone of various colors and sizes are mixed with cement (or resin!) in an endless variety of effects.
But not just stone, marble and cement; this, now famous, texture is today used in infinite variations for the most diverse objects, from wallpaper to cloth; just type the word “terrace” on Pinterest to get lost in a sea of possibilities …
Immagini via e via
_________________________
CAFElab | studio di architettura

Written by: